DIRETTA/ Palermo Feralpisalò (risultato 1-0): rosanero in finale playoff col Padova!

- Claudio Franceschini

Diretta Palermo Feralpisalò streaming video tv: formazioni e risultato live della partita valida per il ritorno della semifinale playoff in Serie C, pronostico chiuso?

Palermo Serie C
Diretta Padova Palermo, andata finale playoff Serie C (da facebook.com/palermofficial)

DIRETTA PALERMO FERALPISALÒ (RISULTATO 1-0): ROSANERO IN FINALE!

Un epilogo già scritto confermato dal campo. Dopo il 3 a 0 dell’andata, il Palermo passa anche al ritorno sulla Feralpisalò, seppur con un risultato più ristretto, e vola in finale playoff dove affronterà il Padova, che oggi in rimonta ha battuto il Catanzaro dopo lo 0 a 0 dell’andata. In gol, al Barbera, il solito Brunori, capace di imbucare al 45’+2. Dopo la rete del vantaggio siculo, la squadra di Vecchi non è riuscita a riprendere in mano le redini del gioco, facendosi vedere solamente sul finale, quando Khadim ha messo in rete la palla dell’1-1 al 91′: gol annullato per fuorigioco. Una rete che anche se convalidata non avrebbe cambiato le sorti della sfida. Forte del 3 a 0 dell’andata, infatti, il club Baldini vola così in finale! (agg. Josephine Carinci)

DIRETTA PALERMO FERALPISALÒ (RISULTATO 1-0): I ROSANERO CONTROLLANO

Dopo il gol allo scadere di Brunori al 45’+2, il Palermo torna in campo per il secondo tempo della sfida in diretta contro la Feralpisalò. La gara, valida per il ritorno della semifinale dei playoff, è ormai in pieno controllo dei rosanero. Dopo la rete a fine primo tempo, che ha definitivamente tagliato le gambe alla squadra di Vecchi, il Palermo è in pieno controllo del match. Possesso palla e qualche imbucata verso la porta in cerca di un gol che andrebbe solamente ad incrementare la distanza nel risultato: al momento, infatti, forte del 3 a 0 dell’andata, la squadra di Baldini è 4 gol avanti agli avversari. La finale dei playoff, a circa 20 minuti dalla fine del match, è in tasca. (agg. Josephine Carinci)

DIRETTA PALERMO FERALPISALÒ (RISULTATO 1-0): LA SBLOCCA BRUNORI

Finisce il primo tempo del match tra Palermo e Ferlpisalò. Dopo varie occasioni avute nel corso della prima frazione, è Brunori allo scadere a sbloccare la gara. L’ex bianconero, al 45’+2, viene servito in profondità da Soleri e davanti a De Lucia lo colpisce con freddezza, mettendo in rete la palla che vale l’1 a 0 e che fa esplodere il Barbera. Un gol che si somma ai tre segnati all’andata dai rosanero: al momento dunque il risultato cumulativo parla di un 4 a 0 che di fatto proietta la squadra di Baldini in finale playoff, dove c’è già il Padova, che invece ha superato il Catanzaro. In attesa del secondo tempo, dunque, i tifosi rosanero possono essere quasi tranquilli: la finale è davvero ad un passo.  (agg. Josephine Carinci)

DIRETTA PALERMO FERALPISALÒ (RISULTATO 0-0): CHANCE BRUNORI

Prosegue la diretta tra Palermo e Feralpisalò, ritorno della semifinale dei playoff di Serie C. Chi passerà andrà in finale per sfidare il Padova. Dopo un primo squillo degli ospiti, pericolosi con Hergheligiu dopo pochi secondi con un gran sinistro, i rosanero prendono campo. Al 12′ è di Luperini il primo squillo per i siculi: il centrocampista tenta il tiro che però finisce sopra la traversa. Al 14′ è invece Damiani a tentare il destro pericoloso. Al 23′ ancora il Palermo, con un cross di Valente pericoloso sul quale per un soffio non arriva Brunori.  (agg. Josephine Carinci)

DIRETTA PALERMO FERALPISALÒ (RISULTATO 0-0): SUBITO PERICOLOSA LA FERALPI!

Match subito vibrante quello del Barbera tra Palermo e Feralpisalò, con gli ospiti subito in forcing per cercare di ribaltare il pesante ko dell’andata: prima ci ha provato Hergheligiu con un fendente dal limite di sinistro, ben respinto però da Massolo in calcio d’angolo.

Poi a farsi pericoloso è stato l’ex Virtus Francavilla Guerra con un destro di controbalzo stilisticamente pregevole, ben disimpegnato anche stavolta dal portierone rosanero. Palermo in avvio si era pericoloso con Valente che con cross al volo aveva seriamente impegnato la retroguardia gardesana. All’ottavo minuto è un altro cross, questa volta di Pisano a far vedere i sorci verdi alla difesa, bravo però Perrotta a spezzare il pallone e sbrogliare la “matassa”. Lo stesso Pisano viene poi ammonito al decimo, non prima di assistere all’azione tutta di reazione avuta dal Palermo: cross in mezzo di Valente, spazza via De Lucia ma la sfera termina sulla testa di Soleri che non colpisce con forza adeguata, altrimenti il vantaggio sarebbe stata cosa fatta. (agg. di Niccolò Magnani)

SI COMINCIA AL BARBERA!

Palermo Feralpisalò sta finalmente per cominciare. I rosanero sono ad un passo dalla finale playoff: dobbiamo tornare a 21 anni fa per trovare l’ultima, storica promozione in Serie B, perché da quel 2001 il Palermo ha iniziato un processo che l’ha portato nel massimo campionato, alla finale di Coppa Italia e alla qualificazione in Europa con un’epopea che ha visto passare dal Barbera giocatori del calibro di Javier Matias Pastore e Edinson Cavani, ma anche Andrea Barzagli, Simon Kjaer, Paulo Dybala e tanti altri. Ad ogni modo, in quel 2000-2001 il Palermo era nel girone B di Serie C1: Giuliano Sonzogni l’aveva traghettato fino alla 32^ giornata, ma poi la squadra era andata in crisi mancando la vittoria per cinque partite, compreso il ko di Messina nella sfida diretta per il primo posto.

Per evitare guai peggiori Sonzogni era stato esonerato in favore di Ezio Sella, che aveva battuto Nocerina e Ascoli tenendo a distanza il Messina (che all’ultima giornata aveva perso ad Avellino) ed evitando i playoff, salendo nuovamente in Serie B. Adesso, dopo un periodo davvero nero con anche un campionato di Serie D, il Palermo è pronto a tornare almeno nel campionato cadetto, ma a parte questa sera avrà un altro turno da superare: intanto vediamo come andranno le cose al Renzo Barbera, mettiamoci comodi e lasciamo che a parlare sia il campo perché la diretta di Palermo Feralpisalò sta per cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA PALERMO FERALPISALÒ STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Palermo Feralpisalò sarà un appuntamento riservato in esclusiva ai soli possessori di un abbonamento al pacchetto Calcio di Sky: la partita infatti viene trasmessa su Sky Sport 252, canale che in alternativa sarà accessibile in pay per view e dunque a pagamento per assistere al match valido per il ritorno della semifinale playoff di Serie C. Come sempre poi esiste la possibilità della diretta streaming video di Palermo Feralpisalò, garantita dal portale Eleven Sports: la soluzione è la stessa, ovvero chi non fosse cliente del servizio potrà comunque acquistare di volta in volta il singolo evento.

PALERMO FERALPISALÒ: L’ULTIMA VOLTA

Palermo Feralpisalò sarà un’altra occasione per i Leoni del Garda: la curiosità legata a questa squadra è che dalla sua fondazione, nel 2009, è sempre stata in Serie C o Lega Pro, anche se ha conosciuto la Seconda Divisione e dunque tecnicamente anche la quarta serie del calcio italiano. Non solo, perché la Feralpisalò ha saputo nel corso del tempo qualificarsi ai playoff per sei stagioni consecutive: nel 2019 ha ottenuto il risultato migliore, dopo essere arrivata quarta nel girone B alle spalle di Pordenone (direttamente promosso), Triestina e la sorprendente Imolese di Alessio Dionisi.

Incredibilmente, dopo la stagione regolare Mimmo Toscano era stato esonerato a favore di Damiano Zenoni, che dunque aveva affrontato i playoff; la Feralpisalò aveva saltato l’esordio e nel secondo turno aveva pareggiato 0-0 contro il Ravenna, facendo valere la migliore posizione in classifica rispetto ai romagnoli. Nella fase nazionale i Leoni del Garda avevano poi eliminato il Catanzaro, battendolo 1-0 al Turina e pareggiando 2-2 al Ceravolo; in semifinale però la corsa si era fermata di fronte alla Triestina – poi promossa insieme al Pisa, quell’anno c’erano due salti di categoria dai playoff –che dopo un 1-1 a Salò aveva vinto 2-0 al Nereo Rocco. Quest’anno l’impresa di timbrare la finale appare molto più complessa per Stefano Vecchi… (agg. di Claudio Franceschini)

PALERMO FERALPISALÒ: ROSANERO AD UN PASSO DALLA FINALE!

Palermo Feralpisalò, in diretta dallo stadio Renzo Barbera, si gioca alle ore 20:30 di domenica 29 maggio: il ritorno della semifinale playoff in Serie C 2021-2022 parte da una situazione che appare definita, perché mercoledì sera i rosanero sono andati a vincere 3-0 al Lino Turina e hanno messo una seria ipoteca sull’accesso alla finale che, da disputarsi contro una tra Padova e Catanzaro, avvicinerebbe sensibilmente la squadra di Silvio Baldini al tanto agognato ritorno in Serie B. Speranze chiuse per la Feralpisalò? Forse, anche se bisogna ricordare che in questi playoff di Serie C abbiamo già visto parecchi ribaltoni.

Da citare anche il fatto che nella Final Four la regola che premia la squadra posizionata meglio in classifica non esiste: in caso la Feralpisalò dovesse vincere con tre gol di scarto si andrebbe dunque ai tempi supplementari e poi eventualmente ai rigori, di conseguenza le speranze per i Leoni del Garda sono leggermente più aperte anche se ovviamente la situazione è tutt’altro che accomodante. Vedremo allora cosa succederà nella diretta di Palermo Feralpisalò, nel frattempo però proviamo a scoprire qualcosa circa le scelte operate dai due allenatori, leggendo insieme le probabili formazioni della partita.

PROBABILI FORMAZIONI PALERMO FERALPISALÒ

Per la diretta Palermo Feralpisalò Silvio Baldini punta sul consueto 4-2-3-1: le scelte nella sua formazione dovrebbero già essere fissate, in questi playoff il tecnico rosanero ha cambiato davvero poco e allora dovremmo nuovamente vedere Lancini e Ivan Marconi a protezione di Massolo, con Buttaro e Giron a fare i terzini e dare ideale supporto a una cerniera mediana che sarà comandata da capitan De Rose, con Damiani al suo fianco. Sulla trequarti invece spazio a Valente e Floriano come esterni; Luperini si prenderà la maglia al centro della linea, posizionandosi alle spalle di Brunori che tanto per cambiare mercoledì ha segnato ancora.

Stefano Vecchi medita qualche cambio nel suo 4-3-1-2: in difesa sicuramente tornerà Legati che affiancherà Bacchetti al centro, Eros Pisano potrebbe scalare a destra con Corrado a sinistra e Liverani tra i pali. Centrocampo comandato da Federico Carraro, nel quale Guidetti e Balestrero sulle mezzali sono insidiati da Corradi, Damonte e soprattutto Hergheligiu; alle spalle dei due attaccanti, sicuramente Guerra e Miracoli, abbiamo un ballottaggio tra Siligardi e Di Molfetta ma attenzione anche a Luppi e Spagnoli, con uno dei due potrebbe anche cambiare il modulo.





© RIPRODUZIONE RISERVATA