DIRETTA/ Oldenburg Venezia (risultato finale 98-87): Orogranata sconfitti in Germania

- Mauro Mantegazza

Diretta Oldenburg Venezia streaming video tv: orario e risultato live della prima partita della Top 16 della Eurocup di basket (oggi 8 gennaio 2020)

Venezia basket
Diretta Oldenburg Venezia (Foto LaPresse)

DIRETTA OLDENBURG VENEZIA (81-63): FINE PARTITA

Presso l’impianto Große EWE Arena l’Oldenburg batte la Reyer Venezia per 98 ad 87. Dopo aver rincorso i padroni di casa di coach Drijencic per tutta la durata dell’incontro, agli ospiti veneti non basta l’aggiudicarsi l’ultimo quarto finale per 24 a 17 visto che per i tedeschi si tratta solamente di amministrare la situazione favorevole ottenuta con merito nel corso della partita. Il successo guadagnato quest’oggi consente inoltre all’Oldenburg di posizionarsi in vetta al girone F e la Reyer Venezia di coach De Raffaele comincia male le top 16 come quarta in classifica al termine della prima giornata. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Oldenburg Venezia non sarà disponibile sui canali della nostra televisione; l’unico modo per seguire questa partita di basket è quello di sottoscrivere un abbonamento alla piattaforma Eurosport Player, che fornisce tante gare della pallacanestro nazionale e internazionale in diretta streaming video. Dovrete pertanto armarvi di dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone; ricordiamo anche che sul sito eurocupbasketball.com troverete informazioni utili relative alle classifiche della Eurocup e alle statistiche di squadre e giocatori.

TERZO QUARTO

Esauritosi pure il terzo quarto, Oldenburg e Reyer Venezia sono ora sul punteggio di 81 a 63. In queste prime battute del secondo tempo, al rientro sul parquet dopo il riposo, il copione non sembra cambiare rispetto alla frazione precedente e gli ospiti veneti continuano senza sosta ad evidenziare tutte le loro difficoltà di questa sera. I padroni di casa si aggiudicano tutte le statistiche del parziale fino a toccare un distacco di 18 punti che li colloca in una posizione decisamente favorevole in vista degli ultimi dieci minuti dell’incontro da disputare nel quarto finale. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine del secondo quarto, ovvero del primo tempo, le squadre di Oldenburg e Reyer Venezia sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo lungo sul 54 a 43. I minuti scorrono sul cronometro e, sebbene i veneti di coach De Raffaele correggano qualche disattenzione mostrata in avvio di gara, lo scontro appare sì più equilibrato ma i padroni di casa tedeschi allungano comunque. Gli uomini di coach Drijencic aumentano infatti il distacco dai rivali di questa prima giornata facendo loro il parziale per 30 a 23. Gli orogranata hanno bisogno di gestire meglio la propria fase difensiva all’inizio del secondo tempo per poter riguadagnare terreno e sperare nella rimonta. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

PRIMO QUARTO

In Germania il primo quarto di gioco tra Oldenburg e Reyer Venezia si è concluso con il punteggio di 24 a 20. Nelle fasi iniziali dell’incontro, nonostante una migliore percentuale al tiro, gli ospiti vengono superati dai padroni di casa soprattutto a causa del 2 a 9 nelle palle perse e del 7 a 1 nelle palle rubate. Gli italiani di coach De Raffaele agiscono meglio anche a rimbalzo ma dovranno rivedere la gestione del pallone se vorranno aggiudicarsi la vittoria finale ritrovandosi già ad inseguire gli avversari, bravi a sfruttare le disattenzioni senza farsi pregare. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

PALLA A DUE!

Oldenburg Venezia comincia: nei pochi minuti che ancora ci separano dalla palla a due per questa partita di Eurocup valida per la prima giornata della Top 16, seconda fase della competizione, spendiamo qualche parola in più anche sulla formazione tedesca. L’EWE Baskets Oldenburg ha superato la prima fase con il terzo posto nel girone D, maturato tramite sei vittorie e quattro sconfitte. Il rendimento dei tedeschi è stato molto positivo in casa, dove Oldenburg ha raccolto quattro vittorie e una sola sconfitta, mentre in trasferta si contano due successi e tre sconfitte. Più in generale, ricordiamo che l’Oldenburg è una delle migliori formazioni nel panorama del basket tedesco, con la perla del trionfo del 2008-2009, quando si laurearono campioni di Germania conquistando poi anche la Supercoppa tedesca, mentre risale al 2015 l’unica vittoria nella Coppa di Germania. La parola però adesso deve passare al campo, che è pronto ad emettere i propri verdetti: Oldenburg Venezia comincia davvero! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LE STATISTICHE DELLA REYER

Sempre più vicina la diretta di Oldenburg Venezia, spulciamo allora tra i numeri della Umana Reyer Venezia in questa stagione che sta sorridendo alla squadra veneta soprattutto in Eurocup. In questa sede facciamo riferimento proprio alla Coppa, anche perché possiamo fare un bilancio definitivo al termine della stagione regolare, che ha regalato a Venezia con ampio merito la qualificazione alla Top 16 che comincia in questa settimana. Abbiamo dunque in Eurocup per Venezia ben otto vittorie a fronte di appena due sconfitte nelle dieci partite del girone B della stagione regolare, che sono bastate per assicurarsi il primo posto in un gruppo vinto dai campioni d’Italia in carica. I numeri di Venezia ci parlano di un bilancio di quattro vittorie e una sconfitta in casa e medesimo andamento in trasferta, dove invece in Serie A Venezia sta faticando tantissimo. Naturalmente positiva è stata la differenza punti (+46) per merito di 759 punti segnati a fronte dei 713 subiti a conclusione del girone di stagione regolare. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LE PAROLE DI DE RAFFAELE

Verso la diretta di Oldenburg Venezia, ricordiamo che questa è una fase delicata per la stagione della Umana Reyer campione d’Italia in carica. Campionato, Eurocup e anche mosse di mercato, sulle quali pochi giorni fa aveva fatto il punto della situazione lo stesso coach Walter De Raffaele. In una intervista per il Gazzettino, l’allenatore di Venezia si è espresso in questi termini sulla situazione di Andrew Goudelock, dalla quale dipenderanno naturalmente le strategie della società veneta: “Continua a lavorare con lo staff medico e i fisioterapisti ma non possiamo aspettarlo in eterno, dal punto di vista tecnico non si discute ma la stagione va avanti e bisogna dare uno strappo, in un senso o nell’altro”. Tempo scaduto, dunque, per il Mini Mamba: “Sono i dottori a dover parlare delle sue condizioni, io dico che bisogna sbrigarsi perché se dovessimo virare su un altro nome potrebbe volerci molto tempo, prima di individuarlo, trovare un accordo, tesserarlo e inserirlo nel nostro sistema”. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Oldenburg Venezia, in diretta dalla Grosse Ewe Arena della città tedesca, si gioca alle ore 20.00 di questa sera, mercoledì 8 gennaio, per la prima giornata del gruppo F della Top 16 della Eurocup 2019-2020 di basket, che vede ancora in lizza tutte le quattro squadre italiane che partecipano a questa edizione della Eurocup. Con Oldenburg Venezia inizia dunque la seconda fase della competizione internazionale per i campioni d’Italia in carica della Umana Reyer Venezia, che si era assicurata la qualificazione per le Top 16 in modo davvero autorevole, con un bilancio di otto vittorie e due sole sconfitte nella stagione regolare. Ora si riparte da zero: le 16 squadre partecipanti sono state divise in quattro gruppi da quattro, di cui le prime due si qualificheranno per i quarti di finale. Venezia affronta innanzitutto i tedeschi dell’EWE Baskets Oldenburg, nel gruppo dei lagunari ci sono anche i greci del Promitheas Patrasso e Brescia, con cui dunque andrà in scena un derby italiano che sarà il “replay” della partita che in campionato è stata giocata giusto sabato sera, nell’ultima giornata d’andata.

DIRETTA OLDENBURG VENEZIA: IL CONTESTO

Verso la diretta di Oldenburg Venezia, possiamo ricordare che la Umana Reyer finora ha avuto soddisfazioni soprattutto proprio dalla Eurocup in una stagione invece non molto convincente in campionato. A livello internazionale invece Venezia sta onorando alla grande lo scudetto tricolore che porta sul petto: abbiamo già accennato all’eccellente bilancio di otto vittorie e due sconfitte nelle dieci partite della prima fase, con la chicca della vittoria sul campo del Partizan, seconda forza del gruppo. In effetti il dato che spicca di più sono le quattro vittorie esterne in Eurocup, a confronto con il pessimo rendimento che Venezia ha invece avuto in Serie A lontano dal Taliercio. Oggi però si riparte da zero e sarebbe importante vincere al debutto nelle Top 16 per mettere in discesa un cammino che non sarà facile, dal momento che serve entrare fra le prime due per accedere ai quarti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA