DIRETTA/ Juventus Roma (risultato finale 3-1) streaming Rai: bianconeri in semifinale

- Claudio Franceschini

Diretta Juventus Roma streaming video Rai: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita dell’Allianz Stadium, valida per i quarti di finale della Coppa Italia.

Diawara Ramsey Roma Juventus lapresse 2020
Diretta Juventus Roma, quarti Coppa Italia (Foto LaPresse)

DIRETTA JUVENTUS ROMA (RISULTATO FINALE 3-1): BIANCONERI IN SEMIFINALE

Ammonito anche Matuidi nella Juventus per un fallo su Kolarov. Finisce molto fuori bersaglio una conclusione di Pellegrini, poi la Juventus gestisce gestendo il pallone al limite dell’area in un paio di occasioni senza affondare. Nel recupero la Roma ci prova due volte con Kolarov, prima con una conclusione che finisce alle stelle, poi con un colpo di testa del serbo su cross di Under che trova la grande risposta di Buffon. Si chiude sul 3-1 con la Juventus che accede alla semifinale di Coppa Italia, dove affronterà la vincente della sfida in programma la settimana prossima tra Milan e Torino. (agg. di Fabio Belli)

STREAMING VIDEO RAI: COME VEDERE JUVENTUS ROMA

La diretta tv di Juventus Roma verrà trasmessa sulla televisione di stato, come sempre per le partite di Coppa Italia: in questo caso l’appuntamento è su Rai Uno, disponibile anche in alta definizione ma in ogni caso in chiaro per tutti. Gli appassionati che non possano mettersi davanti al televisore potranno comunque seguire la partita dei quarti di finale attraverso il sito www.raiplay.it, dunque in diretta streaming video e senza costi aggiuntivi sfruttando apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone. CLICCA QUI PER LO STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

ULTIMI CAMBI

Al 19′ viene ammonito Higuain per un fallo a centrocampo su Kalinic. Cuadrado copre bene un insidioso cross di Under, quindi Sarri richiama in panchina Douglas Costa inserendo Ramsey. Nella Roma invece Fonseca inserisce Veretout in luogo di Florenzi. Gran giocata di Higuain al 27′ che scappa in mezzo a due avversari servendo Ronaldo ma sbagliando i tempi della verticalizzazione, poi il Pipita perde un paio di brutti palloni che permettono alla Roma di alzare il gioco verso la trequarti. Al 31′ secondo cambio juventino con Matuidi che prende il posto di Rabiot, mentre nella Roma Diawara deve uscire per un problema fisico, con Fonseca che inserisce in campo Bruno Peres. La Juventus prova a sfruttare il possesso palla per gestire i 2 gol di vantaggio a 10′ dal novantesimo. (agg. di Fabio Belli)

PAU LOPEZ SALVA SU HIGUAIN

Insiste la Roma al 7′ con una girata di Diawara che finisce abbondantemente a lato. Cristiano Ronaldo pescato solo in area si attarda col pallone tra i piedi e si fa recuperare da Mancini, ma all’11’ è ancora la Roma ad avere una grande chance per andare in gol, con Florenzi che scappa via sulla destra e calcia in diagonale, trovando però una grande risposta da parte di Buffon. Al quarto d’ora ci prova Miralem Pjanic con la sua specialità, il calcio di punizione dal limite, ma una deviazione della barriera fa finire il pallone in corner. Al 17′ grande occasione per la Juventus che manca il poker con Higuain: il Pipita pescato da Cuadrado a centro area calcia addosso a Pau Lopez mancando di fatto un rigore in movimento. (agg. di Fabio Belli)

AUTOGOL DI BUFFON!

La Roma inizia la ripresa con un cambio, Florenzi prende il posto di Kluivert. Al 2′ su conclusione di Pellegrini c’è una presa difettosa di Buffon, si avventa sul pallone Kalinic che da due passi stampa il pallone sul palo. Al 3′ Cristiano Ronaldo scende sulla destra e crossa, gran torsione di Higuain che di testa stampa il pallone sull’incrocio dei pali. Il gol arriva comunque al 5′, con Under che si accentra e lascia partire una bordata che si stampa sulla traversa, ma Buffon proteso in tuffo butta dentro il pallone con la mano involontariamente: autogol e Roma che riduce lo svantaggio. (agg. di Fabio Belli)

BENTANCUR E BONUCCI, LA JUVE DILAGA

Dilaga la Juventus che chiude avanti di 3 gol il primo tempo del quarto di finale di Coppa Italia contro la Roma. Il tris viene siglato da Bentancur al 38′ con un’azione caparbia al limite dell’area, superato Mancini l’uruguaiano piazza il pallone a fil di palo e realizza il 2-0. Danilo costretto al forfait al 40′, sostituito da Sarri con Cuadrado, mentre al 47′ sugli sviluppi di un calcio d’angolo, ultima azione dei 2′ di recupero del primo tempo, Douglas Costa pennella un cross sul secondo palo per Bonucci che di testa realizza il 3-0, gol confermato dopo il check al VAR. Roma per ora annichilita, con Cristante ammonito per un precedente fallo su Bentancur. (agg. di Fabio Belli)

RASOIATA DI RONALDO!

Cresce la Roma che alza il baricentro e al 20′ ci prova con una girata di Kluivert che sfrutta un’incursione di Florenzi, ma il pallone finisce alto. Ancora Kluivert al 22′ con riesce a sfruttare un break di Under, proprio nel momento migliore dei giallorossi passa la Juventus. Al 26′ Rabiot innesca Higuain che allarga il gioco sulla sinistra per Cristiano Ronaldo che avanza, tiene a distanza Mancini e lascia partire una rasoiata in diagonale imparabile per Pau Lopez. La Juventus sembra collaborativa e Higuain si prende gli applausi dell’Allianz Stadium per un gran recupero difensivo, bianconeri avanti 1-0 sulla Roma alla mezz’ora del primo tempo. (agg. di Fabio Belli)

FASE DI STUDIO

Inizia in equilibrio il match all’Allianz Stadium, col match scivolato via senza reti nel primo quarto d’ora di questa sfida dei quarti di finale di Coppa Italia tra Juventus e Roma. Buone chiusure difensive per i giallorossi di Kolarov prima e di Under poi sui tentativi di inserimenti centrali di Bentancur, lanciato da Bonucci, e dello stesso Bonucci che ha provato a sfruttare un’azione orchestrata su calcio piazzato da Pjanic. All’11’ Higuain non sfrutta una buona idea di Cristiano Ronaldo, al 13′ CR7 viene anticipato sul secondo palo da un traversone di Bentancur che poteva rivelarsi interessante. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI!

Finalmente siamo pronti a vivere la diretta di Juventus Roma: entrambe le squadre hanno esordito in Coppa Italia agli ottavi di finale, essendosi classificate tra le prime otto dello scorso campionato. I bianconeri hanno regolato l’Udinese con un 4-0 frutto della doppietta di Paulo Dybala (uno su rigore), della rete di Gonzalo Higuain e del penalty di Douglas Costa; i giallorossi invece hanno espugnato il Tardini superando il Parma con i due gol di Lorenzo Pellegrini, lui pure autore di un rigore. Vale la pena ricordare anche che i capitolini restano tra le squadre che hanno vinto più volte la Coppa Italia: con 9 titoli sono secondi nell’albo d’oro alle spalle della Juventus, ma non hanno più festeggiato dalla doppietta 2007-2008 (con Luciano Spalletti allenatore), perdendo le finali del 2010 (contro l’Inter) e 2013 (Lazio). Ora però è arrivato il momento di leggere insieme le formazioni ufficiali, mettersi comodi e dare la parola al campo perchè finalmente la diretta di Juventus Roma comincia! JUVENTUS (4-3-3): Buffon; Danilo, Bonucci, Rugani, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Rabiot; Douglas Costa, Higuain, Cristiano Ronaldo. Allenatore: Maurizio Sarri ROMA (4-2-3-1): Pau Lopez; Florenzi, G. Mancini, Smalling, Kolarov; Cristante, A. Diawara; Cengiz Under, Lo. Pellegrini, J. Kluivert; Kalinic. Allenatore: Paulo Fonseca (Agg. di Claudio Franceschini)

L’ULTIMA VOLTA IN COPPA ITALIA

Juventus Roma si è giocata due settimane fa, per l’ultima giornata di ritorno in Serie A: eravamo allo stadio Olimpico e i bianconeri si erano laureati campioni d’inverno vincendo 2-1. Grande partenza per la squadra di Maurizio Sarri che in 10 minuti aveva segnato due volte, prima con il gol di Merih Demiral e poi con il rigore di Cristiano Ronaldo; nel secondo tempo il penalty di Diego Perotti non era bastato perchè la Roma centrasse almeno un punto. La partita purtroppo è andata agli archivi anche per i due gravi infortuni al crociato dello stesso Demiral e di Nicolò Zaniolo: stagione finita per entrambi e obiettivo Europei difficile ma possibile. In Coppa Italia questa sfida si è giocata parecchie volte, ultima delle quali nei quarti del 2014: la Roma si era qualificata grazie al gol di Gervinho, due anni prima invece era stata la Juventus a vincere per 3-0 e sempre nei quarti. L’ultima vittoria giallorossa a Torino è del gennaio 2011: la Roma non ha mai espugnato l’Allianz Stadium e, nei quarti di Coppa Italia (ancora) era passata all’Olimpico di Torino con i gol di Mirko Vucinic e Rodrigo Taddei. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Juventus Roma, che sarà diretta dal signor Gianluca Rocchi, si gioca alle ore 20:45 di mercoledì 22 gennaio: all’Allianz Stadium va in scena la partita valida per i quarti di finale della Coppa Italia 2019-2020. Gara secca, e dunque con i bianconeri favoriti dal fattore campo: domenica sera la squadra di Maurizio Sarri ha allungato a +4 sull’Inter in campionato battendo il Parma in casa, e arriva con fiducia a questa sfida di cartello che si gioca a sole due settimane dall’incrocio in Serie A, con successo in trasferta della Juventus. La Roma però sta bene, e lo ha dimostrato non solo con il successo del Tardini – negli ottavi di coppa – ma anche e soprattutto espugnando il campo del Genoa in campionato, tenendo idealmente il passo della Lazio e lanciandole la sfida verso il derby che si giocherà tra pochi giorni. Ora però entrambe le squadre si devono concentrare su questo quarto di finale: aspettando la diretta di Juventus Roma vediamo allora in che modo i due allenatori potrebbero disporre le loro squadre sul terreno di gioco, analizzando insieme le loro scelte all’interno delle probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS ROMA

Per Juventus Roma Sarri non dovrebbe fare troppo turnover, anche se qualcosa cambierà: fuori dai giochi Alex Sandro e dunque sulle fasce in difesa De Sciglio lancia la sfida a Danilo o Cuadrado, con il brasiliano che come lui può giocare anche a sinistra. In mediana ci sarà sicuramente Bentancur, poi spazio a Pjanic in cabina di regia mentre dall’altra parte Matuidi resta favorito su Rabiot, con la possibile alternativa di Bernardeschi. Riguardo invece l’attacco, la possibilità del tridente puro è concreta: Douglas Costa può agire a sinistra lasciando a Cristiano Ronaldo la corsia mancina, a quel punto Higuain sarebbe favorito su Dybala per agire da centravanti. La Roma opta per il consueto 4-2-3-1, nel quale Florenzi e Kolarov tornano a percorrere le corsie; Smalling e Gianluca Mancini proteggeranno Pau Lopez, mentre a centrocampo potrebbe tornare titolare Cristante che eventualmente farebbe rifiatare uno tra Veretout e Amadou Diawara. Staffetta Perotti-Justin Kluivert sulla trequarti, conferma probabile sia per Cengiz Under che per Lorenzo Pellegrini a supporto di Kalinic, che dovrà fare le veci di Dzeko che sconta il secondo di due turni di squalifica (rimediati ancora nella scorsa edizione di Coppa Italia).

QUOTE E PRONOSTICO

L’agenzia di scommesse Snai ha fornito le quote per un pronostico su Juventus Roma: secondo questo bookmaker il vantaggio del pronostico sorride ai bianconeri in maniera evidente, perchè il segno 1 per la loro vittoria vale 1,53 volte la cifra messa sul piatto mentre con il successo dei giallorossi, identificato dal segno 2, andreste a guadagnare una somma corrispondente a 5,75 volte la vostra puntata. L’eventualità del pareggio, regolata dal segno X, vi farebbe vincere invece 4,50 volte quello che avrete giocato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA