DIRETTA/ Limoges Venezia (risultato finale 71-78): Venezia senza problemi!

- Mauro Mantegazza

Diretta Limoges Venezia streaming video tv: orario e risultato live della partita in Francia per la Eurocup di basket (oggi 10 dicembre 2019)

Venezia basket
Video Venezia Rytas Vilnius (Foto repertorio LaPresse)

DIRETTA LIMOGES VENEZIA (71-78): VENEZIA VINCE FACILE!

Nei primi quattro minuti di gioco si segna poco, i ritmi sono calati e le percentuali offensive di entrambi quintetti sono calati. Lang dalla distanza, Filloy e Boutsiele dalla media sono gli unici tre marcatori di questi minuti iniziali, nel quarto decisivo del match. Austin Daye segna due tiri liberi, mentre Beyhurst e Boutsiele realizzano quattro punti che spingono De Raffaele a chiamare un time out, prima che il vantaggio dei veneti si riduca ulteriormente. Lo score parziale è di 58-67 per gli ospiti. Al ritorno sul parquet De Nicolao mette a referto la sua terza bomba personale, riportando la Reyer a +12. Anthony Brown lo imita dalla lunga distanza, Bramos commette fallo e concede due tiri liberi a Boutsiele che fa 1/2. Limoges ancora vivo e a 2’20” dalla fine è sotto di 8 punti; ci pensa Paul Stoll con la quarta tripla della serata ad accorciare le distanze a 5 punti dai lagunari. Quando manca un minuto al termine del match, Chapell e Concklin mettono sul tabellino altri due punti per parte, grazie anche all’ottavo assist di Stoll.  Nel finale dalla lunetta Filloy, De Nicolao e Watt non sbagliano e chiudono il risultato sul 78-71 per Venezia. Prova di forza dei ragazzi di De Raffaele che vincono e mantengono la prima posizione in classifica; miglior realizzatore Watt con 16 punti, Bramos 13, Filloy 12 e De Nicolao 11 (agg: Francesco Giannelli Savastano).

DIRETTA LIMOGES VENEZIA (49-63): VENEZIA SENZA PROBLEMI!

Il terzo quarto si apre con il solito Brian Conklin che realizza i primi due punti del parziale. Per Venezia mette piede sul parquet Austin Daye, e l’ala forte americana non si fa attendere, 5 punti e altro allungo di Venezia che si porta sul +10. Limoges è stordita e sbaglia due tiri liberi, dopo il fallo di Julian Stone, con il suo miglior marcatore, Conklin appunto con 15 punti. Il numero 14 commette il primo fallo del match e manda in lunetta Vidmar che realizza un 1/2. L’unico a non mollare è Paul Stoll, 3 su 3 dalla lunga distanza e francesi ancora vivi; ma ci pensa Michael Bramos a riportare le cose al loro posto, canestro dai 6.75 grazie al quinto assist di Chappell e risultato sul 35-46 per i ragazzi di De Raffaele. Limoges si riprende con due triple di Hugo Invernizzi nel giro di 30″ circa; lo staff della Reyer chiama il time out per interrompere il parziale positivo dei padroni di casa. De Raffaele vuole qualcosa di diverso in difesa, così inserisce Cerella per De Nicolao. La mossa è azzeccata, un rimbalzo in difesa e uno in attacco consentono a Bramos di segnare la seconda tripla del suo match; sulla quella scia, De Nicolao e di nuovo Bramos realizzano due tiri da tre che mandano Venezia avanti 55-43. A 2’30” dalla fine del terzo quarto, Mitchell Watt torna a fare la voce grossa, canestro, fallo subito da Boutsiele e tiro libero aggiuntivo realizzato. Non contento, il lungo americano serve l’assist per il tiro da tre di Filloy, Venezia è in pieno controllo della partita. La Reyer chiude il terzo quarto con i due punti di De Nicolao per il +14 alla sirena (agg: Francesco Giannelli Savastano).

DIRETTA LIMOGES VENEZIA (29-37): VENEZIA AVANTI ALL’INTERVALLO!

Secondo quarto che si apre con un parziale di 5-0 per la Reyer: Vidmar da due e un tiro dall’arco dei 6.75m di Filloy siglano il vantaggio, 15-16 Venezia. I francesi si rifanno sotto con Boutsiele che realizza due tiri liberi dopo un fallo di Vidmar. Il match è aperto ed è di nuovo la Reyer a portarsi in vantaggio con il lungo Vidmar e un canestro da tre Andrea De Nicolao, punteggio sul 17-21. Il Limoges non ci sta e si riavvicina con i due punti di Lang, ma Mitchell Watt è in serata e i suoi quattro punti, 11 personali per lui, più il canestro dalla media di Udanoh, consentono ai lagunari di guidare il match sul 22-29. Piccolo break della squadra di che si avvicina a venezia con una tripla di Stoll, seconda personale per lui, e un canestro da due di Anthony Brown; ma la Reyer risponde colpo su colpo e Andrea De Nicolao mette dentro tre punti pesanti che valgono il 27-34 per i veneti. A 1’30” dalla fine del primo tempo torna a segnare Conklin con due tiri liberi ma Venezia è chirurgica dalla lunga distanza, Cerella su assist di Vidmar punisce la difesa francese per il nuovo e definitivo allungo della Reyer sul 29-37 (agg: Francesco Giannelli Savastano).

DIRETTA LIMOGES VENEZIA (15-10): VENEZIA IN SVANTAGGIO!

Nel primo quarto il Limoges, che cerca punti per sperare ancora nella qualificazione, parte forte e dopo 5′ di gioco è avanti 11-4 su Venezia. Conklin, 6 punti, e Stoll, una tripla per lui, hanno solcato il primo divario sulla Reyer che rimane in scia con Bramos e Watt, due tiri dalla media distanza per entrambi. Ancora Conklin, autore fin qui di 8 punti in cinque minuti sul campo, aumenta lo score sui veneti; la squadra di De Raffaele si poggia per ora sui canestri di Mitchell Watt. Il lungo americano subisce fallo, mette dentro due punti per il 14-6 e realizza il tiro libero aggiuntivo. Un canestro da due di Udanoh e due tiri dalla lunetta di Ariel Filloy accorciano le distanze per Venezia che a 1′ dalla fine del quarto è sotto di quattro punti. Nel finale di quarto Vidmar e Cerella sbagliano le conclusioni da due punti che avrebbero permesso a Venezia di pareggiare la contesa. Mbala chiude il primo parziale con una palla rubata che non si trasforma in un canestro prima della sirena dei 10′ (agg: Francesco Giannelli Savastano)

DIRETTA LIMOGES VENEZIA (0-0): PALLA A DUE!

Limoges Venezia sta per cominciare: nei pochi minuti che ancora ci separano dalla palla a due per questa partita della nona giornata di Eurocup, spendiamo qualche parola in più anche sulla formazione francese. Il Limoges a dire il vero sta facendo piuttosto male nel girone B, con appena due vittorie a fronte di sei sconfitte, ma oggi si giocherà le ultime speranze di qualificazione. La tradizione è comunque eccellente: Limoges è una delle piazze storiche del basket francese, come dimostrano le vittorie di ben undici campionati nazionali, tutti dal 1983 ad oggi. Per di più, si tratta dell’unica formazione francese capace di vincere una Coppa dei Campioni, impresa riuscita nel 1993 sconfiggendo Treviso in finale. Adesso di nuovo si propone dunque una sfida tra il Limoges e una squadra veneta, anche se la posta in palio è infinitamente inferiore, soprattutto per la Reyer che è già qualificata. In ogni caso, la parola adesso deve passare al campo, che è pronto ad emettere i propri verdetti: Limoges Venezia comincia davvero! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Limoges Venezia non sarà disponibile sui canali della nostra televisione; l’unico modo per seguire questa partita di basket è quello di sottoscrivere un abbonamento alla piattaforma Eurosport Player, che fornisce tante gare della pallacanestro nazionale e internazionale in diretta streaming video. Dovrete pertanto armarvi di dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone; ricordiamo anche che sul sito eurocupbasketball.com troverete informazioni utili relative alle classifiche della Eurocup e alle statistiche di squadre e giocatori.

LE STATISTICHE DELLA REYER

Manca sempre meno alla diretta di Limoges Venezia, spulciamo allora tra i numeri della Umana Reyer Venezia in questa stagione. L’andamento della squadra di Walter De Raffaele finora è molto migliore in Eurocup piuttosto che in campionato, con la squadra veneta già qualificata in Europa e invece insolitamente indietro in Serie A. Cominciando dalla Eurocup che oggi è di attualità, abbiamo per Venezia sei vittorie e due sconfitte in otto partite, 3-1 in casa e pure in trasferta, con una differenza punti pari a + 37 a causa di 605 punti segnati e 568 subiti. In campionato invece la squadra campione d’Italia ha appena 10 punti in classifica avendo vinto cinque partite a fronte di sei sconfitte nelle prime undici uscite in Serie A. I punti segnati dalla Umana Reyer Venezia sono 835 contro gli 808 subiti, per una differenza punti dunque pari a +27, con 75,9 punti di media segnati per partita e 73,5 invece subiti. Il problema è naturalmente l’enorme differenza di rendimento fra casa e trasferta: cinque successi su cinque al Taliercio, sei sconfitte su sei lontano da Venezia. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LE PAROLE DI WALTER DE RAFFAELE

La diretta di Limoges Venezia ci consentirà di rivedere in azione la Reyer, che domenica ha riposato in campionato. Venezia in Serie A deve ancora sfatare il tabù delle trasferte, infatti dieci giorni fa aveva perso a Pistoia. Può dunque essere comunque significativo andare a rileggere che cosa aveva detto coach Walter De Raffaele in sede di commento della sconfitta contro la OriOra Pistoia in una serata pessima, contraddistinta per l’allenatore dell’Umana Reyer Venezia anche da una espulsione: “Credo che la partita sia girata quando eravamo sul 21-10 per noi, pensando che fosse una partita chiusa e invece come temevo non lo era affatto. Pistoia ha giocato molto bene, trovando anche canestri difficili, giocando con tanto orgoglio dopo la sconfitta di Brindisi. La difficoltà di giocare fuori casa, la squadra che non percepisce l’importanza della posta, e la responsabilità dell’allenatore, perché la sconfitta è tutta da addebitare a me; non voglio parlare né dell’ultimo tiro, che non sarebbe giusto nei confronti degli avversari, né degli arbitri che credo abbiano avuto una bruttissima giornata stasera come il sottoscritto e la mia squadra. Dobbiamo rimboccarci le maniche, guardarci negli occhi e capire che così non va bene. L’espulsione? Non la accetto, perché non ho mancato di rispetto verso nessuno, cosa che non faccio mai”. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Limoges Venezia, in diretta dal Palais des Sports de Beaublanc della città francese, si gioca alle ore 20.00 di questa sera, martedì 10 dicembre, per la nona giornata del gruppo B della Eurocup 2019-2020 di basket. Trasferta che potremmo definire una sorta di amichevole per l’Umana Reyer, infatti Limoges Venezia arriva quando i campioni d’Italia in carica hanno già matematicamente conquistato la qualificazione per la Top 16 di Eurocup. Sarà una partita invece delicata per i francesi, che hanno un bilancio speculare a quello di Venezia – due vittorie e sei sconfitte, mentre la Reyer vanta sei successi e due sconfitte – e si giocano le ultime speranze di rimanere in corsa. Se il Limoges dovesse vincere, si potrà giocare tutto settimana prossima; altrimenti, la squadra transalpina dovrà fin d’ora alzare bandiera bianca.

DIRETTA LIMOGES VEENEZIA: IL CONTESTO

Verso la diretta di Limoges Venezia, abbiamo visto che questa è una partita tutto sommato “inutile” per gli uomini di coach Walter De Raffaele. La Reyer però deve sfatare il tabù delle trasferte, che in campionato è a dir poco imbarazzante per chi indossa sul petto lo scudetto tricolore. L’ultima sconfitta lontano dal Taliercio è arrivata a inizio dicembre contro Pistoia, poi Venezia ha osservato il turno di riposo e adesso i campioni d’Italia sarebbero addirittura fuori dalla Final Eight di Coppa Italia. Va però anche detto che in Eurocup le cose vanno molto bene lontano da Venezia, con la Reyer che ha vinto addirittura tre volte su quattro in trasferta, un dato naturalmente decisivo per la qualificazione anticipata. Un nuovo successo sarebbe utile anche per il morale, contro una squadra già battuta per 93-85 in casa all’andata, magari sfruttando anche la freschezza dovuta al turno di riposo osservato domenica in Serie A.

© RIPRODUZIONE RISERVATA