DIRETTA/ Olympiacos Bayern Monaco (risultato live 2-3) video: Vittoria Bayern

- Mauro Mantegazza

Diretta Olympiacos Bayern streaming video e tv: risultato live 0-0, formazioni ufficiali e cronaca della partita di Champions League per il girone B

Bayern Real
Diretta Olympiacos Bayern Monaco (Foto LaPresse)

DIRETTA OLYMPIACOS BAYERN MONACO (RISULTATO LIVE 2-3): SOFFERTA VITTORIA DEL BAYERN

E’ terminato da pochissimi minuti l’incontro tra Olympiakos e Bayern Monaco sul punteggio  di 2 a 3. I tedeschi continuano la propria marcia a punteggio pieno vincendo in rimonta anche ad Atene contro una formazione che era anche riuscita a passare in vantaggio dopo poco minuti ma che si è dovuta arrendere alla forza della squadra di Kovac che, dopo essersi aggrappata al suo centravanti Lewandowski ha chiuso definitivamente i conti al 76’ con un gran gol del subentrato Tolisso che ha insaccato un perfetto tiro toccato dal limite dell’area di rigore. I padroni di casa però non si sono arresi ed hanno accorciato le distanze con un pò di fortuna al 79’ quando un gran tiro di Guilherme è stato deviato da Alcantara nella propria porta spiazzando di fatto Neuer. Nonostante il gol, gli ellenici sono riusciti a creare ulteriori problemi a causa dell’attenta retroguardia piazzata da mister Kovac, se non all’88’ quando Podence ha concluso un’azione personale con un potente rasoterra che Neuer è riuscito a bloccare in due tempi a terra. (agg. Marco Guido)

LENWANDOWSKI FRIMA LA RIMONTA BAYERN

Quando siamo giunti al 75′ dell’incontro tra Olympiakos e Bayern Monaco il punteggio è ora di 1 a 2, a portare in vantaggio gli ospiti è stato ancora una volta Lewandowski: sugli sviluppi di un calcio d’angolo il centravanti ha insaccato da distanza ravvicinata la sponda aerea di Muller portando così avanti i suoi. La ripresa si è aperta con una sostituzione decisa da mister Kovac che ha inserito Martinez al posto di Tolisso. La gara sembra in pieno controllo dei tedeschi che però non stanno facendo molto per cercare di chiuderla definitivamente. (agg. Marco Guido)

PAREGGIA IL SOLITO LEWANDOWSKI

Si è appena concluso il primo tempo della sfida tra Olympiakos e Bayern Monaco sul punteggio di 1 a 1. Gli ospiti sono quindi riusciti a riequilibrare il risultato al 34’: sponda aerea di Lewandowski per Coutinho il cui bel tiro al volo è stato respinto da Jose Sa però nei pressi del centravanti polacco che non si è fatto pregare, ribadendo in rete con un bel tiro che si è insaccato sotto la traversa. Al 38’ i tedeschi hanno sfiorato il raddoppio quando Coutinho ha clamorosamente sprecato da due passi, mettendo oltre la traversa un perfetto cross proveniente dalla sinistra. (agg. Marco Guido)

LA SBLOCCA EL ARABI

Al Karaiskakis Stadio di Atene i padroni di casa dell’Olympiakos stanno affrontando il Bayern Monaco nella gara valida per la terza giornata del Gruppo B di Champions League e, dopo circa 30 minuti di gioco, il punteggio è ancora di 1 a 0, a sbloccare il risultato ci ha pensato El Arabi al 23′: perfetto cross dalla sinistra di Tsimikas e l’attaccante di casa ha portato avanti i suoi con un imperioso stacco di testa sul quale Neuer non ha potuto nulla. Gli ellenici cercano l’impresa contro i fortissimi tedeschi che comandano il raggruppamento a punteggio pieno, dopo aver travolto la Stella Rossa a Monaco di Baviera ed il Tottenham a Londra in una storica gara conclusa con l’impressionante punteggio di 2-7. Partono meglio gli ospiti che, nonostante un ritmo non sostenutissimo hanno sfiorato il vantaggio al 13’ quando Coutinho, dopo essersi accentrato, ha tentato un tiro che centrale è stato bloccato da Jose Sa senza eccessivi problemi. (agg. Marco Guido)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!C

Comincia Olympiacos Bayern Monaco, ma possiamo anche esaminare le statistiche di queste due formazioni nelle prime due giornate dell’attuale Champions League, che le impegna nel girone B. Per i greci abbiamo un solo punto in classifica, frutto evidentemente di un pareggio e una sconfitta: l’Olympiacos ha segnato tre gol ma ne ha anche subiti cinque, per una differenza reti pari a -2. Numeri invece esaltanti per il Bayern Monaco, a punteggio pieno con due vittorie che hanno portato sei punti; differenza reti +8 grazie alla bellezza di dieci gol fatti contro due subiti, pesa naturalmente il memorabile 2-7 a Londra nella scorsa giornata. Adesso però basta numeri e parole: leggiamo le formazioni ufficiali, poi Olympiacos Bayern Monaco può cominciare! Olympiacos (4-1-4-1): José Sá; Elabdellaoui, Rúben Semedo, Meriah, Tsimikas; Guilherme; Podence, Bouchalakis, Camara, Masouras; El Arabi. Bayern Monaco (4-2-3-1): Neuer; Alaba, Javi Martínez, Pavard, Lucas Hernández; Thiago, Kimmich; Gnabry, Coutinho, Müller; Lewandowski. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Olympiacos Bayern sarà garantita in esclusiva da Sky per i suoi abbonati. Il canale di riferimento sarà Sky Sport 256, in aggiunta naturalmente ci sarà anche la possibilità di usufruire della diretta streaming video – sempre per gli abbonati – grazie al servizio offerto da Sky Go.

