DIRETTA/ Juventus U23 Padova (risultato finale 2-0) streaming: bianconeri ok in 10

- Claudio Franceschini

Diretta Juventus U23 Padova streaming video tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita dei playoff nazionali della Serie C, gara secca per il primo turno.

Juventus U23 Coppa Italia festa facebook 2020
Diretta Juventus U23 Padova, 1° turno playoff nazionali Serie C (da Facebook)

DIRETTA JUVENTUS U23 PADOVA (RISULTATO FINALE 2-0): BIANCONERI OK IN 10

La Juventus U23 accede al secondo turno della fase nazionale dei play off di Serie C. Dopo aver conquistato la Coppa Italia di categoria, i giovani bianconeri compiono un’altra grande impresa considerando come si era messa la situazione dopo l’espulsione di Fagioli a inizio secondo tempo. I gol di Zanimacchia e di Frabotta hanno invece risolto la situazione, nel finale anche il tecnico Fabio Pecchia è stato espulso mentre il Padova non è riuscito a far valere la supremazia territoriale espressa, con 7 calci d’angoli battuti contro 0: ma la qualificazione è stata saldamente in pugno per la Juventus dopo il gol del raddoppio. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Juventus U23 Padova non sarà trasmessa sui nostri canali: già da qualche anno infatti la Serie C (campionato e Coppa Italia) è esclusiva (ad eccezione dell’anticipo) della piattaforma Eleven Sports, e dunque solo i suoi clienti avranno accesso a questa partita dei playoff che potranno seguire con il consueto utilizzo di dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone per la diretta streaming video, sfruttando un eventuale abbonamento stagionale oppure acquistando di volta in volta il singolo evento.

ZANIMACCHIA-FRABOTTA!

Dentro Wesley per Di Pardo a inizio secondo tempo, ma è subito doccia fredda per i bianconeri per l’espulsione di Fagioli, sanzionato per un fallo da dietro. Viene ammonito Ronaldo nel Padova per un fallo su Zanimacchia, poi un altro cambio per Pecchia che inserisce Portanova al posto di Brunori. All’8′ padroni di casa in vantaggio nonostante l’inferiorità numerica. Colpisce Zanimacchia, che va a segno direttamente su calcio di punizione. Doppio cambio per mister Mandorlini: out Baraye, dentro Frascatore, fuori anche Matteo Mandorlini per Buglio, mentre al 12′ viene ammonito anche Halfredsson nel Padova. Al 17′ doppio cambio per i veneti: fuori Soleri, dentro Pesenti, Litteri prende il posto di Halfredsson. Nonostante l’uomo in più il Padova si lascia sorprendere in contropiede e al 22′ Frabotta sigla il 2-0 con una gran botta dal limite: ora per i biancoscudati, nonostante la superiorità numerica, sembra durissima. (agg. di Fabio Belli)

CI PROVA FAGIOLI

Terminato a reti bianche il primo tempo tra Juventus U23 e Padova. Fase centrale della prima frazione di gioco avara di occasioni da gol, al 38′ però lampo bianconero con Marchi abile a scaricare per Fagioli, conclusione di potenza respinta però dall’attento Minelli. Mandorlini costretto al 40′ al primo cambio, sostituzione forzata per Nicastro che viene rilevato da Santini. Proprio Fagioli viene ammonito tra le fila dei padroni di casa ma il primo tempo non regala ulteriori sussulti, dopo un’ottima partenza il Padova si è trovato un po’ a corto di energie, ma nessuna delle due squadre ha avuto finora occasioni clamorose per sbloccare il risultato. (agg. di Fabio Belli)

BIANCOSCUDATI INTRAPRENDENTI

E’ il Padova a fare la partita a inizio gara, biancoscudati pericolosi con un colpo di testa di Kresic al 6′ e un tentativo mancino di Gabbionetta finito di poco a lato al 10′. La Juventus U23 per il momento non riesce ad affacciarsi in avanti, coolin’ break a metà tempo col risultato ancora fermo sullo 0-0. Queste le formazioni ufficiali della sfida.  Juventus U23 (4-2-3-1): Loria; Di Pardo, Alcibiade, Coccolo, Frabotta; Toure, Fagioli; Rafia, Zanimacchia, Marchi; Brunori. A disp. Nocchi, Siano, Oliveira Rosa, Peeters, Portanova, Mule, Marques, Beruatto, Vrioni, Dragusin, Wesley, Delli Carri. All. Fabio Pecchia. Padova (4-3-3): Minelli; Fazzi, Kresic, Andelkovic, Baraye; M. Mandorlini, Hallfredsson, Ronaldo; Nicastro, Soleri, Gabionetta. A disp. Galli, Cherubin, Nunes, Capelli, Santini, Buglio, Castiglia, Rondanini, Frascatore, Litteri, Pesenti. All. Andrea Mandorlini. (agg. di Fabio Belli)

SI COMINCIA!

Siamo arrivati al calcio d’inizio nella diretta di Juventus U23 Padova. I veneti come visto hanno avuto l’ultimo passaggio in Serie A nella metà degli anni Novanta, ma recentemente hanno anche conosciuto la Serie D giocandovi con il nome di Biancoscudati, e dominando il loro girone per il salto di categoria. Come detto nel 2019-2020 erano tra i grandi favoriti per la promozione diretta in Serie B, ma alla lunga hanno dovuto subire il ritorno del Vicenza e anche quello di altre rivali di spessore (Reggio Audace e Carpi) in un girone fortemente equilibrato e per questo entusiasmante; ora sicuramente la squadra di Andrea Mandorlini è sfavorita dal fatto di dover giocare in trasferta e dunque sapendo di dover vincere per passare il turno, ma sulla carta la rosa a disposizione del tecnico è superiore a quella dei giovani bianconeri e, specialmente con le porte del Moccagatta chiuse al pubblico, la possibilità di centrare il secondo turno della fase nazionale dei playoff c’è tutta. Sarà però il campo a dirci come andranno le cose, e dunque noi mettiamoci comodi e senza indugio lasciamo la parola al rettangolo verde, perché finalmente Juventus U23 Padova comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

IL PROTAGONISTA ATTESO: HAMZA RAFIA

Come protagonista atteso in Juventus U23 Padova vogliamo scegliere Hamza Rafia: è uno dei giocatori più promettenti nella giovane rosa dei bianconeri, si tratta di un tunisino che è in possesso di passaporto francese tanto da aver scelto la nazionale del Maghreb solo dopo le esperienze con le selezioni giovanili dei Bleus. Trequartista puro, classe ’99, Rafia è stato pescato dalla società piemontese nel Lione: prelevato la scorsa estate, per fargli maturare esperienza è stato messo a disposizione di Fabio Pecchia. Nel girone A del campionato Rafia è stato schierato titolare in sole 6 occasioni, senza mai riuscire a segnare né a fornire assist; tuttavia è stato decisivo nel trionfo della Coppa Italia Serie C, segnando 3 gol di cui due nel ritorno della semifinale e in finale, e timbrando due assist nelle gare del girone eliminatorio. Da valutare quale sarà il suo futuro per l’anno prossimo: ancora U23, un prestito per farsi le ossa e mettere minuti nelle gambe o l’aggregazione nella prima squadra della Juventus? Questi playoff di Serie C potrebbero essere determinanti in tal senso… (agg. di Claudio Franceschini)

I TESTA A TESTA

Juventus U23 Padova non ha alcun precedente, e allora possiamo almeno ricordare alcuni dei match che i biancoscudati hanno disputato contro la prima squadra: spicca senza ombra di dubbio la vittoria clamorosa dell’aprile 1995, segnata a Torino dalla punizione di Michel Kreek contro una squadra che di lì a poco avrebbe festeggiato lo scudetto. Spicca poi il doppio successo interno nel 1961, in due diversi campionati di Serie A; l’ultima volta in cui il Padova ha giocato sul campo della Juventus era l’ottobre 1995 e i bianconeri si erano imposti per 3-1 grazie ai gol di Alessandro Del Piero, Fabrizio Ravanelli e Antonio Conte mentre per i veneti la rete decisiva l’aveva timbrata Nicola Amoruso, che l’anno dopo si sarebbe trasferito in bianconero. Come il già citato Del Piero (e Angelo Di Livio, dei due il più pronto avendo anche otto anni in più e lui pure diventato fondamentale nella Vecchia Signora): inevitabilmente quando si parla di Juventus e Padova non si può fare a meno di ricordare quell’estate del 1993, che peraltro lo stesso Pinturicchio ha rievocato qualche giorno fa. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Juventus U23 Padova, partita diretta dal signor Luca Zufferli, si gioca alle ore 20:30 di giovedì 9 luglio ed è valida per il primo turno della fase nazionale nei playoff di Serie C 2019-2020. Per i giovani bianconeri questa stagione potrebbe diventare gloriosa: al secondo anno di vita questa compagine ha vinto la Coppa Italia di categoria guadagnando direttamente il pass per questo turno degli spareggi, e questa sera ha la possibilità di fare due risultati per superare l’ostacolo perché il trofeo sollevato poco fa le ha dato lo status di testa di serie rispetto al Padova, e dunque Fabio Pecchia e i suoi ragazzi potranno anche pareggiare. Chiamata invece al successo la squadra veneta, che è stata in corsa per un’altra promozione diretta ma ha dovuto arrendersi al Vicenza, e addirittura, partire dalla fase divisa per gironi: il successo interno contro la Feralpisalò ha spinto la squadra che ora vuole il colpo grosso al Moccagatta di Alessandria. Vedremo allora come andranno le cose nella diretta di Juventus U23 Padova, aspettandone il calcio d’inizio possiamo fare una breve valutazione sulle scelte dei due allenatori leggendo insieme le probabili formazioni della partita.

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS U23 PADOVA

Fabio Pecchia potrebbe affrontare Juventus U23 Padova senza variazioni rispetto alla vittoria nella finale di Coppa Italia: eventualmente, Gasolina Wesley può giocare come terzino destro al posto di Di Pardo, completando una difesa con Frabotta a sinistra, Nocchi in porta e Alcibiade-Coccolo come coppia centrale. Fagioli e Idrissa Touré agiranno come mediani davanti a questo reparto arretrato; posizione da rifinitore per Brunori che opererà dunque alle spalle di Ettore Marchi, sugli esterni viaggiano verso la conferma Del Sole e Rafia anche se Zanimacchia potrebbe avere spazio. E’ invece un 4-3-3 quello del Padova di Andrea Mandorlini: Minelli è il portiere, Kresic e Andelkovic operano davanti a lui con Pelagatti e Frascatore che si occuperanno delle corsie laterali. In mediana la regia del veterano Hallfredsson, con Buglio e Ronaldo favoriti sul figlio dell’allenatore Matteo Mandorlini; cerca un posto anche Castiglia, così come Gabionetta in un tridente offensivo nel quale dovrebbero essere favoriti Soleri e Culina come laterali. Litteri e Pesenti insidiano invece la maglia di Nicastro da prima punta.

QUOTE E PRONOSTICO

Le quote che l’agenzia Snai ha emesso per un pronostico su Juventus U23 Padova ci dicono che i giovani bianconeri sono favoriti, sia pure di poco: vale infatti 2,50 volte la somma messa sul piatto il segno 1 per il successo interno, mentre il segno 2 per la vittoria dei biancoscudati porterebbe in dote 2,90 volte quanto avrete investito. Il pareggio, risultato favorevole alla Under 23, porta in dote una vincita corrispondente a 3,00 volte la cifra puntata con questo bookmaker.



© RIPRODUZIONE RISERVATA