Diretta/ Malmoe Juventus (risultato finale 0-3): riscatto bianconero!

- Claudio Franceschini

Diretta Malmoe Juventus streaming video Canale 5: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida per il gruppo H di Champions League, riscatto per i bianconeri?

Locatelli Morata Juventus twitter 2021 2 640x300
Probabili formazioni Juventus Sampdoria (da Twitter)

DIRETTA MALMOE JUVENTUS (RISULTATO FINALE 0-3): RISCATTO BIANCONERO!

E’ riscatto bianconero con la Juventus che inizia col piede giusto l’avventura in Champions League dopo le amarezze di campionato. La squadra di Allegri mantiene il prezioso 0-3 fino al 90′. Al 25′ viene annullato il poker a Kean che sfiora il gol a più riprese, col Malmoe apparso ormai molle anche se Colak di testa va vicino al gol della bandiera, col pallone che sfila sul fondo a Szczesny immobile. Lo 0-3 può sicuramente soddisfare la Juve che balza in testa al girone, con 2 gol in più realizzati rispetto al Chelsea che ha battuto di misura lo Zenit San Pietroburgo. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA MALMOE JUVENTUS STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Malmoe Juventus sarà disponibile su due differenti emittenti: la partita di Champions League è infatti in chiaro per tutti su Canale 5 su VideoMediaset, ma è visibile anche agli abbonati della televisione satellitare che si dovranno rivolgere al canale Sky Sport Uno (numero 201 del decoder). A queste opzioni si accompagnano i rispettivi servizi di diretta streaming video: nel primo caso grazie a Mediaset Play, nel secondo – anche qui senza costi aggiuntivi – con l’applicazione Sky Go, naturalmente anche questa riservata ai clienti Sky.

DIAWARA DICE NO A MORATA

Si riparte senza cambi, il Malmoe prova a scuotersi al 3′ con una gran giocata di Christiansen che calcia però abbondantemente alto. Al 7′ calcia sopra la traversa anche Morata, che aveva raccolto un passaggio filtrante vincendo un duello spalla a spalla con Nielsen. Al 13′ ammonito De Ligt per un fallo su Rakip, quindi doppio cambio al quarto d’ora per i padroni di casa con Nalic e Abubakari che prendono il posto di Rakip e Birmancevic. Al 16′ gran colpo di tacco di Dybala che lancia nello spazio Morata, ma Diawara stavolta è reattivo nella respinta, quindi al 20′ Ahmedhodzic libera l’area svedese su un cross teso di Danilo, con la Juventus sempre avanti di 3 nel punteggio. (agg. di Fabio Belli)

RIGORE DI DYBALA E MORATA!

Al 27′ ci prova anche Rabiot dalla lunga distanza, mentre subito dopo Alex Sandro sfiora la doppietta con un diagonale che finisce di poco a lato. I bianconeri sono padroni del campo, al 33′ Diawara viene scavalcato da un pallonetto di Morata ma il pallone finisce fuori. Al 38′ finisce sul fondo una gran botta di Locatelli, la pressione della Juventus cresce e al 41′ la squadra di Allegri guadagna un calcio di rigore. Sbracciata di Nielsen ai danni di Morata, nonostante le proteste arriva il penalty che Dybala, pur con qualche rischio, trasforma. Ma non è finita, nel recupero su un tocco di Rabiot il pallone scorre per Morata, che insacca lo 0-3 permettendo alla Juventus di chiudere in vantaggio di 3 gol la prima frazione di gioco. (agg. di Fabio Belli)

SBLOCCA ALEX SANDRO!

La Juventus prova a iniziare la sfida con la giusta calma, aggirando con un lento possesso palla il Malmoe. E al 10′ Dybala ha la prima occasione da gol della partita, con Dybala che si libera al tiro superando Ahmedhodzic ma poi spara alle stelle a tu per tu con Diawara. Il Malmoe risponde al 17′ con Berget che calibra bene il cross per l’accorrente Rieks, bella conclusione al volo che non inquadra però la porta bianconera. Al 22′ la Juventus trova a il vantaggio: Bentancur si incunea in area, arriva un cross teso sul quale Alex Sandro si piega per colpire di testa quasi a filo d’erba e trova la traiettoria giusta per battere Diawara. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Finalmente la diretta di Malmoe Juventus prende il via. C’è poco di positivo da segnalare nell’avvio di stagione bianconero: tre partite di Serie A e un solo punto, con 3 gol realizzati e anche già 5 subiti. Clamorosa la sconfitta interna contro l’Empoli, la squadra per il momento sembra subire passivamente il gioco altrui ed è incapace di costruire, al netto degli errori individuali che hanno portato via punti preziosi.

In Champions League le cose possono cambiare, Massimiliano Allegri in questo contesto può essere una garanzia ma naturalmente questo inizio stagionale deve far pensare che il girone non sia immediato da superare; il Malmoe deve ancora iniziare il suo campionato, nel frattempo negli otto incontri dei preliminari di Champions League ha ottenuto 5 vittorie, due pareggi e la sconfitta ininfluente contro il Ludogorets, che però è stata l’ultima partita giocata (sia pure 21 giorni fa). Ora a noi non resta altro da fare che metterci comodi e lasciar parlare il campo, perchè al New Malmoe Stadium è davvero tutto pronto: leggiamo insieme quelle che sono le formazioni ufficiali, poi la diretta di Malmoe Juventus potrà cominciare!

FORMAZIONI UFFICALI MALMOE JUVENTUS

MALMOE (5-3-2): Diawara; Berget, Ahemdhodzic, Nielsen, Brorsson, Rieks; Innocent, Christiansen, Rakip; Birmancevic, Colak. Allenatore: Jon Dahl Tomasson

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Danilo, De Ligt, Bonucci, Alex Sandro; Cuadrado, Locatelli, Bentancur, Rabiot; Dybala, Morata. Allenatore: Massimiliano Allegri (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA MALMOE JUVENTUS: LA STORIA

La diretta di Malmoe Juventus vanta solamente due precedenti ufficiali, che però sono piuttosto recenti e di conseguenza facili da ricordare. Era il primo anno di Massimiliano Allegri sulla panchina della Juventus (vi ricorda qualcosa?) e il Malmoe fu inserito nello stesso girone di Champions League dei bianconeri, che si imposero con un doppio 2-0 sia all’andata sia al ritorno. La prima partita fu giocata allo Stadium il 16 settembre 2014 e la Juventus vinse grazie a una doppietta di Carlos Tevez nella ripresa, mentre al ritorno in Svezia il colpaccio bianconero del 26 novembre 2014 fu firmato dai gol di Llorente e dello stesso Tevez. Più in generale, la Juventus ha giocato nelle Coppe europee appena quattro partite contro avversarie svedesi, con un bilancio di tre vittorie e un pareggio. Più lunga la storia del Malmoe contro avversarie italiane: dieci partite, con un bilancio fino a questo momento di due vittorie, tre pareggi e ben cinque sconfitte. Dunque i precedenti dicono Juventus, ora tocca rispettarli… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)
CLICCA QUI PER LO STREAMING VIDEO SU MEDIASET PLAY

RISCATTO BIANCONERO IN CHAMPIONS LEAGUE?

Malmoe Juventus viene diretta dall’arbitro portoghese Artur Dias: siamo al Malmoe New Stadium per la prima giornata nel gruppo H di Champions League 2021-2022. Sembra incredibile dirlo, ma per la Juventus è già la partita della verità: il ritorno di Massimiliano Allegri per ora non ha portato risultati, anzi la squadra ha iniziato il campionato facendo 1 punto in tre giornate, è stata rimontata e battuta dal Napoli e ha già perso le poche certezze che aveva. La dimensione europea (decima partecipazione consecutiva in Champions League) potrebbe far ritrovare vigore alla Vecchia Signora; per contro, c’è l’ipotesi che possa affondarla in maniera quasi definitiva.

Per questo bisogna stare attenti al Malmoe, avversaria già incontrata da Allegri sette anni fa. Il girone (ci sono anche Chelsea e Zenit San Pietroburgo) non è complicatissimo ma nasconde insidie, soprattutto per una squadra che sta facendo una fatica enorme a dimostrare quelli che sono i suoi valori. Sarà dunque molto interessante valutare come andranno le cose nella diretta di Malmoe Juventus; aspettando che la partita prenda il via, proviamo a studiare le scelte da parte dei due allenatori leggendo insieme le probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI MALMOE JUVENTUS

Jon Dahl Tomasson, vecchia conoscenza del calcio italiano, dovrebbe affrontare Malmoe Juventus con un 3-4-3 nel quale Nielsen, Ahmedhodzic e Brorsson compongono la linea difensiva a protezione del portiere Ismael Diawara, con un centrocampo comandato da Innocent e Christiansen e due esterni come Berget e Rieks. Nel tridente offensivo spazio alla prima punta Colak, supportato da Abubakari e Birmancevic; da valutare le condizioni di Dahlin (portiere titolare), Lewicki e Toivonen che non dovrebbero essere della partita.

Allegri potrebbe non avere a disposizione Chiesa e Cuadrado: in loro assenza il terzino destro sarebbe Danilo mentre davanti potrebbe essere confermato Bernardeschi, ma in casa Juventus bisogna soprattutto pensare al modulo. Quasi certamente Bonucci, De Ligt e Alex Sandro giocheranno titolari davanti a Szczesny; poi Locatelli e Bentancur si candidano per il centrocampo e rientrerà Dybala che farebbe reparto avanzato con Morata, le altre soluzioni dipenderanno dagli acciaccati e, come detto, dal tipo di schieramento che il tecnico toscano studierà per questa partita.

QUOTE E PRONOSTICO

L’agenzia Snai propone le quote ufficiali per un pronostico su Malmoe Juventus: secondo questo bookmaker ovviamente sono i bianconeri ad avere il favore del pronostico in maniera netta, visto il valore di 1,45 che accompagna il segno 2 per la loro vittoria. L’ipotesi del successo svedese, regolata dal segno 1, porta in dote un guadagno corrispondente a 6,75 volte la vostra puntata mentre con il segno X, per l’eventualità del pareggio, la vincita equivarrebbe a 4,50 volte l’importo che avrete scelto di investire.

© RIPRODUZIONE RISERVATA