DIRETTA/ Modena Padova (risultato finale 0-1) streaming Rai: colpaccio veneto!

- Fabio Belli

Diretta Modena Padova (risultato live 0-0): streaming video e tv, comincia finalmente la partita della terza giornata del campionato di Serie C nel girone B.

Modena serie C
Diretta Modena Padova (repertorio LaPresse)

DIRETTA MODENA PADOVA (FINALE 0-1): COLPACCIO VENETO!

Il Padova piazza il colpaccio allo stadio di Modena e resta a punteggio pieno dopo 3 giornate nel campionato di Serie C. Finale di partita con un ritmo molto spezzettato imposto dai cambi operati dai due allenatori. Il Modena occupa la metà campo dei biancoscudati con continuità, ma le occasioni da gol non arrivano. Un paio di calci d’angolo per i canarini, poi una conclusione dalla distanza di Pezzella non impensierisce il portiere ospite Minelli. 5′ di recupero, ultimo brivido con un colpo di testa di Zaro che trova il gran riflesso di Minelli, ma l’azione era ferma per fuorigioco e

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta di Modena Padova, alle ore 20.45, si potrà seguire in diretta tv in chiaro sui canali di RaiSport, in HD sul canale numero 58 del digitale terrestre. Collegandosi su RaiPlay con l’applicazione tramite tablet o smartphone o sul sito raiplay.it tramite pc o smart tv, si potrà seguire il match anche in diretta streaming video via internet. CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING VIDEO DEL MATCH

I BIANCOSCUDATI SFIORANO IL BIS

A metà ripresa il Padova continua a condurre di misura allo stadio Braglia di Modena nel posticipo di Serie C. I biancoscudati già in vantaggio ripartono a testa bassa, con Ronaldo che dopo appena 2′ mette alla prova Gagno e Santini che al 4′ piazza il pallone d’un soffio a lato puntando il primo palo. Al 7′ cambio nel Modena: fuori Duca, dentro Sodinha, mentre al 10′ viene ammonito Santini tra le fila dei veneti. All’11’ ottima occasione per Zaro che non arriva alla deviazione sottomisura per il pareggio. Il Padova inizia a subire la pressione offensiva del Modena, al 19′ anche Castiglia rimedia un’ammonizione per un intervento su Sodinha. Match ora più equilibrato e potenzialmente aperto ad ogni epilogo. (agg. di Fabio Belli)

INCORNATA DI CASTIGLIA!

Ronaldo si muove molto bene a centrocampo per il Padova e provoca due ammonizioni a stretto giro di tempo tra le fila del Modena. Viene sanzionato prima Boscolo Papo al 23′ e poi Perna al 27′ per falli sul brasiliano, che al 28′ calcia una punizione che finisce fuori di poco. E’ comunque il preludio al gol del Padova che si concretizza al 35′: cross perfettamente pennellato da Fazzi nell’area gialloblu sul quale svetta Castiglia, imperioso nel sovrastare Laurenti e nell’insaccare. Proprio Laurenti al 38′ rimedia anche un cartellino giallo per un duro intervento su Baraye, in una fase della partita in cui il Padova sembra essere padrone del campo. Il Modena prima dell’intervallo riesce a produrre solamente un colpo di testa di Mattioli che sfila sul fondo, quindi viene ammonito Pelgatti nel Padova per un fallo su Spagnoli. (agg. di Fabio Belli)

GIALLOBLU PERICOLOSI

Iniziata la sfida allo stadio Braglia e i primi a creare un pericolo sono i padroni di casa del Modena, con un colpo di testa che finisce alto sopra la traversa. Al 7′ però è stato il Padova ad avere una grande chance, con Gagno che con un gran riflesso ha respinto una conclusione ravvicinata di Santini. Al 10′ insistono gli emiliani con una conclusione dalla lunga distanza di Duca che manca il bersaglio, quindi anche Boscolo Papo cerca il jolly dalla distanza per il gialloblu, pallone di poco fuori. Primo cartellino giallo della partita per Fazzi nel Padova, poi nuovo pericolo creato dal Modena con Spagnoli, una girata che finisce fuori da buona posizione. Queste le formazioni schierate dal 1′ dai due allenatori. Modena (3-5-2): Gagno; Politti, Zaro, Perna; Laurenti, Davì, Boscolo Papo, Duca, Mattioli; Spagnoli, Tulissi. Allenatore: Zironelli. Padova (3-5-2): Minelli; Pelagatti, Kresic, Lovato; Baraye, Castiglia, Ronaldo, Germano, Fazzi; Mokulu, Santini. Allenatore: Sullo. (agg. di Fabio Belli)

SI COMINCIA!

Ci avviciniamo a grandi passi al fischio d’inizio della diretta di Modena Padova, sfida che per la formazione emiliana rappresenta una bella occasione di riscatto, dopo un avvio di stagione in Serie C affatto positivo. Lo ha pure affermato in settimana Enrico Bearzotti, centrocampista del Modena, intervenuto ai microfoni di 1912 station. Il centrale gialloblu ha infatti affermato dopo il KO con il Piacenza di pochi giorni fa: “Lunedì abbiamo una partita altrettanto importante contro il Padova. Sicuramente un punto in due gare è troppo poco per quello che abbiamo dimostrato. Abbiamo dimostrato di potercela giocare alla grande anche contro rivali di un certo calibro. Il calendario ci ha messo in difficoltà ma incontrare subito squadre forti può anche far bene, ci fa capire che possiamo essere all’altezza”. Adesso parola al campo, finalmente Modena Padova comincia! (agg Michela Colombo)

I BOMBER

Ci avviciniamo a grandi passi alla diretta di Modena Padova, match della terza giornata della Serie C: andiamo allora a vedere quali potrebbero essere i protagonisti di questa sfida. Tenendo in considerazione anche la classifica dei marcatori per il girone B ecco che per il Modena il nome da tenere a mente è quello di Alessandro Mattioli, il quale però ha trovato la via del gol una volta sola finora, contro il Piacenza lo scorso fine settimana. Il Padova al contrario pare avere qualche arma in più in questo turno: ecco infatti che i patavini si affideranno a Santini, già autore di tre gol, come pure di Castiglia, che ha firmato 2 marcature. Sarà poi da fare attenzione anche a Bunino, Fazzi, Germano e Soleri che pure vantano una rete a testa, in appena due giornate della stagione. (agg Michela Colombo)

I TESTA A TESTA

La diretta di Modena Padova ci proporrà una partita ricchissima di storia, come emerge dai ben 63 precedenti ufficiali tra la formazione emiliana e quella veneta. I numeri ci parlano di 22 vittorie per il Modena a fronte dei 18 successi ottenuti dal Padova, in aggiunta ai quali contiamo anche 23 pareggi. Il Modena è di conseguenza in vantaggio (70-64) anche nel numero dei gol segnati. La superiorità degli emiliani si fa naturalmente ancora più netta se consideriamo solamente le 32 partite giocate a Modena, dove i padroni di casa hanno vinto 18 volte a fronte di nove pareggi e solo cinque successi esterni per il Padova. Sono in compenso favorevoli ai veneti gli ultimi due precedenti, infatti nel campionato di Lega Pro 2016-2017 si verificarono ben due vittorie per il Padova, che si impose per 1-0 in casa all’andata il 29 ottobre 2016 e poi impose al Modena lo stesso punteggio anche al ritorno in Emilia il 19 marzo 2017. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Modena Padova, in diretta dallo stadio Braglia di Modena,  lunedì 9 settembre 2019 alle ore 20.45, sarà una delle sfide in programma nella terza giornata del campionato di Serie C nel girone B. Posticipo che chiuderà il terzo turno del torneo di C, con i Canarini che, dopo l’esordio casalingo con pari senza reti contro il Vicenza, sono caduti nel derby emiliano contro il Piacenza, che si è imposto con una doppietta di Pergreffi, vanificando il momentaneo pareggio modenese di Mattioli. Il Padova ha avuto invece un approccio da caterpillar al nuovo campionato di Serie C. Dopo la vittoria per 1-3 in trasferta sul campo della Virtus Verona, i Biancoscudati hanno trionfato in goleada all’esordio tra le mura amiche dello stadio Euganeo contro il Fano. 6-1 il risultato finale con tutte le reti realizzate curiosamente nel secondo tempo: doppietta di Santini e poi gol di Fazzi, Castiglia, Germano e Bunino.

PROBABILI FORMAZIONI MODENA-PADOVA

Le probabili formazioni che scenderanno in campo in Modena Padova, oggi lunedì 9 settembre 2019  presso lo stadio Braglia. I padroni di casa emiliani allenati da Zironelli schiereranno un 3-5-2 con Gagno; Politti, Zaro, Perna; Mattioli, Davì, Boscolo Papo, Laurenti, Varutti; Tulissi, Ferrario. Risponderà il Padova di Sullo schierato con un 3-5-2 e questo undici titolare: Minelli; Pelagatti, Kresic, Lovato; Rondanini, Germano, Ronaldo, Castiglia, Baraye; Mokulu, Santini.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Secondo l’agenzia di scommesse Snai, Padova favorito per la conquista dei tre punti contro il Modena. Vittoria interna proposta a una quota di 2.90, l’eventuale pareggio viene quotato 3.00 mentre la vittoria in trasferta viene proposta a una quota di 2.45. Per quanto riguarda il totale dei gol realizzati nel corso della partita, per l’under 2.5 la quota viene fissata a 1.70, mentre l’over 2.5 viene proposto a una quota di 2.00.



© RIPRODUZIONE RISERVATA