DIRETTA/ Napoli Salernitana (risultato finale 4-1) streaming: poker degli azzurri

- Maurizio Mastroluca

Diretta Napoli Salernitana streaming video tv: probabili formazioni, orario e risultato live della partita valida per la ventitreesima giornata di Serie A.

Napoli
Diretta Napoli Salernitana, Serie A 23^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA NAPOLI SALERNITANA (RISULTATO FINALE 4-1): POKER DEGLI AZZURRI

Venti inuti alla fine, Napoli che continua ad attaccare a caccia del pokerissimo. Osimhen riceve la sfera dal limite dell’area e calcia, palla fuori di poco. Spalletti fa entrare Zanoli e Ghoulam. Nella Salernitana intanto entra Simy per Bonazzoli. Zielinski prova a mettere la sua firma ma trova la grande risposta di Belec. Politano in area di rigore sceglie di calciare e non servire il meglio posizionato Osimhen, salva Belec. Pochi minuti alla fine del match, si attende solo il fischio finale. Termina il match, Napoli sul velluto contro la Salernitana. (agg. Umberto Tessier)

POKER DI INSIGNE!

Inizia la ripresa tra Napoli e Salernitana, la compagine partenopea è avanti per due reti a uno. Arriva il tris del Napoli! Rrahmani di testa! Zielinski pesca di testa Mertens che a sua volta pesca il difensore che molto probabilmente chiude il match. Altro rigore per il Napoli conquistato da Insigne! Veseli tocca con il braccio, secondo giallo, ed espulsione. Lo stesso capitano va sul dischetto e mette dentro la rete del quattro a uno, gara senza storia. Una rete importantissima per Insigne che aggancia Maradona nella storia dei marcatore del Napoli a quota 115 gol. Ricordiamo che Insigne ha firmato per il Toronto e a fine stagione lascerà il Napoli. (agg. Umberto Tessier)

NAPOLI SALERNITANA STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA DI SERIE A

La diretta tv di Napoli Salernitana di Serie A sarà disponibile in esclusiva sulla piattaforma digitale DAZN. Sarà quindi una diretta Napoli Salernitana in streaming video, e per accedere ai contenuti dell’emittente bisognerà essere abbonati al servizio. Per visionare la partita è necessario disporre di una connessione ad internet e dell’applicazione dedicata installata su un dispositivo mobile (smartphone, tablet o PC) o in alternativa, su una Smart Tv. La gara non sarà quindi una delle tre trasmesse in co-esclusiva da Sky Sport.

MERTENS SU RIGORE!

Fallo di Di Tacchio su Mertens in area, per il direttore di gara non ci sono gli estremi del calcio di rigore. Quindici minuti alla fine della prima frazione, Salernitana che fatica tantissimo nel proporsi nell’area avversaria. Obi commette fallo su Lobotka e si prende il secondo giallo de match. Bonazzoli! Arriva a sorpresa il pareggio della Salernitana! Obi di tacco serve Kechrida che la mette in mezzo e trova il tocco vincente di Bonazzoli. Intanto nella Salernitana deve uscire per infortunio Schiavone, al suo posto Jaroszynski. Bella conclusione di Fabian Ruiz, ottima risposta di Belec. Elmas viene messo giù da Veseli in area, rigore per il Napoli! Sulla sfera si presenta Mertens che non sbaglia! Il Napoli chiude avanti la prima frazione di gioco. (agg. Umberto Tessier)

LA SBLOCCA JUAN JESUS!

Inizia il derby campano tra Napoli e Salernitana, granata in grandissima emergenza. Zielinski la prende di testa, tentativo debole e facile parata di Belec. La prima occasione del match arriva sulla punizione di Mario Rui, respinge Belec. Elmas la mette fuori da solo contro Belec, era comunque fuorigioco. Come da previsione è il Napoli a fare la partita. Altra occasione per il Napoli con Fabian Ruiz che calcia a giro ma trova l’ottima risposta di Belec. Velo di Di Lorenzo per Lozano che calcia ma trova ancora Belec. Continua ad attaccare il Napoli, solo una squadra in campo fino ad ora. Elmas tocca per Juan Jesus in area che sigla ma viene beccato in fuorigioco. Dopo aver rivisto l’azione al VAR il direttore di gara convalida il gol! Napoli che sblocca il derby. (agg. Umberto Tessier)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Soffermandosi sulla classifica i numeri ci raccontano meglio la diretta di Napoli Salernitana. Il derby campano è praticamente un testacoda visto che gli azzurri sono terzi e gli amaranto ultimi. La squadra di Luciano Spalletti ha perso contatto con la testa della classifica dopo un lungo periodo in cui aveva guidato il campionato di Serie A. Oggi i punti sono 46, 4 in meno dell’Inter prima che però ha una gara da recuperare. Nonostante questo c’è la consapevolezza che si possa ancora trasformare una buona stagione in straordinaria. I punti raccolti fino a questo momento sono 46 con 14 vittorie, 4 pareggi e 4 sconfitte. Dall’altro lato Stefano Colantuono sta lavorando per tirare su una situazione praticamente disperata. la squadra ha appena 10 punti dopo 3 vittorie, 2 pari e 16 ko, ricordando anche un punto di penalizzazione combinato dalla federazione.

I partenopei potrebbero fare qualcosa di più in attacco, 39 reti sono il peggior risultato delle prime quattro squadre in classifica. Attenzione però perché Spalletti ha con 15 gol subiti la migliore difesa della categoria. Record negativi per il cavalluccio marino che ha il peggior attacco, solo 13 reti in 21 gare nonostante la presenza in rosa di Simy e Ribery, e la peggior difesa, 49 reti incassate, di tutto il campionato. Il miglior marcatore del Napoli è Dries Mertens a 6 reti, mentre dall’altra parte troviamo Federico Bonazzoli a 3. Adesso però leggiamo le formazioni ufficiali di Napoli Salernitana, poi parola al campo!

FORMAZIONI UFFICIALI NAPOLI SALERNITANA

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus, Mario Rui; Lobotka, Fabian Ruiz; Elmas, Zielinski, Lozano; Mertens. Allenatore: Luciano Spalletti

SALERNITANA (3-5-2): Belec; Delli Carri, Gagliolo, Bogdan, Veseli; Kechrida, Di Tacchio, Schiavone, Obi; F. Bonazzoli, Vergani. Allenatore: Stefano Colantuono (Matteo Fantozzi)

 

DIRETTA NAPOLI SALERNITANA: GLI ALLENATORI

La diretta di Napoli Salernitana metterà di fronte Luciano Spalletti e Stefano Colantuono. Il tecnico toscano degli azzurri sta facendo molto bene e sembra davvero pronto a compiere un altro step importante nella sua carriera. Abituato a giocare con il 4-2-3-1 ha sempre dimostrato di prediligere un gioco offensivo ed è anche in grado di regalare sempre spettacolo. Ricordiamo soprattutto la sua prima Roma, visto che poi ci tornò nella capitale, con gente come Rodrigo Taddei e Simone Perrotta veramente brava a buttarsi dentro.

Oggi ha dovuto convivere con tanti infortuni e ha anche rinnovato la sua squadra con delle novità inaspettate. Oggi però recupera Osimhen e potremmo probabilmente vederlo tornare a giocare con il suo classico modulo. Dall’altra parte c’è Stefano Colantuono che ha sempre prediletto il 4-4-2. Subentrato a stagione in corso a Fabrizio Castori fino a questo momento non è proprio riuscito. (Matteo Fantozzi)

NAPOLI SALERNITANA: I TESTA A TESTA

I precedenti della diretta di Napoli Salernitana ci raccontano come le due squadre si siano affrontate in casa degli azzurri in 8 occasioni. Il bilancio è totalmente in favore degli azzurri che ne hanno vinte 5 con 3 pareggi. Prima di quest’anno per trovare degli scontri tra le due compagini si deve tornare indietro alla Coppa Italia del 2009/10. Gli azzurri non vincono dall’agosto 2009 nei trentaduesimi della coppa nazionale, un successo per 3-0 grazie ai gol di Maggio, Lavezzi e Hoffer.

