DIRETTA/ Inter Primavera Barcellona (risultato finale 2-0): nerazzurri agli ottavi!

- Claudio Franceschini

Diretta Inter Primavera Barcellona, risultato finale 2-0: battendo i blaugrana i giovani nerazzurri volano agli ottavi di finale della Youth League, vincendo il gruppo F in scioltezza.

Roma Primavera
Diretta Cagliari Roma Primavera (Foto LaPresse)

DIRETTA INTER PRIMAVERA BARCELLONA (RISULTATO FINALE 2-0)

Inter Primavera Barcellona 2-0: missione compiuta per i nerazzurri, che volano agli ottavi della Youth League grazie alla vittoria sul deludente Barcellona versione 2019-2020, eliminato con appena 3 punti in sei partite. Nel gruppo F la Primavera di Armando Madonna risulta invece la prima forza: un gol per tempo per regolare i blaugrana, dopo quello di Gaetano Oristanio è arrivato quello del francese Etienne Youte Kinkoue, anche lui a segno nel finale della frazione. Un successo che è il quarto in questo girone eliminatorio di Youth League, e che è maturato dopo due sconfitte consecutive che avevano in qualche modo complicato la vita ai ragazzi nerazzurri; la sfida di oggi invece ci ha detto che l’Inter Primavera può fare strada nel torneo continentale e ora aspettiamo di sapere contro chi dovrà giocare negli ottavi, esce di scena un Barcellona che in passato ha vinto due volte la Youth League ma quest’anno non mai riuscito a essere competitivo. (agg. di Claudio Franceschini)

INTER PRIMAVERA BARCELLONA (1-0): GOL DI ORISTANIO!

Inter Primavera Barcellona 1-0: al momento sta andando tutto benissimo per i giovani nerazzurri, virtualmente qualificati al prossimo turno di Youth League grazie al successo parziale sui blaugrana. E’ stato Gaetano Oristanio a sbloccare il match, appena dopo che Matias Fonseca aveva clamorosamente mancato la rete saltando anche il portiere avversario; il Barcellona si era reso pericoloso con un pallone arrivato direttamente dal rinvio di Vila Rovira, male la difesa nerazzurra che aveva lasciato passare Jardi fermato provvidenzialmente dall’uscita di Filip Stankovic. Con questo risultato l’Inter non si deve preoccupare di quello che succede sull’altro campo, dove ad ogni buon conto il Borussia Dortmund sembra aver già chiuso i conti contro lo Slavia Praga: i gialloneri sarebbero secondi nel girone con la Primavera di Armando Madonna al primo posto, ma tra poco torneremo a vivere le emozioni dall’Ernesto Breda con il secondo tempo della partita che conclude la fase a gironi dell’Inter. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Inter Primavera Barcellona verrà trasmessa dal canale 20, che ha l’esclusiva per le partite di Youth League: potrete seguire dunque questa gara sulla televisione senza dover sottoscrivere un particolare abbonamento e, ricordando che gli abbonati Sky potranno raggiungere l’emittente attraverso il loro decoder, possiamo anche dire che sul sito mediasetplay.mediaset.it avrete la possibilità di assistere alle immagini in diretta streaming video, utilizzando dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

INTER PRIMAVERA BARCELLONA (0-0): SI COMINCIA!

Inter Primavera Barcellona sta finalmente per cominciare: la Under 19 di Armando Madonna arriva a questa partita dalla vittoria ottenuta sul campo della Lazio in campionato, firmata dai gol di Matias Fonseca ed Edoardo Vergani che ha trovato il suo primo gol nel torneo. I giovani nerazzurri hanno così ottenuto il secondo successo consecutivo, sempre in trasferta; in classifica occupano il terzo posto a -9 dall’Atalanta e -6 dal sorprendente Cagliari, ma rispetto ad entrambe hanno una partita in meno (devono recuperare contro la Sampdoria, lo faranno a fine gennaio) e dunque potrebbero accorciare le distanze. Due le sconfitte subite, contro Genoa e Roma che hanno segnato 4 gol ciascuna; ora però Armando Madonna spera di prendersi la qualificazione in Youth League, un torneo che potrebbe anche essere un obiettivo pur se la priorità rimane il campionato. Dunque mettiamoci comodi e stiamo a vedere come andranno le cose, finalmente la diretta di Inter Primavera Barcellona prende il via! (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Inter Primavera Barcellona, partita diretta dall’arbitro albanese Enea Jorgji, chiude il programma del gruppo F nella Youth League 2019-2020: squadre in campo alle ore 16:00 di martedì 10 dicembre presso il Breda di Sesto San Giovanni, per una sfida decisiva per i nerazzurri. Dopo aver vinto le prime tre partite, l’Inter si è clamorosamente complicata la vita perdendo le ultime due; tuttavia conserva il vantaggio nella doppia sfida diretta sia con il Borussia Dortmund che con lo Slavia Praga, e questo significa che l’unico modo per essere eliminata sarebbe quello di perdere in casa e allo stesso tempo assistere ad un pareggio tra le due avversarie. Fuori dai giochi invece i blaugrana, ed è clamoroso: oltre alla competitività sempre altissima della Masia, questa società ha già vinto due volte la Youth League ed è uno scossone burrascoso questo flop. Sia come sia, aspettiamo la diretta di Inter Primavera Barcellona e nel frattempo proviamo a intuire in che modo le due squadre potrebbero disporsi sul terreno di gioco, valutandone insieme le probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI INTER PRIMAVERA BARCELLONA

E’ possibile che per Inter Primavera Barcellona Armando Madonna cambi qualcosa nel 3-4-1-2 con cui ha perso a Praga: in difesa Cortinovis spera in una maglia al posto di uno tra Ntube e Youte Kinkoue con la conferma di Pirola davanti al portiere Filip Stankovic (che appare favorito su Pozzer), a centrocampo invece abbiamo Persyn e Burgio che possono tornare titolare in qualità di esterni (rimarrebbero fuori Gianelli e Colombini) con Schirò e Squizzato nel settore nevralgico, mentre Agoume sarebbe ancora il trequartista a supporto dei due attaccanti. Ballottaggio Matias Fonseca-Oristanio, Vergani dovrebbe tornare invece titolare. Il Barcellona si dispone naturalmente con il 4-3-3: in porta va Tenas, davanti a lui Mbuyamba e Marmol sono i due centrali con Rosanas e Balde che agiscono da laterali, andando a percorrere tutta la fascia. Il perno in mediana sarà Antonio Jesus, ai suoi lati dovrebbero esserci le due mezzali Nico Gonzalez e Moriba; poi un tridente nel quale Mortimer e De La Fuente accompagneranno l’azione di Gerard Fernandez, favorito su Louie Barry.

© RIPRODUZIONE RISERVATA