DIRETTA/ Modena Padova (risultato finale 3-0) video Rai: tris dei padroni di casa!

- Michela Colombo

Diretta Modena Padova: streaming video Rai, orario e risultato live della partita di volley maschile, anticipo del 7^ turno di ritorno della Serie A1.

Perugia Modena attacco volley web 2020 640x300
Diretta Modena Ravenna (da Legavolley.it)

DIRETTA MODENA PADOVA (3-0): 30-28, TRIS DEI PADRONI DI CASA

Si chiude la diretta di Modena Padova sul risultato finale di 3-0. Ai padroni di casa anche il terzo parziale, dopo un inizio favorevole a Padova. Botta e risposta fino all’otto pari, poi il sorpasso modenese e il punto siglato da Stankovic. Pipe vincente di Karlitzek per l’11-10, ACE di Padova per il sorpasso e ancora Karlitzek a firmare il 17-17. La partita si infiamma e diventa bellissima quando Vettori la spunta al termine di un lungo scambio. Segna anche Petric, poi Vettori riesce ad annullare il primo set point per Padova. Christenson è autore del muro nel momento decisivo del match. 24-24 e nuovo set point per Padova. Super Christenson in attacco e match point per Modena. Vitelli mette out, Vittori va a segno con un mani out per il 28-28. Padova sbaglia l’attacco nella fase più delicata e Modena porta a casa la vittoria. 30-28. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

25-17, MAZZONE CHIUDE IL 2°SET

In archivio anche il secondo set di Modena Padova, con gli emiliani che hanno chiuso sul punteggio di 25-17. Leggermente più agevole questa seconda frazione, rispetto ad un primo set davvero imprevedibile. La partenza del secondo set è comunque equilibrata, con gli attacchi vincenti di Karlitzel, il muro subito da Vettori e l’attacco di Christenson, che va a segno anche a muro per l’11-8. Modena prende il volo e con il passare dei secondi costruisce un vantaggio sempre più importante, fino a portarsi sul 21-13. Al termine di uno scambio lunghissimo la spunta Modena, che si avvicina ulteriormente alla vittoria del secondo set. Petric sigla un attacco vincente, poi Mazzone mette fine al secondo set in primo tempo. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

25-23 AL TERMINE DEL PRIMO SET!

Si è appena concluso il primo set della diretta di Modena Padova, big match della Serie A1 di volley maschile. 25-23 il risultato della prima frazione di gioco, sempre avvincente e combattuta, con i due sestetti che stanno mostrando grande abnegazione e determinazione. Modena schierato con Christenson-Vettori, Karlitzek-Petric, Mazzone-Stankovic con libero Grebennikov, Padova con Shoji-Stern, Bottolo-Wlodarczyk, Volpato-Vitelli con libero Danani. Partenza sprint con pipe vincente di Karlitzek, poi il mani out vincente di Stern e ancora Vettori per il 5-7. Modena subisce la forza offensiva di Padova, che prova ad allungare lo scarto. Siamo sul 9-13, Vettori poi accorcia per Modena con un attacco vincente. Mani out di Stern per il 14-16, Christenson va a segno e riduce il distacco. Punto anche per Petric, poi Vitelli a segno in primo tempo. Il muro vincente di Mazzone vale il 21-20. Ancora Mazzone a segno, infine Karlitzek ed il doppio tocco tra i padovani che vale il set per Modena. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

SI GIOCA

Si accende finalmente la diretta di Modena Padova, big match per la Serie A1 di volley maschile, ma in attesa del fischio d’inizio sarà davvero il caso di controllare anche lo storico che unisce i due club. Siamo infatti di fronte a un gran numero di dati: solo dal 2000 a oggi possiamo contare ben 41 precedenti registrati tutti nella regular season come nei play off del primo campionato italiano e il bilancio dunque ci racconta di ben 31 successi dei gialloblu, che pure avanti nello storico non possono dirsi per forza netti favoriti per il pronostico. Pure dobbiamo ricordare che, caso eccezionale, l’ultimo testa a testa occorso tra Modena e Padova è veramente recente visto che risale solo allo scorso 25 ottobre, nella settima giornata di andata del campionato di Serie A1. Allora ben ricordiamo il successo degli emiliani, arrivato in terra patavina col risultato di 3-1. I ragazzi di Giani sapranno ripetersi? Diamo la parola al campo per scoprirlo! (agg Michela Colombo)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE MODENA PADOVA

La diretta tv di Modena Padova sarà garantita in chiaro per tutti da Rai Sport + HD, canale numero 57 del telecomando, di conseguenza tifosi e appassionati di pallavolo sanno che potranno ricorrere anche alla diretta streaming video che sarà fornita tramite il sito oppure l’applicazione di Rai Play.

 CLICCA QUI PER LO STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

MODENA PADOVA: PARLA SANTUZ

Parlando della diretta di Modena Padova, abbiamo accennato alle difficoltà che al momento la pallavolo italiana sta vivendo e al grande stravolgimento che sta subendo il calendario della Serie A1 maschile (ma pure della femminile), perché nonostante tante indisponibilità si possa comunque offrire agli appassionati grande spettacolo. Proprio su tal argomento nei giorni scorso il ds bianconero Stefano Santuz ha commentato sul portale ufficiale della società: “In questo momento complicato siamo venuti incontro all’esigenza di poter dare continuità alle sfide di SuperLega, anticipando la gara con Modena che era prevista per la 7° giornata di ritorno. Questo evidenzia comunque le difficoltà oggettive della programmazione tecnica e sportiva delle Società in una stagione che, inevitabilmente, dovrà fare i conti con le conseguenze provocate dal perdurare della pandemia che stravolge la regolarità del campionato”. (agg Michela Colombo)

MODENA PADOVA: PADRONI DI CASA FAVORITI!

Modena Padova, in diretta dal Palasport Panini di Modena, è la partita di volley maschile in programma oggi, sabato 14 novembre 2020: fischio d’inizio previsto per le ore 18.15. La grande pallavolo del primo campionato italiano torna in campo e per la giornata di oggi ci offre la diretta tra Modena e Padova, partita che di cartello sarebbe valida per la settima giornata del turno di ritorno del campionato e non doveva venir disputata prima del prossimo 10 gennaio. Un anticipo dunque ben particolare, ma che pure ci sorprende fino a un certo punto. Siamo ben consapevoli che questo sia un momento veramente difficile per la pallavolo italiana  e che sta diventando veramente difficile fissare un calendario, visto che sono sempre in aumento le riscontrate positività al coronavirus all’interno dei club, che spesso non hanno i numeri per scendere in campo. Pure la Lega come i suoi club non si arrendono e pur di offrirci il consueto grande spettacolo, pure si è pronti a stravolgere la programmazione della Regular Season di Serie A1. La diretta di questa sera tra Modena e Padova ne è un evidente esempio: siamo comunque più che mai impazienti di dare la parola al campo.

MODEVA PADOVA: IL CONTESTO

In attesa di dare la parola al campo per la diretta tra Modena e Padova, incredibile anticipo della settima giornata di ritorno che ci allieterà oggi, sabato 14 novembre 2020, ci pare giusto dare un contesto adeguato. Chiaramente fare dei ragionamenti sul turno è impossibile: manca ancora una giornata alla conclusione della fase di andata e pure non scordiamo che gli stessi due club hanno disputato finora un numero differente di incontri. Pure ci pare utile andare a vedere come la Leo Shoes e la Kioene saranno oggi in campo. Ecco allora sotto ai riflettori gli emiliani di Andrea Giani, che torneranno in campo dopo diversi giorni di stop, dato l’alto numero di giocatori positivi (nel proprio spogliatoio come tra gli avversari del momento). I gialloblu hanno dunque disputato appena sette incontri finora, sono pure alla quinta posizione della classifica della Serie A1, con 12 punti messi da parte un tabellino non eccezionale, che ci testimonia quattro successi e ben tre sconfitte (l’ultima recuperata contro Civitanova a fine ottobre). Ha disputato qualche incontri in più, per la precisione nove Padova, ma i ragazzi di Cuttini non hanno certo brillato finora. Anzi la graduatoria ci ricorda per la Kioene la penultima posizione e soprattutto gli appena cinque punti messi da parte, con a bilancio un solo successo, raccolto contro Cisterna ancora ai primi di ottobre. Non è quindi con numeri entusiasmanti che Padova si presenterà in terra emiliana per realizzare l’impresa: il pronostico ci pare ben chiaro, ma chissà che succederà in campo!

© RIPRODUZIONE RISERVATA