DIRETTA MONDIALI NUOTO 2019/ Streaming video Rai: Italia 5° a squadre nel sincro

- Mauro Mantegazza

Diretta Mondiali nuoto 2019 Gwangju streaming video Rai, programma e orari di oggi 16 luglio. Tre titoli da assegnare, Paltrinieri ci prova nella 10 km di fondo

gregorio paltrinieri nuoto
Gregorio Paltrinieri ai Mondiali nuoto 2019 (Foto LaPresse)

Buon quinto posto per l’Italia nella finale squadra tecnico del nuoto sincronizzato ai Mondiali di nuoto 2019 a Gwangju. Ieri il sincronizzato ci aveva regalato due bellissime medaglie, sapevamo però che in una competizione come il team tecnico esiste ancora un gap con le Nazionali più forti. Russia oro, Cina argento, Ucraina bronzo: questo il podio, l’Italia comunque è vicinissima all’élite. Le azzurre hanno ottenuto il punteggio di 91.0411 (Execution 27.600, Impression 27.500, Elements 35.9411), con un miglioramento sensibile rispetto alle qualificazioni, altro aspetto da tenere in ottima considerazione. Inattaccabile naturalmente la Russia, che ha vinto la medaglia d’oro con 96.9426 punti (Execution 29.200, Impression 29.100, Elements 38.5426), sul podio sono salite anche la Cina al secondo posto con 95.1543 punti (Execution 28.600, Impression 28.700, Elements 37.8543) ed infine l’Ucraina, che ha totalizzato un punteggio di 93.4514 per precedere il Giappone. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE I MONDIALI NUOTO 2019

Dobbiamo ricordare che la diretta tv dei Mondiali di nuoto 2019 a Gwangju sarà trasmessa in modo molto ampio da Rai Sport + (canale numero 57 del telecomando), ma per le fasi più significative anche su Rai Due, dunque gli appassionati potranno giostrare fra il canale tematico e quello generalista. In ogni caso, sarà possibile assistere all’evento anche in diretta streaming video, visitando senza costi aggiuntivi il sito www.raiplay.it con apparecchi mobili quali PC, tablet e smartphone selezionando a seconda dell’orario il canale di riferimento per i Mondiali di nuoto 2019. CLICCA QUI PER LO STREAMING DI RAI PLAY

BATKI IN FINALE NELLA PIATTAFORMA

Nessuna medaglia ma alcune notizie comunque positive per l’Italia dai Mondiali di nuoto 2019. Abbiamo detto della 10 km di nuoto di fondo maschile: sesto posto per Gregorio Paltrinieri, nono Mario Sanzullo, entrambi hanno ottenuto la qualificazione immediata alle Olimpiadi di Tokyo 2020. Stesso obiettivo ottenuto anche da Noemi Batki nella semifinale dei tuffi dalla piattaforma 10 metri femminile: l’azzurra ha ottenuto il quinto punteggio, domani dunque disputerà la finale e proprio in quanto finalista mondiale si è garantita la qualificazione per questa stessa gara alle Olimpiadi di Tokyo. Bene anche il Setterosa di pallanuoto femminile, che ha vinto 9-7 contro il Giappone la sua seconda partita, adesso è in corso la finale squadra tecnico del nuoto sincronizzato, che vede in lizza anche l’Italia. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SESTO GREGORIO PALTRINIERI

Il martedì dei Mondiali di nuoto 2019 è cominciato con la 10 km di nuoto di fondo maschile, che non ha portato medaglie ma ha comunque dato all’Italia buone notizie. Sesto posto per Gregorio Paltrinieri e nono per Mario Sanzullo, entrambi hanno ottenuto la qualificazione immediata alle Olimpiadi di Tokyo 2020 nell’unica gara del fondo che fa parte del programma olimpico (spettava ai primi dieci). Obiettivo fondamentale soprattutto per Paltrinieri, che naturalmente divide gli impegni anche con l’attività in piscina. Certo, resta qualche rimpianto per il podio sfumato in una gara tiratissima: ha vinto il tedesco Florian Wellbrock, sul podio anche il francese Marc Antoine Olivier e l’altro tedesco Rob Muffels, Paltrinieri è arrivato a 5”1 dalla vittoria e 3”6 dal podio, d’altronde si è trattato di una gara decisa solamente in extremis, con i primi dieci racchiusi in meno di 10 secondi dopo una gara di 1h47’55”9, tempo del vincitore. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PRESENTAZIONE GIORNATA

I Mondiali di nuoto 2019 proseguono anche oggi, martedì 16 luglio. Siamo ormai giunti alla quinta giornata di gare a Gwangju in Corea del Sud: ricordiamo che per il nuoto in corsia ci sarà ancora da attendere, oggi saranno protagonisti il nuoto di fondo in acque libere, il nuoto sincronizzato, i tuffi e il torneo di pallanuoto, che vedrà il secondo impegno del Setterosa contro il Giappone alle ore 10.50 italiane nella fase a gironi del torneo femminile. Naturalmente però la pallanuoto avrà bisogno ancora di molti giorni per emettere i suoi verdetti, in primo piano avremo dunque nuoto di fondo, tuffi e nuoto sincronizzato, che nelle prossime ore assegneranno un titolo a testa, con particolare attesa per Gregorio Paltrinieri nel suo tentativo di competere ad alti livelli anche nella 10 km che è l’unica gara del fondo compresa anche nel programma olimpico. Vedremo allora come andranno le cose nella diretta dei Mondiali di nuoto 2019 oggi, aspettando di vedere se il tricolore sventolerà nel cielo di Gwangju, dove abbiamo inaugurato il medagliere con la medaglia di bronzo di Rachele Bruni nei 5 km di fondo domenica, mentre ieri abbiamo festeggiato l’argento di Minisini-Flamini nel duo misto tecnico del nuoto sincronizzato e anche il meno atteso argento nella gara Highlight sempre del sincro.

DIRETTA MONDIALI NUOTO 2019: GLI ORARI

Presentando la diretta Mondiali nuoto 2019 per oggi, martedì 16 luglio, detto della partita del Setterosa di pallanuoto la priorità ora va a nuoto di fondo, nuoto sincronizzato e tuffi, che come abbiamo già accennato vivono una nuova giornata di finali. Abbiamo già detto che l’attesa è soprattutto per Gregorio Paltrinieri che va a caccia della gloria anche nella 10 km di fondo che avrà inizio addirittura già alle ore 1.00 della notte italiana (in Corea le 8.00 del mattino). Oltre a Greg, nella specialità olimpica del nuoto di fondo avremo in gara Mario Sanzullo, già argento due anni fa ma nella 5 km. Nel nuoto sincronizzato già alle ore 4.00 italiane della notte ci saranno i preliminari del duo libero (Cerruti-Ferro per l’Italia), ma il culmine sarà qualche ora più avanti, cioè a mezzogiorno quando comincerà la finale squadre tecnico. Quanto ai tuffi, oggi sarà la giornata delle prime fasi della gara della piattaforma femminile, con le eliminatorie alle ore 3.00 e la semifinale alle ore 8.30, sperando che Batki e Pellacani siano protagoniste il più a lungo possibile, mentre alle ore 13.45 ci sarà l’unica finale del giorno, quella della gara a squadre.



© RIPRODUZIONE RISERVATA