DIRETTA/ Monza-Novara (risultato finale 2-0): Marchi raddoppia e archivia la pratica

- Fabio Belli

Diretta Monza Novara streaming video e tv: bella partita al Brianteo tra due squadre che hanno approcciato nel migliore dei modi il girone A di Serie C, e adesso vogliono confermarsi.

Palazzi Brighenti Monza lapresse 2019
Risultati Coppa Italia Serie C, sedicesimi (Foto LaPresse)

DIRETTA MONZA-NOVARA (RISULTATO FINALE 2-0): MARCHI RADDOPPIA E ARCHIVIA LA PRATICA

Il Monza batte il Novara per 2-0 e resta a punteggio pieno dopo le prime due giornate del girone A di Serie C 2019-20, in classifica la squadra di Brocchi aggancia Como, Renate e Olbia a 6 punti; primo KO nella regular season per gli uomini di Banchieri che non danno continuità al successo di lunedì scorso contro la Juventus U23. A un quarto d’ora dal novantesimo i brianzoli mettono il punto esclamativo grazie a un calcio d’angolo: Iocolano dalla bandierina pesca Marchi che impatta il pallone di testa e trafigge Marchegiani. Una sconfitta che poteva essere molto più pesante per i gaudenziani se non fosse stato per il numero 27 che in mezzo ai pali ha salvato più volte la situazione, ma in attacco il Novara quest’oggi ha fornito una prestazione assolutamente insufficiente. Vittoria netta e meritata per i padroni di casa che escono dal Brianteo tra gli applausi del pubblico. {agg. di Stefano Belli}

MARCHEGIANI TIENE A GALLA I GAUDENZIANI

A venti minuti dal novantesimo resiste il vantaggio del Monza sul Novara con i brianzoli che conducono sempre per 1 a 0. Proprio come nella prima frazione di gioco ci pensa Marchegiani a tenere a galla gli uomini di Banchieri che continuano a soffrire le pene dell’interno quando devono difendere e respingere gli assalti degli avversari. Al 51′ Brighenti si vede negare il gol del raddoppio dall’ennesima parata del figlio d’arte, per distacco il migliore dei suoi. Per i gaudenziani l’unico a creare un po’ di apprensione a Lamanna è Collodel che già lunedì scorso contro la Juventus U23 aveva dimostrato di poter essere una pedina fondamentale nella scacchiera di Banchieri. Ma ha bisogno di un supporto migliore da parte dei compagni per fare la differenza e rimettere il Novara in carreggiata. {agg. di Stefano Belli}

FINOTTO SBLOCCA IL MATCH NEL RECUPERO

Intervallo al Brianteo dove Monza e Novara vanno al riposo sull’1 a 0 in favore dei padroni di casa. Il grande protagonista di questo primo tempo è stato senza Gabriele Marchegiani, senza gli interventi provvidenziali del figlio d’arte probabilmente la formazione allenata da Cristian Brocchi avrebbe già ipotecato i tre punti. Al 26′ l’estremo difensore dei gaudenziani devia sull’incrocio dei pali la punizione di Chiricò, una decina di minuti più tardi il numero 27 Banchieri si supera nuovamente negando il gol all’ispiratissimo Armellino. In tutto ciò gli ospiti non hanno combinato praticamente nulla in fase offensiva, con Lamanna che a differenza del suo omologo non è mai entrato in azione. Nel recupero i brianzoli la sbloccano con Finotto che su assist di Brighenti viola la porta di Marchegiani che stavolta può solo raccogliere il pallone in fondo alla rete. {agg. di Stefano Belli}

GOL ANNULLATO AD ARMELLINO

Al Brianteo si stanno affrontando Monza e Novara per la seconda giornata del girone A di Serie C 2019-20, al ventesimo del primo tempo il punteggio rimane fermo sullo 0-0. Ottimo inizio dei padroni di casa che già al 4′ trovano la via del gol con Armellino, l’arbitro Meraviglia però annulla la rete per un fallo in attacco commesso da Brighenti che prova a farsi perdonare ma trova sulla sua strada Sbraga che toglie le castagne dal fuoco a Marchegiani e salva i gaudenziani dallo 0-1. Solamente al 20′ gli ospiti allenati da Banchieri mettono il muso fuori dalla loro metà campo con Piscitella che riceve palla da Gonzalez e va al tiro trovando la ribattuta della retroguardia avversaria. Il canovaccio della partita è abbastanza chiaro: Monza che fa la partita e attacca manovrando azioni offensive una dietro l’altra, Novara che rintuzza e prova a rispondere in contropiede. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Monza Novara, domenica 1 settembre 2019 alle ore 17.30, non sarà trasmessa in diretta tv né sui canali in chiaro né su quelli in pagamento sul digitale terrestre o sul satellite. Ci sarà la possibilità di seguire la partita in esclusiva collegandosi in diretta streaming video via internet sul portale Elevensports.it tramite smart tv oppure pc, oppure scaricando l’applicazione tramite smartphone o tablet.

SI COMINCIA!

Eccoci al via di Monza Novara: i brianzoli arrivano da una vittoria in cui l’attacco si è messo in luce con due marcature. Da rivedere invece la difesa, che ha subito un gol. Ancora meglio ha fatto il Novara. La formazione piemontese non solo ha vinto, ma è anche riuscita a mantenere la porta inviolata con due reti all’attivo segnate alla squadra avversaria. Fino a questo punto il Novara può vantare una differenza reti migliore rispetto a quella del Monza, con un incoraggiante +2. Adesso la parola passa al campo, perchè finalmente allo stadio Brianteo è tutto pronto per la diretta di Monza Novara, appassionante partita di Serie C che sta per cominciare!

LE DICHIARAZIONI

Ci avviciniamo a grandi passi alla diretta tra Monza e Novara, big match del girone A di Serie C che per la compagine lombarda arriva dopo l’ottimo esordio occorso contro la Pro Patria solo pochi giorni fa. Ecco quindi che sia pure solo agli inizi della stagione, il giudizio sullo stato di forma dei biancorossi è ben positivo, come pure ha affermato il ds del Monza Filippo Antonelli Agomeri, al portale monza-news: “La squadra sta mostrando un buon calcio, ma si migliorerà con il passare delle partite. Noi sappiamo di essere forti, ma non è facile giocare contro squadre che si chiudono.” Non è mancato un commento sull’infortunio occorso solo pochi giorni fa in campo a Rigoni, che desta qualche preoccupazione: “ L’infortunio di Rigoni? Siamo ottimisti, speriamo che si tratti solo di uno stiramento. Sul mercato faremo altre due operazioni”. (agg Michela Colombo)

I TESTA A TESTA

Una notevole tradizione va senza dubbio ricordata in attesa della diretta di Monza Novara, una partita che conta la bellezza di 42 precedenti ufficiali. I numeri dunque sono molto significativi e ci disegnano una nettissima superiorità del Monza, che può vantare ben 18 vittorie e anche 19 pareggi, mentre le vittorie del Novara contro i brianzoli sono solamente cinque. Di conseguenza, non stupisce affatto osservare che il Monza è in netto vantaggio anche nel numero dei gol segnati, 58 contro i 40 del Novara. I lombardi sono naturalmente in netto vantaggio anche se ci limitassimo a considerare solamente le 23 partite disputate in casa del Monza, dove i brianzoli hanno vinto dodici volte e poi abbiamo avuto dieci pareggi e un solo colpaccio esterno del Novara, che per di più risale al 1960. Il precedente più recente risale al 30 gennaio 2019 per il secondo turno della Coppa Italia Serie C della scorsa stagione, quando il Monza vinse per 1-0 al Brianteo con l’autorete di Elia Benedettini dopo soli sette minuti di gioco. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Monza Novara, che sarà diretta dal signor Francesco Meraviglia ed è in programma domenica 1 settembre alle ore 17.30 presso lo stadio Brianteo di Monza, sarà una delle sfide in programma nella seconda giornata del campionato di Serie C 2019-2020 nel girone A. E’ già big match tra i brianzoli padroni di casa e i piemontesi, ai nastri di partenza tra le squadre favorite nel girone per il salto in Serie B. Entrambe le squadre hanno iniziato con una vittoria il loro cammino in campionato. Il Monza ha vinto in rimonta nel derby lombardo contro la Pro Patria, che si era subito portata in vantaggio con Lombardo ma si è dovuta piegare ai gol biancorossi di Chirico e Lepore. Il Novara ha dovuto penare un tempo, ma è riuscito ad avere ragione nella ripresa delle resistenze della Juventus U23, piegata dai gol di Gonzalez e Collodel. Chi prevarrà in questo scontro potrà già puntare a insediarsi con continuità ai piani alti della classifica del raggruppamento.

PROBABILI FORMAZIONI MONZA NOVARA

Le probabili formazioni che dovrebbero scendere in campo in Monza Novara, presso lo stadio Brianteo di Monza, nella seconda giornata del campionato di Serie C nel girone A. Il Monza allenato da Brocchi schiererà un 4-3-1-2: Lamanna; Lepore, Bellusci, Scaglia, Sampirisi; Armellino, Rigoni, Iocolano; Chiricò; Brighenti, Finotto. 4-3-3 per il Novara di Banchieri che risponderà con questo schieramento: Marchegiani, Cassandro, Sbraga, Pogliano, Cagnano, Collodel, Fonseca, Bianchi; Gonzalez, Bortolussi, Piscitella.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Secondo l’agenzia di scommesse Snai, brianzoli favoriti per la vittoria interna contro i piemontesi. Il successo interno del Monza viene quotato 1.60, l’eventuale pareggio viene proposto a una quota di 3.60 mentre la vittoria esterna del Novara viene offerta a una quota di 5.50. Per quanto concerne i gol complessivamente realizzati nel corso della partita, per l’under 2.5 la quota è fissata a 1.70, per l’over 2.5 a 2.00.

© RIPRODUZIONE RISERVATA