DIRETTA/ Juve Stabia Trapani (risultato finale 2-2) streaming DAZN: Forte su rigore!

- Fabio Belli

Diretta Juve Stabia Trapani streaming video DAZN: probabili formazioni, orario, quote e risultato live del match al Menti, valevole per la ventiseiesima giornata del campionato di Serie B.

Alessandro Rossi (Juve Stabia), immortalato durante uno stop (foto La Presse)
Alessandro Rossi, Juve Stabia (foto La Presse)

DIRETTA JUVE STABIA TRAPANI (RISULTATO FINALE 2-2): FORTE SU RIGORE!

Dopo il gol di Tonucci doppia sostituzione per il Trapani, Castori inserisce Biabiany e Coulibaly al posto di Dalmonte e Kupisz, poi al 32′ ci prova Bifulco per le Vespe, con una conclusione che viene murata da Strandberg. Al 34′ calcio di rigore per la Juve Stabia, con l’arbitro che punisce un contrasto in area tra Addae e Luperini, ammonito nell’occasione. Dal dischetto va Forte che completa la rimonta della Juve Stabia. L’inerzia del match è ora tutta per le Vespe, al 39′ Carnesecchi dice no a Bifulco, quindi finisce di poco a lato una girata di Addae. Il forcing finale non produce però frutti e il match tra Juve Stabia e Trapani termina sul 2-2. (agg. di Fabio Belli)

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Juve Stabia Trapani non sarà trasmessa sui canali televisivi in chiaro o a pagamento sul digitale terrestre o sul satellite, bensì in esclusiva in diretta streaming video via internet per tutti gli abbonati DAZN. Si potrà vedere infatti la partita con una connessione collegandosi tramite pc sul sito dazn.it, oppure utilizzando una smart tv oppure dispositivi mobili come un tablet oppure uno smartphone, scaricando l’applicazione ufficiale DAZN.

TAUGOURDEAU, POI TONUCCI!

Il Trapani inizia al meglio il secondo tempo, grande affondo di Pettinari che serve Damonte, il quale spreca però l’occasione calciando addosso a Provedel. All’8′ i siciliani possono però usufruire di un calcio di rigore, Vitiello stende Pettinari in area, sul dischetto va Taugourdeau che spiazza Provedel e realizza lo 0-2 per i siciliani. Doppio cambio per la Juve Stabia, Cissé e Bifulco prendono il posto di Buchel e Canotto, quindi al 10′ giallo per Dalmonte nel Trapani per un fallo su Calò. Al 14′ Carnesecchi neutralizza una conclusione di Addae, quindi al 17′ ultimo cambio per le Vespe: dentro Tonucci, fuori Fazio. Subito dopo padroni di casa pericolosi con Di Mariano, quindi al 21′ Taugourdeau si divora il tris a tu per tu con Provedel. Classico del calcio, a un errore sotto porta corrisponde il gol degli avversari: al 22′ su punizione di Calò la Juve Stabia riapre la partita grazie al perfetto inserimento di testa di Tonucci. (agg. di Fabio Belli)

PETTINARI DI TESTA!

Al 26′ prima ammonizione anche nella Juve Stabia, viene sanzionato Forte, quindi al 29′ una respinta di Provedel finisce sui piedi di Kupisz, sulla conclusione arriva però il salvataggio sulla linea di Troest. Alla mezz’ora il Trapani passa comunque in vantaggio: su un cross di Kupisz una deviazione di Ricci mette fuori causa Provedel, arriva Pettinari che di testa realizza lo 0-1. La Juve Stabia prova a reagire ma gli affondi di Ricci e Canotto non trovano sbocchi, poi finisce a lato al 38′ una conclusione di Strandberg. Poco da segnalare nel finale, un colpo di testa di Forte finisce tra le braccia di Carnesecchi e il Trapani va all’intervallo in vantaggio 0-1 a Castellammare di Stabia. (agg. di Fabio Belli)

GRILLO PERICOLOSO

Il match inizia con due incursioni di Canotto e Kupisz che vengono fermati dalla difesa avversaria, al 10′ nessuno riesce a sfruttare una interessante sponda di Colpani. Al 13′ ottimo anticipo di Strandberg su Forte su suggerimento di Addae, nonostante le fitte manovre offensive le due squadre non riescono ad arrivare alla conclusione, Provedel al quarto d’ora non ha problemi nel neutralizzare un calcio d’angolo avversario in uscita. La prima vera occasione da gol ce l’ha il Trapani con una conclusione deviata di Grillo che esce a pochi centimetri dal palo, quindi al 20′ e al 23′ ammonizioni tra i siciliani, cartellino giallo prima per Taugourdeau, poi per Scognamillo. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI!

Eccoci al fischio d’inizio della diretta di Serie B Juve Stabia Trapani e solo tra pochi istanti faranno il loro ingresso in campo le formazioni ufficiali del match: prima però controlliamo qualche dato significativo. Ecco che in vista della 26^ giornata di campionato dobbiamo ricordare per le vespe la 13^ piazza in classifica con 32 punti: i gialloblu hanno dunque messo a tabella nove vittorie e cinque pareggi, oltre a una differenza gol ancora pesantemente negativa e fissata sul 29:38. Per il Trapani non leggiamo statistiche migliori: i siciliani sono penultimi in classifica con 20 punti e un tabellino di sole quattro vittorie e 8 pareggi. Ovviamente negativo il dato relativo ai gol, con 24 reti fatte dal club oggi ospite e 48 subiti. Diamo quindi la parola al campo, via! JUVE STABIA (4-3-3): Provedel; Vitiello, P. Fazio, Troest, Ricci; Addae, Calò, Buchel; Canotto, F. Forte, Di Mariano. TRAPANI (3-5-2): Carnesecchi; Pagliarulo, Scognamillo, Strandberg; Kupisz, Colpani, Taugourdeau, Luperini, Grillo; S. Pettinari, Dalmonte. (agg Michela Colombo)

I TESTA A TESTA

Si gioca tra poco Juve Stabia Trapani, una partita che lo scorso anno è stata sfida diretta per la promozione in Serie B: anche grazie a due vittorie nel corso della stagione regolare, in particolare quella del Romeo Menti con i gol di Massimiliano Carlini e Luigi Canotto, le Vespe hanno ottenuto il primo posto nel girone C di Serie C lasciando i granata a confrontarsi con i playoff, che hanno superato salendo di categoria allo stesso modo. Visto che la Juve Stabia ha vinto 2-1 a Erice lo scorso ottobre, siamo a tre successi consecutivi dei gialloblu: in precedenza però era stato il Trapani a dominare il testa a testa, vincendo cinque partite in serie tra il 1997 e il 2018. L’ultima affermazione che la formazione siciliana ha ottenuto a Castellammare di Stabia è del settembre 2017, all’inizio di un girone di Serie C: la Juve Stabia si era portata in vantaggio nel primo tempo con un rigore di Simone Simeri ma all’inizio della ripresa era arrivata un’incredibile doppietta di Luca Pagliarulo – in tre minuti – i conti li aveva definitivamente chiusi Jacopo Murano. (agg. di Claudio Franceschini)

ARBITRA NICCOLO’ BARONI

La partita Juve Stabia Trapani sarà diretta oggi dal signor Niccolò Baroni, arbitro di Firenze che dirigerà la dodicesima partita stagionale. Esordio lo scorso 11 agosto in Coppa Italia (3-0 del Pisa sul Potenza) mentre in Serie B la prima stagionale è arrivata alla seconda giornata, nella vittoria esterna dell’Entella sul campo della Cremonese. La Juve Stabia ha un precedente con Baroni: il 24 settembre le Vespe erano ospiti del Crotone e gli squali hanno vinto 2-0. Il Trapani invece non ha mai trovato l’arbitro fiorentino nel corso di questo campionato; possiamo andare a leggere le statistiche del 2019-2020 che parlano di un direttore di gara piuttosto severo, perché le ammonizioni sfiorano le cinque per partita ed è abbastanza alto anche il numero di espulsioni, siamo a quota 3 anche tutte queste sono arrivate per rosso diretto. I rigori fischiati sono tre; l’ultimo impegno di Baroni risale a due settimane fa quando lo Spezia ha battuto l’Ascoli per 3-1, nell’occasione 7 cartellini gialli e uno rosso mostrati dal direttore di gara. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Juve Stabia Trapani, partita diretta dal signor Niccolò Baroni sabato 29 febbraio 2020 alle ore 15.00 presso lo stadio Menti di Castellammare di Stabia, sarà una sfida valevole per la ventiseiesima giornata del campionato di Serie B 2019-2020. Vespe ancora a +2 sulla zona play out nonostante la brusca caduta in casa del Cittadella nell’ultimo turno di campionato. Per la formazione campana i 32 punti messi in archivio sono senza ombra di dubbio un buon bottino, ma la classifica del torneo cadetto è livellata verso l’alto quest’anno e la quota salvezza potrebbe alzarsi notevolmente. Ne sa qualcosa il Trapani che dopo tre sconfitte consecutive ha avuto un sussulto fermando la corsa dello Spezia su un pari per 1-1, con i liguri che arrivavano con le credenziali di squadra più in forma del campionato. I siciliani restano però a 6 punti di distanza dai play out, con l’impresa salvezza ancora tutta da costruire. All’andata allo stadio Provinciale di Erice vinsero le Vespe in trasferta, 1-2 con i gol di Canotto e Forte che ribaltarono il vantaggio di Taugourdeau. 2-0 per la Juve Stabia anche nell’ultimo precedente interno contro il Trapani, che non vince a Castellammare dall’1-3 datato 16 settembre 2017.

PROBABILI FORMAZIONI JUVE STABIA TRAPANI

Le probabili formazioni che dovrebbero scendere in campo in Juve Stabia Trapani, sabato 29 febbraio 2020 alle ore 15.00 presso lo stadio Menti di Castellammare di Stabia, sfida valevole per la ventiseiesima giornata del campionato di Serie B. La Juve Stabia allenata da Caserta dovrebbe scegliere il 4-3-3 come modulo di partenza con questo undici titolare schierato in campo: Provedel; Vitiello, Allievi, Troest, Germoni; Addae, Calò, Mallamo; Canotto, Bifulco, Forte. Il Trapani guidato in panchina da Castori sarà chiamato a rispondere con un 3-5-2 così disposto sul rettangolo verde: Carnesecchi; Pirrello, Pagliarulo, Fornasier; Kupisz, Luperini, Taugourdeau, Colpani, Grillo; Piszcek, Pettinari.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Queste le quote proposte dall’agenzie di scommesse Snai per chi vorrà puntare sul match tra Juve Stabia e Trapani. La vittoria della formazione di casa viene offerta a una quota di 2.25, mentre l’eventuale pareggio viene proposto a una quota di 2.95 e la vittoria in trasferta viene quotata a 3.55. Per chi scommetterà sul numero di gol realizzato nel complesso dalle due formazioni nel corso dell’incontro, la quota per l’over 2.5 viene fissata a 2.10, la quota per l’under 2.5 viene invece proposta a 1.65.



© RIPRODUZIONE RISERVATA