Diretta/ Juve Stabia Mantova (risultato finale 1-4): la chiude Monachello! (Supercoppa C, 11 maggio 2024)

- Claudio Franceschini

Diretta Juve Stabia Mantova streaming video tv: probabili formazioni, orario e risultato live della seconda partita valida per la Supercoppa di Serie C.

Video Juve Stabia Juve Stabia, Serie C girone C (da Facebook)

DIRETTA JUVE STABIA MANTOVA (RISULTATO FINALE 1-4): ORA PALLA AL CESENA

Al 96′ si chiude la sfida di Supercoppa di Serie C tra Juve Stabia e Mantova: il gol delle Vespe non riapre la partita e anzi i virgiliani trovano il definitivo colpo del ko con un rigore trasformato da Monachello proprio allo scadere del recupero, penalty fischiato per fallo di Andreoni su Giacomelli. Ora il Mantova è primo nella classifica della Supercoppa ma al Cesena basterà pareggiare contro la Juve Stabia per salire a 4 punti e prendersi il trofeo. Le Vespe balzerebbero invece in testa solo con una vittoria per 5-0 sui romagnoli. (agg. di Fabio Belli)

JUVE STABIA MANTOVA STREAMING VIDEO DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Chi volesse assistere alla diretta tv di Juve Stabia Mantova dovrà avere a disposizione un abbonamento al pacchetto Calcio della televisione satellitare, perché la partita valida per la Supercoppa di Serie C sarà garantita su Sky Sport 252, e in aggiunta come sempre i clienti di Sky Sport potranno avvalersi del servizio di diretta streaming video che, ricordiamo, non comporta costi aggiuntivi perché potrà essere attivato con l’applicazione Sky Go sui vostri dispositivi mobili, vale a dire PC, tablet e smartphone.

MENSAH CERCA IL POKER

Nella secondo tempo la Juve Stabia si lancia all’attacco. Mignanelli si avvicina al limite dell’area e tenta un sinistro curvo che però finisce abbondantemente fuori. Al 7′ la Juve Stabia ha un’opportunità: ancora una volta, Festa respinge in corner per negare il gol a un altro tentativo di testa di Adorante. Al 10′ Fiori mette un cross per Muroni, che serve un pallone al tacco per Mensah: il numero sette biancorosso conclude debolmente da solo in area di rigore. Al 12′ la Juve Stabia accorcia le distanze: Adorante mette di testa per il colpo vincente di Buglio che batte Festa. La Juve Stabia effettua una doppia sostituzione: escono Mosti e Romeo, dentro Piovanello e Pierobon. Al 22′ il Mantova cambia: Bombagi sostituisce Fiori. (agg. di Fabio Belli)

FIORI, POI BRAGANTINI!

Romeo riceve un cartellino giallo, poi al 33′ il Mantova raddoppia con Fiori. Trimboli calcia di destro mettendo alla prova Thiam, il portiere della Juve Stabia, che lascia il pallone lì e Fiori lo spinge in rete. La Juve Stabia cerca di reagire: al 35′ Festa effettua un intervento miracoloso, prima su una girata di testa di Adorante e poi su una conclusione di Mignanelli. Al 45′ il Mantova è costretto al primo cambio forzato: Bani esce ed entra Celesia. Nel recupero, al 48′, il Mantova riparte rapidamente e punita una Juve Stabia sbilanciata. Fiori avanza rapidamente verso la porta e serve Bragantini che, da solo contro Thiam, segna il terzo gol per il Mantova. (agg. di Fabio Belli)

GIÀ UN GIALLO PER PARTE

Nelle fasi iniziali del match, non si registra nulla di particolarmente significativo, ma al 10′ il Mantova fa sentire la sua presenza: Mensah tenta il tiro dall’interno dell’area dopo un rimpallo, ma la palla finisce a lato. Quattro minuti più tardi, il primo cartellino giallo della partita viene mostrato a Fiori per un fallo tattico su Mosti. Al 19′, il Mantova si porta in vantaggio grazie a Wieser: Mensah protegge bene il pallone, si gira e serve un assist a Wieser che calcia forte sotto la traversa, non lasciando scampo a Thiam. Al 22′, anche Bellich viene ammonito per un fallo su Bragantini. Quindi, dopo poco più di venti minuti di gioco, ci sono stati due cartellini gialli, uno per parte. (agg. di Fabio Belli)

SI COMINCIA!

Siamo finalmente arrivati alla diretta di Juve Stabia Mantova. Confrontiamo allora il rendimento delle due squadre nel campionato di Serie C: quello che stupisce della Juve Stabia è il fatto che sia riuscita a non perdere mai al Romeo Menti, in 19 partite ha ottenuto 13 vittorie con 6 pareggi segnando 29 gol a fronte di appena 7 subiti. L’attacco è stato ottimo anche in trasferta (28 reti), la difesa ha concesso di più (17 marcature), il totale dei punti della Juve Stabia è stato di 79 con un vantaggio di ben 10 lunghezze sull’Avellino, che però come già detto non ha saputo tenere un passo costante dall’inizio alla fine.

Il Mantova ha dominato, mollando il colpo a promozione avvenuta: nelle ultime sei sono arrivati tre pareggi e altrettante sconfitte, l’ultima vittoria è del 16 marzo completando un tris di successi con la porta inviolata, l’ultimo strappo sul Padova. Alla fine per i virgiliani 80 punti, comunque più della Juve Stabia, con però 6 sconfitte; i gol realizzati sono stati 72 e dunque dato nettamente superiore a quello delle Vespe, per contro però anche 31 incassati. Questi i numeri, che però contano il giusto visto che questa è una competizione diversa: adesso ci mettiamo comodi lasciano che a parlare sia il campo, la diretta di Juve Stabia Mantova sta per cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

I TESTA A TESTA

È davvero curioso scoprire che la diretta di Juve Stabia Mantova non presenta alcun precedente: le due squadre infatti non si sono mai incrociate. All’inizio del terzo millennio il Mantova ha avuto un buon periodo in cui è stato anche in Serie B per qualche anno, sfiorando addirittura la promozione in Serie A in una finale playoff persa contro il Torino, ma in quel momento la Juve Stabia era tornata nelle serie minori, e quando è tornata ad affacciarsi al campionato cadetto i virgiliani avevano fatto il percorso inverso. Poi naturalmente in Serie C la distanza geografica ha impedito che le due squadre si affrontassero nel girone, ed ecco che oggi avremo per la Supercoppa la prima sfida di sempre.

Secondo altri valori, il testa a testa riportato dai dati Transfermarkt ci dice che la rosa del Mantova è costata leggermente di più (5,65 milioni contro i 4,23 della Juve Stabia) e ha un valore più alto sul calciomercato, con un’età media più elevata di due anni rispetto a quella delle Vespe. Un solo straniero per parte, colpisce soprattutto questo: Demba Thiam è quello della Juve Stabia, il portiere senegalese è anche il giocatore più prezioso nella rosa campana mentre per il Mantova abbiamo il centrocampista centrale Simone Trimboli, nato nel 2002. (agg. di Claudio Franceschini)

LA SECONDA DI SUPERCOPPA!

Siamo davvero vicini alla diretta di Juve Stabia Mantova, partita che si gioca alle ore 18:00 di sabato 11 maggio 2024: allo stadio Romeo Menti va in scena il secondo match della Supercoppa Serie C 2023-2024, di fatto il torneo che, organizzato con il round robin, stabilisce la squadra vincitrice del campionato di terza divisione tra le tre che hanno ottenuto la promozione con il primo posto nel girone. All’esordio il Mantova ha perso in casa contro il Cesena: dunque torna in campo una settimana più tardi e lo fa chiaramente in trasferta, poi la chiusura sarà al Manuzzi tra i romagnoli e la Juve Stabia.

A proposito dei campani, bisogna dire che questa squadra ha vinto il girone C comandandolo di fatto dall’inizio alla fine, e riuscendo a rendere ininfluente un lieve calo in dirittura d’arrivo, anche perché alle sue spalle le concorrenti si sono sottratte punti a vicenda. Adesso sarà molto interessante stabilire se la diretta di Juve Stabia Mantova toglierà ai virgiliani la possibilità di vincere la Supercoppa Serie C o se invece resterà tutto aperto tra le tre squadre in vista dell’ultima giornata, per il momento studiamo le scelte degli allenatori per questa partita andando a indagare approfonditamente sulle probabili formazioni al Romeo Menti.

PROBABILI FORMAZIONI JUVE STABIA MANTOVA

Guido Pagliuca si affida al 4-2-3-1 per l diretta Juve Stabia Mantova, ma sono da capire le scelte: chiaramente potrebbe esserci turnover in una rosa davvero ampia, in porta ballottaggio Signorini-Demba Thiam con Folino e Bellich difensori centrali, Andreoni e Mignanelli se la giocano con La Rosa e D’Amore per le fasce laterali. In mezzo ecco Gerbo, Pierobon e Romeo che potrebbero essere titolari; Mosti o Garau alle spalle dei due attaccanti, qui Piscopo mette in discussione la titolarità di Adorante e Candellone che sulla carta sarebbero i favoriti.

Può cambiare Davide Possanzini rispetto alla sconfitta di domenica scorsa: nel suo 3-5-2 Sonzogni può fare il portiere con almeno De Maio a prendere il posto di uno dei difensori, magari Trimboli con la conferma di Brignani e Redolfi. Bragantini e Giacomelli sulle fasce partendo dal centrocampo, poi in mezzo possibile conferma per Burrai ma stavolta con Muroni e Argint, davanti a formare il tandem d’attacco Galuppin e Mensah vengono insidiati da Debenedetti, in gol dalla panchina contro il Cesena, e Monachello che sono alternative più che valide.

PRONOSTICO E QUOTE

Per completare la nostra analisi sulla diretta di Juve Stabia Mantova, non ci resta che dare uno sguardo anche alle quote offerte dall’agenzia Snai per il pronostico sulla seconda partita della Supercoppa di Serie C. Il fattore campo e il verdetto della prima partita determinano un vantaggio per la Juve Stabia, per cui il segno 1 è quotato a 2,05. Si arriverebbe poi a quota 3,15 in caso di pareggio e quindi di segno X; un colpaccio dei virgiliani infine varrebbe 3,55 volte la posta in palio sul segno 2, che determinerebbe un rilancio del Mantova in questo accattivante triangolare di fine stagione fra le vincitrici dei gironi di Serie C.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Serie C

Ultime notizie