Diretta/ Italia Turchia (risultato finale 3-2): le azzurre vincono al tie break!

- Claudio Franceschini

Diretta Italia Turchia, risultato finale 3-2: la nostra nazionale di volley femminile batte al tie break le padrone di casa nella Nations League 2019 e avvicina la vetta della classifica.

Italia volley
Diretta Italia Turchia, Nations League 2019 volley femminile (da Twitter @Federvolley)

DIRETTA ITALIA TURCHIA (RISULTATO FINALE 3-2)

Italia Turchia 3-2: è stata una partita bellissima quella di Ankara, risolta in nostro favore con il tie break vinto per 16-14. Grande recupero da parte della nazionale di Davide Mazzanti, che era finita sotto ma ha saputo rimontare, ha avuto un bello scatto ma ha dovuto annullare un match point convertendo infine il primo a sua disposizione. Sconfitta comunque indolore per la Turchia che era già certa della qualificazione alla Final Six di Nations League 2019; l’Italia invece blinda il suo secondo posto in classifica portandosi ad una sola lunghezza dal Brasile, che domani gioca proprio contro la Turchia. Noi invece potremo strappare il primato nella fase iniziale del torneo con una vittoria contro il Belgio, oggi nettamente sconfitto dalle verdeoro. (agg. di Claudio Franceschini)

ITALIA TURCHIA (2-2): 25-19, 17-25, 23-25, 25-15

Italia Turchia 2-2: sarà il tie break a decidere questa partita di Nations League 2019. La nazionale azzurra ha saputo reagire e prendersi il quarto parziale con il risultato di 25-15, scappando via abbastanza presto e imponendo la sua qualità alle avversarie; questa volta la Turchia non ha reagito, è stata sorpresa forse pensando di aver già vinto la partita e si è lasciata andare, perdendo davvero in malo modo un parziale che invece ha segnato la reazione da parte delle ragazze di Davide Mazzanti. Che adesso sanno di aver conquistato almeno un punto in classifica: vogliono però prendersi la vittoria per riscattare il netto ko subito ieri dal Brasile, vedremo dunque come andranno le cose tra pochi minuti quando si concluderà questa partita che certamente ha confermato le attese della vigilia in quanto a spettacolarità. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Italia Turchia non dovrebbe essere disponibile, salvo variazioni di palinsesto; i due canali tradizionali (Eurosport e Nove) non trasmettono questa partita della Nations League di volley femminile, e dunque non sarà a disposizione nemmeno una diretta streaming video per seguire la sfida di Ankara. Le informazioni utili arriveranno comunque attraverso le pagine ufficiali che la nostra federazione mette a disposizione sui social network, in particolare Facebook e Twitter.

ITALIA TURCHIA (1-2): 25-19, 17-25, 23-25

Italia Turchia 1-2: la nazionale padrona di casa prende il largo nel finale del terzo set, lo va a vincere con il punteggio di 23-25 e dunque ribalta del tutto l’esito della partita di Nations League 2019. Ad Ankara la nazionale di Davide Mazzanti sta progressivamente perdendo la presa sulla sfida, confermando il suo momento difficile ma anche il fatto che le avversarie degli ultimi due giorni siano decisamente più competitive: il parziale è iniziato bene per le azzurre che hanno anche dato la sensazione di poterlo vincere ma, come era accaduto nel set precedente e in maniera anche più netta, l’allungo della Turchia è stato devastante e ha reso le cose difficili alle nostre pallavoliste, anche e soprattutto dal punto di vista psicologico. Conquistando sette set point consecutivi la Turchia ha ovviamente chiuso i conti con largo anticipo; la reazione dell’Italia si è concretizzata in sei punti di rabbia e voglia che stavano incredibilmente per rimettere tutto in discussione, ma ormai i buoi erano ampiamente scappati e dunque adesso si tratta di giocare per prolungare la partita al tie break, vedremo se saremo in grado di farlo. (agg. di Claudio Franceschini)

ITALIA TURCHIA (1-1): 25-19, 17-25

Italia Turchia 1-1: reazione della nazionale di casa che vince il secondo set con il risultato di 17-25 e impatta la partita di Nations League 2019. Stavolta la nazionale di Davide Mazzanti non ha tenuto il livello delle avversarie: sotto 4-5, l’Italia ha incassato un break di 5-11 che ha portato la Turchia ad avere un vantaggio di sette lunghezze che ha potuto gestire in totale sicurezza. Nel finale le azzurre hanno provato a rifarsi sotto ma le padrone di casa hanno giocato una pallavolo totalmente diversa, molto più efficace in difesa che è stata la vera chiave di questo parziale. L’Italia adesso deve immediatamente resettare quanto accaduto, per cercare di tornare in campo con convinzione e senza farsi determinare da questo pesante ko; per contro la Turchia potrà giocare sulle ali dell’entusiasmo, vedremo allora come andranno le cose in un terzo set che, qui ad Ankara, promette di essere piuttosto determinante ai fini del risultato finale della partita. (agg. di Claudio Franceschini)

ITALIA TURCHIA (1-0): 25-19

Italia Turchia 1-0: ottimo avvio di partita della nostra nazionale, che ad Ankara riesce a mettere sotto le padrone di casa con intensità e qualità. Primo set chiuso con il parziale di 25-19: qualche cambio nella leadership perchè la Turchia ha comunque detto la sua e ha provato a condurre, ma le azzurre si sono riportate davanti e hanno definitivamente preso il largo quando una chiamata al video challenge ha dato loro ragione, regalando cinque set point. L’Italia ha sfruttato il primo per andare a chiudere il parziale; va detto che la nazionale turca dopo un ottimo avvio di Nations League 2019 è apparsa in calo nelle ultime uscite ed è reduce dall’incredibile sconfitta contro il Belgio, non rischia di rimanere fuori dalla Final Six (il Giappone ha giocato già una partita in più) ma è chiaro che tenga a chiudere bene, ora vedremo se l’Italia sarà comunque in grado di terminare in maniera positiva la sua partita riprendendo il comando della classifica insieme al Brasile. (agg. di Claudio Franceschini)

ITALIA TURCHIA (0-0): SI GIOCA

Eccoci finalmente al via di Italia Turchia: ad Ankara giochiamo la seconda partita nell’ultimo girone della Nations League 2019. Come abbiamo detto questa competizione ha preso il posto del World Grand Prix, ma ricalcandone la formula: l’Italia non è mai riuscita a vincere questo torneo, ma si è piazzata seconda due anni fa nella sua ultime edizione, terzo di tre argenti accompagnati a quattro terzi posti. Nel World Grand Prix invece la nazionale turca era stata terza nel 2012: era previsto ancora un girone unico con round robin e classifica generale, la vittoria era andata agli Stati Uniti davanti al Brasile ma con la Turchia che si era fatta valere, perdendo solo contro le prime due della classe. Gulden Kayalar e Neslihan Demir erano state premiate, rispettivamente, come miglior ricevitrice e miglior servizio; come spesso capita a tante giocatrici di questo Paese entrambe non sono mai uscite dai confini nazionali, la Demir oggi ha 35 anni e gioca ancora in nazionale. Adesso però la parola deve passare al campo, perchè siamo pronti a vivere questa bella partita che promette spettacolo: mettiamoci comodi e stiamo a vedere come andranno le cose nella diretta di Italia Turchia, che sta per cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

LE AVVERSARIE

Italia Turchia si avvicina: è dunque arrivato il momento di gettare uno sguardo su quelle che sono le nostre avversarie, e padrone di casa, in questa partita di Ankara. Le allena il nostro Giovanni Guidetti, uno che in carriera ha guidato anche la Germania e l’Olanda e che ha centrato tre argenti europei e due bronzi al World Grand Prix; l’anno scorso il grande lavoro del tecnico modenese ha portato in dote il secondo posto in Nations League cedendo soltanto agli Stati Uniti e dopo il tie break, avendo guidato la partita per 1-0 e 2-1. Nelle altre competizioni non ci sono risultati scintillanti, ma la Turchia è una nazionale che sta decisamente alzando il suo livello: nel 2017 per esempio ha vinto il bronzo europeo dopo aver fatto fuori Polonia e Russia (semifinale persa contro la Serbia campione) e ha portato Eda Erdem a essere il miglior centrale della competizione insieme a Stefana Veljkovic. La giocatrice di 32 anni è una colonna del Fenerbahçe, nel quale gioca dal 2008 dopo essere cresciuta nel Besiktas, e della sua nazionale: non è mai uscita dal suo Paese e presumibilmente non lo farà più, ora che si avvicina alla parte conclusiva della sua carriera. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA ITALIA TURCHIA: I PRECEDENTI

