Diretta/ Mons Hainaut Reggio Emilia (risultato finale 69-70): vittoria in volata!

- Mauro Mantegazza

Diretta Mons Hainaut Reggio Emilia, risultato finale 69-70: la Unahotels vince in volata la prima partita di Europe Cup, 16 punti per Leonardo Candi e 11+8 rimbalzi di Filippo Baldi Rossi.

Candi Reggio Emilia
Diretta Mons Hainaut Reggio Emilia (Foto LaPresse)

DIRETTA MONS HAINAUT REGGIO EMILIA (RISULTATO FINALE 69-70)

Mons Hainaut Reggio Emilia 69-70: vittoria sul filo di lana quella della Unahotels, che apre bene il suo cammino in Europe Cup imponendosi sui belgi in un finale punto a punto. La tripla di Jabril Durham ha riportato a -1 Mons Hainaut, che si era già avvicinato nel terzo quarto; a quel punto il coach della squadra avversaria ha chiaramente chiamato timeout, ma sul cronometro erano rimasti 3 secondi e la palla era in mano alla Reggiana. Non è successo niente, e dunque il 60% dall’arco di un Durham da 16 punti, 6 rimbalzi e 5 assist non è servito a Mons Hainaut per portare a casa la vittoria: se la prende la Unahotels, che deve ringraziare soprattutto l’operato di un Filippo Baldi Rossi da 11 punti e 8 rimbalzi, il 6/7 dal campo di un grande Leonardo Candi da 16 punti ma anche l’energia di Brandon Taylor finalmente esploso nel secondo tempo, e autore di 14 punti pur tirando male (3/11). Dominique Sutton ha chiuso con 6 punti e 7 rimbalzi, dimostrando che la strada per tornare pienamente efficiente è ancora lunga; 14 ottimi punti di Petteri Koponen, mentre Joshua Bostic è stato in campo appena 18 minuti e ha chiuso a 2 punti e 5 rimbalzi, con 1/5 dal campo. Quel che conta comunque è la vittoria di Reggio Emilia, che si prende un pezzo di qualificazione ma domani proverà a ufficializzarla nel match contro l’Iraklis. (agg. di Claudio Franceschini)

MONS HAINAUT REGGIO EMILIA (RISULTATO 32-37): INTERVALLO

Mons Hainaut Reggio Emilia 32-37: è stato un primo tempo equilibrato quello della partita di Europe Cup. La Unahotels ha provato a scappare in avvio di secondo quarto, dopo il 18-18 del primo periodo, ma ha trovato la pronta reazione della squadra belga che risponde colpo su colpo; la Reggiana ha in Filippo Baldi Rossi e Leonardo Candi i due giocatori che fino a questo momento hanno prodotto di più, per il lungo c’è anche l’ottimo contributo a rimbalzo che fa il paio con la produzione di Joshua Bostic sotto i tabelloni. Quest’ultimo però non ha ancora trovato ritmo in attacco, e lo stesso si può dire di Brandon Taylor: l’ex Bergamo sta tirando male da 2 come del resto tutta la squadra di Antimo Martino, la speranza dunque è che nel secondo tempo i due giocatori più rappresentativi di Reggio Emilia inizino a mettere qualche canestro in più. Per quanto riguarda Mons Hainaut, prova solida soprattutto da parte di Auston Barnes e Jabril Durham, ma la sensazione è che le fortune della squadra belga passino in particolar modo da Ajdin Penava e, in generale, la panchina finora ha fatto poco o nulla. Nel finale di frazione la Unahotels ha provato un nuovo allungo, ma la partita resta fortemente equilibrata: vedremo allora quello che succederà nel secondo tempo qui nella bolla di ‘s-Hertogenbosch… (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA MONS HAINAUT REGGIO EMILIA STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Dobbiamo segnalare che la diretta tv di Mons Hainaut Reggio Emilia non è annunciata e nemmeno una diretta streaming video tramite canali od emittenti italiane, di conseguenza il principale canale di informazioni sulla partita per tifosi ed appassionati potrebbero essere il sito Internet e i profili ufficiali social della Pallacanestro Reggiana, oltre al sito ufficiale della Fiba Europe Cup.

MONS HAINAUT REGGIO EMILIA (RISULTATO 0-0): PALLA A DUE!

Tutto è pronto per Mons Hainaut Reggio Emilia, nei pochi minuti che ancora ci separano dalla palla a due di questa partita inaugurale della Fiba Europe Cup per la Unahotels potremmo dire qualcosa in più anche sugli avversari odierni di Reggio Emilia, cioè la formazione belga del Mons Hainaut. Il Belfius Mons-Hainaut è una squadra di Mons, città della Vallonia, cioè della parte francofona del Belgio: è stata fondata nel 1959 con il nome di Quaregnon e almeno a livello nazionale è una solida realtà, dal momento che milita nel massimo campionato di basket belga ininterrottamente dalla stagione 1990-91, ben 31 anni fa. Non ha mai vinto il campionato ma è arrivato quattro volte secondo, inoltre qualche trofeo in bacheca per il Mons Hainut c’è: due Coppe del Belgio vinte nel 2006 e nel 2011 e la Supercoppa nazionale vinta sempre nel 2011. D’altro canto, Reggio Emilia può mettere sul piatto la Supercoppa Italiana del 2015 e anche un trofeo internazionale, la allora EuroChallenge vinta nel 2014. Adesso però spazio all’attualità: Mons Hainaut Reggio Emilia comincia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA MONS HAINAUT REGGIO EMILIA STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Dobbiamo segnalare che la diretta tv di Mons Hainaut Reggio Emilia non è annunciata e nemmeno una diretta streaming video tramite canali od emittenti italiane, di conseguenza il principale canale di informazioni sulla partita per tifosi ed appassionati potrebbero essere il sito Internet e i profili ufficiali social della Pallacanestro Reggiana, oltre al sito ufficiale della Fiba Europe Cup.

MONS HAINAUT REGGIO EMILIA: L’ALBO D’ORO

Mentre aspettiamo la diretta di Mons Hainaut Reggio Emilia, possiamo dire qualcosa sulla Fiba Europe Cup, la cui sesta edizione comincia proprio oggi. Si tratta della seconda competizione Fiba, nella quale dunque sta alla Champions League come la Eurocup sta alla Eurolega nell’altra metà “del cielo” del basket europeo per club. Va detto che l’Italia ha una eccellente tradizione che Reggio Emilia cercherà di onorare in questa sesta edizione. Nelle precedenti cinque ne sono state portate a termine quattro (l’anno scorso ci fu la cancellazione a causa della pandemia di Coronavirus) e le squadre italiane ne hanno vinte ben due, più altrettante presenze in finale. Nel 2016 Varese aveva onorato la prima Fiba Europe Cup arrivando alla finale persa però contro i tedeschi del Francoforte. Nel 2017 festa francese con il Nanterre che vinse la finale derby con il Chalon, ma nel 2018 fu l’Italia a dominare e Venezia trionfò nella finale derby contro Avellino. Infine, nel 2019 un nuovo successo italiano grazie al Banco di Sardegna Sassari che ebbe la meglio sui tedeschi del Wurzburg in finale. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

COMINCIA L’EUROPE CUP

Belfius Mons Hainaut Reggio Emilia, in diretta alle ore 12.00 di oggi, martedì 26 gennaio 2021, dal Maaspoort di ‘s-Hertogenbosch, in Olanda, si gioca per la prima giornata della stagione regolare della nuova edizione della Fiba Europe Cup, la quarta competizione europea di club per importanza. A differenza delle tre più blasonate sorelle che sono in corso ormai da mesi, la Fiba Europe Cup ha scelto il sistema delle “bolle” per contrastare il Coronavirus, per cui solamente oggi fa il suo debutto la Unahotels Reggio Emilia, unica rappresentante italiana in questa Coppa, ma sarà una settimana di fuoco per Reggio Emilia, attesa infatti da ben tre partite consecutive tutte in questa bolla per ‘consumare’ la prima fase della stagione regolare prima di ributtarsi in campionato. Un altro fatto da annotare è che si gioca in campo neutro per tutti: la sede infatti è l’Olanda ma il girone A comprende Reggio Emilia, gli odierni avversari del Mons Hainaut che sono belgi e poi i greci dell’Iraklis Salonicco e gli ungheresi dell’Egis Kormend, che la Unahotels affronterà nei prossimi giorni.

DIRETTA MONS HAINAUT REGGIO EMILIA: IL CONTESTO

Presentando la diretta di Mons Hainaut Reggio Emilia, abbiamo già annotato diverse particolarità di questa partita della Fiba Europe Cup: ad esse potremmo aggiungere l’orario, perché giocare a mezzogiorno di una giornata lavorativa non è certo il massimo (anche per i tifosi), ma nei prossimi giorni il programma di partite nella bolla di ‘s-Hertogenbosch, che ospita anche un altro girone di questa stagione regolare, sarà davvero intenso, di conseguenza si deve giocare anche ad orari abbastanza curiosi. L’impegno sarà gravoso – tre partite in quattro giorni – ma è anche vero che passano alla fase successiva le prime due di ogni girone e anche le quattro migliori terze dei sei gruppi, dunque questa è una ghiotta possibilità per la Unahotels Reggio Emilia per cercare gloria in Europa, il che non guasta mai. Gli emiliani ne saranno capaci? Oggi cominceremo a scoprirlo…

© RIPRODUZIONE RISERVATA