DIRETTA/ Irlanda Inghilterra (risultato finale 26-16): Sei Nazioni agli Shamrocks!

- Mauro Mantegazza

Diretta Irlanda Inghilterra streaming video tv, risultato live della partita a Dublino per il 6 Nazioni 2023 di rugby (oggi sabato 18 marzo)

Irlanda rugby Dublino finale Dublino, l'Aviva Stadium (Foto LaPresse)

DIRETTA IRLANDA INGHILTERRA (RISULTATO 29-16): FINE DELLE OSTILITA’

All’Aviva Stadium l’Irlanda batte l’Inghilterra per 26 a 19. Nel primo tempo gli ospiti sembrano partire forte con un paio di calci di punizione messi a segno da Farrell tra il 7′ ed il 16′ ma Sexton accorcia in maniera analoga al 18′ e trasforma poi la meta siglata da Sheehan al 33′. Gli inglesi rimangono inoltre in inferiorità numerica da 40’+3′ a causa dell’espulsione per rosso diretto rimediata da Steward, colpevole di un placcaggio pericolos di spalla contro la testa di un avversario. Nel secondo tempo i bianchi ripartono come avevano cominciato la gara con un altro piazzato di Farrell al 50′.

Nell’ultima parte dell’incontro i verdi tornano a macinare gioco con le nuove mete di Henshaw al 61′ e la seconda di Sheehan al 68′, entrambe trasformate da Sexton. La meta inglese di Farrell da lui stesso trasformata al 73′ viene vanificata dal cartellino giallo rimediato dal suo compagno Willis al 75′ e dalla meta finale di Herring del 76′. Il successo ottenuto quest’oggi porta l’Irlanda a quota 25 punti aggiudicandosi il torneo e il grande slam mentre l’Inghilterra resta ferma a 10 punti. (cronaca Alessandro Rinoldi)

IRLANDA INGHILTERRA STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA (SEI NAZIONI RUGBY)

La diretta tv di Irlanda Inghilterra sarà trasmessa sui canali di Sky Sport, che è tornata l’anno scorso ad essere la casa del Sei Nazioni di rugby. L’appuntamento sarà dunque su Sky Sport Arena (canale 204 della piattaforma Sky), oppure ci sarà anche la diretta streaming video di Irlanda Inghilterra tramite il servizio offerto da Sky Go o sulla piattaforma NOW TV, ma naturalmente tutto ciò sarà riservato agli abbonati.

ULTIMI VENTI MINUTI DI GIOCO

Quando siamo ormai arrivati alla metà del secondo tempo, ovvero all’ora di gioco, il punteggio tra Irlanda ed Inghilterra è cambiato ed è adesso di 10 a 9. In queste prime battute del secondo tempo, cominciato senza ulteriori sostituzioni dopo la sostituzione di Keenan con O’Brien al 40’+2′ tra le file dell’Irlanda, il copione pare ripetersi rispetto a quanto accaduto in precedenza ed i bianchi trovano un altro piazzato con Farrell al 50′. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine del primo tempo le formazioni di Irlanda ed Inghilterra sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sul 10 a 6. I minuti scorrono sul cronometro e gli irlandesi insistono ribaltando la situazione iniziale con la meta siglata da Sheehan e trasformata da Sexton al 35′. Le cose si complicano ulteriormente per l’Inghilterra che rimane in quattordici uomini dal 40’+3′ a causa dell’espulsione per cartellino rosso diretto rimediata da Steward, colpevole di un tackle pericoloso di spalla a colpire la testa di un avversario. Fino a questo momento l’arbitro sudafricano Jaco Peyper ha estratto solamente un rosso per espellere Steward tra gli ospiti. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FASE INIZIALE DEL MATCH

A Dublino la partita tra Irlanda ed Inghilterra valida per la quinta giornata del Sei Nazioni 2023 è cominciata da una ventina di minuti e, giunti quindi alla metà del primo tempo, il risultato è già di 3 a 6. Nelle fasi iniziali dell’incontro sembrano essere gli ospiti allenati dal ct Borthwick a prendere presto in mano il controllo delle operazioni riuscendo anche a passare in vantaggio con due calci di punizione messi a segno da O. Farrell tra il 7′ ed il 16′. I padroni di casa guidati dal ct Farrell non stanno però a guardare e replicano con il piazzato di Sexton al 18′.

Ecco le formazioni: IRLANDA – 15 Hugo Keenan, 14 Mack Hansen, 13 Robbie Henshaw, 12 Bundee Aki, 11 James Lowe, 10 Johnny Sexton (c), 9 Jamison Gibson-Park, 8 Caelan Doris, 7 Josh van der Flier, 6 Peter O’Mahony, 5 James Ryan, 4 Ryan Baird, 3 Tadhg Furlong, 2 Dan Sheehan, 1 Andrew Porter. Panchina: 16 Rob Herring, 17 Cian Healy, 18 Tom O’Toole, 19 Kieran Treadwell, 20 Jack Conan, 21 Conor Murray, 22 Ross Byrne, 23 Jimmy O’Brien. Ct: Farrell. INGHILTERRA – 15 Freddie Steward, 14 Anthony Watson, 13 Henry Slade, 12 Manu Tuilagi, 11 Henry Arundell, 10 Owen Farrell (c), 9 Jack van Poortvliet, 8 Alex Dombrandt, 7 Jack Willis, 6 Lewis Ludlam, 5 David Ribbans, 4 Maro Itoje, 3 Kyle Sinckler, 2 Jamie George, 1 Ellis Genge. Panchina: 16 Jack Walker, 17 Mako Vunipola, 18 Dan Cole, 19 Nick Isiekwe, 20 Ben Curry, 21 Alex Mitchell, 22 Marcus Smith, 23 Joe Marchant. Ct: Borthwick. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

SI GIOCA!

La diretta di Irlanda Inghilterra sta per cominciare, appuntamento dunque fra pochi minuti con la partita di rugby per il 6 Nazioni 2023. Teatro di questo incontro sarà naturalmente l’Aviva Stadium di Dublino, il più grande stadio non solo della capitale, ma dell’intera Irlanda, casa delle Nazionali irlandesi sia di rugby sia di calcio. Da queste parti però è la più importante è la palla ovale, sia per i risultati ottenuti sia perché la Nazionale proprio del rugby è una delle poche cose che sa unire l’Eire indipendente e l’Ulster britannico. Tornando allo stadio, esso ha preso il posto del precedente impianto di Lansdowne Road, che sorgeva esattamente nello stesso luogo: l’indirizzo dunque è lo stesso, ma gli sponsor hanno imposto il cambio di nome in occasione dell’abbattimento del vecchio stadio per costruirne uno più moderno e adatto ai tempi (per due anni calcio e rugby sono entrati a Croke Park, di solito riservato solo agli sport gaelici).

Inaugurato nel 2010, oltre che delle due Nazionali è casa anche di una squadra di club di rugby, il Leinster. L’Aviva Stadium ospita ogni anno le partite casalinghe dell’Irlanda nel Sei Nazioni, ma nel 2013 ospitò pure la finale di Heineken Cup, la Champions League del rugby. Quanto al calcio, l’evento più importante è stata senza dubbio la finale della Europa League 2010-2011. Adesso però la parola passa al campo: Irlanda Inghilterra sta davvero per cominciare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PADRONI DI CASA GRANDI FAVORITI!

Irlanda Inghilterra, diretta dall’arbitro sudafricano Jaco Peyper, si gioca naturalmente presso l’Aviva Stadium di Dublino alle ore 18.00 italiane (le 17.00 locali) di oggi pomeriggio, sabato 18 marzo 2023, per chiudere la quinta giornata e quindi l’intero programma del torneo Sei Nazioni 2023 di rugby. Naturalmente si tratta di un match ricchissimo di storia, ma saranno soprattutto le esigenze di classifica ad attirare l’attenzione sulla diretta di Irlanda Inghilterra, dal momento che i padroni di casa sono i grandi favoriti per il trionfo finale in questa edizione del 6 Nazioni.

L’Irlanda è infatti al comando con quattro vittorie e 19 punti, in teoria potrebbe festeggiare già prima di scendere in campo se la Francia perdesse contro il Galles, ma verosimilmente dovrà sfruttare il match-point che sarà comunque ghiotto, perché in casa propria e contro un’Inghilterra piuttosto pallida. Per gli ospiti finora due vittorie e altrettante sconfitte per 10 punti, una vittoria sarebbe un toccasana, altrimenti il bilancio del torneo sarebbe francamente fallimentare, specie dopo il ko tremendo incassato contro i francesi settimana scorsa. La posta in palio sarà altissima, siamo quindi molto curiosi di scoprire che cosa potrà succedere nella diretta di Irlanda Inghilterra

DIRETTA IRLANDA INGHILTERRA: RISULTATI E CONTESTO

La diretta di Irlanda Inghilterra ci offre lo spunto per analizzare meglio la situazione delle due Nazional in questo Sei Nazioni 2023 di rugby, che per i padroni di casa significa raccontare una marcia finora trionfale. L’Irlanda infatti ha finora dimostrato di essere la squadra più forte e punta al trionfo finale in virtù di un cammino perfetto, a cominciare dal netto trionfo per 10-34 in Galles nella prima giornata, cui ha fatto seguito un fondamentale 32-19 casalingo contro la Francia. Nella terza giornata ecco il colpo per 20-34 all’Olimpico contro l’Italia, che ha retto bene il confronto ma di più non ha potuto fare, infine settimana scorsa l’Irlanda ha vinto per 7-22 in Scozia. Il favore del pronostico quindi è per l’Irlanda e la possibilità di sigillare il trionfo contro l’Inghilterra rende tutto ancora più speciale…

Una vittoria contro gli inglesi quindi completerebbe l’opera e non è impresa del tutto impossibile, perché gli ospiti non sono certamente nella loro migliore versione, come ha dimostrato la sconfitta casalinga per 23-29 contro la Scozia, uno scivolone che fa sempre notizia, soprattutto a Twickenham. L’Inghilterra poi si è riscattata vincendo per 31-14 contro l’Italia nella seconda giornata, ha saputo anche espugnare per 10-20 il Millennium Stadium di Cardiff contro il Galles, ma infine ha subito la seconda sconfitta settimana scorsa per 10-53 contro la Francia, punteggio che per l’Inghilterra rappresenta una clamorosa umiliazione. Insomma, il pronostico sarebbe chiaro, ma che cosa ci dirà la diretta di Irlanda Inghilterra?





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Rugby

Ultime notizie