DIRETTA/ Juventus Pescara Primavera (risultato finale 1-0): decide la rete di Sekulov

- Fabio Belli

Diretta Juventus Pescara Primavera, risultato finale 1-0: vittoria bianconera nella 20^ giornata del campionato 1, decide il gol messo a segno da Sekulov nel corso del primo tempo.

Juventus primavera
Diretta Juventus Pescara primavera (Foto LaPresse)

DIRETTA JUVENTUS PESCARA PRIMAVERA (RISULTATO FINALE 1-0)

Juventus Pescara Primavera 1-0: grazie al gol messo a segno al 18’ minuto da Nikola Sekulov i giovani bianconeri si impongono nella partita valida per la 20^ giornata del campionato 1. Nel primo tempo il Pescara aveva fatto tremare la squadra di casa andando vicinissima al pareggio in due occasioni ravvicinate, mentre nella ripresa la squadra di Lamberto Zauli ha legittimato il suo vantaggio sfiorando a ripetizione il raddoppio. Bravo Sorrentino a distendersi per bloccare una conclusione di Tongya al 67’, poi ci hanno provato anche Pablo Moreno e Da Graça che però non hanno inquadrato lo specchio della porta. Gli abruzzesi hanno provato a spezzare il dominio della Juventus con Masella, ma il suo tiro si è alzato troppo; in generale quella della Juventus Primavera è una vittoria meritata, che ha anche l’effetto di confermare il quarto posto della squadra staccando la Sampdoria e portandosi a tre lunghezze dall’Inter. La zona playoff però è ancora parecchio lontana: a parità di partite il Cagliari secondo si trova a +10, sarà difficile rimontare ma vedremo quello che succederà nelle prossime giornate. (agg. di Claudio Franceschini)

JUVENTUS PESCARA PRIMAVERA (1-0): GOL DI SEKULOV!

Juventus Pescara Primavera 1-0: continua il buon momento della formazione bianconera che, dovendo riscattare l’eliminazione dalla Coppa Italia per mano della Fiorentina, è in campo oggi contro gli abruzzesi e sta sfruttando il calendario. La rete del vantaggio è arrivata al 18’ minuto: discesa di Ntenda sulla corsia mancina e traversone basso per Tongya, la conclusione del trequartista è stata respinta dalla difesa ma a rimorchio è arrivato con precisione e rapidità Sekulov, che ha piazzato il piattone all’angolino. Il Pescara a dire il vero si è giocato le sue carte, ed è stato bravo a reagire: per due volte Belloni ha saputo andare alla conclusione ma nel primo caso, dopo il miracolo di Israel su Marafini, Anzolin ha respinto sulla linea un tiro troppo morbido e nella seconda, dopo aver recuperato palla sull’errore di Leone in uscita dalla trequarti, ci ha provato da fuori senza però inquadrare lo specchio della porta. Tra poco si torna a giocare, e vedremo quello che succederà; per il momento la Juventus Primavera difende un vantaggio importante perché questa partita potrebbe portare in dote 3 punti utili a blindare ancor più la zona playoff in classifica. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Juventus Pescara Primavera sarà trasmessa in esclusiva da Sportitalia, sul canale numero 60 del digitale terrestre oppure in caso di esigenze di palinsesto sul proprio canale tematico SI Solo Calcio. Quest’ultimo si può vedere collegandosi tramite smart tv con l’apposito telecomando oppure in diretta streaming video via internet, collegandosi tramite pc oppure con dispositivi mobili come tablet o smartphone sul sito sportitalia.com. L’emittente detiene infatti i diritti in esclusiva di tutte le gare del campionato Primavera 1 2019/20.

DIRETTA JUVENTUS PESCARA PRIMAVERA (0-0): SI COMINCIA!

Si accende la diretta tra Juventus e Pescara primavera e nell’attesa del fischio d’inizio è certo bene andare a curiosare in alcune statistiche fissate dai due club alla vigilia della 20^ giornata. Classifica alla mano segnaliamo dunque la piatta piazza per la squadra bianconera, registrata con 32 punti, grazie a un tabellino di 9 successi e cinque pareggi: la Juventus primavera inoltre ha fin qui segnato 29 gol e ne ha subiti altrettanto. Dobbiamo scorrere più in basso, fino alla 14^ piazza, per trovare il Pescara primavera, reduce da tre KO di fila: i delfini dunque hanno messo da parte 15 punti, con 4 successi e tre pareggi, e non dimentichiamo il bilancio reti ancora negativo, fissato sul 30:41. Ora dobbiamo dare la parola al campo: si gioca! (agg Michela Colombo)

PRESENTAZIONE DEL MATCH

Juventus Pescara primavera, diretta dall’arbitro Davide Di Marco, domenica 23 febbraio 2020, sarà una sfida valevole per la ventesima giornata del campionato Primavera 1: fischio d’inizio per le ore 10.00. Bianconeri reduci da un 1-1 contro l’Inter nell’ultimo turno, un risultato che è valso il terzo pareggio in impegni ufficiali tra Coppa Italia e campionato. In realtà di pareggi consecutivi, considerando la Coppa Italia, la Juventus ne ha messi in fila 4 con l’ultimo 2-2 interno contro la Fiorentina primavera che è costato però l’eliminazione alla squadra di Zauli, a causa dei gol realizzati in trasferta. La finalissima sarà Fiorentina-Verona primavera, alla Juventus restano i play off da conquistare in campionato, al momento con 4 punti di vantaggio rispetto al settimo posto. E’ terzultimo a quota 15 punti e deve difendere invece almeno i play out il Pescara primavera, che perdendo di misura in casa contro l’Atalanta ha offerto una buona prestazione ma ha subito la terza sconfitta consecutiva in campionato. Gli abruzzesi non vincono dall’1-0 interno al Napoli, finora vitale in chiave salvezza, del 19 gennaio scorso.

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS PESCARA PRIMAVERA

Le probabili formazioni che dovrebbero scendere in campo in Juventus Pescara primavera, sabato 22 febbraio 2020, sfida valevole per la ventesima giornata del campionato Primavera 1. La Juventus primavera allenata da Lamberto Zauli dovrebbe scegliere il 4-3-1-2 come modulo di partenza con questo undici titolare schierato in campo: Israel; Leo, Vlasenko, Gozzi, Anzolin; Leone, Fagioli, Ranocchia; Tongya; Moreno, Petrelli. Il Pescara primavera guidato in panchina dal duo Di Battista-Sassarini partirà con un 4-3-3 come modulo prescelto e questo undici schierato in campo: Sorrentino; Martella, Cipolletti, Marafini, Quacquarelli; Mercado, Camilleri, Diambo; Pavone, Chiarella, Masella.

© RIPRODUZIONE RISERVATA