DIRETTA/ Napoli Atalanta (risultato finale 2-2): Pari di Ilicic, rosso per Ancelotti

- Fabio Belli

Diretta Napoli Atalanta streaming video e tv: probabili formazioni, orario, quote e risultato live del match valevole per la decima giornata di Serie A, mercoledì 30 ottobre.

Napoli calcio
I giocatori del Napoli (Foto LaPresse)
Pubblicità

DIRETTA NAPOLI ATALANTA (RISULTATO FINALE 2-2): TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio San Paolo il Napoli viene fermato dall’Atalanta con un pareggio per 2 a 2. Dopo il botta e risposta nel primo tempo tra Maksimovic e Freuler, nel secondo tempo Milik ribalta il risultato su assist di Fabian Ruiz ma, all’86’, Ilicic pareggia con l’aiuto di Toloi tra le proteste azzurre, le quali portano anche all’espulsione di Ancelotti al 90′. Il punto guadagnato quest’oggi consente rispettivamente al Napoli di portarsi a quota 18 in classifica mentre l’Atalanta raggiunge i 20 punti. (cronaca Alessandro Rinoldi)

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE NAPOLI ATALANTA

La diretta tv di Napoli Atalanta sarà trasmessa in televisione sul satellite sul canale numero 202 (Sky Sport Serie A) per tutti gli abbonati Sky. L’esclusiva sarà disponibile anche in diretta streaming video via internet sempre per gli abbonati alla pay tv satellitare, collegandosi sul sito skygo.sky.it con l’ausilio di un pc, oppure tramite smart tv oppure con dispositivi mobili come tablet o smartphone sull’applicazione SkyGo.

FASE FINALE DEL MATCH

Quando manca ormai solamente una decina di minuti al novantesimo della sfida tra Napoli ed Atalanta, il punteggio è cambiato di nuovo ed è ora di 2 a 1. Dopo la traversa colta direttamente su calcio di punizione al 68′, ci pensa Milik a segnare il gol del vantaggio partenopeo approfittando del pallone rubtato da Fabian Ruiz a De Roon intorno al 71′. La squadra del tecnico Ancelotti gestisce la situazione fino a commettere un errore in fase d’impostazione.

Pubblicità

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al cinquantacinquesimo minuto, il risultato tra Napoli ed Atalanta è ancora di 1 a 1. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato senza sostituzioni da parte di entrambi gli allenatori, sono gli ospiti a premere per primi sull’acceleratore nel tentativo di continuare a proporre quanto di buono fatto vedere nel finale della frazione precedente. Gli azzurri provano quindi a riconquistare il pallino del gioco tramite il possesso del pallone.

FINE PRIMO TEMPO

Al termine del primo tempo le formazioni di Napoli ed Atalanta sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sull’1 a 1. Dopo il gol del vantaggio azzurro siglato da Maksimovic, gli ospiti capitalizzano approfittando dell’errore di Meret sulla conclusione sporca da parte di Freuler per il pareggio nerazzurro al 41′. Fino a questo momento il direttore di gara ha ammonito il solo Toloi tra i lombardi al 20′.

Pubblicità

SCOCCA LA MEZZ’ORA

Giunti alla mezz’ora del primo tempo, il punteggio tra Napoli ed Atalanta è cambiato ed è di 1 a 0. I partenopei si affacciano in avanti al 12′ con Callejon ma passano in vantaggio al 16′ grazie al colpo di testa vincente di Maksimosvic, sfruttando un lancio dalla destra proprio dello stesso attaccante spagnolo. I bergamaschi rallentano e faticano a reagire nel migliore dei modi.

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Campania la partita tra Napoli ed Atalanta è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il risultato è di 0 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro i padroni di casa tentano di colpire subito al 2′ con lo spunto di Milik, respinto da Gollini. Gli ospiti del tecnico Gasperini non si lasciano sorprendere e si fanno a loro volta pericolosi con una punizione di Ilicic intorno al 7′. Qualche problema per Allan poi all’8′, costretto alla sostituzione con Zielinski già all’11’ per un infortunio ad un ginocchio.

FORMAZIONI UFFICIALI!

Napoli Atalanta può cominciare: non capitava dalla stagione 2017-2018 che una squadra segnasse più di 27 gol nelle prime nove giornate di campionato. Allora era stata la Juventus, oggi la Dea che ha segnato un nuovo primato con 28: l’Atalanta continua a stupire dal punto di vista offensivo e con i 7 gol realizzati contro l’Udinese ha sorpassato quella squadra bianconera che aveva realizzato un poker contro Genoa e Torino, tris a Cagliari, Chievo e Sassuolo e poi aveva trovato la goleada, curiosamente, contro l’Udinese (al Friuli) segnando sei reti con una tripletta di Sami Khedira. Juventus che, allenata da Massimiliano Allegri, aveva vinto le prime sei partite e ottenuto 22 punti: oggi gli orobici ne hanno 20, passo non lontano da una formazione che avrebbe poi vinto il settimo scudetto consecutivo. Adesso parola al campo: leggiamo le formazioni ufficiali di Napoli Atalanta, la partita comincia! NAPOLI: Meret, Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Luperto, Callejon, Allan, Fabian Ruiz, Insigne, Lozano, Milik. A disposizione: Ospina, Karnezis, Mario Rui, Llorente, Elmas, Mertens, Zielinski, Younes, Tonelli, Gaetano. Allenatore: Carlo Ancelotti. ATALANTA: Gollini, Toloi, Djimsiti, Palomino, Hateboer, de Roon, Freuler, Gosens, Pašalić, Iličić, Gomez. A disposizione: Rossi, Sportiello, Kjaer, Masiello, Muriel, Arana, Malinovskyi, Castagne, Ibañez, Barrow. Allenatore: Gian Piero Gasperini. (Agg. di Claudio Franceschini)

