DIRETTA/ Napoli Bassa Anaunia (risultato finale 12-0) streaming tv: la chiude Petagna

- Mauro Mantegazza

Diretta Napoli Bassa Anaunia streaming video tv: orario, probabili formazioni e risultato live della prima amichevole estiva per gli azzurri di Spalletti (oggi 18 luglio).

Napoli Spalletti
Probabili formazioni Napoli Venezia: Luciano Spalletti

DIRETTA NAPOLI BASSA ANAUNIA (RISULTATO FINALE 12-0): LA CHIUDE PETAGNA

Al 32′ del secondo tempo è stato Machach a realizzare l’undicesimo gol nell’amichevole tra Napoli e Bassa Anaunia, con un 11-0  firmato dall’ex Venlo. Anche le seconde linee si sono messe in luce in questa prima uscita stagionale degli azzurri, sicuramente convincente considerando che gli uomini di Spalletti hanno iniziato da poco il ritiro a Dimaro e dovranno dunque mettere altra benzina nella gambe. Nel finale Petagna manca l’occasione per arrotondare ulteriormente il punteggio, quindi legno di Zedadka prima del gol di Petagna che si toglie la soddisfazione personale della rete al 95′: finisce 12-0 per il Napoli. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA NAPOLI BASSA ANAUNIA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Napoli Bassa Anaunia sarà garantita in pay-per-view da Sky, di conseguenza non è prevista una diretta streaming video ma si potrà acquistare la visione del singolo evento, per chi non riuscirà a vivere l’amichevole dagli spalti dello stadio di Dimaro. In alternativa, per avere informazioni utili sulla partita dovrete rivolgervi eventualmente agli account ufficiali della società partenopea sui social network.

CICIRETTI FA 10

Nel secondo tempo il Napoli continua a mantenere alti i ritmi, Spalletti rispetto alla formazione iniziale lascia in campo solo il portiere Contini, schierando questo undici: Contini; Zanoli, Luperto, Rrahmani, Zanoli; Palmiero, Gaetano; Tutino, Ciciretti, Zedadka; Petagna. Il gol dell’8-0 lo trova Tutino al 14′ con una conclusione da fuori area, quindi 2′ dopo segna il giovane Palmiero. Ma non è finita qui e al 20′ del secondo tempo Amato Ciciretti segna la rete del 10-0, con la formazione azzurra che sembra muoversi con grande disinvoltura alla prima uscita stagionale. (agg. di Fabio Belli)

SPALLETTI GIA’ 7BELLEZZE

Scatenato Osimhen che tra il 34′ e il 37′ realizza altre due reti, portando a 3 il suo bottino realizzativo personale e il Napoli avanti sul 6-0 in questa amichevole contro la Bassa Anaunia. Osimhen segna prima con un tocco di precisione, poi sfruttando un assist di Elmas. A chiudere il primo tempo ci pensa Lobotka, bella discesa di Mario Rui e gran botta che strappa gli applausi della tribuna. Napoli convincente e già capace di esibirsi ad alti ritmi con Spalletti sicuramente soddisfatto del primo tempo contro una formazione comunque composta da dilettanti. (agg. di Fabio Belli)

POKER IN 20′!

Buona partenza per il Napoli che realizza già 4 gol contro la Bassa Anaunia nella prima amichevole stagionale. Dopo 3′ sblocca Elmas con un suggerimento di Ounas ben sfruttato dal macedone, quindi al 7′ raddoppia Osimhen che manda il pallone a “baciare” il palo dopo un bell’affondo personale. Su cross da calcio d’angolo al quarto d’ora è Manolas a siglare di testa il tris, quindi al 19′ Osimhen fa doppietta dall’interno dell’area di rigore. Queste le formazioni del match. NAPOLI (4-2-3-1): Contini; Malcuit, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Lobotka, Demme; Politano, Elmas, Ounas; Osimhen. Panchina: Baietti, Costa, Luperto, Palmiero, Tutino, Rrahmani, Machach, Folorunsho, Ciciretti, Zanoli, Zedadka, Petagna, Gaetano. All. Spalletti. BASSA ANAUNIA: Iobstraibizer; Cova, Pezzi, Falvo, Lucchini, Iob, Pedot, Mallemace, Dalpiaz, Zanotti, Formolo. Panchina: Depretis, Tomasi, Cattani, Giacomo Tanel, Bonn, Delfovo, Luca Tanel, Tenaglia, Pedò, Stonfer. All. Coslop. (agg. di Fabio Belli)

SI COMINCIA

Napoli Bassa Anaunia sta per cominciare: siamo finalmente pronti a vivere la prima amichevole fissata dal Napoli di Luciano Spalletti nel ritiro di Dimaro, località trentina nella quale i partenopei sono di casa ormai da diversi anni. Naturalmente il valore tecnico di questa amichevole sarà molto relativo, da questo punto di vista qualche indicazione più interessante potrebbe arrivare semmai dalla seconda amichevole in programma sempre a Dimaro, sabato 24 luglio alle ore 17.30, che metterà di fronte il Napoli alla Pro Vercelli, formazione piemontese di Serie C. Per chi invece è già affamato di grande calcio, ricordiamo che non ci sarà poi così tanto da aspettare per la prima amichevole di lusso, dal momento che sabato 31 luglio all’Allianz Arena di Monaco di Baviera i padroni di casa del Bayern ospiteranno proprio il Napoli alle ore 16.30. Quella sarà dunque la sfida di cartello per l’estate partenopea 2021, nel frattempo però godiamoci i primi approcci e i primi gol (chi segnerà il primo in assoluto?): la parola passa al campo di Dimaro, Napoli Bassa Anaunia comincia davvero! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

NAPOLI BASSA ANAUNIA: IL CALENDARIO DEI PARTENOPEI

In attesa di Napoli Bassa Anaunia, possiamo adesso dare uno sguardo ad impegni che saranno ben più rilevanti di questa amichevole per il nuovo Napoli di Luciano Spalletti. Il prossimo campionato di Serie A comincerà per i partenopei il 22 agosto contro il Venezia, una ex di Spalletti, e si concluderà contro lo Spezia il 22 maggio 2022. La prima grande sfida in programma sarà invece quella contro la Juventus, alla terza giornata al Maradona; per rimanere al girone d’andata, possiamo ricordare poi che Spalletti affronterà la Roma all’Olimpico alla nona giornata, certamente per il mister la sfida più speciale. Tra la fine di novembre e il mese di dicembre ecco invece una doppia trasferta a San Siro, per affrontare l’Inter alla tredicesima giornata e il Milan alla diciottesima. Il girone di ritorno comincerà invece con il botto: Epifania all’Allianz Stadium contro la Juventus; le milanesi sono invece attese allo stadio Diego Armando Maradona il 13 febbraio (Inter) e il 6 marzo (Milan), infine nel sabato di Pasqua ci sarà al San Paolo la grande sfida contro la Roma. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

NAPOLI BASSA ANAUNIA: DEBUTTO DI SPALLETTI!

Napoli Bassa Anaunia, in diretta dal Centro Sportivo di Dimaro (Trento), sede del ritiro dei partenopei, è la prima amichevole estiva per la squadra di Luciano Spalletti, al debutto (non ufficiale) sulla panchina azzurra: si gioca alle ore 17.30 di oggi pomeriggio, domenica 18 luglio 2021.

La diretta di Napoli Bassa Anaunia avrà naturalmente un valore molto relativo, dal momento che i partenopei sfideranno una formazione di dilettanti locali, tuttavia sarà la prima occasione per vedere in azione il Napoli di Luciano Spalletti e di conseguenza sarà curioso scoprire come si muoveranno gli azzurri, per cercare di capire (nei limiti del possibile) se si vede già la mano di Spalletti e quello che il nuovo allenatore chiede ai suoi giocatori per iniziare bene la stagione che avrà per il Napoli come grande obiettivo il ritorno in Champions League dopo la beffa dell’anno scorso. Sarà poi come sempre molto curioso scoprire chi sarà in Napoli Bassa Anaunia l’autore del primo gol stagionale dei partenopei, anche se logicamente staremmo cauti nel definire l’amichevole di oggi un vero banco di prova verso il campionato di Serie A 2021-2022, di cui mercoledì abbiamo scoperto il calendario.

PROBABILI FORMAZIONI NAPOLI BASSA ANAUNIA

Nel leggere le probabili formazioni di Napoli Bassa Anaunia dobbiamo naturalmente fare le classiche considerazioni che sempre precedono questo genere di amichevoli. Ad esempio, Luciano Spalletti vorrà vedere in azione e mettere minuti nelle gambe di tutti i giocatori attualmente a sua disposizione, ma deve naturalmente fare i conti con le assenze di chi nelle scorse settimane ha giocato con la propria Nazionale, a cominciare dai campioni d’Europa come Di Lorenzo, Meret e Insigne. Sicuramente pesano le assenze per quanto riguarda i portieri, che d’altronde oggi dovrebbero essere poco impegnati: attualmente a disposizione ci sono Baietti, Boffelli, Contini e Idasiak. I difensori al lavoro nel ritiro di Dimaro sono invece Costa, Koulibaly, Luperto, Malcuit, Manolas, Mario Rui, Rrahmani, Zanoli e Zedadka; come centrocampisti ecco Demme, Elmas, Folorunsho, Gaetano, Lobotka, Machach, Palmieri e Zielinski; infine in attacco Ciciretti, Osimhen, Ounas, Petagna, Politano e Tutino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA