DIRETTA/ Milano Cska Mosca (risultato finale 84-74): l’Olimpia vince in rimonta!

- Claudio Franceschini

Diretta Milano Cska Mosca streaming video tv: orario e risultato live della partita valida per la prima giornata di Eurolega, siamo al Mediolanum Forum e vivremo subito un big match.

Milano Messina
Video Fortitido Bologna Milano (Foto LaPresse)

DIRETTA MILANO CSKA MOSCA (RISULTATO 84-74): FINE PARTITA

Presso l’impianto Mediolanum Forum di Assago l’Olimpia Milano batte il CSKA in rimonta per 84 a 74. Nel primo tempo i padroni di casa di coach Messina non partono bene e sono anzi gli ospiti a dominare in avvio di gara, forzando i rivali ad inseguirli. I lombardi ci credono e con il passare dei minuti prendono le misure agli avversari riuscendo a trovare il sorpasso nelle prime battute del secondo tempo. Nell’ultima parte dell’incontro i milanesi non cedono e fanno loro pure il parziale finale per 22 a 15, migliorandosi rispetto al terzo quarto e senza concedere chance ai russi per pareggiare e prolungare le ostilità ai supplementari. I due punti guadagnati quest’oggi consentono all’Olimpia Milano di portarsi a quota 2 nella classifica dell’Europa League mentre il CSKA Mosca resta fermo a zero punti. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA MILANO CSKA MOSCA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Milano Cska Mosca sarà trasmessa sulla televisione satellitare: la grande novità della stagione è rappresentata dal ritorno dell’Eurolega su Sky, e dunque il canale di riferimento per questa partita sarà Sky Sport Arena (numero 204 del decoder) accessibile anche in diretta streaming video per tutti gli abbonati. Resta valida l’alternativa della diretta streaming video con un abbonamento a Eurosport Player, mentre sul sito ufficiale www.euroleague.net troverete tutte le informazioni utili, come il tabellino play-by-play e il boxscore aggiornato in tempo reale.

TERZO QUARTO

Esauritosi pure il terzo quarto, Olimpia Milano e CSKA Mosca sono ora sul punteggio di 62 a 58. In queste prime battute del secondo tempo le Scarpette Rosse riconfermano quanto di buono mostrato sul finire della frazione di gioco precedente e fanno loro il parziale per 18 a 14, riuscendo così a portarsi in vantaggio sul CSKA per quattro punti. Il 2 a 0 nelle palle rubate, l’1 a 0 nelle triple e l’aver agito meglio a rimbalzo, 10 a 8 i totali, ha consentito agli italiani di mettere la testa avanti in vista del quarto finale ancora da disputare. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine del secondo quarto, ovvero del primo tempo, le squadre di Olimpia Milano e CSKA Mosca sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo lungo sul 44 a 45. I minuti scorrono sul cronometro e lentamente i lombardi sembrano poter crescere prendendo le misure ai russi, riuscendo appunto a registrare un parziale di 23 a 16 che li porta ad una sola lunghezza di distacco. Se Milano riuscirà a mantenere questo tipo di concentrazione potrà pensare di trovare il sorpasso nel corso della seconda frazione della gara. Fino a questo momento il miglior marcatore dell’incontro è stato il numero 22 Hall grazie agli 11 punti messi a segno per l’Olimpia Milano. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

PRIMO QUARTO

In Lombardia il primo quarto di gioco tra Olimpia Milano e CSKA Mosca si è concluso con il punteggio di 21 a 29. Nelle fasi iniziali dell’incontro sono gli ospiti allenati da coach Itoudis a prendere subito in mano il controllo delle operazioni, forzando così i padroni di casa guidati da coach Messina ad inseguire i rivali di giornata per tutto il primo quarto di gara. Ecco gli schieramenti ufficiali: OLIMPIA MILANO – Datome, Delaney, Melli, Shields, Tarczewski. A disp.: Grant, Hall, Hines, Mitoglu, Moraschini, Ricci, Rodriguez. Coach: Messina. CSKA MOSCA – Kurbanov, Lundberg, Milutinov, Shengelia, Shved. A disp.: Antonov, Bolomboy, Clyburn, Grigonis, Hackett, Ukhov, Voigtmann. Coach: Itoudis. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

PALLA A DUE!

Finalmente siamo arrivati alla palla a due di Milano Cska Mosca. Della Supercoppa persa in finale abbiamo parlato, sabato però l’Olimpia ha fatto il suo esordio in campionato e ha vinto 73-63 al PalaBarbuto di Napoli, conducendo dall’inizio alla fine e senza il bisogno di schiacciare troppo sull’acceleratore. Quattro giocatori sono andati in doppia cifra: 13 punti a testa per Gigi Datome e Shavon Shields, Kostas Mitoglu alla prima in Serie A1 ha realizzato una doppia doppia (10 punti e 10 rimbalzi) mentre Kaleb Tarczewski ha dimostrato di poter essere ancora utile alla squadra infilando una prestazione da 6 punti e 4 rimbalzi con 2/2 dal campo e 2/2 ai liberi.

Dalle rotazioni sono rimasti fuori Sergio Rodriguez e Kyle Hines; Milano naturalmente ha una potenza di fuoco devastante per quanto riguarda il campionato, ma come abbiamo visto l’anno scorso e nella recente Supercoppa bisognerà fare i conti con una Virtus Bologna che attualmente ha avuto la meglio nelle partite per i titoli. Adesso però si parla di Eurolega, ed è giusto che la nostra concentrazione torni sul parquet: al Mediolanum Forum è davvero tutto pronto, noi possiamo metterci comodi e stare a vedere come andranno le cose nell’affascinante diretta di Milano Cska Mosca, finalmente l’Eurolega 2021-2022 può cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

MILANO CSKA MOSCA: IL RITORNO

Il grande ritorno nella diretta di Milano Cska Mosca è quello di Alexey Shved: il veterano russo ha giocato le ultime sei stagioni con il Khimki, e ora veste nuovamente la maglia della squadra che lo ha lanciato nel grande basket. Tra il 2006 e il 2012 Shved ha infatti vissuto l’avventura con il Cska: qui lo ha allenato anche Ettore Messina e insieme i due hanno vinto l’Eurolega oltre a tre campionati e una VTB United League. Shved, che ha fatto molto bene in NBA con Minnesota, è un realizzatore straordinario: sarebbe tecnicamente una guardia che spesso gioca come playmaker, ha grande capacità di lettura nei passaggi ma è quando attacca il canestro che diventa devastante.

Per due volte (compresa l’ultima edizione) è stato miglior realizzatore in Eurolega, competizione di cui ha fatto parte del secondo quintetto nel 2018; in aggiunta ha vinto un MVP di Eurocup e due di United League, a conferma di quali siano le sue doti. L’Olimpia Milano, come si diceva in precedenza, lo ha incrociato parecchie volte sul parquet e in alcune occasioni recenti ha subito la dura legge di Shved; ora il trentaduenne si aggiunge a un roster già fortissimo, e potrebbe essere un’arma determinante nella corsa all’Eurolega. (agg. di Claudio Franceschini)

I TESTA A TESTA

La diretta di Milano Cska Mosca è naturalmente una grande classica di Eurolega, perchè si affrontano due squadre in possesso di licenze pluriennali che dunque non hanno mai mancato l’appuntamento con la competizione “moderna”. Infatti dal 2008 a oggi gli incroci sono 16: l’Olimpia ne ha vinti soltanto 5, ma si è aggiudicata gli ultimi due tra cui, come già detto, la finale per il terzo posto dello scorso maggio. Alla Lanxess Arena di Colonia era finita 73-63: Sergio Rodriguez, uno degli ex, aveva garantito 14 punti e 6 assist mentre Kyle Hines aveva dominato sotto i tabelloni nonostante gli appena 5 punti con 3 tiri, punti che però erano stati corroborati da 5 rimbalzi, 4 assist, 3 stoppate e 2 recuperi, fornendo una prova devastante come suo solito.

Per il Cska Tornike Shengelia aveva disputato una grande prova (18 punti, 7/13 al tiro, 9 rimbalzi, 3 assist e 3 recuperi) ma non era bastato soprattutto perchè Will Clyburn, rientrato da non troppo tempo a seguito di un grave infortunio, in 16 minuti sul parquet aveva incredibilmente chiuso a 0 punti, prendendosi appena 2 triple – ovviamente sbagliate – e condendo il suo tabellino con un rimbalzo e una palla persa, per 0 di valutazione. Naturalmente, almeno secondo le previsioni, il Mediolanum Forum questa sera accoglierà un Clyburn diverso e allora l’Olimpia Milano dovrà certamente farsi trovare pronta… (agg. di Claudio Franceschini)

MILANO CSKA MOSCA: INIZIO CON IL BOTTO!

Milano Cska Mosca, in diretta dal Mediolanum Forum alle ore 20:30 di giovedì 30 settembre, si gioca per la prima giornata di basket Eurolega 2021-2022: inizio con il botto per l’Olimpia, che fa il suo esordio nella stagione internazionale contro una squadra che detiene il record per partecipazioni consecutive alla Final Four, e anche l’anno scorso ci è arrivata pur fermandosi in semifinale. Così anche Milano, tornata tra le prime 4 dopo 29 anni: un risultato che finalmente dovrebbe aver tolto un peso parecchio ingombrante dalla schiena della società, ora chiamata a ripetersi e magari fare meglio.

Intanto l’avvio di stagione della squadra meneghina è stato segnato dalla sconfitta nella finale di Supercoppa: cinque ko consecutivi contro la Virtus Bologna impongono di fare una riflessione, ma Ettore Messina sa bene che in Eurolega si gioca un’altra partita e la concentrazione al momento è massima sull’esordio. Vedremo allora quello che succederà nella diretta di Milano Cska Mosca, aspettando che il big match prenda il via proviamo a fare qualche valutazione sui temi principali che vi sono legati.

DIRETTA MILANO CSKA MOSCA: RISULTATI E CONTESTO

Milano Cska Mosca ha dunque rappresentato la finale per il terzo posto nell’ultima Eurolega: ha vinto l’Olimpia, che ha potuto festeggiare una medaglia di bronzo davvero preziosa e che ha certificato la bontà del progetto affidato a Ettore Messina, uno dei tanti ex che vedremo questa sera sul parquet del Mediolanum Forum. Adesso come detto le cose diventano più complicate, perchè l’asticella si è inevitabilmente alzata e in tanti si aspettano che Milano torni alla Final Four e magari anche in carrozza, cosa che ovviamente non sarà affatto semplice perchè la competizione in Eurolega nasconde tantissime insidie giornata per giornata.

Dopo aver vinto a Napoli nella prima di campionato, ecco che nel capoluogo lombardo arriva un Cska Mosca che sostanzialmente è rimasto quello degli ultimi anni, sempre con Dimitris Itoudis allenatore e un parco giocatori che si affida alla regia di Daniel Hackett e il talento di Tornike Shengelia e Will Clyburn, ma che ha aggiunto – cosa non indifferente – un Alex Shved che in passato ha fatto parecchio male all’Olimpia. I discorsi però vanno bene prima della partita; tra poco si gioca e noi non vediamo l’ora di scoprire cosa succederà nella diretta di Milano Cska Mosca, partita attesissima e che è solo un grande antipasto della straordinaria stagione di Eurolega.

© RIPRODUZIONE RISERVATA