DIRETTA/ Lecce Juventus (risultato finale 1-1): Sfida decisa dal dischetto

- Mauro Mantegazza

Diretta Lecce Juventus streaming video tv: orario, quote, probabili formazioni e risultato live dell’anticipo valido per la nona giornata di Serie A

Sarri CR7 Juventus
Pronostico Juventus Fiorentina - Sarri e Cristiano Ronaldo (Foto LaPresse)
Pubblicità

DIRETTA LECCE JUVENTUS (RISULTATO FINALE 1-1): TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Comunale Via del Mare il Lecce ferma la Juventus sull’1 a 1. Nel primo tempo i bianconeri si vedono annullare un gol per fuorigioco ma è nella ripresa che la partita si sblocca: al calcio di rigore di Dybala ha infatti risposto dal dischetto Mancosu poco dopo. Inutili gli sforzi della squadra di Sarri nonostante i 7 minuti di recupero concessi dall’arbitro. Il punto guadagnato quest’oggi consente rispettivamente al Lecce di portarsi a quota 8 in classifica mentre la Juventus avanza a 23 punti. (cronaca Alessandro Rinoldi)

STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LECCE JUVENTUS

La diretta tv di Lecce Juventus sarà garantita in esclusiva da Sky per i propri abbonati, per la precisione sul canale Sky Sport Serie A, il numero 202 della piattaforma satellitare. Di conseguenza, anche la diretta streaming video garantita tramite il servizio offerto da Sky Go sarà riservata ai soli abbonati di Sky.

FASE FINALE DEL MATCH

Quando manca ormai soltanto una decina di minuti al novantesimo della sfida tra Lecce e Juventus, il punteggio è sempre fermo sull’1 a 1. Gli ospiti falliscono altre buone opportunità per spezzare l’equilibrio iniziale con il solito Dybala, Bernardeschi, che ha colpito un palo al 62′, e Bonucci, il quale non ha agganciato il pallone da solo sotto porta a tu per tu con Gabriel.

Pubblicità

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al cinquantacinquesimo minuto, il risultato tra Lecce e Juventus è cambiato ed è ora di 1 a 1. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato con l’ingresso di Lapadula al posto di Farias tra i padroni di casa, l’arbitro Valeri, con l’aiuto decisivo del VAR, decide di assegnare un calcio di rigore alla squadra di Sarri per un fallo commesso da Petriccione su Pjanic ed è Dybala a trasformare dal dischetto per il gol del vantaggio al 50′. I pugliesi reagiscono fino al calcio di rigore fischiato per fallo di mano di De Ligt al 55′ e Mancosu pareggia senza timore al 56′.

FINE PRIMO TEMPO

Al termine del primo tempo le formazioni di Lecce e Juventus sono da poco reintrate negli spogliatoi per l’intervallo sullo 0 a 0. Dopo la rete annullata dal VAR ad Higuain, i bianconeri provano a passare tramite le giocate di Dybala e, nel finale di frazione al 39′, è Bernardeschi a forzare Rossettini alla deviazione in calcio d’angolo. Fino a questo momento il direttore di gara ha ammonito Calderoni e Rossettini tra le fila dei giallorossi pugliesi.

Pubblicità

SCOCCA LA MEZZ’ORA

Giunti alla mezz’ora del primo tempo, il punteggio tra Lecce e Juventus è ancora di 0 a 0. I piemontesi insistono e si vedono annullare il gol del possibile vantaggio al 15′ quando Higuain, ispirato dal tiro-cross di Alex Sandro, insacca il pallone in rete ma viene pescato in fuorigioco dal VAR. La formazione di mister Sarri ci prova quindi di nuovo col Pipita e tre volte pure con Dybala, particolarmente pericoloso al 26′ con un tiro parato in corner da Gabriel.

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Puglia la partita tra Lecce e Juventus è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il risultato è di 0 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro le due squadre sembrano studiarsi vicendevolmente ma sono i padroni di casa a spingere pericolosamente per primi con una conclusione tentata da Majer già al 3′. I bianconeri replicano quindi poco dopo con un doppio spunto di Dybala e Bernardeschi all’8′ mentre Babacar, sul fronte opposto, costringere Szczesny alla parata.

FORMAZIONI UFFICIALI!

Nel presentare la diretta di Lecce Juventus, che finalmente comincia, dobbiamo dire che i salentini hanno finora raccolto tutti i loro punti in trasferta: due vittorie e il pareggio racimolato in extremis a San Siro, contro il Milan, rappresentano l’intero bottino in questo campionato di Serie A. Oggi allora c’è una bella occasione, perché la Juventus è reduce dalle fatiche di Champions League; a tale proposito va ricordato che ancora una volta i bianconeri sono riusciti a vincere una partita in rimonta, era già successo in Serie A contro Verona e Brescia e in entrambi i casi era finita 2-1. Sono cinque le vittorie consecutive per i campioni d’Italia, che però hanno un problema in difesa: solo tre volte hanno concluso una partita senza subire gol, e certi meccanismi sono ancora da registrare. Non resta allora che vedere cosa succederà tra pochi istanti: ecco le formazioni ufficiali di Lecce Juventus, finalmente si gioca! LECCE (4-3-2-1): Gabriel; Meccariello, Rossettini, Lucioni, Calderoni; Majer, Tachtsidis, Tabanelli; Mancosu, Falco; Babacar. Allenatore: Liverani. JUVENTUS (4-3-1-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, de Ligt, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Emre Can; Bernardeschi; Higuain, Dybala. Allenatore: Sarri. (agg. di Claudio Franceschini)

UN TUFFO NEL PASSATO

Lecce Juventus non si gioca dal maggio 2012, una partita che se vogliamo è rimasta nella storia: l’errore di Gigi Buffon e il conseguente pareggio di Andrea Bertolacci avevano, anche se solo per un attimo, messo in discussione quello che sarebbe diventato il primo di otto scudetti consecutivi da parte dei bianconeri che lo avrebbero invece vinto da imbattuti. Nelle ultime dieci partite ci sono anche due incroci in Serie B, entrambi vinti dalla Juventus; la quale ha ottenuto sette successi in questo lasso di tempo, con due pareggi (curiosamente, entrambi sono avvenuti a Torino) ma hanno anche lasciato strada al Lecce. Stagione 2010-2011, quella nefasta con Gigi Delneri che non avrebbe centrato nemmeno l’ingresso ai preliminari di Europa League: era febbraio e Buffon era stato ancora protagonista, questa volta facendosi espellere dopo 12 minuti. Il suo posto lo aveva preso Marco Storari, che aveva incassato i gol di Djamel Mesbah e ancora di Bertolacci. (agg. di Claudio Franceschini)

GLI ALLENATORI

Manca sempre meno alla diretta di Lecce Juventus e certo ora va dato spazio anche ai due allenatori che presenzieranno a questo incontro per la nona giornata. Padrone di casa al Via del Mare è ovviamente Fabio Liverani, che guida la compagine giallorossa dal settembre del 2017 ed è quindi autore di questa storica promozione in A. Il tecnico nativo di Roma ha messo quindi a tabella finora 84 presenze in panca del Lecce per una media punti di 1.81 a incontro. Di contro ci sarà Maurizio Sarri, allenatore della Juventus solo da questa estate, dopo l’ottima esperienza in premier con il Chelsea. Va quindi ricordato che a oggi il tecnico ex Napoli ha messo a bilancio solo 11 presenze in campo, ma con una media eccezionale di 2.64 punti a match. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Lecce Juventus, diretta dall’arbitro Paolo Valeri, si gioca oggi pomeriggio alle ore 15.00. Appuntamento di lusso dunque allo stadio Ettore Giardiniero di Via del Mare, dove i campioni d’Italia arriveranno per sfidare i padroni di casa salentini in questo anticipo della nona giornata di Serie A. Lecce Juventus ovviamente vede favoriti in modo chiaro i bianconeri di Maurizio Sarri. Il Lecce è reduce dall’ottimo pareggio di San Siro contro il Milan, ma curiosamente fino ad oggi ha fatto punti solamente in trasferta e di certo questa non sembra l’occasione ideale per spezzare il digiuno casalingo. La Juventus è capolista sia in campionato sia nel girone di Champions League, a volere essere pignoli però le recenti vittorie contro Bologna e Lokomotiv Mosca hanno mostrato che c’è ancora qualcosa che non va. La Juventus oggi in Puglia saprà vincere e convincere, oppure il Lecce farà la sorpresa?

PROBABILI FORMAZIONI LECCE JUVENTUS

Parlando adesso delle probabili formazioni di Lecce Juventus, ecco che i padroni di casa salentini dovrebbero schierarsi secondo il 4-3-2-1 con punto di riferimento Babacar, assistito da Falco e Mancosu (Farias in settimana ha avuto un lieve affaticamento muscolare). A centrocampo per affiancare Majer e Tabanelli c’è Tachtisidis che è favorito su Petriccione, mentre in difesa l’unico dubbio sembra essere quello tra Meccariello e Rispoli come terzino destro. Squalificato Liverani, il mister di conseguenza non potrà accomodarsi in panchina. Nella Juventus da valutare quanto turnover farà Maurizio Sarri: ad esempio in attacco potrebbe tornare titolare Higuain mentre in mediana potrebbe essere l’occasione giusta per Rabiot. Importante però sarà soprattutto la gestione dei giocatori non al top quali De Sciglio, Douglas Costa e Ramsey: sarà un compito delicato dunque per Sarri.

PRONOSTICO E QUOTE

Dando infine uno sguardo al pronostico su Lecce Juventus, ecco che la partita sembra essere destinata a un dominio bianconero secondo le quote offerte dall’agenzia Snai. Il segno 2 infatti è proposto a 1,30, mentre poi si sale fino a quota 5,50 in caso di segno X per il pareggio e addirittura a 9,75 volte la posta in palio in caso di segno 1 per la vittoria del Lecce.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità