DIRETTA/ Milan-Udinese (risultato finale 3-2) streaming video DAZN: decide Rebic!

- Claudio Franceschini

Diretta Milan-Udinese (risultato finale 3-2) streaming video DAZN: il Diavolo trova la rete vittoria all’ultimo respiro grazie a Rebic

Musacchio Milan
Mateo Musacchio affronta Kevin Lasagna (LaPresse)

DIRETTA MILAN-UDINESE (RISULTATO 3-2): E’ FINITA!

Finisce in questi istanti la diretta di Milan-Udinese, gara valevole per la 20esima giornata della Serie A. Allo stadio San Siro l’arbitro ha detto che può bastare, rimandando le due squadre negli spogliatoi definitivamente, e fischiando sul risultato finale di tre a due per il club meneghino. Successo allo scadere per il Diavolo, che ha trovato il gol vittoria al 93esmo con Ante Rebic, oggi autore di una doppietta personale. Milan che era riuscito a ribaltare l’incontro per poi farsi recuperare a cinque minuti dal termine, e poi trovare la zampata finale. Il primo tempo ha visto l’Udinese aver trovato il gol al sesto di gioco con il minimo sforzo grazie a Stryger Larsen, con la forte complicità di Donnarumma. Nel secondo tempo, poi, Pioli ha cambiato Bonaventura con Rebic e il nazionale croato a riequilibrato l’incontro al 48esimo di gioco. Al 71esimo il vantaggio del Diavolo con Theo Hernandez, alla quinta marcatura in stagione, quindi il gol del due a due firmato da Lasagna all’85esimo, un colpo di testa imparabile per il guardiano meneghino. Al 93esimo, quando la gara sembrava ormai destinata a chiudersi in parità, ancora il Milan e ancora Rebic, bravo a battere nuovamente Musso dopo imbeccata di Ibrahimovic. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

DIRETTA MILAN-UDINESE (RISULTATO 2-1): GOL DI HERNANDEZ!

La diretta di Milan-Udinese giunge al 75esimo giro di orologio. Quando ormai manca un solo quarto al termine della partita del Meazza, le due formazioni si apprestano a vivere il rush finale dell’incontro sul risultato di due a uno per la compagine di casa. Diavolo che pochi minuti fa è riuscito a ribaltare il match, dopo essere andato in svantaggio nel primo tempo. A trovare il gol ancora una volta il terzino sinistro Theo Hernandez, considerato all’unanimità il miglior giocatore della squadra di Milano. Sugli sviluppi di un corner, al 71esimo di gioco, l’ex calciatore del Real ha colpito al volo una palla respinta dalla difesa friulana, gonfiando la porta presieduta da Musso. Ricordiamo i due precedenti marcatori, Stryger Larsen per l’Udinese al sesto, e Ante Rebic per il Diavolo al 48esimo di gioco. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

DIRETTA MILAN-UDINESE (RISULTATO 1-1): PARI DI REBIC!

Riprende la diretta di Milan-Udinese, e poco fa il cronometro di gara ha toccato il sessantesimo minuto. Se ne è quindi andata la prima ora di questo match, che al momento in cui vi scriviamo si trova sul risultato di parità, uno a uno. Il club rossonero è riuscito a riequilibrare l’incontro dopo essere andato in svantaggio nel primo tempo. Pronti-via e al 48esimo di gioco è arrivata la rete di Ante Rebic dopo un passaggio di Leao per Conti, e successivo assist per il nazionale croato. Per Rebic si tratta della prima rete in rossonero in Serie A (non segnava in Italia dal novembre del 2015, all’epoca con la Fiorentina). Inizio di secondo tempo scoppiettante visto che l’Udinese si era reso pericolosa al 46esimo con Lasagna, protagonista di un gran tiro, quindi la replica di Castillejo al 47esmo, dopo un’ottima palla di Leao. Da segnalare anche un miracolo al 56esimo di Donnarumma su Mandragora: il portiere rossonero si è rifatto dopo la papera del primo tempo. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

DIRETTA MILAN-UDINESE (RISULTATO 0-1): FINE PRIMO TEMPO

E’ terminata proprio in questi istanti la diretta del primo tempo di Milan-Udinese, lunch match della 20esima giornata, di scena in quel dello stadio San Siro. Dopo 45 minuti di gioco l’arbitro ha rimandato negli spogliatoi le due compagini sul risultato sempre di zero a uno per gli ospiti del Friuli. Alla chiusura della prima frazione di gioco, quindi, resiste la rete siglata al sesto minuto di gioco da Stryger Larsen. Milan davvero poca roba in questi 45 minuti, con pochissime azioni pericolose e nemmeno una chiara occasione da rete. Da segnalare un tentativo al 34esimo minuto di gioco da parte di Castillejo, con un rasoterra bloccato però ottimamente da Musso. In questo primo tempo già due ammoniti, leggasi il bianconero Sema al 27esimo, e il rossonero Bennacer al 40esimo. Appuntamento alla seconda frazione di gioco. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

