DIRETTA/ Olimpia Lubiana Virtus Bologna (risultato finale 98-108): successo esterno!

- Claudio Franceschini

Diretta Olimpia Lubiana Virtus Bologna streaming video tv: orario e risultato live della partita valida per la 5^ giornata nella Top 16 di basket Eurocup, V nere già qualificate ai quarti.

Gamble Markovic Virtus Bologna sorriso facebook 2020 640x300
Diretta Brindisi Virtus Bologna, basket Serie A1 22^ giornata (da facebook.com/VirtusSegafredoBologna)

DIRETTA OLIMPIA LUBIANA VIRTUS BOLOGNA (RISULTATO 98-108 dts): FINE PARTITA

Presso l’impianto Arena Stozice la Virtus Bologna batte la Cedevita Olimpia Lubiana per 108 a 98 dopo i tempi supplementari. Nel primo tempo gli ospiti sembrano presto in grado di prendere in mano il controllo delle operazioni ma i padroni di casa non si lasciano impressionare rispondendo colpo su colpo fino a chiudere in vantaggio al riposo per appena un punto di distacco. Nel secondo tempo il copione rimane invariato così come il punteggio che forza le due squadre a prolungare le ostitlità all’extra-time. Nei tempi supplementari sono gli emiliani ad imporsi tramite un ottimo 4 a 2 nelle triple e gestendo sapientemente i rimbalzi, 6 a 1 totali. Il successo ottenuto quest’oggi consente alla Virtus Bologna di raggiungere un record di 5-0 nella classifica del gruppo G delle Top 16 di Eurocup mentre la sconfitta costa il 4-2 all’Olimpia Lubiana. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA OLIMPIA LUBIANA VIRTUS BOLOGNA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

Ricordiamo che non sarà possibile assistere alla diretta tv di Olimpia Lubiana Virtus Bologna, che non verrà trasmessa sui canali della nostra televisione; per seguire la partita di Eurocup sarà dunque necessario sottoscrivere un abbonamento alla piattaforma Eurosport Player, che fornisce tutte le gare della competizione in diretta streaming video. Sul sito ufficiale www.eurocupbasketball.com troverete inoltre tutte le informazioni utili, come il tabellino play-by-play e il boxscore aggiornato in tempo reale ma anche statistiche di squadre e giocatori.

TEMPI SUPPLEMENTARI

All’Arena Stozice di Lubiana le formazioni di Olimpia Lubiana e Virtus Bologna hanno da poco concluso l’ultimo quarto per 91 a 91 e si apprestano a disputare i tempi supplementari. Il grande equilibrio ammirato sin dalle battute iniziali della partita è stato riconfermato ancora una volta dai due club che hanno saputo annullarsi vicendevolmente. Le Vu Nere hanno saputo fare la loro parte agendo meglio a rimbalzo, 6 a 4, rubando più palle, ben 3 a 0, e perdendone di meno, 2 a 3, oltre a collezionare un importante 3 a 0 nelle stoppate. Tutto da rifare quindi e gara che verrà decisa all’extra-time anche se al momento è difficile poter indicare chi riuscirà a prevalere questa sera. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi).

TERZO QUARTO

Esauritosi pure il terzo quarto, Olimpia Lubiana e Virtus Bologna sono ora sul punteggio di 62 a 56. In queste prime battute del secondo tempo, al rientro sul parquet dagli spogliatoi dopo il riposo, la partita appare ancor più equilibrata rispetto a quanto ammirato nel corso della frazione di gioco precedente sebbene siano nuovamente i padroni di casa a spuntarla, in questo caso per 22 a 17. Gli ulteriori 7 punti messi a segno da Blazic per i suoi, davvero dominante in questa sfida, aiutano i biancoverdi ad allungare le distanze, senza dimenticare l’11 a 7 nei rimbalzi o la maggior attenzione nella gestione della palla, 3 a 5 nelle perse e 3 a 2 in quelle rubate. L’esito della sfida rimane da scrivere nei dieci minuti di gioco restanti e non è da escludere la possibilità che le ostilità possano anche proseguire nei tempi supplementari. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine del secondo quarto, ovvero del primo tempo, le squadre di Olimpia Lubiana e Virtus Bologna sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo lungo sul 40 a 39. I minuti scorrono sul cronometro e gli sloveni sembrano in grado di correggere i difetti mostrati in avvio di gara riuscendo anche con l’aggiudicarsi il parziale per 18 a 16. Il dominio a rimbalzo, 16 a 8 totali, non è sufficiente agli italiani per tenersi avanti rispetto agli avversari, pagando quindi a caro prezzo il 4 a 2 nelle palle perse e l’1 a 4 nelle palle rubate. Buon primo tempo per la Virtus ma l’Olimpia ha saputo tenere il passo finendo col chiudere avanti prima di andare al riposo spinti anche dai 15 punti messi a segno sia da Blazic che da Muric. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

PRIMO QUARTO

In Slovenia il primo quarto di gioco tra Olimpia Lubiana e Virtus Bologna si è concluso con il punteggio di 22 a 23. Nelle fasi iniziali dell’incontro i padroni di casa allenati da coach Golemac provano senza successo a prendere immediatamente in mano le redini del match visto che gli ospiti guidati da coach Djordjevic ribaltano presto la situazione portandosi in vantaggio. I biancoverdi rimagono comunque in corsa sfruttando i diversi errori commessi dalle Vu nere nella gestione della palla, incappando appunto in qualche fallo di troppo. Ecco le formazioni ufficiali: OLIMPIA LUBIANA – Blazic; Dimec; Jones; Muric; Perry. Coach: Golemac. A disp.: Brown; Duscak; Hodzic; Hopkins; Radovic; Rupnik; Scuka. VIRTUS BOLOGNA – Gamble; Markovic; Ricci; Teodosic; Weems. Coach: Djordjevic. A disp.: Abass; Adams; Alibegovic; Belinelli; Hunter; Pajola; Tessitori. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

PALLA A DUE!

Eccoci alla palla a due di Olimpia Lubiana Virtus Bologna. Le due squadre si erano incrociate alla Segafredo Arena nella prima giornata di questa Top 16 e, come abbiamo già detto, gli emiliani avevano portato a casa la vittoria con un margine di 14 punti. Il risultato esatto era stato 90-76, con una splendida rimonta operata nel secondo quarto (parziale 35-16) dopo che gli sloveni erano scattati meglio dai blocchi di partenza; partita da 13 punti e 8 assist per Milos Teodosic che aveva tirato male (3/10), decisamente meglio Kyle Weems che i suoi 13 punti li aveva messi a bersaglio con 5/8 dal campo, mentre Vince Hunter era risultato il migliore dei suoi con 22 punti e 9 rimbalzi. Nell’Olimpia Lubiana aveva brillato Kendrick Perry: 22 punti, 4 rimbalzi e 5 assist con un assolutamente buono 6/11, ancora meglio Jaka Blazic autore di una prova da 25 punti e 4 rimbalzi con 4/4 dall’arco e 9/14 totale. Ora non resta che restituire la parola al parquet dell’Arena Stozice per stare a vedere quello che succederà nel match di ritorno, mettiamoci comodi perché la diretta di Olimpia Lubiana Virtus Bologna sta finalmente per cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

OLIMPIA LUBIANA VIRTUS BOLOGNA: LO STORICO

Mentre aspettiamo la diretta di Olimpia Lubiana Virtus Bologna, possiamo provare a fare un quadro generale della situazione che riguarda la Top 16 di Eurocup. Sono due le squadre che hanno ottenuto la qualificazione aritmetica ai playoff: la Segafredo, come abbiamo visto, e l’Unics Kazan che nel gruppo H ha 4 vittorie e nessuna sconfitta e già due partite di vantaggio sul MoraBanc Andorra, irraggiungibile sia per Gran Canaria che per Mornar Bar. Le altre invece si devono ancora qualificare: nel gruppo F comanda il Boulogne che però, battuto da Trento prima della sosta, non è certo della qualificazione e soprattutto ha rimesso in corsa la stessa Dolomiti Energia che ora dovrà battere il Partizan per provare a fare il passo decisivo verso l’obiettivo. Anche nel gruppo E c’è molto equilibrio, anzi maggiore: sono due le squadre al comando della classifica, Monaco e Joventut Badalona condividono il primato con 3 vittorie e una sconfitta. Già eliminato l’Unicaja Malaga che ha sempre perso, invece Nanterre (2-2) spera ancora di fare filotto di successi in queste ultime due partite e ottenere così il pass per i playoff di Eurocup. (agg. di Claudio Franceschini)

SEGAFREDO GIÀ AI QUARTI

Olimpia Lubiana Virtus Bologna, che sarà diretta dagli arbitri Piotr Pastusiak, Jurgis Laurinavicius e Benjamin Barth, si gioca alle ore 20:30 di martedì 2 marzo ed è valida per la quinta giornata nella Top 16 di basket Eurocup 2020-2021. Una partita che conta molto di più per la squadra slovena che, seconda in classifica, va a caccia della vittoria che le permetterebbe di archiviare aritmeticamente la qualificazione ai quarti di finale, difendendosi così dagli assalti del Buducnost, unica squadra che potrebbe ancora giocare un ruolo di guastafeste per il passaggio ai turni ad eliminazione diretta.

Per le V nere invece i conti sono già fatti: ancora imbattuta nel torneo, la squadra di Sasha Djordjevic ha già ottenuto il pass per i playoff e ora cercherà di blindare il primo posto in classifica, che è anche molto vicino. Avendo vinto di 14 l’andata, con una sconfitta di margine minore basterebbe battere Bourg en Bresse la prossima settimana o sperare che l’Olimpia perda; vedremo allora come andranno le cose nella diretta di Olimpia Lubiana Virtus Bologna, aspettando che la partita prenda il via possiamo dare uno sguardo a quelli che sono i temi principali di questa partita di Eurocup.

DIRETTA OLIMPIA LUBIANA VIRTUS BOLOGNA: RISULTATI E CONTESTO

La diretta di Olimpia Lubiana Virtus Bologna è quindi di poco interesse per la Segafredo, al netto ovviamente della volontà di chiudere i conti per il primo posto nel girone: si tratterebbe appunto di vincere all’Arena Stozice per avere la matematica dalla propria parte, ma siamo ai dettagli anche se chiaramente avere il fattore campo nella serie di playoff sarebbe sicuramente un ottimo vantaggio. Le V nere in Eurocup stanno volando: 14-0 il loro record, devono ancora conoscere la prima sconfitta e hanno dimostrato di essere la principale candidata per il titolo. Tornate a vincere anche in campionato, dove hanno piegato Varese in maniera più netta di quanto il +9 finale effettivamente racconti, hanno però scialacquato la grande occasione di mettere un trofeo in bacheca facendosi eliminare al primo turno di Coppa Italia: anche per questo motivo trionfare in ambito internazionale sarebbe un ottimo modo per dare lustro a un progetto che la proprietà immaginava vincente nell’immediato, e che invece non è ancora decollato dal punto di vista dei trofei messi in bacheca.

© RIPRODUZIONE RISERVATA