ANCELOTTI CONTRO GASPERINI

L’affascinante confronto tra Carlo Ancelotti e Gian Piero Gasperini renderà la diretta di Napoli Atalanta ancora più affascinante. Parliamo naturalmente di due dei migliori allenatori italiani in circolazione, anche se il palmares è completamente diverso. Ancelotti ha vinto di tutto ovunque, Gasperini però ha regalato al Genoa prima e adesso all’Atalanta anni indimenticabili e con la Dea adesso sogna davvero in grande. I nerazzurri di recente hanno vinto già un paio di volte al San Paolo, se stasera arrivasse il tris ecco che l’Atalanta diventerebbe ufficialmente una candidata allo scudetto. Il Napoli invece sta avendo qualche alto e basso di troppo in campionato, dove sta lasciando vari punti alle piccole: oggi è fondamentale tornare alla vittoria, perché altrimenti le quotazioni tricolori dei partenopei subirebbero un colpo durissimo già alla fine del mese di ottobre, decisamente troppo presto. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I TESTA A TESTA

I precedenti di Napoli Atalanta non sono certo positivi per la squadra partenopea: se guardiamo gli ultimi dieci notiamo che la Dea si è imposta in quattro occasioni. Vero che il Napoli ha vinto cinque volte, vero è anche che l’Atalanta ha festeggiato in tre occasioni al San Paolo: resta celebre il 2-0 del febbraio 2017 contrassegnato dalla doppietta di Mattia Caldara, poi c’è stato un doppio 2-1 in un quarto di Coppa Italia e nella sfida di ritorno dell’ultimo campionato. Alla fine dunque gli azzurri non battono gli orobici al San Paolo addirittura dall’agosto 2017, seconda giornata di campionato: dopo il sigillo di Bryan Cristante era arrivata la rimonta firmata da Piotr Zielinski (gol splendido), Dries Mertens e Marko Rog. Da ricordare che nelle ultime dieci partite sono arrivate ben sei vittorie esterne, quattro delle quali consecutive con una striscia che è aperta entrando in questa sfida. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Napoli Atalanta, che sarà diretta dal signor Piero Giacomelli, si gioca mercoledì 30 ottobre 2019 alle ore 19.00 presso lo stadio San Paolo di Napoli e sarà una sfida valevole per la decima giornata di Serie A 2019-2020. Sapore di big match tra partenopei e bergamaschi, con i primi a rincorrere, quarti a -3 dagli orobici terzi dopo l’ultima giornata di campionato. L’Atalanta ha infatti spazzato via le nubi della rimonta subita contro la Lazio e del pesante ko col Manchester City di Guardiola in Champions League rifilando all’Udinese un clamoroso 7-1. Fare risultato anche al San Paolo legittimerebbe la squadra di Gasperini a sognare ancor più in grande rispetto a un già ambizioso piano di conferma per la Champions. Ma è il Napoli che deve scuotersi dopo la nuova frenata a Ferrara, 1-1 in casa della Spal in un match rocambolesco che ha confermato la minor solidità evidenziata finora dal gruppo di Carlo Ancelotti rispetto alla passata stagione.

PROBABILI FORMAZIONI NAPOLI ATALANTA

Le probabili formazioni che scenderanno in campo in Napoli Atalanta, mercoledì 30 ottobre 2019 alle ore 19.00 presso lo stadio San Paolo di Napoli, sfida valevole per la decima giornata di Serie A. Il Napoli allenato da Ancelotti scenderà in campo con un 4-4-2 schierato con: Meret; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam; Callejon, Fabian Ruiz, Allan, Insigne; Mertens, Milik. Risponderà l’Atalanta guidata in panchina da Gasperini con un 3-4-1-2: Gollini; Toloi, Kjaer, Djimsiti; Hateboer, de Roon, Pasalic, Gosens; Gomez; Ilicic, Zapata.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Le quote della sfida per l’agenzia di scommesse Snai vedono il Napoli favorito sull’Atalanta. Quota per il segno ‘1’ fissata a 2.00, eventuale pareggio quotata 3.75 mentre la quota per il segno ‘2’ viene proposta a 3.50. Le quote per i gol realizzati complessivamente nel corso della partita vedono l’over 2.5 quotato 1.55 e l’under 2.5 quotato 2.50.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità