DIRETTA/ Lussemburgo Italia U21 (risultato finale 0-3) video: la chiude Gaetano

- Claudio Franceschini

Diretta Lussemburgo Italia U21 streaming video Rai: probabili formazioni, orario e risultato live della partita valida per le qualificazioni Europei Under 21, gli azzurrini sono primi.

Italia U21
Calciomercato - A destra Lucca in azione con l'Italia Under 21 (Foto repertorio LaPresse)

DIRETTA LUSSEMBURGO ITALIA U21 (RISULTATO 0-3): LA CHIUDE GAETANO

Italia che continua ad attaccare a caccia del poker, squadra stravolta rispetto alla prima frazione, giustamente si punta a dare spazio a tutti. Ci prova Esposito, si chiude bene il Lussemburgo. Gara che ormai non ha più nulla da dire, si attende solo il fischio finale. Bella giocata di Cambiaghi che entra in area e crossa ma non trova nessuno. Bella giocata di Esposito per Colombo a cui non riesce l’aggancio della sfera. Palo del Lussemburgo su punizione! Si salva l’Italia, Carnesecchi non poteva farci nulla. Cambiaghi colpisce male, si salva Marten. Termina il match, l’Italia vince grazie ai gol di Vignato, Pellegri e Gaetano. Italia che scenderà di nuovo in campo giovedì contro la Svezia. (agg. Umberto Tessier)

TRIS DI GAETANO!

Inizia la ripresa tra Lussemburgo e Italia. Pellegri ci prova con il destro, palla messa in angolo. Colpo preso da Rovella, arriva il primo giallo del match. Bella azione di Quagliata sulla sinistra, viene anticipato Pellegri. Bel cross di Vignato con gli azzurri che non riescono a trovare la deviazione vincente. Miretti in mezzo, per poco non ci arriva Cambiaghi. Gaetano! Arriva il tris dell’Italia! Anticipato Pellegri da un avversario, la sfera arriva in area a Gaetano che con il destro trova il gol all’esordio. Italia che continua a fare la partita a caccia del poker. Cambiaso entra in area e supera il portiere avversario, tiro sull’esterno della rete. Nicolato prepara intanto un tris di cambi, Italia che sta giocando sul velluto. Entrano Zanoli, Bove e Oristanio. (agg. Umberto Tessier)

DIRETTA LUSSEMBURGO ITALIA U21 STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Lussemburgo Italia U21 sarà trasmessa su Rai 2: anche la nazionale giovanile di calcio viene seguita dalla televisione di stato, quindi non fa eccezione questa partita delle qualificazioni agli Europei che viene mandata in onda al numero 2 del vostro televisore. Ovviamente ricordiamo che esiste l’alternativa della diretta streaming video, fornita dalla stessa emittente: in questo caso basterà rivolgersi al sito di Rai Play (www.raiplay.it) o installarne la relativa app su dispositivi mobili. CLICCA QUI PER LA DIRETTA LUSSEMBURGO ITALIA U21 IN STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

RADDOPPIA PELLEGRI!

Pellegri! Arriva il raddoppio dell’Italia! Ottimo cross di Cambiaso per Pellegri che controlla palla in area e si gira per il raddoppio degli azzurrini. Rovella ci prova su punizione, conclusione centrale. Cambiaghi per Pellegri che per un soffio non trova il raddoppio. Cambaghi calcia con il sinistro, sembra netto il tocco di mano di un avversario, il direttore di gara fa continuare il gioco. Cinque minuti alla fine della prima frazione di gioco, Italia in pieno controllo del match. Finta di Rovella che poi prova a piazzarla, tiro centrale. Troppa la differenza tecnica tra le due compagini, l’Italia sta ora gestendo la sfera in attesa della fine della prima frazione. Termina la prima frazione con il doppio vantaggio dell’Italia. (agg. Umberto Tessier)

LA SBLOCCA VIGNATO!

Inizia il match tra Lussemburgo e Italia. Vignato imbecca Gaetano che controlla e calcia, tentativo murato dalla difesa avversaria. Grandissimo pallone di Gaetano per Pellegri, il centravanti controlla e calcia, palla fuori davvero di poco. Ottimo inizio di gara di Gaetano che sta provando ad accendere l’attacco azzurro. Ci sono intanto problemi fisici per Osmanovic, vediamo se riuscirà a proseguire. Vignato! La sblocca l’Italia dopo venti minuti di gara! Cross di Cambiaghi che viene respinto non benissimo dalla difesa di Lussemburgo. La sfera viene controllata da Vignato che controlla e calcia. La traiettoria viene leggermente deviata da un avversario e poi termina in rete. Ci prova Gaetano con il sinistro, respinge la difesa del Lussemburgo. (agg. Umberto Tessier)

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Eccoci pronti a vivere Lussemburgo Italia U21, partita che potrebbe farci avvicinare tantissimo alla qualificazione per la fase finale degli Europei Under 21 dell’anno prossimo, che si terranno in Romania e in Georgia proprio in questo periodo, cioè dal 9 giugno al 2 luglio. Anche gli Europei U21 sono sempre più lunghi, questa edizione infatti comprenderà ben 16 squadre alla fase finale, ma solamente la prima di ogni girone (più la migliore seconda) si qualifica immediatamente, senza passare dagli insidiosi playoff. Meglio quindi evitare di complicarci la vita: abbiamo visto che siamo pari alla Svezia, ma abbiamo anche ben due partite in più da giocare, dunque virtualmente siamo in netto vantaggio.

Ricordando che gli Europei Under 21 dell’anno prossimo serviranno anche come qualificazione al torneo di calcio delle Olimpiadi di Parigi 2024, è ora di concretizzare questo vantaggio che per ora abbiamo sulla carta: leggiamo le formazioni ufficiali di Lussemburgo Italia U21, poi la partita comincia! LUSSEMBURGO (3-5-2): Martin; Dzogovic, Osmanovic, Sinner; Torres, Ikene, D’Anzico, De Oliveira, Schmit; Hansen, Rupil. Ct: Cardoni. ITALIA (4-2-3-1): Carnesecchi; Cambiaso, Lovato, Pirola, Quagliata; Miretti, Rovella; Cambiaghi, Gaetano, Vignato; Pellegri. Ct: Nicolato. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

 

LA SITUAZIONE NEL GIRONE

Sempre più vicina la diretta di Lussemburgo Italia U21, facciamo adesso il punto della situazione nel girone F. Sui padroni di casa si deve notare che il Lussemburgo è tristemente ultimo con un solo punto all’attivo, un pareggio più sette sconfitte in otto partite. Discorso naturalmente molto diverso per l’Italia: la nostra Nazionale Under 21 è prima con 17 punti in sette partite giocate, frutto di cinque vittorie e due pareggi. Per essere onesti, dobbiamo dire che pure la Svezia ha 17 punti in classifica, tuttavia gli scandinavi hanno giocato già ben nove partite.

Di conseguenza l’Italia ha la grande occasione di allungare nei confronti degli scandinavi, sfruttando il fatto che oggi la Svezia non gioca. Ci sarà poi proprio Svezia Italia fra tre giorni, che sarà per i nordici l’ultimo impegno, mentre noi avremo ancora Italia Irlanda. Questo ci fornisce un grande vantaggio: ci basteranno quattro punti in tre partite anche in caso di sconfitta contro la Svezia, intanto oggi l’occasione è favorevole contro il fanalino di coda… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LUSSEMBURGO ITALIA U21: TESTA A TESTA

Verso la diretta di Lussemburgo Italia U21, possiamo fare un tuffo nella storia di questa partita, della quale l’ultimo precedente risale naturalmente a venerdì 3 settembre 2021 allo stadio Carlo Castellani di Empoli, in occasione della partita d’andata del girone di qualificazione in corso per gli Europei Under 21. l’Italia U21 vinse per 3-0 grazie al gol di Lorenzo Pirola dopo soli sette minuti di gioco, l’autorete di Mathias Olesen al 12’ e il terzo gol che fu segnato da Matteo Cancellieri al 50’.

Più in generale, bisogna osservare che Lussemburgo e Italia U21 si sono affrontate fino ad oggi otto volte e ci sono state solo vittorie degli Azzurrini, con 24 gol segnati dall’Italia U21 e nessuno per il Lussemburgo, che scriverebbe quindi una pagina di storia oggi anche se riuscisse semplicemente a segnare un gol. Anche nello scorso biennio Lussemburgo e Italia U21 erano nello stesso girone di qualificazione: l’ultimo precedente in Lussemburgo è quindi recentissimo, la vittoria dell’Italia per 0-4 di domenica 15 novembre 2020 con doppietta di Scamacca e gol di Pinamonti e Marchizza. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PER GLI EUROPEI

Lussemburgo Italia U21, in diretta dallo Stade Municipal de la Ville de Differdange, si gioca alle ore 18:30 di lunedì 6 giugno: la partita è valida per il gruppo 6 delle qualificazioni agli Europei Under 21 2023, e può essere quella decisiva per permettere alla nostra nazionale di blindare il primo posto in classifica (di cui attualmente è proprietaria, quando mancano tre gare al termine del percorso), e di conseguenza il pass per la fase finale senza dover passare dagli spareggi, che sono sempre rischiosi anche perché potrebbero metterci di fronte un’avversaria tosta o particolarmente in forma.

A marzo l’Italia U21 ha battuto la Bosnia in casa, ma in precedenza aveva pareggiato in Montenegro: ha sempre la Svezia con il fiato sul collo e una partita da giocare in Scandinavia, ma i pronostici sono ancora totalmente a favore degli azzurrini di Paolo Nicolato che, ricordiamo, giocano oggi contro un’avversaria che è ultima in classifica e un valore decisamente inferiore a quello delle big. Vedremo allora come andranno le cose nella diretta di Lussemburgo Italia U21; nel frattempo facciamo qualche rapida valutazione sulle scelte da parte dei due CT, leggendo insieme le probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI LUSSEMBURGO ITALIA U21

Per la diretta Lussemburgo Italia U21 possiamo ipotizzare i padroni di casa schierati con un 4-2-3-1: Manuel Cardoni potrebbe affidarsi a una difesa con D’Anzico e Osmanovic centrali e a protezione del portiere Martin, poi due laterali che sarebbero Yohann Torres e Sinner con una linea mediana formata da Ikene e Monteiro Lima. Per quanto riguarda la zona avanzata, Rossler è una alternativa a Dzogovic come laterale destro; a sinistra dovrebbe giocare Berberi che però è insidiato da Lucas Correia, il trequartista centrale sarebbe Rupil che supporterebbe il centravanti, qui favorito Curci che però si deve guardare dalla concorrenza di Elshan.

Sarà 4-3-3 per Paolo Nicolato: in porta Carnesecchi, sugli esterni dovrebbero giocare Bellanova e Udogie (ma occhio a Zanoli e Quagliata, oltre a Fabiano Parisi) con Okoli e Lovato a fare la coppia centrale in difesa. In mezzo al campo sono davvero in tanti: Fagioli potrebbe spostarsi in cabina di regia favorendo una maglia da titolare per Gaetano, Edoardo Bove o Filippo Ranocchia per completare una mediana nella quale Rovella sarà l’altro interno, mentre nel tridente offensivo Kelvin Yeboah e Sebastiano Esposito si giocano il posto da centravanti, con Lorenzo Colombo e Emanuel Vignato sulle corsie.





© RIPRODUZIONE RISERVATA