DIRETTA/ Milano Sassari (risultato finale 80-65): Mirotic 16 punti (basket A1, 28 gennaio 2024)

- Claudio Franceschini

Diretta Milano Sassari streaming video tv: orario e risultato live della partita che si gioca per la 18^ giornata nel campionato di basket Serie A1, negli ultimi anni una grande classica.

Milano basket Diretta Treviso Milano, Serie A1 27^ giornata (da facebook.com/OlimpiaMilano1936)

DIRETTA MILANO SASSARI (RISULTATO 80-65): MIROTIC 16 PUNTI

Il match tra Milano e Sassari termina 80-65. Andiamo a scoprire i realizzatori del match. Milano: Alex Poythress 6, Shabazz Napier 17, Devon Hall 6, Shavon Shields 9, Giordano Bortolani 3, Stefano Tonut 6, Diego Flaccadori 2, Nikola Mirotic 16, Hines 4. Sassari: Breein Tyree 20, Stephane Gombauld 2, Brandon Jefferson 12, Vasilis Charalampopoulos 13, Alessandro Cappelletti 2, Ousmane Diop 12, Alfonzo Mckinnie 2. (agg. Umberto Tessier)

INTERVALLO LUNGO

Milano e Sassari vanno all’intervallo lungo sul Andiamo a scoprire i realizzatori del match. Milano: Alex Poythress 2, Shabazz Napier 11, Devon Hall 3, Shavon Shields 6, Giordano Bortolani 3, Stefano Tonut 6, Diego Flaccadori 2, Nikola Mirotic 7. Sassari: Breein Tyree 8, Stephane Gombauld 2, Brandon Jefferson 10, Vasilis Charalampopoulos 8, Alessandro Cappelletti 2, Ousmane Diop 9, Alfonzo Mckinnie 2. (agg. Umberto Tessier)

DIRETTA MILANO SASSARI STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Milano Sassari non sarà disponibile, perché questa partita non è stata inserita nel pacchetto delle tre che per questa 18^ giornata di campionato vengono trasmesse sui canali della nostra televisione. Va tuttavia ricordato che esiste un altro modo per assistere a questa sfida, ed è quello di sottoscrivere un abbonamento alla piattaforma DAZN che garantisce l’intera programmazione del campionato di basket Serie A1 in diretta streaming video. Infine bisogna ricordare che sul sito ufficiale della Lega, all’indirizzo www.legabasket.it, sono consultabili tutte le informazioni utili sul match, come il tabellino play-by-play e il boxscore statistico aggiornato in tempo reale.

PALLA A DUE!

La diretta di Milano Sassari sta finalmente per farci compagnia: abbiamo detto che una decina di anni fa, più o meno, queste due squadre sono state protagoniste di una bellissima rivalità iniziata quando l’Olimpia è tornata a mettere le mani sullo scudetto dopo 18 anni – il primo dell’era Armani – e poi si è trovata come rivale la Dinamo, che da qualche stagione era arrivata in Serie A1 e, con Meo Sacchetti come allenatore, era già diventata una corazzata in grado di arrivare in fondo. Tra il 2014 e il 2017 ci sono state tante sfide: si ricorda quella semifinale playoff che avrebbe poi lanciato Sassari verso uno storico scudetto, ma il Banco di Sardegna aveva già battuto Milano in Supercoppa all’inizio della stagione.

Poi le due squadre si sono affrontate anche in due finali di Coppa Italia, nell’arco di tre anni: la prima l’ha vinta la Dinamo, la seconda l’Olimpia. Peccato davvero che oggi questa rivalità si sia un po’ affievolita, più che altro perché Sassari è calata e sono emerse altre squadre a contendere i titoli a Milano; per i tifosi però questo incrocio rimane sempre speciale e allora è possibile che lo sia anche questa sera, con l’esordio di Nenad Markovic sulla panchina isolana e Ettore Messina che cerca conferme. Mettiamoci comodi e lasciamo che a parlare sia il parquet del Mediolanum Forum: la palla a due di Milano Sassari sta per alzarsi! (agg. di Claudio Franceschini)

MILANO SASSARI: IL NUOVO COACH

Parlando della diretta di Milano Sassari è inevitabile concentrare la nostra attenzione sull’esonero di Piero Bucchi: sarebbe stato un ex al Mediolanum Forum ma la sua avventura si è conclusa mercoledì, quando il presidente della Dinamo Stefano Sardara ha annunciato la decisione di far pagare per tutti il tecnico anche se, ha specificato lo stesso Sardara, le colpe non sono solo sue. Termina così l’epopea di Bucchi a Sassari, e ora il Banco di Sardegna ha un nuovo allenatore: la nostra Serie A1 guadagna un altro straniero perché stiamo parlando di Nenad Markovic, bosniaco di 55 anni che da giocatore (guardia) aveva fatto una fugace apparizione a Trieste.