I PRECEDENTI E L’INCUBO TEDESCO

Precedenti a senso unico per la diretta di Olympiacos Bayern Monaco: quattro partite ufficiali nelle Coppe europee e altrettante vittorie per i tedeschi, vero e proprio incubo dunque per la squadra greca. Anche la differenza reti è davvero impietosa: 14 gol segnati dal Bayern, appena due per l’Olympiacos. Il primo incrocio risale al primo turno della Coppa dei Campioni 1980-1981, quando il Bayern Monaco vinse 2-4 all’andata in Grecia e poi completò l’opera con un 3-0 casalingo al ritorno. In epoca decisamente più recente troviamo invece il doppio confronto nella fase a gironi della Champions League 2015-2016, con esiti ancora più netti perché i tedeschi vinsero per 0-3 all’andata al Pireo e poi per 4-0 in casa al ritorno. Insomma, contro il Bayern Monaco neppure il tanto decantato fattore campo del Pireo sembra sortire effetti positivi per l’Olympiacos: andrà così anche questa volta oppure i greci sapranno fare felici i loro tifosi? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

L’ARBITRO È DANNY MAKKELIE

Olympiacos Bayern sarà diretta, come vi abbiamo già accennato, dall’arbitro olandese Danny Makkelie. Arriverà dunque interamente dai Paesi Bassi la squadra arbitrale per questa partita di Champions League al Pireo. Al fianco di Makkelie avremo innanzitutto i due guardalinee Mario Diks ed Hessel Steegstra, mentre il quarto uomo sarà Kevin Blom. Davanti al video della VAR ci saranno infine altri due ufficiali olandesi, Jochem Kamphuis e Bas Nijhuis come assistente. Arbitro classe 1983, Danny Makkelie ha ottenuto la qualifica di internazionale a partire dal 2011; dunque ancora giovane, ma già con una buona esperienza alle spalle, comprese diciassette partite arbitrate in Champions League – senza considerare le sette nei turni preliminari estivi. I numeri di Makkelie nel tabellone principale di Champions League ci parlano di 45 ammonizioni, due espulsioni (entrambe comminate per somma di ammonizioni) e ben sette calci di rigore assegnati, numero quest’ultimo piuttosto alto e che merita particolare attenzione. In questa stagione forse qualcuno lo ricorderà come arbitro di Atletico Madrid Juventus, partita nella quale Makkelie comminò tre cartellini gialli. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PRESENTAZIONE DEL MATCH

Olympiacos Bayern, diretta dall’arbitro olandese Danny Makkelie, si gioca presso lo stadio Georgios Karaiskakis del Pireo alle ore 21.00 italiane (le 22.00 locali) di questa sera, martedì 22 ottobre 2019. L’appuntamento è con la terza giornata del girone B di Champions League: Olympiacos Bayern vedrà dunque impegnata in Grecia la squadra tedesca che sta dominando il girone con due vittorie nelle prime due giornate, su tutte il memorabile 2-7 rifilato al Tottenham a Londra. Insomma, la qualificazione sembra già in tasca per il Bayern Monaco e anche il primo posto sembra ipotecato, anche se naturalmente mancano ancora (compresa oggi) quattro partite su sei, dunque ancora non si possono fare conti. Il Bayern comunque si getta con entusiasmo sulla Champions, che dà più soddisfazioni rispetto a una Bundesliga in cui i bavaresi faticano di più. Dall’altra parte c’è l’Olympiacos, che cercherà un risultato di prestigio per restare in corsa per il secondo posto, traguardo ancora fattibile in un girone nel quale dietro al Bayern tutto è ancora possibile.

PROBABILI FORMAZIONI OLYMPIACOS BAYERN

Vediamo adesso quali potrebbero essere le probabili formazioni per Olympiacos Bayern. I greci non avranno lo squalificato Benzia e l’infortunato Valbuena, inoltre Cissé è in dubbio così come Tolisso fra i bavaresi, che devono invece rinunciare agli infortunati Süle e Arp. Mister Pedro Martins dovrebbe schierare l’Olympiacos con il modulo 4-4-2 con Guerrero e Soudani (reduce da una doppietta in campionato) favoriti in attacco e capitan Torosidis, che conosciamo molto bene anche in Italia, punto di riferimento per la difesa. Ecco invece il modulo 4-2-3-1 per il Bayern Monaco di Niko Kovac, in cui Gnabry, Coman e uno tra Coutinho e Muller agiranno in appoggio al centravanti Lewandowski. In mediana i favoriti sono Thiago e Martinez, con Goretzka prima alternativa, infine in difesa dovrebbe tornare titolare Boateng, anche a causa del grave infortunio subito da Süle, che rischia circa sei mesi di stop.

PRONOSTICO E QUOTE

Infine diamo uno sguardo anche al pronostico di Olympiacos Bayern, che come prevedibile è nettamente favorevole agli ospiti tedeschi. Infatti il segno 2 è quotato a 1,35 dall’agenzia di scommesse Snai. Si sale poi a 5,25 in caso di pareggio (segno X), mentre una vittoria da parte dell’Olympiacos varrebbe 8,00 volte la posta in palio per chi avrà osato credere nel segno 1.

© RIPRODUZIONE RISERVATA