DIRETTA/ Italia Slovenia (risultato finale 3-0) streaming Rai: uragano azzurro

- Mauro Mantegazza

Diretta Italia Slovenia (risultato live 1-0) streaming video Rai: la nostra nazionale di volley femminile approccia male la partita degli Europei 2019 ma riesce comunque a vincere il 1^ set.

italia volley femminile
Diretta Italia Russia, quarti Europei 2019 volley femminile (Foto LaPresse)

DIRETTA ITALIA SLOVENIA (3-0): 25-17

Le azzurre sono state un uragano che si è abbattuto sulla malcapitata Slovenia. Che nel terzo set è riuscita almeno a non perdere la faccia come era avvenuto nel secondo parziale, ma il punteggio finale di 25-17, che regala all’Italia il quarto 3-0 a favore in questo Europeo femminile di volley, è eloquente sull’andamento della partita. Sorokaite ed Enogu hanno fatto la differenza pesantemente anche nella parte conclusiva del terzo set, con le azzurre che hanno gestito bene anche le ultime giocate della Slovenia che è riuscita quantomeno a rendere il parziale meno pesante rispetto all’incredibile 25-8 del secondo set. Ma non è cambiata la sostanza, tanto che il 25-17 finale è stato chiuso dall’Italia da un muro di Chirichella, una vera e propria giocata simbolo di questa partita. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA ITALIA SLOVENIA (2-0): 14-10

Italia vicina alla chiusura del match contro una Slovenia ancora tramortita dalla sconfitta 25-8 nel secondo set, un parziale impietoso che ha dimostrato la superiorità azzurra sotto tutti i punti di vista. Il terzo set parte con le slovene sul pezzo fino al 6-5, poi l’Italia prova per l’ennesima volta ad aumentare i giri, con Sorokaite che trova il break sul 7-5. Un pallonetto della Enogu, una vera delizia stilistica, porta il parziale sul 9-7, Planinsec porta la Slovenia sull’11-9 ma salgono in cattedra Chirichella ed Enogu, quest’ultima con un fantastico ace. Poi arriva il 14-10 con l’implacabile muro di Chirichella e per l’Italia la vittoria sembra davvero a un passo per quello che sarebbe il quarto 3-0 consecutivo in questi Europei femminili di volley. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA ITALIA SLOVENIA (2-0): 25-8

Dominio totale delle azzurre nel secondo set della sfida degli Europei femminili di volley contro la Slovenia. Dal parziale di 14-5 di metà set si è arrivati al 25-8 finale, un vero tsunami che si è abbattuto sulle slovene che non hanno saputo reagire neanche nella seconda parte del parziale. Dal 16-6 al 19-7 l’Italia ha tenuto molto alto il ritmo, poi muro della Sylla, errore della Sorokaite e ancora allungo azzurro finché la Chirichella, sempre implacabile a muro, ha portato il risultato sul 24-8. Un vero “cappotto”, chiuso in men che non si dica da Paola Enogu che ha fissato il punteggio del secondo set sul 25-8. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA ITALIA SLOVENIA (1-0): 14-5

Partenza sprint per l’Italia nel secondo set della sfida contro la Slovenia. Le azzurre dopo aver sofferto nel primo parziale hanno iniziato a macinare punti, anche se le prime battute hanno visto le slovene tenere fino al 4-3. Poi primo allungo fino al 9-3 con un muro di Chirichella che stordisce le avversarie, poi è una bordata di Paola Enogu a portare il parziale sull’11-4. L’Italia non abbassa il ritmo dimostrando di aver iniziato con tutt’altro piglio il secondo set e Sorokaite porta le azzurre a +10 nel punteggio sul 14-4, prima che Scuka accorci sul 14-5. (agg. di Fabio Belli)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE ITALIA SLOVENIA