DIRETTA MILAN-UDINESE (RISULTATO 0-1): CI PROVA ROMAGNOLI

La diretta di Milan-Udinese è giunta poco fa al trentesimo minuto di gioco. Il match dello stadio San Siro sta quindi per entrare nell’ultimo quarto del primo tempo, prima del duplice fischio finale e dell’intervallo. La sfida si trova ancora sul risultato di zero a uno in favore dei bianconeri, decide quindi sin qui la rete siglata da Stryger Larsen al sesto minuto di gioco dopo clamorosa papera di Donnarumma. Timida la reazione del Diavolo, se non con un colpo di testa su calcio d’angolo al 25esimo, di capitan Romagnoli, ma il difensore non ha inquadrato la porta. In precedenza, al sedicesimo di gioco, cross di Sema per Lasagna, con l’attaccante friulano che ha calciato di prima e con la palla che è uscita di poco a lato della porta. Da segnalare qualche fischio del pubblico di San Siro, stizzito per il risultato e nel contempo per il gioco che latita. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

DIRETTA MILAN-UDINESE (RISULTATO 0-1): GOL DI STRYGER LARSEN!

Prosegue la diretta di Milan-Udinese, e al momento in cui vi scriviamo il match si trova al quindicesimo minuto di gioco, un terzo del primo tempo. Le due formazioni sono attualmente sul risultato di una rete a zero per gli ospiti bianconeri. I friulani hanno infatti già trovato la rete del vantaggio precisamente al sesto minuto di gioco con Stryger Larsen. Il nazionale danese ha sfruttato un clamoroso errore di Gigio Donnarumma, uscito in maniera errata fuori dall’area e scontratosi con Lasagna. Ne ha approfittato il bianconero che ha poi incassato in rete a porta vuota gelando lo stadio San Siro. Durissimo colpo per il Diavolo ma la partita è ancora lunga (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

DIRETTA MILAN UDINESE (RISULTATO 0-0): FORMAZIONI UFFICIALI!

Milan Udinese ci attende fra pochissimi minuti: le statistiche alla vigilia della partita allo stadio di San Siro ci raccontano cosa hanno fatto finora rossoneri e bianconeri in questo campionato di Serie A. Milan decisamente deludente, come certificano 25 punti in classifica, ottenuti attraverso sette vittorie, quattro pareggi e otto sconfitte, i rossoneri infatti hanno anche una differenza reti negativa (-6) a causa di appena 18 gol segnati a fronte dei 24 incassati. L’Udinese invece sta vivendo un periodo positivo che ha avvicinato i friulani alla salvezza: globalmente comunque contiamo sette vittorie, tre pareggi e nove sconfitte per 24 punti, appena uno in meno del Milan. Differenza reti anche in questo caso negativa (-11), con 17 gol segnati e 28 invece al passivo. Adesso però non è più tempo di numeri e parole: leggiamo le formazioni ufficiali di Milan Udinese, poi la partita comincia! MILAN (4-4-2): G. Donnarumma; A. Conti, Kjaer, Al. Romagnoli, T. Hernandeza; Castillejo, Kessié, Bennacer, Bonaventura; Ibrahimovic, Rafael Leao. Allenatore: Stefano Pioli UDINESE (3-5-2): Musso; Rodrigo Becao, Troost-Ekong, Nuytinck; Stryger Larsen, Fofana, Mandragora, De Paul, Sema; Lasagna, Okaka. Allenatore: Luca Gotti (Agg. di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE MILAN UDINESE

La diretta tv di Milan Udinese viene trasmessa sul canale DAZN1, che trovate al numero 209 del decoder di Sky: gli abbonati a queste due emittenti potranno dunque seguire la partita sulla televisione, in alternativa si potrà attivare l’applicazione DAZN su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone mentre i clienti della televisione satellitare avranno accesso alla diretta streaming video con Sky Go, il servizio che non comporta costi aggiuntivi.

I PRECEDENTI

Avvicinandoci alla diretta di Milan Udinese, per la 20^ giornata della Serie A, è certo bene non scordarci anche del ricco storico che i due club vantano prima del fischio d’inizio. Dati alla mano infatti possiamo contare per tale scontro diretto ben 94 precedenti ufficiali, messi a tabella dal 1950 in avanti e pure in occasione della Coppa Italia, come del primo campionato italiano. Nel complesso va poi aggiunto che finora sono state ben 40 le vittorie dei rossoneri per tale match e solo 21 le affermazioni friulane: completano il quadro 33 pareggi recuperati entro il triplice fischio finale. Aggiungiamo infine alla nostra analisi che l’ultimo testa a testa registrato tra Milan e Udinese, naturalmente risale al turno di andata del campionato di Serie A in corso, per la precisione alla prima giornata. Allora, lo scorso 25 agosto ben ricordiamo il successo in casa dei bianconeri, con l’1-0 che vide la firma di Rodrigo Becao. (agg Michela Colombo)