Ha iniziato da coach nello storico Bosna Sarajevo, oggi pallido ricordo della squadra che ha vinto la Coppa dei Campioni; ha allenato in vari Paesi tra cui Turchia, Spagna e Francia, in bacheca ha messo la Coppa Intercontinentale del 2017 con il Lenvo Tenerife, che ai tempi poteva contare su giocatori come Fran Vazquez, Mike Tobey e Mateusz Ponitka. Sardara ne ha parlato come di un allenatore che ha fatto bene in varie piazze, quando si cambia guida tecnica chiaramente bisogna sempre valutarne gli effetti ma va detto che l’esordio di Markovic è di quelli complessi, al Mediolanum Forum contro Milano… (agg. di Claudio Franceschini)

MILANO SASSARI: UNA CLASSICA!

Milano Sassari, che sarà in diretta dal Mediolanum Forum alle ore 17:00 di domenica 28 gennaio, si gioca per la 18^ giornata di basket Serie A1 2023-2024. Torna a farci compagnia una grande classica, una partita che per qualche anno ha aperto una grande rivalità tra due squadre che si sono incrociate nei playoff ma anche in altre competizioni, e che oggi stanno vivendo momenti diversi. L’Olimpia è una corazzata che ha avuto difficoltà nel corso della stagione, le ha ancora ma appare quantomeno in ripresa e domenica scorsa ha vinto sul parquet di Pesaro tornando competitiva per le prime posizioni.

Anche la Dinamo è partita male, si è trovata in zona retrocessione e non ne è ancora uscita del tutto: può certamente aspirare a un posto nei playoff perché la classifica è corta, ma intanto ha perso a Treviso ed è così tornata a doversi guardare le spalle, soprattutto il ko del PalaVerde è costato il posto a Piero Bucchi, esonerato dopo tre anni. Noi adesso aspettiamo che la diretta di Milano Sassari prenda il via, nelle ore che ci separano dalla palla a due possiamo ancora fare qualche rapida analisi sui temi principali che potrebbero emergere questo pomeriggio dal parquet del Mediolanum Forum.

DIRETTA MILANO SASSARI: SITUAZIONE E CONTESTO

Siamo vicini alla diretta di Milano Sassari, una partita che negli ultimi anni ha scritto la storia della nostra Serie A1. Oggi le cose come detto sono diverse, il Banco di Sardegna ha perso un certo status ma rimane comunque una squadra che in ogni stagione parte con l’obiettivo dei playoff. Già eliminata dalla Champions League, se non altro ora può concentrarsi esclusivamente sul campionato: Sassari ha mancato la Final Eight di Coppa Italia ma i playoff sono comunque alla portata, a patto ovviamente di trovare la giusta continuità nelle giornate che restano da giocare e che si trovi il giusto percorso con il nuovo allenatore Nenad Markovic, dopo l’esonero di Bucchi.

I discorsi sull’Olimpia vanno sempre presi con le pinze, perché parliamo di una squadra che va giudicata quando si comincia a fare sul serio; è tuttavia innegabile che quest’anno Milano abbia vissuto periodi anche di crisi, in Serie A1 come in Eurolega, tanto che si è parlato di possibili dimissioni da parte di Ettore Messina e di interventi in un roster che è anche stato falcidiato dagli infortuni (se non altro sono tornati Shavon Shields e Billy Baron). L’obiettivo per l’Olimpia Milano resta quello di vincere tutto, i conti si fanno in primavera ma sarà anche importante la posizione con la quale si entrerà nei playoff; questo ovviamente rende delicata la partita casalinga contro una Sassari ferita e in cerca di punti.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Serie A1

Ultime notizie