DIRETTA/ Lazio Inter (risultato finale 3-1): Felipe Anderson-Milinkovic!

- Claudio Franceschini

Diretta Lazio Inter streaming video tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida per l’ottava giornata di Serie A, squadre in campo allo stadio Olimpico.

Luis Alberto Skriniar Lazio Inter lapresse 2021 640x300
Diretta Lazio Inter, Serie A 8^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA LAZIO INTER (RISULTATO FINALE 3-1): FELIPE ANDERSON-MILINKOVIC!

Finale col botto allo stadio Olimpico con la Lazio che riesce a ribaltare la situazione con un contestato gol di Felipe Anderson: grande contropiede innescato da Immobile, sulla respinta è implacabile il brasiliano nella ribattuta ma l’Inter per l’atterramento non sanzionato da Dimarco. E’ rissa in campo, vengono ammoniti Lautaro Martinez, Milinkovic-Savic e lo stesso Felipe Anderson, poi sostituito. 6′ di recupero ma alla fine arriva il tris laziale: punizione sulla trequarti battuta da Luis Alberto, svetta Milinkovic che di testa chiude la partita sul 3-1. (agg. di Fabio Belli)

LAZIO INTER STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Lazio Inter non sarà disponibile sui canali della nostra televisione: da quest’anno il fornitore ufficiale per la Serie A è DAZN che “concede” tre partite a giornata al satellite, in orari prestabiliti e fissi per ogni turno. Questo match dunque sarà soltanto in diretta streaming video, naturalmente disponibile per gli abbonati alla piattaforma DAZN che potranno seguirlo su apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone oppure utilizzando una smart tv che sia dotata di connessione a internet.

IMMOBILE SU RIGORE!

La ripresa inizia a buon ritmo per l’Inter, al 5′ molto pericoloso Barella con un tiro-cross che attraversa tutta l’area laziale. La Lazio però continua a far girare palla con insistenza, pur faticando nel trovare varchi tra le strette maglie della difesa nerazzurra. Milinkovic-Savic all’11’ non trova la verticalizzazione per Pedro e al 16′ riesce a sradicare un pallone al limite dell’area, non trovando però la porta. Al 19′ la Lazio pareggia: calcio di rigore per i padroni di casa con un colpo di testa di Patric sugli sviluppi di un corner che finisce sul braccio di Bastoni, penalty che Immobile trasforma con freddezza ristabilendo la parità. (agg. di Fabio Belli)

HANDANOVIC DICE NO A BASIC

Al 24′ Lazio molto vicina al pareggio con una gran botta di Toma Basic che impegna severamente Handanovic, bravo a scendere rapidamente con Skriniar che ripiega però in angolo. Proprio Basic al 28′ viene ammonito per un fallo su Barella, con quest’ultimo che al 32′ punge con una conclusione a girare. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo Immobile prova a piazzare il pallone di testa senza fortuna, poi è Reina a volare con la mano di richiamo su una gran botta di Perisic. Al 36′ grande break di Felipe Anderson che conclude però poi debolmente su Handanovic, quindi c’è un giallo per Gagliardini per un fallo su Lucas Leiva. Ultime due chance laziali con Handanovic di nuovo attento su Basic, quindi al 44′ con una deviazione una rasoiata di Pedro finisce d’un soffio in corner. (agg. di Fabio Belli)

PERISIC SU RIGORE!

L’Inter si affaccia subito in avanti con Dzeko che di testa sbuca in area dopo 2′. Finisce sulla barriera una punizione calciata in maniera rivedibile da Milinkovic-Savic, all’11’ Lucas Leiva cerca la soluzione di potenza su un pallone rinviato da Skriniar col pallone che si alza di poco sopra la traversa. Subito dopo Inter in vantaggio: Barella manda fuori tempo Hysaj che lo colpisce sul piede, calcio di rigore che Perisic trasforma portando in vantaggio al 13′ i nerazzurri all’Olimpico. Dimarco è una spina nel fianco sulla destra per la Lazio che prova ad accendersi in avanti con le giocate di Felipe Anderson e Pedro ma fatica ad arrivare alla conclusione. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

La diretta di Lazio Inter è finalmente dietro l’angolo. Maurizio Sarri ha forse benedetto la sosta per le nazionali, che ha dato modo di riflettere sul brutto ko di Bologna: per la Lazio è stata la seconda sconfitta in campionato, ma anche un campanello d’allarme circa il rendimento esterno. All’Olimpico le cose vanno meglio: due vittorie e un pareggio con un totale di 10 gol segnati, la squadra in generale ha incassato 12 reti senza un solo clean sheet e dunque bisognerà stare attenti in particolar modo a questo dato, soprattutto oggi contro i campioni d’Italia.

L’Inter ha il miglior attacco del campionato, avendo prodotto la bellezza di 22 gol; ne ha subiti 8 che non sono pochissimi ma il saldo è ampiamente positivo, inoltre la squadra di Simone Inzaghi è ancora imbattuta e in ogni sua uscita ha sempre messo a segno almeno due reti, segno che per andare ko deve subire tanto. Contro Sarri potrebbe anche succedere, dunque l’attacco dovrà funzionare a dovere; noi non vediamo l’ora di assistere a questa sfida spettacolare, dunque mettiamoci comodi e leggiamo le formazioni ufficiali della partita, finalmente la diretta di Lazio Inter prende il via!

FORMAZIONI UFFICIALI LAZIO INTER

LAZIO (4-3-3): 25 Reina; 77 Marusic, 3 Luiz Felipe, 4 Patric, 23 Hysaj; 21 Milinkovic-Savic, 6 Leiva, 88 Basic; 7 Felipe Anderson, 17 Immobile, 9 Pedro. A disposizione: 1 Strakosha, 31 Adamonis, 5 Escalante, 8 Akpa Akpro, 10 Luis Alberto, 19 Vavro, 20 Zaccagni, 26 Radu, 27 Moro, 29 Lazzari, 32 Cataldi, 94 Muriqi. Allenatore: Maurizio Sarri.

INTER (3-5-2): 1 Handanovic; 37 Skriniar, 6 de Vrij, 95 Bastoni; 36 Darmian, 5 Gagliardini, 77 Brozovic, 23 Barella, 32 Dimarco; 9 Dzeko, 14 Perisic. A disposizione: 21 Cordaz, 97 Radu, 2 Dumfries, 8 Vecino, 10 Lautaro, 11 Kolarov, 13 Ranocchia, 19 Correa, 20 Calhanoglu, 33 D’Ambrosio, 48 Satriano. Allenatore: Simone Inzaghi. (Agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA LAZIO INTER: L’ALLENATORE

Lazio Inter è la partita di Simone Inzaghi: il tecnico piacentino sfida per la prima volta la società che ha fatto diventare grande e con cui è diventato grande. Una storia iniziata nell’aprile 2016, dopo i trionfi in Primavera: esonerato Stefano Pioli – ex Inter, tra l’altro – Inzaghi si è seduto sulla panchina biancoceleste e sarebbe durato poche settimane se l’estate seguente Marcelo Bielsa, già messo sotto contratto, non si fosse dimesso subito dopo. A quel punto, Inzaghi è rimasto in sella o meglio è stato richiamato: alla fine per lui sono state 251 panchine con la Lazio, il più presente di sempre, ma soprattutto la vittoria di una Coppa Italia e due Supercoppe Italiane, altre finali disputate in coppa e il ritorno della squadra ai gironi di Champions League.

Una grande epopea, interrotta solo perché l’addio di Antonio Conte all’Inter lo ha portato ad accettare questa esperienza di allenare i campioni d’Italia in carica; alla Lazio per sostituire un tecnico simile c’era bisogno di un grande nome e Claudio Lotito si è affidato a Maurizio Sarri, che le sue qualità le ha mostrate soprattutto a Empoli e Napoli e, dopo l’Europa League vinta con il Chelsea, ha anche messo in bacheca uno scudetto che non gli ha evitato l’esonero dalla Juventus. (agg. di Claudio Franceschini)

TESTA A TESTA

Prima di dare il via alla diretta di Lazio Inter ci pare interessante curiosare nella lunghissima tradizione della sfida, uno dei big match di questa ottava giornata di Serie A. Come possiamo immaginare il bilancio storico di tale incontro grande: dal 1928 a oggi le due formazioni si sono sfidate a viso aperto in ben 178 occasioni, raccolte tra primo campionato e Coppa Italia, con anche un riferimento nella Supercoppa del 2009-10, vinta poi dai biancocelesti col risultato di 2-1.

Il bilancio complessivo di tale scontro ci racconta poi di 46 successi della Lazio e 73 affermazioni dell’Inter con 59 pareggi recuperati entro il triplice fischio finale. Guardando però poi solo al bilancio recente, vediamo che negli ultimi 10 testa a testa vi è stata una buona alternanza coi risultati: qui sono state cinque le vittorie dei nerazzurri e 3 i successi dei laziali con anche due pareggi (l’ultimo dei quali risalente solo alla scorsa stagione della Serie A). Ci attende dunque una sfida ben aperta oggi. (agg Michela Colombo)

LAZIO INTER: LA PARTITA DI SIMONE INZAGHI!

Lazio Inter, in diretta dallo stadio Olimpico alle ore 18:00 di sabato 16 ottobre, vale per l’ottava giornata del campionato di Serie A 2021-2022: al rientro dalla sosta per le nazionali abbiamo subito un big match, che naturalmente segna anche il primo ritorno a Roma, come avversario, di Simone Inzaghi che ha fatto la storia del club biancoceleste. Ora il piacentino allena l’Inter che, campione in carica, non ha ancora perso ma sta forse avvertendo qualche scricchiolio di troppo soprattutto in difesa; prima della sosta ha comunque battuto il Sassuolo confermando la sua terza posizione in classifica, a stretto contatto con Napoli e Milan.

La Lazio invece aveva perso nettamente a Bologna: una battuta d’arresto indice di un rendimento esterno che non è ancora all’altezza e, parlando di difesa, di un progetto che Maurizio Sarri deve ancora portare al suo massimo livello. La diretta di Lazio Inter potrebbe comunque regalarci uno spettacolo, e una vittoria dei padroni di casa contribuirebbe a riscrivere la classifica; vedremo se sarà così o l’Inter batterà un altro colpo importante, mentre aspettiamo che si giochi possiamo valutare insieme le scelte operate dai due allenatori, leggendo le probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI LAZIO INTER

Sorride Sarri, che per Lazio Inter recupera Immobile: l’attaccante dunque tornerà a fare la prima punta in un tridente che come sempre sarà completato da Pedro e Felipe Anderson. In difesa la tegola è la squalifica di Acerbi, dunque uno tra Stefan Radu e Vavro farà l’esordio in campionato per affiancare Luiz Felipe; Manuel Lazzari e Hysaj saranno i terzini, con Reina in porta. A centrocampo avremo il solito assetto: Lucas Leiva nella posizione di regista e frangiflutti, Luis Alberto a cucire il gioco fluttuando tra le linee e Sergej Milinkovic-Savic mezzala in grado di fare tutto, pericolosissimo sulle palle alte.

Inzaghi ritrova i sudamericani che però arriveranno solo alla vigilia; ad ogni modo Lautaro Martinez è favorito su Joaquin Correa, altro grande ex, per agire con Dzeko in un attacco che sarà supportato da Barella e Calhanoglu (ma occhio a Gagliardini, che se la gioca) con Brozovic in cabina di regia. Sugli esterni, Dumfries e Perisic sono in leggero vantaggio su Darmian e Dimarco; in difesa comanda De Vrij (lui pure ex della Lazio), in porta va Handanovic e a completare il reparto saranno come di consueto Skriniar e Alessandro Bastoni, titolare nelle due partite di Nations League.

QUOTE E PRONOSTICO

Per avere un pronostico su Lazio Inter possiamo consultare le quote che sono state fornite dai bookmaker, in particolare quelle dell’agenzia Snai: qui il segno 1 per la vittoria dei padroni di casa vale 3,40 volte la giocata, mentre il segno X per l’eventualità del pareggio vi farebbe guadagnare 3,35 volte quanto messo sul piatto e il successo della squadra ospite, regolato ovviamente dal segno 2, porta in dote una vincita corrispondente a 2,15 volte l’ammontare dell’importo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA