Diretta/ Milano Villeurbanne (risultato finale 73-79): l’Olimpia cede nel finale!

- Claudio Franceschini

Diretta Milano Villeurbanne streaming video tv: risultato live della partita che si gioca per la 20^ giornata nella regular season di Eurolega, si sfidano le ultime in classifica.

Milano Messina Ettore Messina, allenatore Olimpia Milano (Foto LaPresse)

DIRETTA MILANO VILLEURBANNE (RISULTATO FINALE 73-79): L’OLIMPIA CEDE NEL FINALE!

Olimpia Milano-Villeurbanne Lione, sfida valida come ventesima giornata dell’Eurolega di basket, si chiude con l’ultimo acuto piazzato dai francesi che si aggiudicano la sfida con il punteggio di 73-79. Una sfida che nel terzo quarto l’Armani aveva dato l’impressione di poter conquistare ma dopo aver iniziato l’ultimo quarto sul 62-57 e dopo che Devon Hall aveva mantenuto i padroni di casa in parità sul 66-66, Villeurbanne è riuscita ad allungare prima sul 70-75 e poi sul 73-79 col colpo del ko di Obasohan. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA MILANO VILLEURBANNE STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Milano Villeurbanne viene trasmessa sui canali della televisione satellitare: nello specifico l’appuntamento, naturalmente riservato agli abbonati, è su Sky Sport Uno che trovate al numero 201 del vostro decoder. In assenza di un televisore i clienti dell’emittente potranno avvalersi come sempre del servizio di diretta streaming video, che non comporta costi aggiuntivi: basterà infatti attivare l’applicazione Sky Go su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone. Possiamo infine ricordare che sul sito ufficiale della competizione, ovvero euroleaguebasketball.net/euroleague, troverete tutte le informazioni utili come il tabellino play-by-play e il boxscore del match, aggiornati in tempo reale.

PARITÀ!

Olimpia Milano-Villeurbanne Lione, sfida valida come ventesima giornata dell’Eurolega di basket, prospetta un ultimo quarto mozzafiato con le due squadre in risultato di parità alla fine del terzo quarto. 57-57 il punteggio con l’Armani che ha rimontato il -5 dell’intervallo essendosi ritrovata anche a condurre sul +3 col parziale di 51-48, 55-52 e quindi sul 57-54 prima che Mathews trovasse la bomba da 3 del pareggio per i francesi, con Brandon Davies, Luwawu-Cabarrot e Devon Hall che hanno però suonato la riscossa per Milano. (agg. di Fabio Belli)

I FRANCESI NON SCAPPANO

Olimpia Milano-Villeurbanne Lione, sfida valida come ventesima giornata dell’Eurolega di basket, si chiude con la formazione ospite che tenta la fuga ma arriva a metà gara avanti sul 37-42, con l’Armani che non permette ai francesi di scappare. 14 punti di Luwawu-Cabarrot e 11 di Brandon Davies che permettono a Milano di restare in partita, per gli ospiti, 11 punti di Kahudi e 9 di Nando De Colo a metà gara, con Villeurbanne che aveva tentato lo strappo sul 24-31, trovando comunque l’Olimpia pronta a rispondere colpo su colpo. (agg. di Fabio Belli)

L’OLIMPIA INSEGUE

Olimpia Milano-Villeurbanne Lione, sfida valida come ventesima giornata dell’Eurolega di basket, inizia con i francesi che provano subito a imporre il loro ritmo alla partita, con Lighty, Bost e De Colo che regalano una fuga di 9 punti a Villeurbanne che si porta subito a condurre sul 2-11. Melli e un gioco da 3 di Davies permettono all’Olimpia di suonare la riscossa e di riportarsi a ridosso nel punteggio, Luwawu-Cabarrot porta l’Armani in parità ma un’ultima giocata di Kahudi permette a Lione di chiudere il primo quarto avanti sul 17-19. (agg. di Fabio Belli)

PALLA A DUE!

Siamo arrivati alla palla a due di Milano Villeurbanne, e allora possiamo anche raccontare di alcuni numeri che l’Asvel ha infilato in questa Eurolega. Parliamo dei singoli: il miglior realizzatore è Nando De Colo, un giocatore che l’Olimpia ha già affrontato con diverse maglie (soprattutto Cska Mosca e Fenerbahçe) e che oggi segna 13,3 punti per gara ma in due occasioni è stato miglior realizzatore di Eurolega (così come MVP e campione), sicuramente è il veterano francese il maggior pericolo di una squadra che può comunque schierare anche Jonah Mathews (10,8) ma che in generale segna poco, visto che si ferma a 74,4 punti a partita.

Sono pochi anche i rimbalzi (31,1) ma del resto stiamo pur sempre parlando dell’ultima in classifica; la verticalità è garantita da Youssoupha Fall, che ha medie da 9,4 punti e 6,5 rimbalzi e si fa notare anche e soprattutto a rimbalzo offensivo. Nel Villeurbanne poi gioca ancora David Lighty (8,6 punti): nel 2016-2017 ha iniziato la stagione a Trento ma a febbraio si è trasferito a Sassari, inoltre nel 2011 8 partite con Cantù e a dicembre la rescissione con approdo a Cremona. Adesso per noi è davvero arrivato il momento di mettersi comodi e lasciare che a parlare sia il parquet del Mediolanum Forum: ci siamo davvero, la diretta di Milano Villeurbanne può cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

I TESTA A TESTA

Sono sei i precedenti nella diretta di Milano Villeurbanne, tutti relativi alle ultime quattro stagioni di Eurolega. Numero pari perché nel 2019-2020 il Covid e la conseguente cancellazione del torneo avevano fatto saltare il match di ritorno; il bilancio per una volta sorride all’Olimpia che ha vinto 4 volte, venendo battuta in due occasioni all’Astroballe e dunque vincendo sempre al Mediolanum Forum. L’ultima volta in particolare è successo nell’ottobre 2021, ed era stato un successo al fotofinish (curiosamente era stato così anche in aprile): la partita l’aveva risolta Devon Hall con una tripla a 27 secondi dalla sirena, ma Milano aveva comunque tremato perché Villeurbanne aveva avuto ampio margine per vincere.

David Lighty si era preso il tiro del successo e l’aveva sbagliato dall’arco; Charles Kahudi aveva mangiato in testa ai lunghi dell’Olimpia catturando il rimbalzo offensivo, ma il suo tap-in non aveva trovato il canestro. Per Milano decisivo un Nicolò Melli da 14 punti, 6 rimbalzi e 5/8; miglior realizzatore era stato Shavon Shields con 15 punti, mentre Villeurbanne aveva avuto 25 punti con 11/16 dal campo di uno straordinario Elie Okobo, tuttavia rimasto troppo solo (solo Chris Jones con 12 punti lo aveva accompagnato in doppia cifra). (agg. di Claudio Franceschini)

OLIMPIA, VIETATO SBAGLIARE!

Milano Villeurbanne è in diretta dal Mediolanum Forum, con palla a due alle ore 20:30 di venerdì 20 gennaio: si gioca per la 20^ giornata di basket Eurolega 2022-2023, terza nel girone di ritorno. È una sfida tra due delle tre ultime squadre della classifica: per entrambe ci sono 6 vittorie e 13 sconfitte, e una situazione che in ottica di qualificazione ai playoff è sempre più complessa. Certamente la maggiore delusa è l’Olimpia, che dopo due partecipazioni consecutive – con una Final Four – ha fatto passi indietro: settimana scorsa ha perso due volte, nettamente contro l’Alba Berlino e poi in casa contro lo Zalgiris.

Un doppio ko che, per quanto ancora manchi (15 partite) forse ha scritto la parola fine sulle speranze di arrivare ai quarti; in campionato invece Milano ha rialzato la testa battendo Tortona con grande autorità, ha chiuso il girone di andata al primo posto e nei quarti di Coppa Italia sfiderà Brescia. Aspettando che la diretta di Milano Villeurbanne prenda il via, proviamo a fare qualche rapida considerazione sui temi principali che potrebbero emergere dalla serata del Mediolanum Forum, inutile dire che per l’Olimpia si tratta di vincere sostanzialmente a ogni costo anche e soprattutto per ritrovare il ritmo perduto in Eurolega, attualmente l’aspetto principale da migliorare.

DIRETTA MILANO VILLEURBANNE: RISULTATI E CONTESTO

Nel presentare la diretta di Milano Villeurbanne possiamo intanto dire che sembra passata una vita da quando l’Olimpia faceva il suo esordio nell’attuale Eurolega ed espugnava l’Astroballe: dopo cinque partite il record di Milano era 3-2 e, in una Eurolega che ben presto si sarebbe livellata anche nelle prime posizioni, sembrava che Ettore Messina potesse viaggiare in maniera abbastanza tranquilla verso i playoff. Da lì però sono arrivate le famose nove sconfitte consecutive, che hanno ricacciato Milano in fondo al gruppo; tra infortuni e certezze perse, ovviamente la risalita è stata complessa e nemmeno il buon trend arrivato in seguito ha migliorato le cose, perché dopo tre successi in fila l’Olimpia è tornata malamente a perdere anche contro avversarie sulla carta inferiori, come appunto l’Alba Berlino.

Adesso risalire nuovamente la corrente è complicato: come detto, numericamente i margini per agganciare i quarti di finale ci sono tutti ma il problema è che in questa Eurolega ci sono parecchie squadre che stanno facendo bene, entrando nella 20^ giornata la distanza di Milano dall’ottavo posto era di 4 partite e ovviamente bisogna fare i conti con tutte le avversarie che ci sono dalla nona posizione e che comunque sono davanti all’Olimpia. Insomma: per centrare la post season Milano dovrà aprire a una bella sequenza di vittorie e potrebbe anche non bastare, per il momento accontentiamoci di un ritorno al successo contro Villeurbanne sempre che i ragazzi di Messina riescano nell’intento…





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Eurolega Basket

Ultime notizie