DIRETTA/ Italia Sudafrica (risultato finale 21-63) video tv: azzurri al tappeto!

- Mauro Mantegazza

Diretta Italia Sudafrica streaming video tv: risultato live della partita di rugby, terzo e ultimo test-match (oggi sabato 19 novembre 2022).

Italia rugby Diretta Italia rugby (Foto LaPresse)

DIRETTA ITALIA SUDAFRICA (RISULTATO FINALE 16-42): GAME OVER PER GLI AZZURRI!

Una bell’azione del Sudafrica va ad ampliare il divario nel punteggio: l’ovale giunge a Willemse sull’estremo out di sinistra e arriva anche l’ottava meta degli Springbocks, che ora mettono in ghiaccio il risultato. Libbok infatti trasforma anche questa, +35 per gli avversari. L’Italia stacca completamente la spina e al fischio finale si arrendere sul risultato di 21-63. Allo stadio Luigi Ferraris di Genova, l’Italia regala qualche spezzone interessando, chiudendo il primo tempo sotto di cinque punti, sul 13-18. Nella ripresa i campioni del mondo intensificano la manovra e fanno sul serio, mettendo l’Italia al tappeto con ben nove mete ed un +42 che dice tutto su quanto visto in campo. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

AZZURRI IN CALO

Italia Sudafrica sul risultato di 16-42 quando abbiamo ampiamente superato il sessantesimo minuto della partita. Subito Kolbe in evidenza nella ripresa: va a segno con una meta che gela il Ferraris e poi si fa male. De Klerk non trasforma, Sudafrica ora a +7. I campioni accelerano con Arendse, che schiaccia la meta numero 4 per gli Springbocks. Libbok, da poco entrato, trasforma e fa scivolare gli azzurri a -14. Il Sudafrica domina e va all’attacco ancora con Smith, che schiaccia in mezzo ai pali. Libbok dai 15 metri mette la firma sul +21. Arriva quindi la quarta meta della ripresa, con Marx che concretizza la mischia più fisica degli ospiti. Italia ormai col morale a terra. Libbok non trasforma, ora +26 Springbocks. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

ALLAN CI PORTA A -2

Comincia il secondo tempo di Italia Sudafrica e dopo pochi minuti siamo sul risultato live di 16-18. La prima frazione di gioco si era conclusa con il Sudafrica in grande spolvero e alla ricerca costante di un’altra meta. L’Italia tuttavia è rimasta compatta e nonostante il momento difficile riesce ad arginare e limitare gli attacchi degli avversari. Grande prova fino a questo momento da parte di Lorenzo Cannone, davvero onnipresente. Si è chiuso dunque sul 13-18 il 1° tempo: un buonissimo spezzone da parte degli azzurri, poi la reazione decisa dei campioni del mondo. Ora la ripresa, con la nostra nazionale a caccia di una difficile remuntada. Partenza incoraggiante per gli azzurri, con Capuozzo ancora protagonista. Il fuorigioco di due avversari consente ad Allan di siglare un piazzato semplice che vale il -2. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

MBONAMBI A SEGNO

Italia Sudafrica ferme sul risultato live di 13-18 quando siamo ormai agli sgoccioli del primo tempo. Al dodicesimo bell’azione di Capuozzo, che conquista il vantaggio e scappa incontrastato verso la meta. Allan converte e rimette nei binari giusti gli azzurri, portandoli sul 10-8. Al ventunesimo Allan spedisce dentro i pali dopo un’infrazione avversaria e sigla il 13-8. Torna a spingere il Sudafrica ma l’Italia si conferma impenetrabile a livello difensivo. Al ventiseiesimo  però va a segno con il piede Kolbe: 13-11 Italia. Poco dopo il Sudafrica va in touche nei cinque metri. Poi la meta per Mbonambi: 16-13 Sudafrica.  (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

KOLBE SU PENALTY

Ed eccoci con la diretta di Italia Sudafrica, test-match di lusso per gli appassionati di rugby. Risultato live fermo sul 3-8 in favore dei nostri avversari. Primi undici minuti in salita per l’Italia, che al terzo subisce la prima meta del Sudafrica! Azione corale completata da un grande Arendse. Non si concretizza la conversione di Kolbe e si resta sul 5-0. Gli azzurri difendono e bloccano sul nascere una nuova azione sudafricana. Al nono primi punti per la nostra nazionale con un gran calcio di Allan. Al decimo Cannone poggia la mano sul rettangolo verde per evitare il placcaggio favorendo tre punti per il Sudafrica. Kolbe realizza il penalty: 8-3 Sudafrica. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

SI GIOCA

Finalmente ci siamo, siamo a ridosso del fischio d’inizio per Italia Sudafrica, test-match di lusso. Le ultime vittorie dell’Italia sicuramente hanno aumentato di molto la considerazione di cui godono gli Azzurri a livello internazionale, come dimostrano le parole del c.t. degli Springboks campioni del Mondo, Jacques Nienaber: “Gli avanti italiani sono molto fisici, la loro linea de trequarti di grande qualità, il sistema difensivo è valido. L’Italia gioca con grande fiducia, sappiamo quello che ci aspetta e dovremo offrire una prestazione di qualità per ottanta minuti.

Dopo aver perso di misura in Irlanda e Francia crediamo di essere sulla strada giusta e se potremo produrre una prestazione solida davanti ed essere più precisi nell’esecuzione sappiamo di poter cambiare il corso del nostro tour”. A Genova c’è il precedente del 2001 con vittoria del Sudafrica 26-54, dopo il successo azzurro del 2016 ci sono state altre due affermazioni degli Springboks nel 2017 e 2019, ma adesso staremo a vedere cosa succederà: Italia Sudafrica inizia davvero! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ITALIA SUDAFRICA STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA DI RUGBY

La diretta tv di Italia Sudafrica sarà trasmessa sui canali di Sky Sport, per la precisione su Sky Sport Arena (canale 204 della piattaforma), oppure ci sarà anche la diretta streaming video di Italia Sudafrica tramite il servizio offerto da Sky Go e anche da Now TV, ma naturalmente tutto ciò sarà riservato agli abbonati. Attenzione però anche all’appuntamento in chiaro per tutti su Tv8, naturalmente canale numero 8 del telecomando.

PARLA NEMER

Mentre si avvicina la diretta di Italia Australia, possiamo fare il punto della situazione (eccellente) in casa azzurra con le parole di Ivan Nemer in un incontro stampa che ha avuto luogo in settimana: “Abbiamo centrato un nuovo risultato storico che è il frutto del grande lavoro che stiamo facendo in raduno da un po’ di tempo a questa parte. Non è un episodio isolato, come evidenziato anche dalla vittoria in Galles di qualche mese fa. C’è un’evoluzione costante della squadra”.

Nemer era poi passato ad analizzare gli Springboks, nostri avversari odierni: “Il pacchetto di mischia del Sudafrica è uno dei più forti al Mondo. Rispettiamo sempre i nostri avversari. Quello che sta accadendo è che adesso a livello internazionale stiamo iniziando a guadagnare rispetto sempre di più e tutti guardano all’Italia come una squadra temibile. E’ questo uno dei nostri obiettivi principali: giocarci le nostre chances in ogni partita”. Chiusura sul pubblico che ha spinto l’Italia nei primi due match di novembre: “Ci da una marcia in più. E’ bellissimo sentire il calore dei tifosi sugli spalti e vedere tanti bambini che si appassionano e ci supportano costantemente”. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

AZZURRI SFAVORITI!

Italia Sudafrica, in diretta dallo Stadio Luigi Ferraris di Marassi a Genova con fischio d’inizio alle ore 14.00 di oggi pomeriggio, sabato 19 novembre 2022, sarà per l’Italia del rugby il terzo e ultimo test-match nelle Autumn Nations Series 2022, che in ogni caso passeranno alla storia per la nostra palla ovale. Come da consolidata tradizione nel mondo del rugby, novembre è il mese dedicato alle trasferte in Europa delle Nazionali dell’emisfero australe: la diretta di Italia Sudafrica arriva dopo la bellissima vittoria contro Samoa e dopo l’impresa storica contro l’Australia, per cui si sogna addirittura il tris di vittorie, anche se bisogna dire che gli Springboks potrebbero essere un ostacolo ancora troppo alto.

Il pronostico resta quindi avverso, ma la diretta di Italia Sudafrica vedrà scendere in campo l’Italrugby con la serenità di chi ha già ampiamente raggiunto (e forse anche sorpassato) i propri obiettivi e adesso ha l’occasione per entrare nella leggenda. Il 2022 ci aveva già portato il memorabile successo in Galles che ha chiuso l’annosa striscia di sconfitte consecutive nel 6 Nazioni, poi la nettissima vittoria per 49-17 contro Samoa, infine il 28-27 di sabato scorso contro l’Australia, prima vittoria di sempre contro i Wallabies. Contro il Sudafrica invece abbiamo già vinto una volta, nel 2016 a Firenze, però ovviamente battere nel giro di sette giorni due delle tre super-potenze del rugby australe sarebbe l’impresa più clamorosa di sempre per l’Italia ovale. Si può ambire a un’impresa di questa portata? Ce lo dirà la diretta di Italia Sudafrica

DIRETTA ITALIA SUDAFRICA: IL CONTESTO

Verso la diretta di Italia Sudafrica, possiamo evidenziare che l’ultimo test-match di rugby del mese di novembre segna un ulteriore passo avanti in quello che è stato un crescendo costante nel livello di difficoltà. Due settimane fa ci chiedevamo se saremmo riusciti a battere Samoa, che poi abbiamo travolto; in seguito abbiamo evidenziato che i Wallabies non erano nel loro migliore momento storico e che di conseguenza si poteva sognare e gli Azzurri hanno scritto la storia, ancora una volta allo stadio Artemio Franchi di Firenze. Adesso siamo ai confini tra un novembre comunque meraviglioso e quella che sarebbe leggenda, perché il Sudafrica è quarto nel ranking mondiale mentre noi siamo undicesimi, comunque la migliore posizione degli ultimi dieci anni per l’Italia.

Comunque vada, ci godiamo la crescita di un movimento sano, che negli ultimi anni aveva già colto qualche soddisfazione con i club, su tutte la vittoria dello United Rugby Championship 2021 da parte della Benetton, che però sembravano non riverberarsi mai sulla Nazionale. Il successo di marzo a Cardiff è stata la svolta, novembre ci ha visto fare un indiscutibile salto di qualità tanto che adesso siamo qui a pensare se sia possibile battere anche il Sudafrica. Realisticamente dovremmo rispondere di no, ma staremo a vedere se la diretta di Italia Sudafrica ci riserverà la sorpresa più clamorosa del mese di novembre…





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Test Match

Ultime notizie