Ribalta della tv in chiaro per le azzurre del volley: infatti la diretta tv di Italia Slovenia sarà garantita questa sera su Rai Due, naturalmente canale numero 2 del telecomando. In aggiunta, la Tv di Stato garantirà anche la diretta streaming video gratuitamente per tutti tramite il servizio offerto da Rai Play. Ricordiamo però che il match di volley sarà disponibile anche sulla piattaforma DAZN per gli abbonati a questo servizio. CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING SU RAI PLAY

DIRETTA ITALIA SLOVENIA (1-0): 27-25

Italia Slovenia 1-0: brutto avvio da parte della nostra nazionale che si fa sorprendere dalle balcaniche, inferiori per le qualità e i valori sul campo ma capaci di reagire colpo su colpo e di sfruttare un’Italia forse “distratta” dal fatto di aver dominato le prime tre partite degli Europei 2019 di volley femminile. La Slovenia è rimasta a contatto e poi ha iniziato a scavare un parziale; il suo vantaggio non si è mai allargato ma è stato costante finchè non sono arrivati due set point consecutivi. Le ragazze di Davide Mazzanti, con le spalle al muro, li hanno cancellati ritrovando incredibilmente la parità; poi sono andate a vincere con il risultato di 27-25 prendendosi il vantaggio, ed evitando di perdere il primo set di questo torneo. Adesso vedremo come andranno le cose nel secondo… (agg. di Claudio Franceschini)

ITALIA SLOVENIA (0-0): SI COMINCIA!

Tutto è pronto per Italia Slovenia, fra pochi minuti infatti comincerà una nuova partita per le azzurre negli Europei di volley femminile 2019. L’obiettivo finale è quello di tornare quanto meno sul podio, dal momento che una medaglia ci manca dal 2009, quando l’Italia vinse proprio a Lodz il suo secondo Europeo consecutivo battendo per 3-0 in finale l’Olanda. Sono passati dieci anni da allora, è cambiato praticamente tutto, le azzurre ci hanno regalato soddisfazioni nel frattempo curiosamente più a livello mondiale che agli Europei, dove l’Italia è arrivata quarta nel 2011 e da allora non ha più raggiunto le semifinali nelle tre successive edizioni disputate nel 2013, 2015 e 2017, tutte chiuse tra il quinto e il settimo posto. Il ritorno sul podio – se poi sul primo gradino tanto meglio – è dunque il grande obiettivo della squadra di Davide Mazzanti, ma il cammino è ancora lungo. Meglio pensare a una partita per volta: parola dunque al campo, Italia Slovenia adesso comincia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ITALIA SLOVENIA: IL CALENDARIO DEL TORNEO

Aspettando la diretta di Italia Slovenia, osserviamo che questa sarà per le azzurre la penultima fatica nella fase a gironi a Lodz: domani arriverà un prezioso giorno di riposo dopo tre partite consecutive da domenica a oggi, mentre l’epilogo sarà giovedì sera alle ore 20.30 con la partita contro le padrone di casa della Polonia, che determinerà gli ultimi verdetti del girone B. Si tornerà poi in campo domenica 1 settembre per gli ottavi di finale, nel quale le quattro squadre qualificate nel nostro girone incrociano le quattro del gruppo di Bratislava che comprende le padrone di casa della Slovacchia e poi Russia, Germania, Spagna, Bielorussia e Svizzera. Ricordiamo poi anche le date delle fasi decisivi di questi Europei 2019 di volley femminile: i quarti di finale saranno in programma mercoledì 4 settembre, le semifinali si giocheranno sabato 7, seguite dalle finali naturalmente domenica 8 – Final Four ad Ankara, che sarà dunque la sede centrale di questo Europeo itinerante. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

FOCUS SULLE AVVERSARIE

Avvicinandoci alla diretta di Italia Slovenia, spendiamo adesso qualche parola in più sulle nostre avversarie di stasera. La Slovenia proprio come noi è giunta al quarto impegno dei suoi Europei, anche se ha osservato ieri un giorno di riposo e sarà di conseguenza un po’ più riposata rispetto alle azzurre. In compenso, dal punto di vista tecnico la Nazionale slovena non dovrebbe fare troppa paura all’Italia, come hanno dimostrato le due nette sconfitte per 3-0 incassate contro Polonia (25-12, 25-22, 25-23) e Belgio (25-13, 25-21, 25-21) nelle prime due giornate. L’obiettivo della Slovenia d’altronde sarà quello di provare ad entrare fra le prime quattro per raggiungere gli ottavi: fondamentale in tal senso è stata la vittoria di domenica per 3-0 contro il Portogallo (25-21, 25-20, 25-9), che servirà ripetere domani contro l’Ucraina in quella che dovrebbe essere la partita decisiva per i destini sloveni. Se però arrivasse l’impresa contro l’Italia, la strada si potrebbe mettere in discesa… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA ITALIA SLOVENIA: LE PAROLE DI MAZZARRI

Ci avviciniamo alla diretta tra Italia e Slovenia, quarto banco di prova per le azzurre in questi Europei di volley femminile, ma di certo non possiamo non rendere ancora certo alla nostra formazione, che fino a qui ha messo in campo prestazioni impeccabili. Solo ieri infatti le nostre beniamine hanno messo a segno il terzo successo per 3-0 di fila e ovviamente il ct Davide Mazzanti non può che essere orgoglioso delle sue ragazze. Solo ieri infatti il ct ha affermato: “Penso che questa sera a livello di fase punto le ragazze abbiamo fatto una bellissima partita. Ci innervosiamo ancora un po’ troppo nel cambio palla, quando le cose non vanno bene, dovremo crescere sotto questo punto di vista. In alcuni momenti abbiamo forzato troppo le situazioni e il Belgio ne ha approfittato”. Sulla sfida di oggi Mazzanti ha poi aggiunto come riporta la federvolley: “Domani contro la Slovenia cambierò qualcosa, ma non più di tanto. L’importante è che la squadra entri in campo determinata e con il giusto atteggiamento come oggi”. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Italia Slovenia, in diretta dalla Atlas Arena di Lodz (Polonia), si gioca questa sera martedì 27 agosto alle ore 21.00. Le azzurre scendono in campo per il terzo giorno consecutivo agli Europei di pallavolo femminile 2019, nei quali la nostra Nazionale di volley è stata inserita nel girone B, quello che si gioca appunto in Polonia. Dopo l’argento mondiale dell’anno scorso e la qualificazione olimpica conquistata in modo autorevole a Catania a inizio mese, l’Italia del commissario tecnico Davide Mazzanti è sicuramente tra le favorite per la vittoria finale. Italia Slovenia è la penultima fatica nel girone: il cammino è ancora molto lungo, d’altronde la nuova formula a 24 squadre ha comportato un notevole allungamento nella durata degli Europei e fin dalle prime fasi si gioca a ritmo altissimo. Dunque le azzurre sono scese in campo domenica sera contro l’Ucraina, di nuovo ieri pomeriggio contro il Belgio e ora ecco la Slovenia.

DIRETTA ITALIA SLOVENIA: IL CONTESTO

Presentando la diretta di Italia Slovenia naturalmente dobbiamo sottolineare ancora una volta che si tratterà della terza partita in 48 ore per le azzurre del c.t. Mazzanti, dunque anche la gestione delle forze sarà una variabile fondamentale. Ad esempio è stato prezioso domenica il debutto di Anna Danesi nel corso del terzo set contro l’Ucraina, non tanto per l’impatto pur positivo (4 punti in meno di un set) su una partita di fatto già chiusa, quanto perché ci sarà bisogno del contributo di tutte per arrivare fino in fondo a questi Europei, che per di più sono la terza “tappa” di una estate lunghissima che ha già visto la Volleyball Nations League e poi il torneo di qualificazione olimpica, praticamente senza soste dopo la stagione dei club per chi era arrivato in fondo come Conegliano e Novara. Queste tuttavia sono riflessioni che spettano a chi governa il volley mondiale: le ragazze devono pensare a giocare e mettere sul campo la propria superiorità tecnica nei confronti della Slovenia, che sulla carta è indiscutibile.



© RIPRODUZIONE RISERVATA