Video/ Milan Spal (3-0): highlights e gol. Tutto facile per Pioli (Coppa Italia)

- Alessandro Rinoldi

Video Milan Spal (risultato finale 3-0): highlights e gol della partita, valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia, disputata a San Siro.

Milan gruppo
Video Milan Spal (Foto LaPresse)

Allo Stadio Giuseppe Meazza il Milan supera la Spal con un netto 3 a 0. Come si vede nel video di Milan Spal, nelle fasi iniziali del primo tempo sono i padroni di casa a prendere subito in mano le redini dell’incontro aggredendo alti gli avversari e mantenendo il possesso del pallone. I rossoneri, pericolosi già in avvio con Piatek al 2′ e con Bennacer all’8′, riescono a passare in vantaggio al 20′ per merito della rete messa a segno proprio da Piatek, al ritorno al gol dopo il digiuno sfruttando nel migliore dei modi l’ottimo passaggio smarcante di Bennacer. Lentamente gli ospiti guadagnano un po’ di campo ma è solo un’illusione poichè ci pensa Castillejo, nel finale di frazione al 44′, a siglare il raddoppio sul suggerimento del polacco Piatek. Nel secondo tempo la musica non cambia ed il copione si ripete con il solito Piatek a vedersi deviare una conclusione da posizione interessante da un difensore in scivolata. Mister Semplici è poi costretto a sostituire l’infortunato Tomovic poco dopo la mezz’ora e, al 66′, Hernandez ne approfitta per chiudere definitivamente i conti in favore del Milan al termine di una percussione solitaria dal centrodestra. Nell’ultima parte della gara, precisamente all’88’, l’arbitro assegna inizialmente un calcio di rigore per un fallo di mano fischiato a Paquetà ma, consigliato dai suoi assistenti, consulta il VAR ed annulla la propria decisione. Grazie al successo ottenuto all’interno delle mura amiche il Milan si qualifica al turno successivo ed accede quinti ai quarti di finale di Coppa Italia, dove affronterà il Torino che ha battuto a sua volta il Genoa, mentre la sconfitta costa alla Spal l’eliminazione dal torneo.

LE STATISTICHE

Analizzando le statistiche dell’incontro emerge come il Milan abbia ampiamente meritato di ottenere questo successo a cominciare per esempio dal possesso palla favorevole conquistato con il 54%. A questo dato non è però possibile aggiungere una maggiore precisione nei passaggi, visto che la Spal si è distinta grazie al 79% contro il 76% con 331 e 286 appoggi completati, senza nemmeno dimenticare il 54 a 51 nei recuperi. I padroni di casa si sono messi in luce soprattutto per quanto riguarda la fase offensiva dove spicca il 10 a 2 nelle occasioni da gol, 3 per Piatek, il 2 a 4 nelle parate ed il 13 a 6 nelle conclusioni totali, delle quali 8 a 2 quelle indirizzate nello specchio della porta e 3 firmate dal solo Piatek. Infine, sotto l’aspetto disciplinare, la Spal è stata la squadra più scorretta a causa del 17 a 13 nel computo dei falli commessi e l’arbitro Davide Ghersini, proveniente dalla sezione di Genova, ha estratto il cartellino giallo per cinque volte ammonendo rispettivamente Conti e Castillejo da un lato, Murgia, Igor e Salamon dall’altro.

LE DICHIARAZIONI

Al termine dell’incontro, il portiere titolare del Milan per questo impegno infrasettimanale in Coppa Antonio Donnarumma, interpellato ai microfoni di Rai Sport, ha dichiarato: “Oggi l’abbiamo preparata bene. Era importante vincere questa partita e lo abbiamo fatto alla grande. La squadra ha fatto bene. Dovevamo continuare su questa strada, dopo il successo di Cagliari serviva questa vittoria, era fondamentale. Ibrahimovic? Ha portato entusiasmo: è una persona stupenda, è un grande campione ma per me non lo è solo in campo. Come sta Gigio? Sta bene, si riprende presto.”

IL TABELLINO

Milan-Spal 3 a 0 (p.t. 2-0)
Reti: 20′ Piatek(M); 44′ Castillejo(M); 66′ Hernandez(M).
Assist: 20′ Bennacer(M); 44′ Piatek(M).
MILAN (4-3-3) – An. Donnarumma; A. Conti, Kjaer(82′ Gabbia), Al. Romagnoli, T. Hernandez; Krunic, Bennacer, Bonaventura(75′ Paquetà); Castillejo(63′ Suso), Piatek, Rebic. All.: Stefano Pioli.
SPAL (3-5-2) – E. Berisha; Tomovic(65′ Salamon), Vicari, Igor; M. Jankovic(72′ Valoti), Tunjov, B. Dabo(86′ Zanchetta), Murgia, Strefezza; Floccari, Paloschi. All.: Leonardo Semplici.
Arbitro: Davide Ghersini (Genova).
Ammoniti: 33′ Conti(M); 42′ Castillejo(M); 61′ Murgia(S); 72′ Igor(S); 84′ Salamon(S).

CLICCA QUI PER IL VIDEO MILAN SPAL, HIGHLIGHTS E GOL

© RIPRODUZIONE RISERVATA