ARBITRA PAIRETTO

La sfida per la Serie A Milan Udinese sarà diretta oggi dal fischietto della sezione aia di Nichelino Luca Pairetto: a San Siro non mancheranno nella 20^ giornata gli assistenti De Meo e Santoro, il quarto uomo Prontera e il duo Calvarese-Di Iorio alle sedie Vaer e Avar. Fissando la nostra attenzione proprio sul primo direttore di gara, apprendiamo subito che in stagione il signor Pairetto ha diretto 11 incontri, di cui nove per il primo campionato nazionale: qui il fischietto ha poi deciso di 45 ammonizioni, tre espulsione e pure concesso ben 5 calci di rigore. Va però ora ampliato la nostra analisi e ricordato che in carriera lo stesso Pairetto ha già incontrato i rossoneri tre volte: salgono invece a quota nove i suoi precedenti con i friulani. L’incontro di quest’oggi a San Siro è però un incrocio inedito per il primo direttore di gara.

ORARIO E PRESENTAZIONE

Milan Udinese, partita diretta dal signor Luca Pairetto, si gioca alle ore 12:30 di domenica 19 gennaio: a San Siro va dunque in scena il lunch match nella 20^ giornata del campionato di Serie A 2019-2020. I rossoneri, reduci dalla vittoria di Coppa Italia contro la Spal, provano a rialzare la testa anche in campionato dove hanno espugnato la Sardegna Arena con il primo gol di Ibrahimovic – dal suo ritorno – e ora guardano con fiducia alla corsa per l’Europa League. Di fronte c’è un’Udinese che mercoledì sera è stata demolita dalla Juventus, ma che in Serie A sembra aver fatto il decisivo salto di qualità verso la salvezza: due vittorie consecutive contro avversarie dirette hanno lanciato la squadra friulana. All’andata i bianconeri avevano sorpreso il Milan di Marco Giampaolo, facendo suonare un primo campanello d’allarme per i rossoneri: gol di Rodrigo Becao e vittoria alla Dacia Arena. Ora vedremo come andranno le cose nella diretta di Milan Udinese, aspettando la quale possiamo fare una rapida valutazione circa le probabili formazioni e le scelte da parte degli allenatori.

PROBABILI FORMAZIONI UDINESE MILAN

In Milan Udinese potrebbe fare il suo esordio Begovic, appena arrivato a sostituire Reina: il bosniaco potrebbe prendere il posto di un Gigio Donnarumma che non ha recuperato al 100%. Davanti a lui ha ripreso terreno Calabria, che sarà il terzino destro; dall’altra parte agirà come sempre Théo Hernandez che ha giocato anche in Coppa Italia, poi il solito centrocampo nel quale Kessié e Bonaventura si dispongono sulle mezzali affiancando Bennacer, che ormai si è preso la maglia di regista a prescindere dalle condizioni di Lucas Biglia, che potrebbe recuperare per andare almeno in panchina. Nel tridente offensivo naturalmente sarà titolare Ibrahimovic, Calhanoglu sarà regolarmente in campo essendo uno dei fedelissimi dell’allenatore rossonero e la terza maglia dovrebbe essere destinata a Rafael Leao, rilanciato in queste ultime settimane dopo tanta panchina. Anche Gotti cambia poco: la sua Udinese sarà in campo con il 3-5-2, davanti a Musso potrebbe essere confermato il già citato Rodrigo Becao che andrebbe a completare il terzetto arretrato con Troost-Ekong e Nuytinck. I due laterali dovrebbero essere Stryger Larsen, in vantaggio su Ter Avest, e Sema; tra di loro giocheranno i tre mediani con Mandragora che avrà in mano le chiavi del gioco, Fofana che si riprende la maglia da titolare e naturalmente De Paul, la cui posizione di raccordo tra i reparti potrebbe disegnare, in fase di possesso, una squadra con un trequartista e due attaccanti. I quali dovrebbero essere Okaka e Lasagna, ma Nestorovski spera comunque di avere spazio.

QUOTE E PRONOSTICO

Milan Udinese è stata quotata dall’agenzia di scommesse Snai: rossoneri favoriti largamente dal pronostico del bookmaker, che ha posto un valore di 1,55 sul segno 1 che identifica il successo casalingo. Per l’eventualità del pareggio, regolata dal segno X, arriviamo ad una quota pari a 3,90 volte quello che avrete deciso di mettere sul piatto mentre l’affermazione esterna dei friulani, per la quale dovrete scommettere sul segno 2, vi permetterebbe di guadagnare una cifra corrispondente a 6,75 volte la giocata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA