DIRETTA/ Levante Real Madrid (risultato finale 1-0) streaming DAZN: clamoroso Morales

- Fabio Belli

Diretta Levante Real Madrid streaming video DAZN: probabili formazioni, orario, quote e risultato live del match valevole per la venticinquesima giornata della Liga Spagnola.

Eden Hazard Real Madrid Granada lapresse 2019
Video Real Madrid Athletic Bilbao, Liga 18^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA LEVANTE REAL MADRID (FINALE 1-0): CLAMOROSO MORALES

Clamoroso epilogo all’Estadi Ciutat de València, i padroni di casa del Levante battono 1-0 il Real Madrid, che in campionato non perdeva dalla trasferta in campionato dello scorso 19 ottobre, segnando di fatto il sorpasso in testa alla classifica della Liga, col Barcellona ora a +2 sui Blancos, mentre il Levante si porta a +10 sulla zona retrocessione. A siglare il gol della vittoria è stato Jorge Morales che si è inserito in area e da posizione defilata sulla sinistra ha piazzato il pallone sotto al sette, imprendibile per Courtois. Un vero fulmine a ciel sereno per il Real con Benzema che ha avuto la chance del pari vedendo il suo tiro murato, ma nel finale i valenciani hanno anche sfiorato il raddoppio con Borja Mayoral. (agg. di Fabio Belli)

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Levante Real Madrid non si potrà seguire sui canali in chiaro o a pagamento sul digitale terrestre o sul satellite. L’incontro sarà infatti trasmesso in esclusiva in diretta streaming video via internet per tutti gli abbonati DAZN, visibile collegandosi tramite pc al sito dazn.it, oppure con l’applicazione DAZN tramite smart tv o dispositivi mobili come tablet o smartphone, con il massimo campionato spagnolo tra le esclusive della piattaforma online.

HAZARD KO

A inizio secondo tempo la prima occasione da gol è per il Levante con Enis Bardhi che non trova la porta per pochi centimetri. Risponde però all’8′ il Milan con Eden Hazard che salta due avversari e mette di nuovo a dura prova i riflessi di Abarisketa, di nuovo insuperabile. Courtois è altrettanto attento al 14′ su una conclusione di Marti Roger, con i padroni di casa che riescono a essere più intraprendenti rispetto a quanto visto nel primo tempo. Al 19′ tegola per Zinedine Zidane con Hazard che lamenta un fastidio fisico e viene sostituito da Vinicius, situazione da monitorare per i Blancos anche in chiave Champions League. Il Levante invece inserisce Melero al posto di Marti Roger. Al 26′ viene ammonito Casemiro nel Real Madrid, il risultato a metà ripresa non si è sbloccato con Levante e Real Madrid ancora sullo 0-0. (agg. di Fabio Belli)

VALENCIANI IN DIFESA

Si è chiuso a reti bianche il primo tempo all’Estadio Ciutat de Valencia, con il Levante che ha opposto una difesa efficace ad un Real Madrid che non è riuscito a passare nonostante una pressione offensiva costante. Al 35′ ammonito Marti Roger, primo cartellino giallo per i padroni di casa, mentre al 40′ altra occasione per il Real Madrid con una gran botta di Modric sulla quale Abarisketa riesce di nuovo a farsi trovare pronto. Il primo tempo si chiude con un’incursione di Benzema che viene fermato per fuorigioco, il leit motiv della partita sembra chiaro ma al Real per passare servirà ben altro in chiave offensiva. (agg. di Fabio Belli)

REAL TAMBUREGGIANTE

Partenza energica per il Real Madrid nella sfida in casa del Levante e due buone occasioni da gol per i Blancos, che sfiorano il vantaggio all’11’ con Benzema che a tu per tu con Abarisketa si fa però ipnotizzare calciando addosso all’estremo difensore avversario, mentre al 17′ un colpo di testa di Casemiro finisce di poco a lato sulla sinistra. Il primo cartellino giallo della partita lo rimedia Sergio Ramos all’11’, poi al 24′ una rasoiata di Marcelo manca di poco il bersaglio e il risultato a metà primo tempo resta ancora sullo 0-0. Queste le formazioni schierate dal 1′ dai due allenatori. LEVANTE: Abarisketa; Garcia, Roger, Bardhi, Morales, Postigo, Vukcevic, Bruno, Miramon, Mayoral, Campana. REAL MADRID: Courtois; Carvajal, Sergio Ramos, Varane, Marcelo; Modric, Casemiro, Kroos; Isco; Hazard, Benzema. (agg. di Fabio Belli)

SI GIOCA

Siamo pronti a vivere la diretta di Levante Real Madrid, uno degli anticipi per la 25^ giornata della Liga. La squadra valenciana ha perso sul campo del Villarreal nell’ultima giornata della Liga, in precedenza invece aveva battuto il Leganés spezzando una serie di quattro sconfitte. La posizione in classifica non è mai troppo cambiata; i rossoblu non sono mai riusciti ad andare oltre il nono posto (ad eccezione della quarta piazza, ma ottenuta dopo tre turni) ma soprattutto hanno sempre mancato di continuità, perchè la striscia positiva più lunga (centrata solo tre volte) è stata di due partite – curiosamente, sono sempre state due vittorie – e questo ha chiaramente impedito di spiccare il volo. Ora non resta altro da fare che mettersi comodi e stare a vedere come andranno le cose al Ciutat de Valencia, dove finalmente siamo pronti a giocare: lasciamo che a parlare siano le due squadre che stanno per scendere in campo, finalmente è arrivato il momento che stavamo aspettando e dunque Levante Real Madrid prende il via! (agg. di Claudio Franceschini)

LA STRISCIA DI ZIDANE

Levante Real Madrid rappresenta per Zinedine Zidane la possibilità di prolungare l’ottima striscia di imbattibilità nella Liga. L’ultima sconfitta, che è anche l’unica di tutto il campionato, è del 19 ottobre ed è maturata a Mallorca; da quel momento la capolista del torneo ha evitato il ko per 15 turni, vincendo 10 di queste partite. Il pareggio interno contro il Celta Vigo ha peraltro interrotto un percorso di cinque vittorie; grazie a questo cambio di passo le merengues sono riuscite a prendersi la leadership del campionato davanti al Barcellona, e peraltro in questa striscia utile figura lo 0-0 nel Clasico del Camp Nou. L’anno scorso, stagione con tre allenatori e il ritorno di Zidane in panchina, il Real Madrid non aveva mai passato più di cinque partite senza una sconfitta: la serie più lunga era arrivata tra gennaio e febbraio con cinque successi consecutivi, ma poi la squadra aveva clamorosamente perso in casa contro il Girona. Ora vedremo cosa succederà al Ciutat de Valencia contro il Levante, una squadra che naturalmente cercherà di fare bella figura e anche prendersi i 3 punti contro un avversario di tutto rispetto. (agg. di Claudio Franceschini)

TESTA A TESTA

La diretta di Levante Real Madrid ci presenta una sfida che ha ovviamente tanti precedenti: curiosamente le due squadre non si sono incrociate per 39 anni tra il 1965 e il 2004 ma poi lo hanno fatto in 25 occasioni da quel momento del “ritrovo”. Il bilancio ovviamente è nettamente a favore dei blancos, che però sono anche caduti contro i rossoblu valenciani: nell’ottobre 2018 hanno anche subito una clamorosa sconfitta interna arrivata con i gol di José Luis Morales e Roger Martì (su rigore), in precedenza c’erano stati due pareggi entrambi nel campionato 2017-2018 e nel 2011, ritorno degli ottavi di Coppa del Re (ma il Real Madrid aveva vinto 8-0 l’andata) e sfida della Liga, il Levante aveva centrato due successi al Ciutat de Valencia. Quello della quarta giornata di campionato era stato deciso da Arouna Koné e dall’espulsione di Sami Khedira al 40’ minuto; l’ultima affermazione del Real Madrid in questo stadio risale a un anno fa, i gol del 2-1 erano stati realizzati entrambi su calcio di rigore da Karim Benzema e Gareth Bale con in mezzo il temporaneo pareggio segnato da Roger Martì. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Levante Real Madrid, sabato 22 febbraio 2020 alle ore 21.00 presso l’Estadi Ciutat de València, sarà una sfida valevole per la venticinquesima giornata della Liga 2019-2020. I Blancos sono stati costretti a frenare a sorpresa domenica scorsa, facendosi recuperare dal Celta Vigo che ha strappato un insperato 2-2 al Bernabeu, con la squadra di Zidane che è rimasta in testa alla classifica ma ha visto ridursi da 3 a un solo punto il vantaggio sul secondo posto. Servirà un cambio di passo contro i valenciani che hanno perso contro il Villarreal la loro quinta partita negli ultimi 6 incontri disputati, con l’unica eccezione della vittoria contro il Leganes nell’ultimo impegno interno disputato. Il Levante mantiene comunque 8 punti di vantaggio sulla zona retrocessione ma la flessione nel 2020 è stata evidente. All’andata il Real Madrid ha battuto 3-2 il Levante con 3 reti realizzate nel primo tempo e gli ospiti che hanno sfiorato la rimonta nella ripresa; ora aspettiamo la diretta di Levante Real Madrid provando a ipotizzare quali saranno le scelte da parte dei due allenatori nella lettura delle probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI LEVANTE REAL MADRID

Le probabili formazioni di Levante Real Madrid che dovrebbero essere schierate dal 1′ dai due allenatori nella sfida in programma sabato 22 febbraio 2020 alle ore 21.00 presso l’Estadi Ciutat de València. Il Levante allenato da Paco Lopez sceglierà il 4-4-2 come modulo di partenza con questa formazione schierata in campo: Aitor Fernandez; Toño García, Postigo, Vezo, Miramon; Bardhi, Campana, Vukcevic, Gonzalo Melero; Morales, Roger. Risponderà il Real Madrid guidato in panchina da Zinedine Zidane disposto con un 4-3-3 con questi uomini in campo: Courtois; Marcelo, Ramos, Varane, Carvajal; Kroos, Casemiro, Modric; Hazard, Benzema, Bale.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Queste le quote proposte dall’agenzie di scommesse Snai per chi vorrà puntare sul match tra Levante e Real Madrid. La vittoria della formazione di casa viene offerta a una quota di 6.25, mentre l’eventuale pareggio viene proposto a una quota di 5.00 e la vittoria in trasferta viene quotata a 1.45. Per chi scommetterà sul numero di gol realizzato nel complesso dalle due formazioni nel corso dell’incontro, la quota per l’over 2.5 viene fissata a 1.45, la quota per l’under 2.5 viene invece proposta a 2.70.



© RIPRODUZIONE RISERVATA