DIRETTA/ Manchester City Dortmund (risultato finale 2-1): Foden piega i gialloneri!

- Claudio Franceschini

Diretta Manchester City Borussia Dortmund streaming video tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida per l’andata dei quarti di Champions League.

Gundogan Mahrez Manchester City gol lapresse 2021 640x300
Video PSG Manchester City (Foto LaPresse)

DIRETTA MANCHESTER CITY BORUSSIA DORTMUND (RISULTATO FINALE 2-1): FODEN PIEGA I GIALLONERI

Il Manchester City sciupa tanto e alla fine si fa raggiungere dal Borussia Dortmund che pareggia momentaneamente i conti a sei minuti dal novantesimo. Gli uomini di Guardiola vanno più volte a un passo dal raddoppio: al 65′ De Bruyne rimette il pallone al centro dell’area di rigore per Foden che deve solo buttarla dentro, Hitz con una parata miracolosa salva sulla linea di porta tenendo ancora in vita i gialloneri. Una decina di minuti più tardi il fantasista belga si mette in proprio e sfiora la doppietta con il pallone che termina di pochissimo a lato. All’84’ Haaland semina tutti e apparecchia la tavola per Reus che vince finalmente il duello con Ederson. Tutto da rifare per gli inglesi che allo scoccare del 90′ tornano in vantaggio grazie alla sponda di Gundogan per il numero 47 che stavolta non sbaglia e va a segno per la seconda volta in questa edizione di Champions League, firmando il definitivo 2-1{agg. di Stefano Belli}

EDERSON SALVA SU HAALAND

Al quarto d’ora del secondo tempo resiste il vantaggio del Manchester City sul Borussia Dortmund con la squadra di Guardiola che conduce sempre per 1-0. Al 48′ occasione per i gialloneri, accelerazione spaventosa di Haaland che si sbarazza della compagnia di Ruben Dias – che aveva provato invano a contrastarlo – e libera il tiro, decisivo l’intervento di Ederson che con il piede riesce a respingere la conclusione del fortissimo attaccante norvegese e a salvare il risultato. Appena ha un metro di spazio il figlio di Alf-Inge rischia di fare sfracelli nell’aria di rigore avversaria, servirà una marcatura asfissiante per neutralizzarlo. Al 62′ l’arbitro Hategan assegna una punizione dal limite per gli ospiti, il tiro di Reus si infrange sulla barriera. {agg. di Stefano Belli}

HATEGAN NEL PALLONE

Il primo tempo di Manchester City-Borussia Dortmund va in archivio sul punteggio di 1 a 0 in favore della formazione allenata da Guardiola. La reazione dei gialloneri arriva al 24′ quando Guerreiro prolunga per Reus, anticipato dall’uscita di Ederson che subisce anche fallo. Poco prima della mezz’ora l’arbitro Hategan assegna un calcio di rigore agli inglesi per un pestone di Emre Can – ammonito per proteste – su Rodri, salvo poi tornare sui suoi passi dopo l’on-field-review. Altro episodio controverso al 37′ quando Bellingham scavalca l’estremo difensore brasiliano e pareggia i conti a porta sguarnita, gol che viene però annullato dal direttore di gara rumeno per un fallo che sembra aver visto solo lui: anzi è l’estremo difensore dei Citizens a impattare il pallone che poi sbatte sullo stinco del centrocampista inglese, 18 anni ancora da compiere. {agg. di Stefano Belli}

GRAN GOL DI DE BRUYNE!

Il Manchester City ospita il Borussia Dortmund per l’andata dei quarti di Champions League, a metà del primo tempo la situazione vede i padroni di casa in vantaggio per 1-0. Sin dal fischio d’inizio dell’arbitro Hategan gli uomini di Guardiola prendono l’iniziativa e fanno girare palla, i gialloneri impiegano qualche minuto a carburare ma poi entrano pienamente in partita con il sinistro di Bellingham che al 7′ impegna Ederson, il portiere brasiliano deve timbrare il cartellino per rimanere imbattuto. A parte questo fuoco di paglia è la formazione inglese a dettare legge in campo: al 19′ De Bruyne ruba palla a Emre Can e se ne va verso l’aria di rigore avversaria, scarica su Foden che poi cambia gioco per Mahrez, l’algerino la rimette in mezzo proprio per il belga che chiude nel migliore dei modi il contropiede bucando Hitz. Un’azione folgorante che piega l’undici di Terzic. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA MANCHESTER CITY BORUSSIA DORTMUND STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Manchester City Borussia Dortmund sarà affidata ai canali della televisione satellitare: i clienti Sky potranno dunque seguirla sui canali dedicati sul loro decoder e come sempre, in assenza di un televisore, potranno assistere al match di Champions League anche tramite il servizio di diretta streaming video. Senza costi aggiuntivi per gli abbonati, è usufruibile con l’applicazione Sky Go che si potrà attivare su apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone semplicemente inserendovi i dati del proprio abbonamento.

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Si accende la diretta di Manchester City Borussia Dortmund, e già le formazioni ufficiali del match di Champions League stanno facendo il loro ingresso in campo: prima però andiamo a curiosare in qualche statistica fin qui fissata. Tabella alla mano ricordiamo che in Champions il club inglese ha disputato finora otto incontri vincendone sette e pareggiandone uno solo: nel mentre i Citizens hanno segnato 17 gol e ne ha subito uno solo e pure hanno realizzato 45 corner a favore e subiti nove contro. Altri numeri per il Borussia Dortmund, che su otto partite disputate fin qui hanno realizzato cinque successi e solo due pareggi: i tedeschi inoltre sono andati a segno 17 volte e sono state nove le reti subite. Possiamo aggiungere per il club giallonero anche 39 calci d’angolo a favore e 37 contro. Ora diamo la parola al campo, Manchester City Borussia Dortmund comincia! MANCHESTER CITY (4-3-3): Ederson; Walker, Ruben Dias, Stones, Joao Cancelo; Gundogan, Rodri, Foden; Mahrez, Bernardo Silva, De Bruyne. Allenatore: Josep Guardiola BORUSSIA DORTMUND (4-3-3): Hitz; Morey, Hummels, Akanji, Raphael Guerreiro; Bellingham, Dahoud, Emre Can; Knauff, Haaland, Reus. Allenatore: Edin Terzic (agg Michela Colombo)

MANCHESTER CITY BORUSSIA DORTMUND: I TESTA A TESTA

Per la diretta di Champions League Manchester City Borussia Dortmund, andiamo a dare un occhio anche allo storico che interessa i due club, oggi chiamati in campo. Dati alla mano possiamo infatti raccontare di appena due precedenti ufficiali, segnati nell’edizione 2012-13 della Champions League, ancora nella fase a girone. Allora, lo ricordiamo bene, fu nel turno di andata il pareggio per 1-1 in terra inglese con i gol di Reus (oggi chiamato pure in campo) per i tedeschi e di Mario Balotelli per i Citizens. Al ritorno furono proprio i gialloneri, allora guidati da Jurgen Klopp. ad avere la meglio nel turno casalingo, col risultato di 1-0: decisivo il gol di Julian Schieber occorso a inizio del secondo tempo. Vedremo se il Manchester City oggi otterrà riscatto. (agg Michela Colombo)

MANCHESTER CITY BORUSSIA DORTMUND: L’ARBITRO

Manchester City Borussia Dortmund sarà diretta dall’arbitro rumeno Ovidiu Hategan, uno dei fischietti di maggiore spicco nel panorama europeo, come è normale che sia quando la Champions League arriva al livello dei quarti di finale. Andiamo allora a scoprire qualcosa in più circa il signor Hategan, al quale la Uefa ha affidato la direzione del match d’andata del doppio confronto tra Manchester City e Borussia Dortmund: innanzitutto, ricordiamo che Ovidiu Hategan è nato ad Arad il 17 luglio 1980, ha debuttato nel massimo campionato nazionale rumeno nel 2006 e ha ottenuto la qualifica di arbitro internazionale Fifa con decorrenza dal 1° gennaio 2008. Per quanto riguarda invece l’attuale stagione 2020-2021, possiamo osservare che il signor Hategan ha già arbitrato ben cinque partite del tabellone principale della Champions League, con un bilancio di quattordici cartellini gialli, nessuna espulsione e un solo calcio di rigore. Ecco infine quali sono le cinque partite arbitrate da Ovidiu Hategan: Dinamo Kiev Juventus, Atletico Madrid Salisburgo, Atalanta Liverpool, Manchester United Basaksehir e Shakhtar Donetsk Real Madrid. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

MANCHESTER CITY BORUSSIA DORTMUND: GUARDIOLA CI CREDE!

Manchester City Borussia Dortmund, in diretta dall’Etihad Stadium alle ore 21:00 di martedì 6 aprile, si gioca per l’andata dei quarti di finale della Champions League 2020-2021. Una sfida affascinante, nella quale gli Sky Blues partono forse favoriti ma dovendo stare attenti, perché negli ultimi anni pur avendo grandi potenzialità e ambizioni hanno timbrato la semifinale del torneo soltanto una volta, andando incontro a parecchie delusioni.

Ormai archiviata la vittoria della Premier League, e dopo aver eliminato il Borussia Monchengladbach agli ottavi, Pep Guardiola se la vede con un altro Borussia: quello giallonero di Dortmund appare più solido, anche se in Bundesliga ha perso parecchie occasioni per rimanere agganciato alle posizioni di testa.

In Champions League ha fatto fuori il Siviglia, e si presenta a questo appuntamento potendo disporre dell’attaccante più letale in Europa; un doppio confronto dunque che potrebbe avere un esito meno scontato del previsto. Aspettando di capire quello che succederà nella diretta di Manchester City Borussia Dortmund, proviamo a fare una rapida valutazione su quelli che sono i temi principali legati a una partita che speriamo possa regalarci grandi emozioni, cominciando come sempre dall’analisi approfondita delle probabili formazioni che sono attese sul terreno di gioco nella serata dell’Etihad.

PROBABILI FORMAZIONI MANCHESTER CITY BORUSSIA DORTMUND

Sarà un 4-3-3 quello di Guardiola per Manchester City Borussia Dortmund: fatte alcune scelte, per esempio in difesa il portiere Ederson sarà protetto da Ruben Dias e Laporte (preferito a Stones) con Walker e Joao Cancelo che dovrebbero operare sulle corsie laterali, mentre in mezzo il regista di riferimento sarà Rodri e dovremmo rivedere a centrocampo anche De Bruyne, che opererà come mezzala tattica con Gundogan, il grande ex di questa partita, sull’altro versante. A questo punto Bernardo Silva entra in competizione con Leroy Sané per una maglia nel tridente; qui infatti Sterling appare certo del posto, allo stesso modo Gabriel Jesus che parte in vantaggio su un Aguero che sta per esaurire la sua avventura decennale nel club.

Edin Terzic se la gioca con il 4-2-3-1: in porta va Hitz, davanti a lui avremo Hummels a fare coppia con Akanji e dunque Emre Can può tornare utile per il centrocampo, a meno che non venga impiegato sull’esterno sinistro con Meunier sull’altro versante. Se l’ex Juventus dovesse essere in mediana, a rimanere fuori sarà uno tra Bellingham e Delaney; davanti, nel reparto di trequarti, Sancho e Thorgan Hazard (ma attenzione alla candidatura di Thorgan Hazard, reduce da un ottimo stint con le nazionali) avranno la compagnia di Reus. Chiaramente, la prima punta sarà Haaland per la cui corsa il Manchester City, almeno a parole, sembra essersi defilato.

QUOTE E PRONOSTICO

L’agenzia Snai ha tracciato il suo pronostico su Manchester City Borussia Dortmund, pertanto possiamo subito vedere quello che le quote ufficiali ci dicono sul quarto di finale di Champions League. La squadra favorita, e anche in maniera netta, è quella inglese: il segno 1 vale infatti 1,45 volte quello che avrete deciso di mettere sul piatto, contro la quota di 6,75 volte la giocata che accompagna il segno 2 per il successo dei gialloneri. Il pareggio, che come sempre viene regolato dal segno X, porta in dote una vincita che ammonta a 4,75 volte l’importo investito con questo bookmaker.

© RIPRODUZIONE RISERVATA