DIRETTA/ Lecce Sampdoria (risultato finale 1-2) DAZN: ancora rigore, ancora Ramirez!

- Mauro Mantegazza

Diretta Lecce Sampdoria streaming video tv: orario, quote, probabili formazioni e risultato live per la partita della 29^ giornata di Serie A in Puglia.

Gaston Ramirez testa Sampdoria Lecce lapresse 2020
Pronostici Serie A (Foto LaPresse)

LECCE SAMPDORIA (RISULTATO FINALE 1-2): ANCORA RIGORE, ANCORA RAMIREZ!

Viene ammonito Mancosu per un fallo tattico su Ramirez, poi dopo il coolin’ break la Sampdoria ritrova il vantaggio: calcio di rigore piuttosto fiscale per i blucerchiati per un intervento in area di Paz su Depaoli, sul dischetto Ramirez segna ancora. Vieira e Murro prendono il posto di Ekdal e Augello nella Sampdoria, poi al 32′ viene ammonito Thorsby per un fallo su Babacar. Mancosu cerca la conclusione dalla distanza ma il pallone non si abbassa, poi al 36′ quarto cambio tra i salentini con Shakhov che rileva Saponara. Su un corner finisce alto un colpo di testa di Babacar, quindi al 39′ Ranieri sostituisce Jankto con Leris. Al 41′ Barak arriva alla conclusione ma il tiro è centrale e viene neutralizzato da Audero, quindi viene ammonito Berezynski per un fallo su Farias. 6′ di recupero ma gli assalti finali dei salentini vanno a vuoto e la Sampdoria si prende tre punti che pesano tantissimo in chiave salvezza. (agg. di Fabio Belli)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Lecce Sampdoria, essendo questa una delle tre partite della giornata di Serie A coperte da Dazn, sarà garantita sul canale Dazn 1 (numero 209 della piattaforma satellitare) agli abbonati Sky che abbiano attivato l’apposita opzione. Altrimenti, la partita sarà disponibile solamente in diretta streaming video, appunto per gli abbonati alla piattaforma Dazn tramite dispositivi mobili oppure una Smart Tv.

MANCOSU PAREGGIA!

La ripresa inizia con un doppio cambio per il Lecce, con Babacar e Petriccione che prendono il posto di Meccariello e Tachtsidis, e una sostituzione per il Parma con Gabbiadini che prende il posto di Bonazzoli. Al 3′ subito lampo del Lecce, Saponara viene steso in area da Thorsby ed è calcio di rigore che Mancosu trasforma, ristabilendo la parità allo stadio Via del Mare. Crescono i salentini e al 9′ Audero deve opporsi a una pericolosa conclusione di Falco, poi all’11’ è Gabriel che deve opporsi su un sinistro a girare di Gabbiadini. Viene ammonito Augello per una trattenuta su Falco, poi i ritmi si abbassano con le due squadre attente a non scoprire il fianco. Al 23′ nel Lecce Farias prende il posto di Falco, con Liverani che cerca nuove energie in attacco. (agg. di Fabio Belli)

RAMIREZ DAL DISCHETTO!

Match sul filo del rasoio, le due squadre sentono l’importanza della posta in palio in chiave salvezza. Al 35′ Bonazzoli cerca senza fortuna la giocata acrobatica, quindi viene ammonito Paz per un fallo su Ramirez. Quindi, svolta con un calcio di rigore per la Sampdoria: Tachtsidis interviene in area su Jankto e il VAR conferma la massima punizione. Dal dischetto va Gaston Ramirez che insacca anche se Gabriel era riuscito a deviare il pallone sulla traversa. Il portiere del Lecce blocca un destro di Bonazzoli e si chiude il primo tempo con la Sampdoria in vantaggio di misura allo stadio Via del Mare di Lecce. (agg. di Fabio Belli)

GABRIEL ATTENTO

Buona partenza del Lecce e il primo tentativo a rete è dei salentini, Falco crossa per Meccariello che di testa impegna Audero. Calcio d’angolo e Thorsby non trova il controllo, arriva alla battuta a rete Donati che svirgola però completamente, mandando addirittura il pallone in fallo laterale. Al 10′ una girata al volo di Bonazzoli è il primo tiro della Sampdoria, Gabriel è bravo a deviare in angolo. I blucherchiati riescono ad allentare la pressione iniziale dei pugliesi, al 20′ Gabriel neutralizza con sicurezza anche una potente conclusione di Ramirez e il risultato allo stadio Via del Mare ancora non si sblocca. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Siamo finalmente arrivati al calcio d’inizio di Lecce Sampdoria: una partita che per entrambe le squadre è fondamentale in chiave salvezza, e anzi potrebbe rappresentare un ideale punto di svolta. Come sappiamo, il Lecce in casa fatica maggiormente: ha vinto appena due partite in tutto il campionato e raccolto 11 punti. La curiosità è legata al fatto che, a parità di gare, la neopromossa al Via del Mare ha dati migliori in termini di gol: sono 20 segnati e 30 subiti, mentre in trasferta ne ha realizzati 15 incassandone 34. Eppure, fuori casa i punti centrati sono 14: questo perché nel proprio stadio il Lecce ha dato vita a partite pirotecniche come il 2-2 contro il Sassuolo, la sconfitta per 2-3 contro il Bologna o ancora l’umiliazione da parte dell’Atalanta, cui ha realizzato due gol ma incassandone 7. Per non parlare poi del 4-1 rifilatogli dal Milan; il Lecce, a proposito, ha la peggiore difesa della Serie A e nelle ultime quattro gare ha subito 19 gol, mai meno di 4 a uscita. Sistemare la retroguardia potrebbe voler dire aumentare esponenzialmente le possibilità di salvezza; ora mettiamoci comodi e leggiamo insieme le formazioni ufficiali di Lecce Sampdoria, perché finalmente la diretta della partita comincia! Le formazioni ufficiali: LECCE (5-3-1-1): Gabriel; Rispoli, Donati, Meccariello, Paz, Calderoni; Barak, Tachtsidis, Mancosu; Saponara; Falco. SAMPDORIA (4-4-1-1): Audero; Bereszinski, Yoshida, Colley, Augello; Depaoli, Thorsby, Ekdal, Jankto; Ramirez; Bonazzoli. (agg. di Claudio Franceschini)

LECCE SAMPDORIA, LA NOTTE DI FABIO LIVERANI

Manca sempre meno alla diretta di Lecce Sampdoria, e vogliamo ora fissare la nostra attenzione sui due allenatori che saranno oggi in campo, nella 29^ giornata di Serie A. Grande protagonista atteso al Via del Mare questa sera sarà di certo Fabio Liverani, allenatore dei pugliesi dal settembre del 2017 e uno dunque dei più “stabili” nel primo campionato italiano, dove in stagione abbiamo assistito a un gran numero di cambi di panchina. Benché pure i pugliesi siano in forte dubbio per la retrocessione, pure la presenza di Liverani non è stata messa in discussione, valutando comunque le ottime prestazioni che i suoi hanno messo in campo. Di contro invece oggi ci sarà Claudio Ranieri, che pure è intervenuto solo a stagione in corso: il tecnico romano infatti è sbarcato in Liguria solo il 12 ottobre scorso, con compito di portare alla salvezza la formazione blucerchiata. Obbiettivo che ancora non è stato compiutamente portato a termine, ma pure non dovrebbe mancare ormai molto. (agg Michela Colombo)

I TESTA A TESTA

Per la diretta di Lecce Sampdoria, sfida in programma oggi per la 29^ giornata della Serie A, pure è arrivato il momento di considerare anche lo storico che interessa ai due club, benché questo non contenga dati molto recenti. Va infatti segnalato che dal 1977 a oggi sono stati ben 40 i precedenti ufficiali occorsi tra Lecce e Sampdoria, questi registrati tra primo e secondo campionato e Coppa Italia, ma salvo l’ultimo testa a testa, risale al turno di andata della stagione corrente di Serie A, erano quasi dieci anni che le due compagini non si affrontavano a viso aperto: il bilancio inoltre ci segnala di 7 successi dei pugliesi e di ben 20 vittorie dei liguri nel complesso. Va comunque precisato che per l’appunto l’ultimo precedente occorsi tra Lecce e Sampdoria risale al turno d’andata della Serie A 2019-20 e dunque alla 10^ giornata, che ha avuto luogo il 30 ottobre scorso. Allora al Marassi il risultato fu solo il pareggio per 1-1, questo segnato con i gol di Gaston Ramirez per i blucerchiati e di Gianluca Lapadula per i pugliesi. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Lecce Sampdoria, in diretta dallo stadio di Via del Mare, si gioca alle ore 21.45 di stasera, mercoledì 1 luglio 2020, per la ventinovesima giornata del campionato di Serie A. La posta in palio sarà altissima, perché basta uno sguardo alla classifica per capire che Lecce Sampdoria sarà una delicatissima sfida salvezza in questo torneo che prosegue la sua marcia estiva a ritmi altissimi dopo la lunga sosta dovuta al Coronavirus. Il Lecce di Fabio Liverani è reduce dalla batosta sul campo della Juventus, dove però aveva giocato molto bene fino a quando è rimasto in parità numerica: non tutto è negativo dunque, ma pesa essere la peggiore difesa del campionato e oggi non si può sbagliare contro una diretta rivale, che è davanti al Lecce di un solo punto. Differenza minima ma potenzialmente decisiva (ad oggi la Sampdoria sarebbe salva e il Lecce retrocederebbe): con dieci giornate da giocare i calcoli però non hanno senso e questo vale anche per la squadra di Claudio Ranieri, che domenica sera ha perso in casa contro il Bologna e dunque si ritrova sempre sull’orlo del baratro. Questa sera, dopo la diretta di Lecce Sampdoria, ne sapremo di più…

PROBABILI FORMAZIONI LECCE SAMPDORIA

Scoprendo qualcosa anche sulle probabili formazioni di Lecce Sampdoria, non si può sottovalutare il fatto che i giallorossi hanno avuto due giorni in più di riposo dopo la scorsa giornata di campionato. Fabio Liverani tuttavia deve fare a meno dello squalificato Lucioni e ha pure un lungo elenco di infortunati, mentre Claudio Ranieri ha la rosa quasi al completo a disposizione. Per il Lecce si potrebbe disegnare un 4-3-2-1 con Gabriel in porta, protetto dalla difesa a quattro formata da Donati, Meccariello, Rossettini e Calderoni; a centrocampo ecco il terzetto formato da Petriccione, Tachtsidis e Barak, che però è in ballottaggio con Shakhov, infine in attacco Mancosu e Falco si contendono un posto al fianco di Saponara alle spalle della prima punta Babacar. Per la Sampdoria ecco invece un modulo 4-4-2 con Audero in porta e davanti a lui Bereszynski, Yoshida, Colley e Murru nella difesa a quattro doriana, che vede comunque anche Depaoli e Augello ancora in corsa per le maglie da terzini. A centrocampo il ballottaggio è fra Ekdal e Vieira per affiancare Ramirez, Thorsby e Jankto, mentre in attacco in questo momento il più sicuro di un posto potrebbe essere Bonazzoli, con Gabbiadini, La Gumina e Quagliarella a contendersi l’altro posto disponibile.

PRONOSTICO E QUOTE

Il pronostico di Lecce Sampdoria sembra sorridere ai blucerchiati nonostante si giochi in Puglia. L’agenzia di scommesse Snai quota infatti a 2,15 il segno 2 per la vittoria esterna della Sampdoria, mentre si sale a quota 3,30 in caso di segno 1 e dunque di successo casalingo per il Lecce. Infine, sia pure di poco l’ipotesi più remunerativa per gli scommettitori sarebbe il pareggio, dal momento che il segno X varrebbe 3,45 volte la posta in palio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA