DIRETTA/ Napoli Granada (risultato finale 2-1): Gattuso fuori dall’Europa League!

- Fabio Belli

Diretta Napoli Granada. Streaming video e tv del match valevole per il ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League.

Soro Mario Rui Granada Napoli lapresse 2021 640x300
Il Napoli cerca la qualificazione agli ottavi di Europa League (Foto LaPresse)

DIRETTA NAPOLI GRANADA (RISULTATO FINALE 2-1)

Napoli Granada 2-1: il risultato della partita di ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League sancisce purtroppo l’eliminazione dei partenopei di Gennaro Gattuso, che non sono riusciti a ribaltare la sconfitta per 2-0 subita all’andata in Spagna. nella prima frazione di gioco aveva visto i gol segnati da Zielinski per i padroni di casa del Napoli e Montoro per gli ospiti del Granada. Dopo il gol di Fabian Ruiz, il Napoli non è più riuscito a rendersi davvero pericoloso, salvo al 74′ quando uno spunto di Zielinski è stato vanificato proprio da Fabian Ruiz con una conclusione imprecisa. Siamo poi già nei minuti finali quando Insigne sfodera il destro a giro, ma Rui Silva si tuffa e devia in angolo. Poteva essere la scintilla per accendere il finale, che invece si consuma in un’altra raffica di cartellini gialli, ai danni degli azzurri Bakayoko e Koulibaly e dell’ospite Foulquier. Al 92′ altra parata del portiere del Granada su colpo di testa di Zielinski da calcio d’angolo, siamo già nei ben sette minuti di recupero che però non possono bastare per raddrizzare una situazione ormai compromessa. Dopo la Coppa Italia, il Napoli saluta pure l’Europa League e nemmeno in campionato è messo benissimo: la crisi continua. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA NAPOLI GRANADA (RISULTATO LIVE 2-1): SEGNA FABIAN RUIZ

Napoli Granada 2-1: siamo ormai a circa metà del secondo tempo e questo è il risultato della partita di ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League, che nella prima frazione di gioco aveva visto i gol segnati da Zielinski per i padroni di casa del Napoli e Montoro per gli ospiti del Granada. Il secondo tempo è cominciato con una sostituzione per parte: Gennaro Gattuso infatti ha inserito Ghoulam al posto di Maksimovic, mentre nel Granada ha fatto il suo ingresso in campo Perez al posto di Neva. In entrambi i casi si tratta di un cambio anche di modulo: il Napoli ora adotta il 4-4-2, mentre gli spagnoli sono passati alla difesa a tre. Al 52′ il Napoli ha una occasione con Elmas, ma Rui Silva chiude lo specchio con una bella uscita. Poco dopo ecco l’ennesimo ammonito, questa volta Sanchez del Granada, subito dopo sostituito da Herrera con gli spagnoli che dunque tornano a quattro in difesa. Il Napoli torna in vantaggio al minuto 59: Insigne serve Fabian Ruiz, che si presenta solo davanti al portiere e di sinistro non sbaglia. Subito dopo Gattuso toglie Elmas e inserisce Mertens, per un Napoli ancora più offensivo e che costringe il Granada all’ennesima ammonizione, stavolta per il nuovo entrato Herrera. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

NAPOLI GRANADA STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Napoli Granada sarà garantita dalla televisione satellitare: gli abbonati a Sky potranno dunque accedere ai canali del decoder per seguire questa partita di Europa League e, in assenza di un televisore, potranno anche avvalersi del servizio di diretta streaming video che viene fornito senza costi aggiuntivi a tutti i clienti. Basterà dotarsi di dispositivi come PC, tablet e smartphone e attivarvi l’applicazione Sky Go per avere accesso in mobilità a tutta la programmazione dei canali qui contenuti.

DIRETTA NAPOLI GRANADA (RISULTATO LIVE 1-1): INTERVALLO

Napoli Granada 1-1: questo è il risultato quando allo stadio Maradona siamo arrivati all’intervallo della partita di ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League, nonostante il Napoli fosse passato in vantaggio già al terzo minuto di gioco, grazie al gol segnato da Zielinski. Attorno alla metà del primo tempo il Granada vive un buon momento che corona con il gol del pareggio 1-1 segnato da Montoro al 25′ minuto della partita del San Paolo, una vera doccia gelata per le speranze di qualificazione del Napoli. Su un traversone di Foulquier, Montoro colpisce di testa e trova il gol che rende adesso davvero difficile la scalata al Napoli, anche perché si mette di mezzo pure la sorte, sotto forma di traversa colpita da Insigne su calcio di punizione al 35′ minuto. La partita si incattivisce: scintille fra Politano e Kenedy, entrambi ammoniti dall’arbitro come subito dopo anche Montoro, sempre per comportamento non regolamentare. Piovono i cartellini gialli: in rapida successione infatti l’arbitro deve ammonire anche Duarte del Granada, Maksimovic e Insigne del Napoli per un totale di sei ammoniti in cinque minuti. Si fanno male prima Eteki e poi Gonalons, che deve lasciare il campo sostituito da Diaz, cinque minuti di recupero e un gol annullato per fuorigioco a Di Lorenzo per fuorigioco. Succede di tutto, ma il nervosismo fa male a chi è sull’orlo del baratro… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA NAPOLI GRANADA (RISULTATO LIVE 1-0): GOL DI ZIELINSKI

Napoli Granada 1-0: la partita di ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League parte come meglio non avrebbe potuto per il Napoli, che deve cercare una difficile rimonta dopo la sconfitta per 2-0 all’andata ma ha trovato la via della rete già al terzo minuto di gioco, grazie al gol segnato da Zielinski. Il giocatore polacco si è reso protagonista di una bella azione individuale con la quale è entrato indisturbato nell’area di rigore del Granada e ha trafitto il portiere avversario Rui Silva con un bel tiro di sinistro. Il Granada tenta una immediata risposta e al 5′ minuto segna Puertas, che tuttavia si trovava in una posizione di netto fuorigioco, poi è il Napoli che torna a macinare gioco. Al 13′ Insigne si rende pericoloso ma, come si suol dire, fa tutto bene tranne il tiro, davvero sballato. Il Napoli comunque c’è e può sperare nella grande rimonta al Maradona-San Paolo… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA NAPOLI GRANADA (RISULTATO LIVE 0-0): FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Ci siamo, stiamo per vivere la diretta di Napoli Granada. Cammino ottimo quello degli andalusi in Europa League: nel girone eliminatorio sono riusciti a centrare 11 punti perdendo in casa contro il Psv Eindhoven e pareggiando due volte contro il Paok Salonicco, ma soprattutto a impressionare è stata la solidità difensiva perché i biancorossi hanno tenuto inviolata la loro porta in tre di queste partite, che poi sono diventate quattro con il 2-0 dei sedicesimi di andata. È però nella Liga che le cose non stanno andando bene: anche a causa dei tanti infortuni il Granada ha clamorosamente perso il passo, il 2020 si era chiuso con il 2-1 al Valencia e il quarto posto in classifica ma da quel momento sono arrivati appena 3 pareggi a fronte di 5 sconfitte, con le posizioni europee che si stanno allontanando.

Gennaro Gattuso resta comunque chiamato all’impresa al Diego Maradona e per farlo si affida alla difesa a tre con Politano e Lorenzo Insigne supportati da Zielinski, e allora mettiamoci comodi per scoprire se la centrerà: leggiamo insieme le formazioni ufficiali, Napoli Granada comincia! NAPOLI (3-4-1-2): Meret; Ni. Maksimovic, Koulibaly, Rrahmani; Di Lorenzo, Fabian Ruiz, T. Bakayoko, Elmas; Zielinski; Politano, L. Insigne. Allenatore: Gennaro Gattuso GRANADA ( 4-2-3-1): Rui Silva; Foulquier, German, Domingos Duarte, Neva; Montoro, Brice; Machis, Gonalons, Kenedy; Molina. Allenatore: Diego Martinez (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA NAPOLI GRANADA: GLI ALLENATORI

La diretta di Napoli Granada sarà anche il banco di prova della sfida tra Gennaro Ivan Gattuso e Diego Martinez, che ovviamente si incrociano per la seconda volta nel giro di una settimana dopo l’andata dei sedicesimi di Europa League. Il tecnico calabrese è a fortissimo rischio esonero, salvato dalla vittoria contro la Juventus è tornato a traballare dopo il ko proprio con gli spagnoli in Europa League e quello contro l’Atalanta in campionato. Dopo un inizio di carriera dove era tacciato di difensivismo l’ex centrocampista ha dimostrato di avere buone idee anche se non è sempre riuscito a trovare continuità ai suoi risultati. Dall’altra parte invece c’è lo spagnolo Diego Martinez integralista del 4-3-3 e con una mentalità molto offensiva.

NAPOLI GRANADA: L’ARBITRO

Questa sera la sfida Napoli Granada Granada sarà diretta dall’arbitro tedesco Daniel Siebert, che per il ritorno dei sedicesimi di Europa League sarà accompagnato dagli assistenti Seidel e Schaal, con Schlager invece quarto uomo ufficiale al San Paolo (Dingert e Steinhaus saranno alle postazioni Var Avar). Volendo ora provare a conoscere meglio il primo direttore di gara, vediamo subito che in stagione il fischietto di Berlino ha messo da parte ben 24 direzioni, di cui pure due risultano in questa edizione dell’Europa League. Facciamo infatti riferimento in tal senso agli incontri Molde-Dundalk e Sparta Praga-Milan, dove lo stesso Siebert ha distribuito nel complesso 10 cartellini gialli e un solo rosso. Possiamo aggiungere poi alla nostra analisi che in passato il fischietto tedesco ha diretto parecchie volte squadre italiane, ma non ha mai affrontato il Napoli: pure non vi sono precedenti tra l’arbitro e il Granada, benchè non manchino precedenti con team spagnoli. (agg Michela Colombo)

NAPOLI GRANADA: GATTUSO CI CREDE!

Napoli Granada, in diretta giovedì 25 febbraio 2021 alle ore 18.55 presso lo stadio Diego Armando Maradona di Napoli, sarà una sfida valevole per il match di ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League. Serve la grande rimonta al Napoli per proseguire nel suo cammino continentale. I partenopei infatti hanno perso con un secco 2-0 il match d’andata, in cui la squadra allenata da Rino Gattuso ha pagato essenzialmente le tantissime assenze che hanno complicato anche il cammino in campionato, come dimostrato anche dal 4-2 subito sul campo dell’Atalanta domenica scorsa. Occasione in cui gli azzurri hanno perso di nuovo Osimhen in attacco, rispetto all’andata Gattuso recupera almeno Koulibaly e proverà a giocare una partita differente contro un Granada che sulla carta appare non irresistibile.

L’ultima sconfitta 3-2 sul campo dell’Huesca ultimo in classifica nella Liga ha lasciato gli spagnoli a metà del guado, noni con 2 soli punti conquistati nelle ultime 5 partite disputate in campionato. Ma nel match d’andata la sfida è apparsa pesantemente sbilanciata a favore degli iberici.

PROBABILI FORMAZIONI NAPOLI GRANADA

Le probabili formazioni della sfida tra Napoli e Granada allo stadio Diego Armando Maradona. I padroni di casa allenati da Gennaro Gattuso scenderanno in campo con un 4-3-3 e questo undici titolare: Meret; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz, Bakayoko, Zielinski; Elmas, Politano, Insigne. Risponderà la formazione ospite guidata in panchina da Diego Martinez Penas con un 4-2-3-1 così disposto dal primo minuto: Rui Silva; Victor Diaz, Duarte, German, Neva; Herrera, Gonalons; Machis, Montoro, Kenedy; Molina.

QUOTE E PRONOSTICO

Per tutti coloro che vorranno scommettere sul match l’agenzia Snai ha fornito il suo pronostico per Napoli Granada: il segno 1 per la vittoria interna garantirebbe infatti di moltiplicare per 1.65 volte la posta investita, mentre il segno 2 riferito al successo in trasferta permetterebbe di ottenere una vincita pari a 5.50 volte quanto messo sul piatto. Infine per chi punterà sul pareggio, puntando sul segno X, la somma risultante si moltiplicherebbe per 3.85 volte l’importo scommesso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA