DIRETTA/ Juventus Parma (risultato finale 2-1): bianconeri a +4, ducali a testa alta!

- Mauro Mantegazza

Diretta Juventus Parma streaming video tv: orario, quote, probabili formazioni e risultato live della partita per la 20^ giornata di Serie A

Juventus Parma
Diretta Juventus Parma (Foto LaPresse)

DIRETTA JUVENTUS PARMA (RISULTATO FINALE 2-1): BIANCONERI A +4, DUCALI A TESTA ALTA!

L’ennesima vittoria di misura per la Juventus che come al solito chiude in affanno ma riesce a battere il Parma per 2-1 grazie alla doppietta di quel mostro di bravura che prende il nome di Cristiano Ronaldo. Il portoghese lancia i bianconeri a +4 sull’Inter e pur senza brillare la vecchia Signora piazza il primo timido allungo in chiave scudetto. Finale ad alta tensione allo Stadium con gli uomini di D’Aversa che prendono a pallonate i campioni d’Italia, al 79′ Hernani calcia forte ma non impensierisce Szczesny, più difficile da respingere il tiro di Kurtic che costringe il portiere polacco a rifugiarsi in corner. All’84’ occasione per Sprocati che viene murato da De Ligt, nel recupero Sepe nega la tripletta a CR7 mentre il giovane difensore olandese cancella le ultime speranze di rimonta dei ducali, che perdono ma escono dal campo a testa altissima. {agg. di Stefano Belli}

DOPPIETTA DI CRISTIANO RONALDO

A un quarto d’ora dal novantesimo la Juventus è di nuovo in vantaggio sul Parma per 2-1. Dopo la rete di Cornelius, Sarri corre ai ripari ma il tecnico non fa in tempo a dire a Higuain di iniziare il riscaldamento che la vecchia Signora torna in vantaggio: Dybala appoggia per Cristiano Ronaldo che al 58′ fa doppietta e sale a quota 16 nella classifica dei marcatori. Alla faccia di chi diceva che era venuto in Italia per svernare! In ogni caso l’argentino prende il posto di Ramsey per ricomporre il tridente delle meraviglie e al 66′ sfiora il palo alla destra di Sepe. Da segnalare nelle fila dei ducali l’ingresso di Sprocati che rileva Scozzarella, cambio offensivo e coraggioso per D’Aversa che lancia un chiaro messaggio ai suoi. {agg. di Stefano Belli}

CORNELIUS RIACCIUFFA I BIANCONERI

Juventus Parma 1-1 quando siamo giunti al decimo minuto del secondo tempo. A inizio ripresa Danilo scuote l’Allianz Stadium con un gran tiro che Sepe sventa con l’aiuto del palo – secondo legno della serata per i bianconeri dopo quello colpito da Ramsey alla fine della prima frazione di gioco. La vecchia Signora ha fretta di archiviare la pratica e portarsi a +4 sull’Inter in classifica, prestando comunque attenzione a non sbilanciarsi troppo in avanti. Anche senza Gervinho e Inglese la squadra di D’Aversa può essere molto pericolosa in contropiede, non dimentichiamo che in attacco ci sono Kulusevski e soprattutto Cornelius che al 55′ riacciuffa i campioni d’Italia con un violentissimo colpo di testa su calcio d’angolo. {agg. di Stefano Belli}

SEMPRE LUI, RONALDO!

Juventus e Parma vanno al riposo sul punteggio di 1-0 in favore della squadra allenata da Maurizio Sarri. Che sblocca la contesa a due minuti dal 45′ quando il tiro di Cristiano Ronaldo viene deviato da Darmian che mette fuori causa Sepe, il pallone cambia completamente traiettoria e va a infilarsi all’angolino per la gioia dei tifosi bianconeri. Quindicesimo gol in campionato per il fuoriclasse portoghese che stacca Lukaku nella classifica dei marcatori. Piove sul bagnato per D’Aversa che oltre al gol subìto deve fare i conti con l’ennesimo infortunio di Inglese: un problema alla coscia destra pone fine alla gara del numero 9 che lascia il campo sorretto dai messaggiatori, al suo posto Cornelius. A causa di questa interruzione l’arbitro Di Bello concede tre minuti di recupero, durante i quali la vecchia Signora va a un passo dal raddoppio con Ramsey che scheggia il palo{agg. di Stefano Belli}

SEPE SI OPPONE A CR7

La diretta di Juventus Parma è in corso da mezz’ora, il punteggio è sempre bloccato sullo 0-0. Al 13′ Ramsey tenta la giocata con il tacco, esecuzione da dimenticare ma il gallese riesce comunque a strappare gli applausi dei tifosi bianconeri che hanno apprezzato il tentativo. Qualche momento di preoccupazione per Rabiot che rimane per qualche secondo a terra in seguito a un contrasto con Gagliolo, fortunatamente per il francese si tratta soltanto di una botta che non gli impedisce di proseguire l’incontro. Invece non ce la fa a continuare Alex Sandro che accusa un problema muscolare e deve essere sostituito da Danilo che va a posizionarsi sulla corsia di sinistra occupata in precedenza dal numero 12 brasiliano. Al 25′ Cristiano Ronaldo torna a bussare dalle parti di Sepe, l’ex-portiere del Napoli si oppone al fuoriclasse di Madeira concedendogli solamente il calcio d’angolo. Supremazia territoriale della vecchia Signora ma il risultato live resta in equilibrio. {agg. di Stefano Belli}

E’ GIA’ ASSALTO BIANCONERO

All’Allianz Stadium è cominciata – dopo il minuto di silenzio in memoria di Pietro Anastasi – la sfida tra Juventus e Parma, quando sono trascorsi dieci minuti dal fischio d’inizio il punteggio è fermo sullo 0-0. Bianconeri subito in avanti, al 3′ cross di Matuidi a cercare Cristiano Ronaldo, presa facile per Sepe. Successivamente il portoghese, servito da Rabiot, si accentra e calcia in porta, deviazione di Bruno Alves che mette la palla in calcio d’angolo. Gli uomini di Sarri collezionano tiri dalla bandierina, Dybala prolunga per Alex Sandro che non prende bene la mira da posizione defilata. Per adesso si gioca solamente in una sola metà campo, non pervenuti i ducali dalle parti di Szczesny. {agg. di Stefano Belli}

STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE JUVENTUS PARMA

La diretta tv di Juventus Parma sarà garantita da Sky e i principali canali di riferimento saranno i numeri 201 e 202, cioè Sky Sport Uno e Sky Sport Serie A. In aggiunta, gli abbonati alla televisione satellitare avranno a disposizione anche la diretta streaming video garantita dal servizio offerto da Sky Go per seguire la partita di Serie A.

FORMAZIONI UFFICIALI!

Juventus Parma si gioca a minuti, spazio allora ancora a qualche numero prima di cedere la parola all’Allianz Stadium per il posticipo di Serie A. Per la Juventus di Maurizio Sarri possiamo parlare di un cammino caratterizzato da 48 punti in classifica, grazie a quindici vittorie, tre pareggi e una sola sconfitta. La differenza reti per i campioni d’inverno bianconeri è logicamente nettamente positiva, con un bel +19 dovuto a 37 gol segnati e 18 subiti. Fatte le debite proporzioni sta comunque facendo benissimo anche il Parma di Roberto D’Aversa: 28 punti in classifica per gli emiliani in virtù di otto vittorie, quattro pareggi e sette sconfitte. Positiva anche se di un soffio pure la differenza reti (+1), perché il Parma ha segnato 26 gol e ne ha invece subiti 25. Adesso però non è più tempo di numeri e parole: leggiamo le formazioni ufficiali di Juventus Parma, poi la partita comincia! JUVENTUS (4-3-1-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Rabiot, Pjanic, Matuidi; Ramsey; Dybala, Cristiano Ronaldo. Allenatore: Maurizio Sarri PARMA (4-3-3): Sepe; Darmian, Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo; Hernani, Scozzarella, Kurtic; Kulusevski, Inglese, Kucka. Allenatore: Roberto D’Aversa (Agg. di Mauro Mantegazza)

I PRECEDENTI

Ci avviciniamo a grandi passi al fischio d’inizio della diretta di Juventus Parma, per la 20^ giornata della Serie A: è tempo dunque di prendere in considerazione anche lo storico di questo incontro. I dati non ci mancano: dal 1926 a oggi le due formazioni si sono affrontate a viso aperto in ben 64 occasioni ufficiali, registrate per il primo campionato italiano, Coppa Italia (finali nel 1991-1992, 1994-1995, 2001-2002), coppa Uefa (finale nel 1994-1995) e Supercoppa italiana nel 1995-1996. e ancora nel 2002-2003. Il bilancio complessivo non è però equilibrato, ma pende per i bianconeri, che hanno trovato la vittoria nello scontro diretto ben 33 volte: sono state 13 le vittorie dei ducali e 18 i pareggi realizzati entro il triplice fischio finale. Aggiungiamo che l’ultimo precedente segnato tra Juventus e Parma risale al turno di andata del campionato di Serie A in corso: allora assistemmo al successo fuori casa della Vecchia Signora per 1-0, con gol di Chiellini al 21’ del primo tempo. (agg Michela Colombo)

ARBITRA MARCO DI BELLO

Juventus Parma sarà diretta questa sera dall’arbitro della sezione aia di Brindisi Marco di Bello: nella 20^ giornata di Serie A gli faranno poi compagnia gli assistenti Schenone e Vecchi, il quarto uomo Ghersini e la coppia Valeri Tegoni alle postazioni Var Avar. Volendo ora conoscere meglio il primo direttore di gara, scopriamo che il signor Di Bello in stagione ha fissato a tabella 14 presenze in campo, di cui 9 condotte per il primo campionato nazionale. Qui il fischietto pugliese ha quindi distribuito 31 cartellini gialli e un solo rosso, oltre aver concesso tre calci di rigore. Possiamo ora anche ricordare agli appassionati che nella sua lunga carriera, il primo direttore di gara ha già incontrato la Juventus in ben otto occasioni: sono invece sette i precedenti segnati a bilancio tra Di Bello e il Parma.

ORARIO E PRESENTAZIONE

Juventus Parma, in diretta dall’Allianz Stadium di Torino, è il posticipo che alle ore 20.45 di stasera chiuderà il programma della domenica per la ventesima giornata di Serie A. I padroni di casa e campioni d’inverno sono i logici favoriti, tuttavia attenzione alle possibili insidie di Juventus Parma. La vittoria sul campo della Roma ha suggellato un girone d’andata eccellente per Maurizio Sarri, che gira a quota 48 punti in classifica, ma guai a sottovalutare un ottimo Parma. Gli uomini di Roberto D’Aversa infatti con la vittoria contro il Lecce sono arrivati alla metà del cammino con ben 28 punti: la salvezza è già molto vicina e si potrebbe fare addirittura qualche pensiero alla zona Europa League, a patto di non calare nel ritorno come nella scorsa stagione. Questo dunque è l’obiettivo del Parma, che un anno fa allo Stadium aveva pareggiato: gli emiliani sapranno essere anche questa sera un’insidia per una Juventus comunque in ottima forma?

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS PARMA

Andiamo adesso ad analizzare le probabili formazioni attese per Juventus Parma. Modulo 4-3-1-2 per Maurizio Sarri, da capire se Dybala agirà alle spalle di Cristiano Ronaldo e Higuain oppure se verrà avanzato al fianco di CR7, a discapito del Pipita e in favore di Ramsey. A centrocampo è ancora squalificato Bentancur e al suo posto dovrebbe giocare ancora Rabiot, ma spera pure Bernardeschi, infine in difesa si segnala un ballottaggio a sinistra fra Alex Sandro e Danilo, mentre in mezzo è “obbligata” la coppia Bonucci-De Ligt. Roberto D’Aversa in attacco ha come certezza il futuro bianconero Kulusevski, gli altri infatti vanno tutti gestiti essendo reduci da vari problemi fisici. A centrocampo si segnala invece un dubbio tra Barillà che rientra dalla squalifica e il nuovo acquisto Kurtic per affiancare Hernani e Kucka, sembra invece già tutto definito in difesa.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo infine uno sguardo anche al pronostico su Juventus Parma, in base alle quote offerte dall’agenzia Snai. Partono nettamente favoriti i padroni di casa, infatti il segno 1 è proposto alla quota di 1,22. Si sale poi a 6,50 in caso di pareggio (naturalmente segno X), infine una vittoria esterna del Parma varrebbe ben 13,00 volte la posta in palio per chi avrà creduto nel segno 2.

© RIPRODUZIONE RISERVATA