Diretta/ Olimpia Milano Treviso (risultato finale 91-67) streaming video tv: è finita

- Mauro Mantegazza

Diretta Olimpia Milano Treviso (risultato finale 91-67) streaming video tv: va in archivio la partita del PalaLido

Scola Olimpia Milano Luis Scola, Olimpia Milano (Foto LaPresse)

DIRETTA OLIMPIA MILANO TREVISO (RISULTATO FINALE 91-67): E’ FINITA!

E’ finita la diretta della partita del 18esimo turno della Lega A di basket, fra l’Olimpia Milano e Treviso. Alla fine hanno dilagato i cestisti meneghini, chiudendo l’incontro in proprio favore con il risultato di 91 a 67. Dopo due primi quarti molto tirati, come confermato anche dal risultato dell’intervallo, 41 a 41, l’Olimpia ha iniziato a prendere il largo nella terza frazione di gioco (chiusasi 61-56), per poi appunto “passeggiare” negli ultimi dieci minuti di gara. Eloquente il parziale del quarto-quarto, 30-11, in cui sono risultate per la prima volta evidenti le differenze di qualità fra i giocatori in campo. Milano che torna così a vincere in campionato dopo la bruciante sconfitta contro Cantù, e confermando lo stato di forma esaltante già vistosi nella recente sfida europea contro i greci del Panathinaikos. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

DIRETTA OLIMPIA MILANO TREVISO (RISULTATO 61-56): SI CHIDUE IL TERZO QUARTO

Va in archivio anche la diretta del terzo quarto della partita fra l’Olimpia Milano basket, e Treviso, una delle grandi classiche della pallacanestro tricolore. Dopo trenta minuti la gara appare ancora in bilico e il quarto step sarà forse decisivo, a meno di supplementari, per vedere chi riuscirà a spuntarla. 22 a 19 il risultato del primo quarto, quindi 41-41 il parziale dopo il secondo, ed ora la partita si trova sul risultato di 61-56 grazie ad un parziale per la compagine di Messina di 20 a 15. Un altro tempo tiratissimo al PalaLido, dove sul parquet non si è assolutamente vista la differenza di classifica (quarta l’Olimpia, 14esimi i trevigiani), anche se alla fine l’Armani è riuscita a respirare un po’, portandosi avanti di cinque lunghezze. Appuntamento quindi al termine dell’ultimo quarto, per il risultato finale, forse… (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

DIRETTA OLIMPIA MILANO TREVISO (RISULTATO 41-41): FINE 2° QUARTO

Siamo a metà gara al PalaLido di Milano, dove è in corso la diretta di basket fra i padroni di casa dell’Olimpia e gli ospiti di Treviso. Dopo un primo quarto in cui hanno dominato gli ospiti, chiudendo con un vantaggio di più tre (19 a 22 lo score finale), la seconda frazione di gioco si è conclusa con il risultato di 21 a 19 per Milano, per un risultato di 41-41 all’intervallo. Continua quindi il grandissimo equilibrio in Lombardia, con le due compagni brave a non fare scappare l’avversario e a rispondere punto a punto. In questa seconda frazione, l’Olimpia sembrava potesse essere in grado di chiudere avanti, riuscendo a racimolare un vantaggio massimo di due punti, ma si è poi fatta riprendere nel finale dagli avversari di Treviso. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

DIRETTA OLIMPIA MILANO TREVISO (RISULTATO 0-0): FINE PRIMO QUARTO

E’ terminata la diretta del primo quarto della sfida fra l’Olimpia Milano e Treviso, match in corso in quel del PalaLido, valevole per il turno numero 18 del campionato di basket. Primi dieci minuti decisamente esaltanti nel capoluogo lombardo, dove la compagine trevigiana è partita alla grande, riuscendo sempre a restare in vantaggio fino a pochi secondi dal fischio finale, precisamente al 19 a 19. Alla fine, poi, un tiro libero e un canestro di Tessitori, ha permesso a Treviso di chiudere avanti di tre, con lo score finale di 19 a 22. Il distacco massimo è stato di di +8, e Milano non sembra ancora riuscire a ripetere la grande prestazione in Europa contro il Panathinaikos. Appuntamento al termine del secondo quarto di gioco per un nuovo update sull’incontro. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

DIRETTA OLIMPIA MILANO TREVISO (0-0): PALLA A DUE!

Olimpia Milano Treviso sta per prendere il via, salutiamo con piacere il ritorno di una sfida che mancava in Serie A da diversi anni, cioè naturalmente da quando Treviso era ancora in epoca Benetton. L’ultima stagione fu quella 2011-2012, al termine della quale cessò l’avventura nel grande basket della famiglia Benetton, che aveva regalato a Treviso la bellezza di cinque scudetti, otto Coppe Italia, quattro Supercoppe Italiane e anche due Coppe Saporta a livello internazionale, dove vanno ricordate anche due finali di Coppa dei Campioni/Eurolega. Da notare che, dal momento che l’attuale Universo Treviso non è l’erede ufficiale della storica Pallacanestro Treviso, che ha infatti continuato l’attività pur con un netto ridimensionamento, dunque quei titoli non possono essere attributi all’attuale società, resta comunque il piacere di ritrovare una partita fra due piazze che hanno fatto la storia del nostro basket. Parola dunque al campo: Olimpia Milano Treviso inizia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Olimpia Milano Treviso non è una delle partite che vengono trasmesse sui canali della nostra televisione per questo turno di campionato; per tutti gli appassionati comunque l’appuntamento classico rimane quello con la piattaforma Eurosport Player, alla quale bisogna essere abbonati e che fornisce tutte le gare di Serie A di basket in diretta streaming video. Inoltre, sul sito www.legabasket.it sono liberamente consultabili le informazioni utili come il tabellino play-by-play e le statistiche dei giocatori che scenderanno sul parquet del Mediolanum Forum.

LE PAROLE DI MAX MENETTI

Sempre più vicina la diretta di Olimpia Milano Treviso, anche Max Menetti domenica scorsa si era ritrovato a commentare una sconfitta casalinga dei suoi ragazzi. Ecco dunque quali erano state le dichiarazioni del coach della De’ Longhi Treviso al termine della partita persa contro Varese al Palaverde: “Complimenti a Varese per la vittoria. E’ un momento difficile, abbiamo perso l’occasione per due punti molto importanti. Difficile per le nostre condizioni ma non ho da rimproverare nulla ai ragazzi, che hanno dato tutto anche di più, e probabilmente da lì è nata una frustrazione che ci ha fatto commettere errori sciocchi. Dopo due quarti molto buoni c’è mancata continuità. Ci siamo piantati nel terzo periodo e ci siamo persi. Adesso dobbiamo lavorare con continuità visto che la salute sembra che l’abbiamo ritrovata per recuperare le nostre caratteristiche. Ho grande fiducia nei ragazzi, questi momenti di difficoltà ci devono consentire di crescere verso il nostro grande obiettivo che rimane la salvezza”. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PARLA ETTORE MESSINA

In avvicinamento alla diretta di Olimpia Milano Treviso, ci sembra doveroso fare un passo indietro di una settimana per rileggere il commento di Ettore Messina al termine della inattesa sconfitta interna dei suoi ragazzi nel derby lombardo contro Cantù. Ecco dunque le parole di Messina, che aveva fatto innanzitutto i complimenti agli avversari, ma poi è stato molto onesto nell’analisi della situazione di Milano: “Per prima cosa, complimenti a Cantù, a Cesare Pancotto e ai suoi giocatori, perché ad un certo punto potevano anche perderla e invece sono stati bravi a vincere con il parziale che ha chiuso la partita. Per quanto ci riguarda voglio dire, senza troppi giri di parole, che mi rendo perfettamente conto di aver esaurito, io e la squadra, il bonus di credibilità che ci era stato riconosciuto all’inizio dell’anno. Ovviamente, io sono il primo responsabile. Adesso abbiamo due possibilità: o ci autodistruggiamo per i prossimi cinque mesi oppure proviamo a raddrizzare la situazione, trovando quel minimo di continuità che avevamo a inizio stagione quando la palla pesava di meno. Del resto, di giustificazioni tecniche possiamo parlare fino a domani, ma sarebbe inutile. Dobbiamo cercare di rimetterla a posto e se non ci riusciremo faremo le valutazioni del caso, a bocce ferme. Adesso, è inutile stare a cercare i responsabili, il primo sono io, io ho fatto questa squadra almeno in parte, e io la sto allenando. Cercheremo di fare qualcosa per essere più continui, più precisi nell’atteggiamento e nella qualità del gioco”. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Olimpia Milano Treviso, diretta dagli arbitri Manuel Mazzoni, Gianluca Sardella e Sergio Noce, si gioca alle ore 12.00 per aprire la domenica della diciottesima giornata di Serie A, primo turno del massimo campionato italiano di basket. Ricordiamo che l’appuntamento con Olimpia Milano Treviso sarà all’Allianz Cloud, dunque al Palalido che per oggi sarà la casa dell’Olimpia in questa sfida che richiama alla memoria un passato glorioso e che torna dopo una lunga assenza di Treviso dalla Serie A. Fatte le debite proporzioni, tuttavia, va detto che sia Milano sia Treviso non stanno vivendo un momento facile: domenica scorsa l’Olimpia ha perso in casa contro Cantù un derby molto sentito, sconfitta casalinga anche per Treviso che ha ceduto al cospetto di Varese. In classifica il quarto posto non può certo bastare alla corazzata di Ettore Messina, mentre i veneti hanno due sole lunghezze di vantaggio sulla zona retrocessione e sanno che ci sarà da soffrire per la salvezza.

DIRETTA OLIMPIA MILANO TREVISO: IL CONTESTO

Come abbiamo già accennato, la diretta di Olimpia Milano Treviso ci proporrà una partita nella quale entrambe le formazioni, fatta la tara alle differenti ambizioni e possibilità, cercheranno il riscatto dopo un periodo non facile. Naturalmente questa è una partita da vincere soprattutto per l’Olimpia, perché un passo falso casalingo contro una neopromossa sarebbe pesante per Milano, che già domenica scorsa ha perso in casa il derby contro Cantù, al termine di una partita nella quale solo nel terzo quarto si è vista una buona Milano – ma naturalmente 10 minuti non possono bastare per vincere un match di Serie A. Il periodo festivo ha fatto molto male anche a Treviso, reduce da tre sconfitte consecutive, delle quali due in casa: il cammino verso la salvezza si è così complicato, oggi non sembra il giorno ideale per invertire la tendenza ma i veneti ci dovranno provare, con la consapevolezza di non avere nulla da perdere.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Basket

Ultime notizie