Diretta/ Nadal Thiem (finale 6-3 5-7 6-1 6-1): Rafa ha vinto il Roland Garros 2019!

- Mauro Mantegazza

Diretta Nadal Thiem: risultato finale 6-3 5-7 6-1 6-1. In appena più di tre ore lo spagnolo ha vinto il Roland Garros 2019, si tratta del dodicesimo titolo sulla terra di Parigi.

Nadal vittoria Roland Garros
Diretta Roland Garros 2019 (LaPresse)

DIRETTA NADAL THIEM (6-3 5-7 6-1 6-1): HA VINTO RAFA

Nadal Thiem 6-3 5-7 6-1 6-1: è finita, Rafael Nadal ha vinto il Roland Garros 2019. Partita durata tre ore e 4 minuti, ma il cronometro non rende giustizia a quanto davvero lo spagnolo abbia dominato: dodicesimo titolo sulla terra di Parigi e Slam numero 18, che lo porta a due soli Major da Roger Federer. Un grande applauso va fatto anche a Dominic Thiem, che ha fatto meglio dello scorso anno – aveva perso 0-3 – e che oggi nei primi due set ha dato la sensazione di poterci regalare una partita equilibrata. Così non è stato: Nadal ha semplicemente alzato i giri del motore e ha dominato, lasciando le briciole all’austriaco. Il quale sa che per arrivare davvero a dominare sulla terra dovrà aggiungere qualcosa in più al suo arsenale, come lo stesso Nadal aveva fatto a Wimbledon per battere finalmente Federer; a favore di Thiem certamente giocano le 33 primavere dello spagnolo, che non è eterno. Questo però è ancora il suo momento: il Roland Garros 2019 è suo con pieno merito, il terzo consecutivo dopo quel periodo di appannamento che sembrava averlo definitivamente reso umano. Così non è, e dunque giustamente Rafa si gode il meritato trionfo, ancora una volta. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA NADAL THIEM (6-3 5-7 6-1): GRANDE REAZIONE DI RAFA

Nadal Thiem 6-3 5-7 6-1: devastante la reazione del campione in carica nella finale del Roland Garros 2019. Perso il secondo set sul filo di lana, Rafa Nadal ha approcciato il terzo parziale in maniera dominante: ha vinto 16 dei primi 17 punti ottenendo due break in un amen. Quando Dominic Thiem ha reagito, vincendo finalmente un game (peraltro a zero), lo spagnolo era già sul 4-0 in un parziale decisamente condizionato: il finalista austriaco ha scoperto sulla sua pelle cosa significa stuzzicare l’orgoglio di Nadal sulla terra battuta, un vero e proprio ciclone che, rispetto alla statistica di cui sopra, ha perso il primo punto del set dopo averne infilati 11 consecutivi, e quando si era già costruito tre palle break per strappare il servizio all’avversario per la seconda volta. Alla fine il conto per Thiem è impietoso: nel terzo set Nadal ha vinto 24 punti lasciandone per strada appena 7 (di cui tre nei giochi vinti), un massacro per l’austriaco che adesso è chiamato ad un compito davvero ostico, vale a dire provare a rimettere in piedi una partita che lo spagnolo ha dimostrato di poter anche dominare. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE NADAL THIEM

La diretta tv di Nadal Thiem, finale del Roland Garros 2019, sarà trasmessa come di consueto da Eurosport, il canale tematico che trovate al numero 210 della piattaforma satellitare Sky. In alternativa sarà possibile seguire la partita decisiva del torneo maschile dello Slam parigino anche in diretta streaming video, tramite il servizio fornito agli abbonati tramite Eurosport Player oppure Sky Go.

NADAL THIEM (6-3 5-7): SIAMO IN PARITA’

Nadal Thiem 6-3 5-7: improvvisamente la finale del Roland Garros 2019 è in parità, grazie al secondo set vinto da Dominic Thiem. Che l’austriaco stesse salendo di colpi si era visto in maniera abbastanza chiara, ma fino a quel momento Rafa Nadal era riuscito a rispondere colpo su colpo, senza vacillare al servizio e dunque lasciando intendere che se il suo avversario avesse voluto il parziale avrebbe dovuto strapparglielo al tie break. Non è stato così: nel dodicesimo gioco lo spagnolo è stato particolarmente falloso e ha permesso a Thiem di centrare quattro punti consecutivi. Risultato: pareggio, e adesso l’austriaco potrà anche aprire con il servizio il terzo set. Il campione in carica ha lasciato momentaneamente il campo; di sicuro non si aspettava di cedere in questo modo anche se sapeva quanto l’austriaco potesse essere pericoloso nel momento in cui avesse trovato ritmo. Adesso, non resta che vedere quello che succederà in un set che potrebbe essere largamente determinante… (agg. di Claudio Franceschini)

NADAL THIEM (6-3): RAFA VINCE IL 1^ SET

Nadal Thiem 6-3: il primo set della finale del Roland Garros 2019 è del campione in carica, che allunga in maniera decisiva e costringe Dominic Thiem a inseguire. Il break subito è servito da sveglia a Rafa Nadal, che da quel momento ha iniziato a giocare alla grande: subito il 3-3 e poi una palla per il 3-4 che il suo avversario si è visto annullare, di fatto perdendo le speranze di prendersi un altro vantaggio consistente. Da lì in avanti per Nadal è stata quasi una formalità: altro break alla prima occasione e set conquistato vincendo otto degli ultimi dieci punti giocati. Adesso la finale del Roland Garros 2019 è indirizzata: se in maniera decisiva lo scopriremo, di sicuro per avere una chance Thiem dovrà tornare quello della semifinale contro Novak Djokovic e quello che abbiamo visto oggi nei primi game. Contro il campione di Parigi potrebbe non bastare, ma di certo sarebbe un buon inizio magari approfittando di un calo del mancino spagnolo: non resta che aspettare per valutare quello che succederà, a cominciare ovviamente dal secondo set. (agg. di Claudio Franceschini)

NADAL THIEM (3-3): BREAK E CONTROBREAK

Nadal Thiem 3-3: è finalmente entrata nel vivo la finale del Roland Garros 2019. Quattro giochi transitori di cui soltanto uno chiuso ai vantaggi, nessuna palla break fino a che Dominic Thiem ha rotto gli indugi e strappato il servizio alla prima occasione utile, confermando di potersela giocare anche contro uno come Rafa Nadal. Il quale però non è rimasto a guardare, e nel game successivo si è costruito tre palle break consecutive: gli è servita la seconda per rimettere tutto in parità e mandare un forte messaggio all’avversario, ovvero che per vincere il primo titolo dello Slam Thiem dovrà dare il 100% e potrebbe non bastargli. Gli spettatori del Philippe Chatrier si stanno invece divertendo: la finale del Roland Garros 2019 si sta dimostrando davvero equilibrata e potrebbe essere aperta a qualunque risultato, i due break consecutivi l’hanno definitivamente sbloccata e adesso vedremo come Nadal e Thiem risponderanno a questa prima accelerazione dell’uno e dell’altro. (agg. di Claudio Franceschini)

NADAL THIEM (0-0): SI COMINCIA!

Tutto è pronto per Nadal Thiem, la finale del Roland Garros 2019 che, come abbiamo già accennato, sarà la rivincita dell’anno scorso. Dominic Thiem sicuramente spera che le cose possano andare diversamente rispetto a un anno fa, perché a dire il vero la finale 2018 non ebbe storia e Nadal si impose con un facile 6-4, 6-3, 6-2 al termine di una partita sostanzialmente a senso unico. D’altronde battere Nadal al Roland Garros è una impresa ai limiti dell’impossibile, capitata solamente due volte (Soderling 2009 e Djokovic 2015) da quando Rafa ha cominciato a calcare i campi del Bois de Boulogne. Ricordiamo che un anno fa Rafa Nadal in semifinale aveva battuto con estrema facilità Juan Martin Del Potro, mentre Dominic Thiem aveva spento il sogno di Marco Cecchinato, che ai quarti aveva battuto Novak Djokovic. Insomma, percorsi molto diversi ma epilogo identico: cosa succederà quest’anno? Sarà il campo Philippe Chatrier a dircelo, la finale Nadal Thiem comincia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

NADAL THIEM: I NUMERI DELL’AUSTRIACO

Sempre più vicina la diretta di Nadal Thiem, la finale del Roland Garros 2019 è probabilmente quanto di meglio possa offrire il panorama del tennis mondiale sulla terra rossa. Su Nadal non c’è bisogno di dire molto, ma anche il feeling di Dominic Thiem con questa superficie è davvero eccellente. Innanzitutto, si può osservare che ben nove dei tredici tornei vinti dall’austriaco nella sua carriera nel circuito maggiore sono arrivati proprio sulla terra: due volte a testa Nizza e Buenos Aires più un successo a Umago, Gstaad, Rio de Janeiro, Lione e Barcellona. Inoltre, i quattro migliori risultati di Thiem nel Grande Slam sono arrivati tutti al Roland Garros, cioè le due semifinali del 2016 e del 2017, la finale 2018 e di nuovo la finale quest’anno, sempre contro Nadal, mentre negli altri tornei maggiori l’austriaco non è mai andato oltre i quarti di finale. Certo, per entrare definitivamente nella storia bisognerebbe scalare l’ultimo gradino, cioè battere Nadal in una finale del Roland Garros… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

NADAL THIEM: I NUMERI DI RAFA

In avvicinamento alla diretta di Nadal Thiem, è doveroso spendere qualche parola in più sulla storia d’amore tra Rafa Nadal e il Roland Garros. Riassumerla è impossibile in poche righe, come si potrebbero raccontare undici trionfi nello stesso torneo? Questa lunghissima storia è iniziata nel 2005, quando Nadal subito vinse il titolo nella sua prima partecipazione al Roland Garros, battendo in finale l’argentino Mariano Puerta e cominciando a scrivere la storia del giocatore più forte di sempre sulla terra rossa. Solamente tre volte da allora Rafa Nadal non ha trionfato a Parigi, ma se teniamo conto che nel 2016 fu costretto al ritiro da un infortunio al polso sinistro, ecco che le sconfitte sono solamente due, quella contro lo svedese Robin Soderling nel 2009 e quella contro Novak Djokovic nel 2015. Dopo quei due anni di Pausa si poteva pensare che il dominio di Rafa Nadal al Roland Garros fosse giunto alla fine: nulla di più sbagliato, ecco altri due trionfi nel 2017 in finale contro Stan Wawrinka e l’anno scorso proprio con Dominic Thiem, ora di nuovo un’altra finale per cercare il dodicesimo trionfo. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

NADAL THIEM: ORARIO E PRESENTAZIONE

Nadal Thiem è la finale del Roland Garros 2019 per quanto riguarda il singolare maschile. Il torneo del Grande Slam sulla terra rossa di Parigi vivrà la sua finale oggi pomeriggio, domenica 9 giugno 2019, a partire dalle ore 15.00 naturalmente sul Campo Centrale intitolato a Philippe Chatrier. Si affrontano dunque Rafa Nadal e Dominc Thiem. Sfida di lusso e rivincita della finale di un anno fa, a conferma delle gerarchie sulla terra rossa, ma con un favorito d’obbligo come è giusto che sia lo spagnolo al Roland Garros, che ha già vinto addirittura per undici volte nella propria carriera. Inoltre, Nadal arriva sicuramente molto più fresco alla finale del Roland Garros 2019 rispetto a un Thiem che ha sudato le proverbiali sette camicie per avere la meglio su Novak Djokovic in una semifinale nella quale è successo di tutto e che è terminata solo ieri pomeriggio. Nadal per la dodicesima volta oppure Thiem per la sua prima, che sarebbe anche la prima sconfitta di Nadal in finale a Parigi: in ogni caso, si scriverà la storia.

DIRETTA NADAL THIEM: RISULTATI E CONTESTO

Verso la diretta di Nadal Thiem, finale del Roland Garros 2019 maschile, ripercorriamo il cammino fin qui del tennista spagnolo e di quello austriaco. Rafa Nadal non ha avuto alcun problema ad eliminare nei primi due turni i tedeschi Yannick Hanfmann e Yannick Maden. Il re della terra rossa ha dovuto faticare di più nel terzo turno con il belga David Goffin, che è riuscito a strappargli un set, ma poi ha travolto con facilità la rivelazione argentina Juan Ignacio Londero negli ottavi. Tutto facile anche nei quarti contro il giapponese Kei Nishikori, al quale ha concesso appena cinque game in tutto, ma pure l’attesissima semifinale contro Roger Federer, perché Nadal ha battuto lo svizzero con il punteggio di 6-3, 6-4, 6-2. Insomma, un solo set perso contro Goffin, ma per il resto Rafa non è mai dovuto nemmeno andare ai vantaggi: fin qui, è l’ennesima marcia trionfale. Dominic Thiem invece ha sofferto già in un primo turno più combattuto del previsto con l’americano Tommy Paul e ha avuto bisogno di quattro set anche nel secondo turno con il kazako Aleksandr Bublik e nel terzo contro l’uruguaiano Pablo Cuevas. Eccellente invece l’ottavo vinto in modo davvero autorevole con il francese Gael Monfils, così come il quarto contro il russo Karen Khachanov, dunque abbiamo avuto un Thiem in crescendo fino alla straordinaria semifinale con Novak Djokovic, che entra sicuramente nella storia del Roland Garros, anche se oggi potrebbe presentare il conto all’austriaco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA