DIRETTA/ Inter Juventus (risultato finale 1-1): pareggia Dybala su rigore!

- Claudio Franceschini

Diretta Inter Juventus streaming video DAZN: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida per la 9^ giornata di Serie A, a San Siro torna il derby d’Italia.

Cuadrado rigore Inter Juventus lapresse 2021 640x300
Diretta Inter Juventus, Serie A 9^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA INTER JUVENTUS (RISULTATO FINALE 1-1): PAREGGIA DYBALA SU RIGORE!

Inzaghi prova a sfruttare meglio gli spazi a disposizione inserendo Sanchez al posto di un Lautaro Martinez opaco in questa sfida. La Juventus però pur faticando a trovare varchi offensivi non rinuncia ad attaccare e viene premiata al 42′: nei pressi della linea dell’area di rigore c’è un contatto tra Dumfries e Alex Sandro, Mariani va all’on field review e nota come il contrasto sia all’interno dell’area di rigore. E’ penalty che Dybala trasforma con freddezza, tra le proteste di Simone Inzaghi che viene espulso. 5′ di recupero ma non ci sono altri sussulti, il derby d’Italia a San Siro finisce in parità. (agg. di Fabio Belli)

INTER JUVENTUS STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Inter Juventus non sarà garantita dai canali della nostra televisione: essendo domenica sera, il match di Serie A sarà infatti trasmesso esclusivamente su DAZN, che in questa stagione copre integralmente le partite di campionato e dunque fornirà anche questa con il consueto servizio di diretta streaming video, naturalmente riservato agli abbonati che potranno anche sfruttare l’eventuale connessione a internet di una smart tv.

PERISIC MANCA IL RADDOPPIO

Si riparte senza cambi, con l’Inter che difende con attenzione e la Juventus che fatica a trovare gli spazi giusti per riequilibrare la situazione. I bianconeri hanno alzato di molto il baricentro ma non riescono ad andare alla conclusione, l’Inter al contrario attende sorniona e al 14′ tenta di nuovo la girata con Dzeko, quindi Simone Inzaghi opera il primo cambio al 17′: fuori Calhanoglu, dentro Gagliardini. Subito dopo buona chance per Perisic che spara però alto da buona posizione, al 19′ Morata spreca con un pallonetto di testa un invitante spiovente in area. Fuori Cuadrado e Kulusevski per Dybala e Chiesa nella Juventus, mentre al 24′ non ha fortuna Alex Sandro con una potente conclusione che Handanovic lascia sfilare sul fondo. (agg. di Fabio Belli)

AMMONITI BARELLA E ALEX SANDRO

Dopo lo svantaggio la Juventus prova a farsi vedere al 24′ con una frustata di Cuadrado che manca il bersaglio non di molto. La Juventus prova a farsi vedere con costanza nella metà campo interista ma anche stando attenta a non scoprirsi vista la pericolosità nerazzurra nelle ripartenze. Nel finale di primo tempo reciproche scorrettezze tra Barella e Alex Sandro, viene ammonito prima l’interista e poi il bianconero, quindi ultima chance per Bonucci che su una ribattuta calcia non trovando lo specchio della porta. 4′ di recupero ma si va al riposo con l’Inter in vantaggio di misura grazie al gol di Edin Dzeko. (agg. di Fabio Belli)

COLPISCE DZEKO!

Prima chance dell’Inter con Milan Skriniar che svetta bene di testa e manca di poco il bersaglio al 5′, mentre all’8′ è la Juventus a sfiorare il vantaggio con Handanovic non impeccabile su conclusione di Morata, ma Alex Sandro manca il tap-in vincente. L’Inter cresce mentre la Juventus deve tenere sotto controllo Bernardeschi che soffre per un colpo ricevuto alla spalla, al 18′ sono però i nerazzurri a portarsi in vantaggio: grande stoccata di Calhanoglu, Szczesny si oppone ma Dzeko si ritrova il pallone tra i piedi a porta spalancata e sfrutta l’occasione. Al 20′ Bernardeschi deve alzare bandiera bianca e al suo posto Allegri inserisce Bentancur, con la Juventus sotto 1-0 a San Siro. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Siamo pronti per il derby d’Italia, Inter Juventus sta per cominciare ma prima di scoprire le formazioni per la grande sfida di San Siro scopriamo come nerazzurri e bianconeri arrivano al big-match della nona giornata di Serie A. Per l’Inter di Simone Inzaghi ci sono 17 punti in classifica, maturati attraverso cinque vittorie, due pareggi e una sconfitta, cammino comunque positivo per i campioni d’Italia come conferma il +12 nella differenza reti, dal momento che l’Inter ha segnato ben 23 gol e ne ha subiti invece 11 finora. La Juventus di Max Allegri invece è in crescita, ma paga ancora la crisi di inizio stagione e dunque ha 14 punti in classifica con quattro vittorie, due pareggi e altrettante sconfitte.

Anche la differenza reti non è scintillante per i bianconeri (+2), che hanno infatti segnato 12 gol a fronte dei 10 finora al passivo. Adesso però non è più tempo di numeri o parole: leggiamo le formazioni ufficiali di Inter Juventus, poi a parlare dovrà essere il campo!

FORMAZIONI UFFICIALI INTER JUVENTUS

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Dzeko, Lautaro. Allenatore: Simone Inzaghi.

Juventus (4-4-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Cuadrado, McKennie, Locatelli; Bernardeschi; Morata, Kulusevski. Allenatore: Massimiliano Allegri. (Agg. di Mauro Mantegazza)

DIRETTA INTER JUVENTUS: GLI ALLENATORI

Manca sempre meno al fischio d’inizio della diretta di Inter Juventus, ultimo incontro per la nona giornata di Serie A: nell’attesa andiamo a fissare la nostra attenzione anche su i due allenatori che saranno oggi protagonisti. Padrone di casa a San Siro questa sera sarà Simone Inzaghi, allenatore dei nerazzurri solo dallo scorso giugno e con cui il tecnico piacentino festeggerà oggi la sua panchina numero 12. Fin qui l’allenatore non ha deluso nonostante le tante pressioni: a oggi la sua media punti è di 1.91 a incontro, solida ma certo ancora migliorabile.

Di contro ecco invece sulla panchina della Vecchia Signora Massimiliano Allegri, alla sua seconda esperienza in bianconeri, il tecnico toscano pure in stagione non è stato impeccabile, ma ora pare per trovato la giusta quadra nello spogliatoio piemontese. Per lui, su 10 partite disputate la media punti è stata di 2.00, ben solida. Ultimo dato da ricordare: Simone Inzaghi e Allegri sono stati avversari in una finale di Coppa Italia e una Supercoppa, con una vittoria per parte. (agg Michela Colombo)

INTER JUVENTUS: I TESTA A TESTA

Il derby d’Italia ha scritto la storia del calcio italiano, stasera dunque la diretta di Inter Juventus ci regalerà un nuovo capitolo della rivalità in assoluto più sentita del calcio italiano, che spesso è andata ben oltre il campo. Inutile scavare nel passato, non avremmo modo di riassumere troppo. Ricordiamo allora che nello scorso campionato le due partite fra Inter e Juventus hanno dato indicazioni fondamentali: domenica 17 gennaio scorso a San Siro il grande ex Arturo Vidal e Nicolò Barella firmarono il successo per 2-0 dell’Inter, pietra miliare del decisivo allungo nerazzurro verso lo scudetto.

La Juventus così fu costretta ad abdicare dopo ben nove titoli consecutivi, tuttavia sabato 15 maggio la vittoria bianconera per 3-2 nel ritorno – con l’Inter giunta allo Stadium già matematicamente certa della conquista dello scudetto – fu fondamentale per salvare almeno la qualificazione in Champions League della Juventus. Adesso la classifica è già abbastanza delicata, vincere o perdere potrebbe fare una differenza enorme per Inter e Juventus… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

INTER JUVENTUS: IL DERBY D’ITALIA!

Inter Juventus è in diretta da San Siro, alle ore 20:45 di domenica 24 ottobre: il derby d’Italia arriva alla 9^ giornata del campionato di Serie A 2021-2022, e chiude un turno che fa seguito agli impegni nelle coppe europee. Abbiamo visto l’Inter rilanciarsi nel girone di Champions League battendo la rivelazione Sheriff Tiraspol, e dunque tornando ad avere una possibilità di qualificazione andando anche a riscattare la prima sconfitta in campionato, maturata per mano della Lazio e non senza qualche polemica di troppo, e un concitato finale di partita.

La Juventus ha archiviato gli ottavi di Champions League vincendo in casa dello Zenit: è stato il quarto 1-0 consecutivo per la squadra di Massimiliano Allegri (contando tutte le competizioni), che con lo stesso risultato aveva superato la Roma e sta salendo sempre più in classifica, potendo questa sera agganciare proprio i nerazzurri. Vedremo come andranno le cose nella diretta di Inter Juventus, aspettando che si giochi possiamo fare qualche rapida valutazione sulle scelte dei due allenatori leggendo insieme le probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI INTER JUVENTUS

In Inter Juventus i nerazzurri dovrebbero recuperare Calhanoglu, dunque torneranno a giocare con il classico centrocampo nel quale trovano spazio Barella e Brozovic; sugli esterni Darmian è favorito su Dumfries a destra mentre sull’altro versante agirà Perisic. In difesa torna Alessandro Bastoni che affiancherà De Vrij e Skriniar a protezione di Handanovic; davanti ecco Lautaro Martinez e Dzeko, che salvo imprevisti sono nettamente favoriti su Joaquin Correa per iniziare il derby d’Italia.

Anche la Juventus cambia rispetto a mercoledì: Danilo si riprende la maglia di terzino destro, confermati invece Bonucci e De Ligt – ma occhio a Chiellini – per proteggere Szczesny così come Alex Sandro a sinistra. In mediana Arthur ha recuperato, ma i favoriti sono ancora Locatelli e Bentancur; si rivede Cuadrado, tecnicamente invece Allegri dovrebbe puntare nuovamente su Bernardeschi a sinistra con Federico Chiesa davanti insieme a Kean, con Dybala che potrebbe farcela per la panchina.

QUOTE E PRONOSTICO

L’agenzia Snai ha proposto il suo pronostico su Inter Juventus, e dunque possiamo andare a vedere cosa ci dicano le quote per questa partita. Il segno 1 che identifica la vittoria dei padroni di casa vi farebbe guadagnare 2,15 volte quanto messo sul piatto, l’eventualità del segno X che regola il pareggio porta in dote una somma corrispondente a 3,45 volte la vostra puntata mentre con la vittoria degli ospiti, per la quale dovrete puntare sul segno 2, andreste a guadagnare una cifra che ammonta a 3,25 volte l’importo investito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA