Diretta/ Lipsia Bruges (risultato finale 1-2) video streaming tv: la decide Rits

- Claudio Franceschini

Diretta Lipsia Bruges streaming video tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida per il gruppo A di Champions League, squadre in campo alla Red Bull Arena.

Mukiele Laimer Lipsia lapresse 2021 640x300
Video Lipsia Bruges, Champions League gruppo A (Foto LaPresse)

DIRETTA LIPSIA BRUGES (RISULTATO 1-2): LA DECIDE RITS

Inizia la ripresa tra Lipsia e Bruges, decidono al momento Nkunku, Vanaken e Rits. Gvardiol riceve la sfera da Poulsen e crossa, Sobol respinge la minaccia. Lipsia che continua ad attaccare senza però riuscire a pungere. Lang sigla il terzo gol ma viene annullato per fuorigioco. Dieci minuti alla fine del match per una seconda frazione avara di emozioni. Conclusione di Andrè Silva a botta sicura, Mignolet compie un grandissimo intervento. Lang parte in contropiede ma conclude tra le braccia di Gulacsi. Sono cinque i minuti di recupero assegnati dal direttore di gara, il Lipsia prova il tutto per tutto. Colpo esterno del Bruges che aggancia a 4 punti nel girone il Psg. Per il Lipsia una sconfitta che potrebbe segnare definitivamente il cammino nel girone. (agg. Umberto Tessier)

RITS FIRMA IL SORPASSO!

Poulsen in anticipo, palla che non centra la porta. Rits! Passa in vantaggio il Bruges! Il Lipsia sbaglia tutto in difesa, la sfera viene arpionata da Rits che non lascia scampo a Gulacsi. Pochi minuti alla fine della prima frazione, la compagine ospite meritatamente avanti. Termina una prima frazione molto interessante. Le prime due reti sono state confermate dopo il controllo del VAR. Il Bruges ha sfiorato più volte il vantaggio concretizzato poi da Rits. Vedremo come reagirà il Lipsia nella ripresa. (agg. Umberto Tessier)

DIRETTA LIPSIA BRUGES STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Lipsia Bruges sarà disponibile sui canali della pay per view del satellite: a meno che non possediate un abbonamento al pacchetto Calcio dovrete procedere all’acquisto del match, che è trasmesso sul canale Sky Sport 257. In assenza di un televisore, i clienti avranno accesso alla diretta streaming video grazie all’applicazione Sky Go, che non comporta costi aggiuntivi e si può attivare su dispositivi mobili quali PC, tablet e smartphone.

VANAKEN RISPONDE A NKUNKU

Inizia il match tra Lipsia e Brugge. Inizia subito bene la compagine belga, scambio tra Clinton Mata e De Ketelaere, cross in mezzo che viene respinto da Simakan. Nkunku! La sbloccano i padroni di casa! Con la punta supera Mignolet e porta avanti i suoi. De Ketelaere appoggia per Vanaken, Gulacsi compie un grande intervento. Il Brugge ha reagito prontamente sfiorando il gol in due occasioni. De Ketelaere pesca Mata che trova la respinta di Gulacsi. Vanaken trova il pareggio che viene invalidato per fuorigioco. Il VAR ancora una volta smentisce il direttore di gara con il gol che invece è valido, Vanaken firma il pari del club belga. Ci avviciniamo alla mezzora di gara con il risultato di parità firmato per ora da Nkunku e Vanaken. (agg. Umberto Tessier)

SI COMINCIA!

Partiamo dando uno sguardo ai numeri che ci regala la diretta di Lipsia Bruges. Per il Lipsia è stato un inizio di stagione piuttosto complicato. In Champions League c’è stata anche la sfortuna di doversela vedere subito in trasferta con una corazzata come il Manchester City. La sconfitta per 6-3 regalò però una grande prestazione di Nkunku che si faceva vedere all’attenzione del calcio internazionale siglando una tripletta, seppur inutile, contro la squadra di Pep Guardiola. Sebbene in Bundesliga nell’ultimo turno il Lipsia abbia travolto per 6-0 l’Hertha Berlino l’approccio è stato molto complicato. I punti raccolti sono appena 6 con 2 vittorie, 1 pareggio e 4 sconfitte cosa che ha portato ad appena 7 punti in altrettante partite.

I gol fatti sono 12 quelli incassati 7. Decisamente meglio è andata al Club Bruges in quella che una volta si chiamava Coppa dei Campioni. Il pareggio interno per 1-1 contro il Paris Saint German è sicuramente un risultato di cui andar fieri per il peso specifico degli avversari. In campionato i punti sono 18 in 9 partite con 5 vittorie, 3 pareggi e 1 sconfitta. I gol fatti sono 17 con 12 reti subite. Leggiamo ora le formazioni ufficiali: la diretta di Lipsia Bruges comincia! LIPSIA (3-4-3): Gulacsi; Klostermann, Orban, Simakan; Mukiele, Laimer, Kampl, Szoboszlai; Nkunku, Y. Poulsen, Forsberg. Allenatore: Jesse Marsch BRUGES (5-4-1): Mignolet; Clinton Mata, Balanta, Hendry, Nsoki, Sobol; Sowah, Rits, Vanaken, Lang; De Ketelaere. Allenatore: Philippe Clement

LIPSIA BRUGES: LO STORICO

Non ci sono precedenti per la diretta di Lipsia Brugge che si gioca dunque per la prima volta in assoluta in vista di questa seconda giornata di Champions League. Le due squadre si lottano di fatto l’accesso in Europa League che regalerà il terzo posto, almeno questo ci dice la carta. Si trovano infatti di fronte a due corazzate come Paris Saint German e Manchester City. Decisamente peggio è partito il Lipsia che è caduto fuori casa all’Etihad perdendo contro la squadra di Pep Guardiola per 6-3.

Nonostante i Citizens l’abbiano travolta la squadra dell’americano Marsch ha avuto la soddisfazione di vedere uno straordinario Nkunku autore di una straordinaria tripletta seppur inutile ai fini del risultato del match stesso. Dall’altra parte meglio è andata al Club Brugge che in casa non si è fatto sconfiggere dalla squadra di Mbappè, Neymar e Messi. Il Psg infatti non è andato oltre il risultato di 1-1 al Jan Breydel Stadion. La gara era stata aperta da un gol di Herrera al minuto 15 con pareggio al 27esimo di Vanaken. E dire che addirittura la gara terminerà con il Club Brugge migliore dal punto di vista delle conclusioni con 16 tiri a 9 rispetto ai suoi avversari.  (agg Matteo Fantozzi)

L’ARBITRO

Lipsia Bruges sarà una partita diretta dall’arbitro sloveno Slvako Vincic, che guiderà una squadra mista italo-slovena designata per questa partita di Champions League in terra tedesca. Al fianco dell’arbitro Vincic avremo infatti in campo tre suoi connazionali, cioè i due guardalinee Tomaz Klancnik e Andraz Kovacic più il quarto uomo Nejc Kajtazovic, ma davanti al monitor della VAR avremo due nomi naturalmente conosciutissimi in Italia, cioè Paolo Valeri come addetto VAR e Maurizio Mariani al suo fianco in qualità di assistente AVAR.

Presentiamo allora meglio il primo arbitro Slvako Vincic: nato a Maribor (allora Jugoslavia) il 25 novembre 1979, ha ottenuto la qualifica di arbitro internazionale Fifa con decorrenza dal 1° gennaio 2010 e nel corso di questa stagione ha già arbitrato due partite di Champions League, anche se entrambe nelle fasi di qualificazioni estive. Il bilancio disciplinare è di undici cartellini gialli e ben due espulsioni, entrambe comminate da Vincic per somma di ammonizioni. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LIPSIA BRUGES: I TEDESCHI RIPARTONO?

Lipsia Bruges, che verrà diretta dall’arbitro sloveno Slavko Vincic, va in scena alla Red Bull Arena martedì 28 settembre, con calcio d’inizio alle ore 21:00. Nella seconda giornata del gruppo A di Champions League 2021-2022 va a caccia di riscatto il Lipsia, che dopo la sconfitta roboante dell’Etihad ha se non altro rialzato la testa in Bundesliga (l’avvio di campionato non è stato dei migliori) e adesso sa di non poter sbagliare questo match interno, perchè superare il girone appare complicatissimo viste le avversarie e i margini di errore sono ridotti al minimo.

Una di queste è il Psg, clamorosamente fermato dal Bruges all’esordio: un pareggio interno che ha dato grande fiducia ai belgi, ma ora naturalmente bisognerà provare a replicare e anche ottenere un punto in Germania potrebbe essere un risultato utile, se non altro per esplorare la possibilità di ripartire dall’Europa League. Aspettando che la diretta di Lipsia Bruges si giochi, proviamo a capire in che modo i due allenatori potrebbero disporre le loro squadre sul terreno di gioco della Red Bull Arena, leggendo insieme le probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI LIPSIA BRUGES

Jesse Marsch deve rinunciare a Angelino per Lipsia Bruges: nel suo 3-4-2-1 l’esterno sinistro di centrocampo dovrebbe allora essere a tutti gli effetti Szoboszlai, che giocherà al fianco di Laimer e Kampl in una mediana che prevede anche Mukiele da laterale a destra, mentre faranno un passo avanti Forsberg e Nkunku che appoggeranno André Silva, favorito su Yussuf Poulsen come centravanti. Davanti al portiere Gulacsi agiranno invece Klostermann, Gvardiol e Orban: qui, non dovrebbero esserci troppi dubbi. Il Bruges di Philippe Clement è in campo con un 4-3-2-1 nel quale Hendry e Nsoki proteggono il portiere Mignolet, poi avremo Clinton Mata e Sobol sulle corsie laterali mentre nella zona mediana del campo Balanta sarà supportato dalle due mezzali Rits e Vanaken, attenzione a quest’ultimo particolarmente efficace anche in zona gol. Alle spalle del centravanti, ecco Sowah e Lang; tuttavia potrebbe abbassare la sua posizione De Ketelaere, così da far giocare Bas Dost davanti a tutti.

QUOTE E PRONOSTICO

Per un pronostico su Lipsia Bruges sono a disposizione le quote fornite dall’agenzia Snai: un rapido sguardo su quanto proposto dal bookmaker ci dice che il segno 1 per la vittoria dei padroni di casa vi farebbe guadagnare 1,45 volte quanto messo sul piatto, il segno X che regola il pareggio porta in dote 4,75 volte la giocata mentre con il segno 2, sul quale puntare per il successo degli ospiti, vale 6,25 volte l’importo che avrete scelto di investire.

© RIPRODUZIONE RISERVATA