DIRETTA/ Italia Polonia Under 21 (risultato 0-1) streaming Rai: cammino in salita

- Fabio Belli

Segui Italia Polonia Under 21 in diretta streaming video: la partita dello stadio Dall’Ara di Bologna si gioca per la seconda giornata degli Europei 2019, sfida al vertice nel gruppo A.

Lorenzo Pellegrini Cutrone Italia Under 21 gol lapresse 2019
Lorenzo Pellegrini e Patrick Cutrone (Foto LaPresse)

DIRETTA ITALIA POLONIA UNDER 21 (RISULTATO 0-1): CAMMINO IN SALITA

Italia sconfitta al Dall’Ara di Bologna contro la Polonia e il cammino nell’Europeo Under 21 ora si complica. Il cammino si fa in salita per gli azzurrini che pure hanno chiuso all’attacco la partita, tentando il tutto per tutto e cercando di ottenere un punto che sarebbe valso oro. Punto che non è arrivato, con i tanti cross a spiovere nell’area polacca che non hanno prodotto risultati. E anzi Zaniolo, che ha sostituito Adjapong al 36′ della ripresa, si è fatto ammonire e da diffidato non potrà partecipare alla partita contro il Belgio. Resta invece a punteggio pieno la Polonia che ha messo in evidenza un’eccellente organizzazione difensiva, ed ora con un pareggio contro la Spagna per i polacchi sarà semifinale sicura. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA STREAMING VIDEO TV, COME SEGUIRE ITALIA POLONIA UNDER 21

Segnaliamo che la partita Italia Polonia Under 21 sarà visibile in diretta tv in chiaro sul digitale terrestre sui canali numero 2, 57 e 58 ovvero Rai 2 e RaiSport. Ci sarà anche la possibilità di vedere la diretta streaming video via internet dell’incontro, collegandosi tramite smart tv o pc oppure con dispositivi mobili come tablet o smartphone sul sito RaiPlay. CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

PELLEGRINI, TRAVERSA!

La Polonia non rinuncia a colpire in contropiede e al 20′ Kownacki è pericoloso con una rasoiata bloccata a terra da Meret. L’Italia gioca affidandosi soprattutto ai cross mentre Tonali prova a dettare i ritmi del gioco, andando anche vicino al pari con una conclusione che si alza di poco sopra la traversa. Insiste l’Italia ma il portiere Grabara con un paio di uscite alte neutralizza due cross in area di Pellegrini e di Dimarco, mentre Chiesa non riesce a sfondare pur tenendo palla con insistenza. E’ alla mezz’ora però che l’Italia capisce di non avere la sorte a favore, con una bordata dalla distanza di Lorenzo Pellegrini imparabile per Grabara, ma che si stampa clamorosamente sulla traversa a portiere battuto. La Polonia è ancora in vantaggio 0-1 sull’Italia allo stadio Dall’Ara di Bologna. (agg di Fabio Belli)

SCINTILLE IN CAMPO

Al Dall’Ara di Bologna è ricominciato dopo l’intervallo il match valevole per la seconda giornata del gruppo A degli europei 2019 under-21 tra Italia e Polonia, al quarto d’ora del primo tempo siamo sempre in svantaggio per 0-1. Anche a inizio ripresa gli azzurrini sbagliano troppo davanti alla porta, Chiesa si fa respingere la conclusione da Grabara mentre Bastoni spreca l’ennesima occasione creata stasera dai ragazzi di Di Biagio che si trovano incredibilmente a inseguire. Nel frattempo sale il nervosismo in campo e non mancano le scintille tra i giocatori delle due nazionali con l’arbitro che deve mettere pace per evitare che la situazione degeneri e gli sfugga di mano. Manca ancora mezz’ora al novantesimo e c’è ancora il tempo per tentare la rimonta come domenica scorsa contro la Spagna, ma l’Italia deve assolutamente alzare i giri del motore. (agg. Fabio Belli)

COLPISCE BIELIK!

L’Italia continua ad inanellare occasioni da gol in serie. Al 34′ un colpo di testa di Mancini finisce d’un soffio a lato, quindi subito dopo è Barella a fallire un’opportunità molto simile a quella precedentemente sprecata da Mandragora, calciando alto dal limite dell’area da posizione centrale. E come vuole la più immutabile legge non scritta del calcio, a tante occasioni sbagliate segue un gol subito. Al 39′ Barella commette un fallo evitabile su Zurkowski, Kownacki batte la punizione con la respinta della barriera che favorisce però Bielik, che in girata riesce a beffare Meret, che non trattiene in tuffo la conclusione. L’Italia riesce a pareggiare al 44′ con una gran botta di Orsolini che sbatte sul palo ed entra in rete, ma l’attaccante del Bologna era partito in posizione di fuorigioco, che viene rilevata dal VAR. Si va al riposo con la Polonia in vantaggio 0-1 sull’Italia allo stadio Dall’Ara di Bologna. (agg. di Fabio Belli)

MANDRAGORA SBAGLIA!

Continua ad attaccare a caccia del vantaggio l’Italia nella sfida dell’Europeo Under 21 contro la Polonia, ma gli azzurrini devono fare anche attenzione alle rapide ripartenze degli avversari. Adjapong e Meret rischiano un po’ sulla pressione di Kownacki, poi al 21′ su cross di Chiesa Pellegrini arriva al tiro di potenza, pallone di poco fuori. Al 27′ arriva un cross dalla destra di Adjapong con Chiesa che si inserisce sul primo palo e conclude di prima intenzione: gran botta che viene però respinta in angolo dal portiere polacco Grabara. Alla mezz’ora Chiesa sfonda ancora a sinistra e appoggia a centro area per Mandragora, che ciabatta però malamente il pallone a lato fallendo un vero e proprio rigore in movimento, col risultato tra Italia e Polonia che resta sullo 0-0. (agg. di Fabio Belli)

CI PROVA CHIESA

Primo quarto d’ora senza reti tra Italia e Polonia allo stadio Renato Dall’Ara di Bologna, nel secondo match della fase eliminatoria degli Europei Under 21. Subito Italia pericolosa per due volte con un Federico Chiesa molto attivo, che prima al 4′ manda il pallone di pochissimo fuori con una bella conclusione a giro, poi al 9′ trova il salvataggio di Pestka che anticipa il suo portiere evitando il gol. La Polonia si vede per la prima volta in avanti all’11’ con una conclusione di Bielik che trova la deviazione di Mandragora, col pallone che finisce in calcio d’angolo. Poi Pellegrini cerca di lanciare Cutrone in profondità, con la punta che non aggancia per pochi centimetri. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI!

Siamo finalmente al via di Italia Polonia Under 21: come abbiamo visto nei giorni precedenti la nazionale dell’Est Europa ha disputato per cinque volte i quarti di finale di questo torneo, ma significa che non ha mai superato il primo turno perchè all’epoca la formula prevedeva otto squadre in una fase finale che aveva subito il tabellone ad eliminazione diretta. Dopo un’assenza di 23 anni, finalmente nel 2017 la Polonia è tornata a disputare gli Europei, ma lo ha fatto in quanto nazionale ospitante: nonostante questo status ha fallito e ancora una volta non ha superato il primo scoglio. Sconfitta contro la Slovacchia all’esordio – gol dopo pochi secondi, ma ribaltone subito – 2-2 contro la Svezia ma il gol di Dawid Kownacki al 91’ minuto non è servito, perchè nell’ultima giornata del gruppo A i biancorossi sono caduti nettamente contro l’Inghilterra. Avendo già migliorato il dato relativo a due anni fa, vedremo ora come andranno le cose in questa partita di Bologna: ecco le formazioni ufficiali di Italia Polonia Under 21, poi possiamo dare la parola al campo! ITALIA (4-3-3): 22 Meret; 15 Adjapong, 13 G. Mancini, 6 A. Bastoni, 12 Dimarco; 18 Barella, 10 Mandragora, 7 Lo. Pellegrini; 11 Orsolini, 9 Cutrone, 14 F. Chiesa. Allenatore: Luigi Di Biagio POLONIA (5-4-1): 1 Grabara; 21 Fila, 4 Wieteska, 6 Bielik, 5 Bochniewicz, 3 Pestka; 19 Jagiello, 7 Zurkowski, 16 Dziczek, 10 Szymanski; 9 Kownacki. Allenatore: Czeslaw Michniewicz (agg. di Claudio Franceschini)

LA SITUAZIONE DEL GRUPPO A

Ci avviciniamo alla diretta di Italia Polonia Under 21 studiando in maniera più approfondita la situazione nel gruppo A: al momento come già detto queste due nazionali comandano con una vittoria, ma gli azzurrini sono virtualmente primi avendo una migliore differenza reti. Questo significa che un eventuale pareggio ci lascerebbe al comando del girone, dandoci la possibilità di chiudere i conti nell’ultima partita contro il Belgio; d’altro canto sarebbe un rischio, perchè potremmo sempre perdere contro i Diavoli Rossi oppure rimanere fuori anche solo per differenza reti, perchè anche in altri gironi potrebbero esserci nazionali seconde con 7 punti. Una vittoria sarebbe presumibilmente definitiva per la qualificazione alla semifinale degli Europei Under 21; di sicuro arrivando a quota 6 punti dopo due giornate basterebbe un semplice pareggio per blindare il passaggio del turno, che potrebbe arrivare anche con una sconfitta a patto che si mantenga il vantaggio nella differenza reti. Al netto di tutti questi calcoli, è fin troppo evidente che oggi Gigi Di Biagio vuole prendersi il secondo successo, e confermare così lo status di favorito nel torneo che ospitiamo. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA ITALIA POLONIA UNDER 21: I TESTA A TESTA

Sono quattro i precedenti di Italia Polonia Under 21, e stiamo parlando di amichevoli: le due nazionali si sono incrociate due volte negli anni Settanta per poi tornare a giocare all’inizio del nuovo millennio, e infine due anni fa. Gli azzurrini hanno vinto gli ultimi due match, mentre in precedenza avevano ottenuto un pareggio a reti bianche a fronte di una sconfitta; il ko del dicembre 1970 era arrivato con i gol di Jozef Kwiatkowski e Jerzy Krawczyk. Nel 2004, appena prima di vincere il nostro quinto e finora ultimo Europeo, guidati da Claudio Gentile ci eravamo imposti a Lanciano per 3-1 trovando le reti di Alessandro Rosina (doppietta) e Rolando Bianchi, mentre due anni fa l’amichevole di marzo era stata disputata a Cracovia ma l’esito non era cambiato, 2-1 in nostro favore grazie alle marcature di due centrocampisti come Lorenzo Pellegrini e Marco Benassi. In mezzo era arrivato il gol della Polonia timbrato da Dawid Kownacki, attaccante passato anche dalla nostra Serie A dove ha vestito la maglia della Sampdoria, e che anche questa sera sarà nostro avversario. (agg. di Claudio Franceschini)

ITALIA POLONIA UNDER 21: ARBITRA KULBAKOV

Come abbiamo già visto, Italia Polonia Under 21 sarà diretta dall’arbitro bielorusso Aleksej Kulbakov, che ha 39 anni e dirige la sua tredicesima partita nel corso della stagione. Si tratta di un fischietto che sta provando a raggiungere i più alti gradi all’interno della UEFA; nell’ultima edizione di Champions League si è fermato alla fase a gironi ma gli è capitato di arbitrare squadre come Borussia Dortmund e Bayern Monaco, mentre in Europa League ha avuto due partite degli ottavi e cioè la vittoria del Napoli sul Salisburgo e, al ritorno, il rocambolesco 4-3 dello Slavia Praga contro il Siviglia. Kulbakov ha forse avuto l’highlight stagionale con Croazia-Spagna 3-2, partita di Nations League giocata lo scorso novembre; ha diretto un’altra partita di questo torneo ma nella Lega C (Ungheria-Grecia), mentre le sue cifre stagionali parlano di meno di due ammonizioni per gara e ancora nessuna espulsione, dunque si tratta di un arbitro non troppo propenso a estrarre cartellini. Attenzione però ai rigori: ne ha fischiati ben 9 in 12 partite, anche se tre di questi sono arrivati in Galatasaray-Porto di Champions League. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Italia Polonia Under 21, che sarà diretta dall’arbitro bielorusso Aleksej Kulbakov, si gioca allo stadio Renato Dall’Ara di Bologna mercoledì 19 giugno con calcio d’inizio alle ore 21:00, e sarà una sfida valevole come match della seconda giornata della fase a gironi degli Europei Under 21 2019 che vengono disputati in Italia. Da padroni di casa gli azzurrini hanno fatto la voce grossa battendo 3-1 la Spagna, una delle favorite dell’Europeo al pari degli azzurri che grazie a una doppietta di Federico Chiesa e a un rigore trasformato da Lorenzo Pellegrini hanno fatto valere il fattore campo e permesso alla nazionale di Gigi Di Biagio di iniziare al meglio un torneo nel quale tutti (o quasi) si aspettano che arrivi in fondo andando a vincere un titolo che manca da 15 anni. Questo sarà già uno scontro al vertice visto che la Polonia a sorpresa ha battuto 3-2 il Belgio, e dunque vincere questa sfida potrebbe proiettare gli azzurrini verso la semifinale e il primo posto nel girone. Vedremo come andranno le cose nella diretta di Italia Polonia Under 21; nel frattempo possiamo valutare in maniera più approfondita quali siano le probabili formazioni della sfida di Bologna.

PROBABILI FORMAZIONI ITALIA POLONIA U21

Aspettando il calcio d’inizio di questa interessante partita, possiamo analizzare in maniera più accurata quelle che sono le probabili formazioni di Italia Polonia U21, che come abbiamo già visto si giocherà allo stadio Renato Dall’Ara di Bologna, mercoledì 19 giugno 2019 alle ore 21.00. Gli azzurrini scenderanno in campo con Meret; Pezzella, Bastoni, Mancini, Adjapong; Pellegrini, Tonali, Zaniolo; Chiesa, Kean, Cutrone. CT: Di Biagio. Risponderà la Polonia con: Grabara; Fila, Wieteska, Bielik, Gumny; Dziczek; Michalak, Piotrowski, Żurkowski, Szymański; Kownacki. CT: Michniewicz.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Italia nettamente favorita per la vittoria contro la Polonia. Quota per il segno 1 fissata a 1.36 da Bet365, quota per il segno X offerta a 4.40 da William Hill, mentre la quota per il segno 2 viene proposta a 9.00 da Snai. Le quote per i gol complessivamente realizzati nel corso della partita vengono fissate a 1.85 per quanto riguarda l’over 2.5 e a 1.90 per quanto riguarda l’under 2.5 da Bwin.



© RIPRODUZIONE RISERVATA