Nel presentare la diretta di Italia Turchia, possiamo andare ad analizzare gli ultimi precedenti che le due nazionali di volley femminile hanno disputato. Lo scorso anno la sfida di Nations League era andata in scena a Lincoln, nel Nebraska: esordio di un girone nel quale l’Italia aveva sempre perso, e contro le turche era arrivato un sonoro 0-3 con i parziali di 21-25, 21-25, 20-25. Del resto quel torneo per le azzurre di Davide Mazzanti non era andato nel migliore dei modi: avevamo infatti terminato al sesto posto proprio alle spalle della Turchia (29 punti, frutto di 10 vittorie e 5 sconfitte) ma rimanendo fuori perchè la Cina, decima, era organizzatrice della Final Six proprio come in questa edizione. L’anno prima, a metà luglio, c’era stato un match nel Grand Prix che di fatto è la competizione sostituita dall’attuale Nations League: si era giocato a Macao e le ragazze azzurre avevano dominato con il risultato di 3-0, parziali 25-13, 25-20, 25-14. Poi il 2016, precedente indicativo perchè disputato nello stesso palazzetto in cui si gioca oggi: l’Italia aveva vinto 3-1, perdendo il primo set ma poi rimontando con parziali 21-25, 25-21, 25-19, 25-18. (agg. di Claudio Franceschini)

ITALIA TURCHIA: ORARIO E PRESENTAZIONE

Italia Turchia, in programma alle ore 18:00 (italiane) di mercoledì 19 giugno 2019 e in diretta dal Baskent Voleybol Salonu di Ankara, rappresenta la seconda partita del girone 20 della Nations League 2019 di volley femminile. Girone 20 significa che siamo arrivati nella quinta settimana: si tratta anche dell’ultima che le ragazze di Davide Mazzanti affrontano nella prima fase di questa competizione internazionale, prima della tradizione Final Six che verrò disputata a Nanchino e dunque vedrà la Cina qualificata di diritto. Significa che l’Italia dovrà ottenere uno degli altri cinque posti a disposizione, ma per il momento le cose stanno andando benissimo: siamo infatti arrivati in Turchia con 10 vittorie e 2 sconfitte e il primo posto nel girone, la sconfitta contro il Brasile (0-3) ci poteva comunque stare visto il passo e oggi affrontiamo una nazionale che sta tenendo un ottimo livello e che infatti entrava nel girone con la seconda posizione. Una bella partita allora, questa diretta di Italia Turchia; non resta che vedere quello che succederà quando le due nazionali faranno il loro ingresso sul terreno di gioco.

ITALIA TURCHIA: RISULTATI E CONTESTO

Italia Turchia promette allora di essere una gran bella partita: queste due nazionali stanno facendo davvero molto bene nella Nations League 2019, e sono fortemente candidate a qualificarsi per la Final Six di Nanchino. Anzi: le ragazze allenate da Davide Mazzanti sono praticamente certe del pass visto che il Giappone, settimo in classifica, non ha più la possibilità di raggiungerle. Queste tre partite conclusive ad Ankara serviranno dunque per garantire un minimo di compattezza in vista dei prossimi appuntamenti, magari per blindare il primo posto nella graduatoria e per cementare il gruppo, che poi dovrà essere implementato. Per adesso comunque l’Italia si sta reggendo soprattutto su tre giocatrici: Paola Egonu, colpita anche da un malore al Pala Barton di Perugia, poi Miriam Sylla e Indre Sorokaite, che in assenza della già citata Egonu ha preso il comando delle operazioni demolendo la Russia. A loro naturalmente vanno aggiunte Caterina e Lucia Bosetti oltre a Cristina Chirichella e tutte le altre: un gruppo ancora particolarmente giovane quello dell’Italia, ma che ha già fatto vedere di cosa è capace e che di conseguenza proverà a vincere l’ennesima partita in questa Nations League 2019.

© RIPRODUZIONE RISERVATA