La Salernitana non ha mai vinto in trasferta contro il Napoli. Sono tre i successi contro questo avversario arrivati tutti però allo Stadio Arechi. Nel match d’andata il Napoli è andato a vincere a Salerno col risultato di 0-1. Il match in questione fu deciso da un gol di Zielinski al minuto 61. La gara poi si incattivì decisamente con i rossi diretti prima a Kastanos e poi a Koulibaly. Vedremo quello che ci racconterà la gara oggi anche se i favori del pronostico sono tutti dalla parte di Luciano Spalletti. (Matteo Fantozzi)

NAPOLI SALERNITANA: IL MARADONA OSPITA IL DERBY CAMPANO

Napoli Salernitana, in diretta domenica 23 gennaio alle ore 15:00 dallo stadio Diego Armando Maradona di Napoli, è il derby campano valido per la ventitreesima giornata di Serie A. Gli azzurri sono reduci dal successo in trasferta conseguito sul campo del Bologna, gara terminata con il punteggio di 0-2. Per la squadra di Luciano Spalletti si è trattata della seconda vittoria consecutiva, dopo il pareggio e la sconfitta dei precedenti due turni. Il Napoli occupa attualmente la terza posizione, a due lunghezze di distanza dal Milan (secondo), e 4 punti in meno della capolista Inter.

La Salernitana arriva alla gara del Maradona, dopo la sconfitta interna subita contro la Lazio, partita terminata con il punteggio di 0-3. I granata non sono riusciti a dar seguito alla vittoria conseguita nel precedente turno contro il Verona, e restano così il fanalino di coda della Serie A con 10 punti. La squadra di Stefano Colantuono ha perso 4 volte nelle ultime cinque giornate di campionato. Nella partita di andata, disputata all’Arechi lo scorso ottobre, il Napoli si è imposto con il punteggio di 0-1, decisivo il gol di Zielinski.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI NAPOLI SALERNITANA

Andiamo a vedere le probabili formazioni della diretta Napoli Salernitana, le quali scenderanno per disputare il derby campano nella ventitreesima giornata del campionato di Serie A. L’allenatore partenopeo, Luciano Spalletti, opterà per il consueto modulo 4-2-3-1. Probabile rientro dal primo minuto di Victor Osimhen, rientrato tra i convocati nello scorso turno, in cui è però partito dalla panchina. Questa la probabile formazione titolare del Napoli: Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus, Mario Rui; Lobotka, Ruiz; Politano, Zielinski, Lozano; Osimhen.

Stefano Colantuono, tecnico della Salernitana dovrebbe proporre la sua squadra schierata con il modulo 3-5-2. In cabina di regia confermato Di Tacchio, con Bonazzoli e Gondo a guidare l’attacco. Ecco la probabile formazione titolare della Salernitana per il derby campano contro il Napoli: Belec; Veseli, Delli Carri, Gyomber; Kechrida, Schiavone, Di Tacchio, Motoc, Obi; Bonazzoli, Gondo.

QUOTE PER LE SCOMMESSE

Diamo uno sguardo alle quote per le scommesse della diretta Napoli Salernitana di Serie A, proposte dall’agenzia Snai. Favoriti i padroni di casa, infatti la vittoria del Napoli, abbinata al segno 1, ha una quota di 1.16. Un eventuale pareggio tra le due squadre campane, con segno X, viene proposto a 7.75. Sembra difficile poter assistere al successo della Salernitana, con il segno 2 quotato 15.00.





© RIPRODUZIONE RISERVATA