DIRETTA/ Palermo Roccella (risultato finale 1-0): tre punti importanti per i rosanero

- Claudio Franceschini

Diretta Palermo Roccella streaming video e tv: probabili formazioni, orario e risultato live della partita che si gioca al Renzo Barbera per la 20^ giornata nel girone I della Serie D.

Palermo Barbera curva facebook 2019
Diretta Palermo Roccella, Serie D girone I (da Facebook.com/palermocalcioit)

DIRETTA PALERMO ROCCELLA (RISULTATO FINALE 1-0): TRE PUNTI IMPORTANTI PER I ROSANERO

Palermo Roccella finisce 1-0, successo importante per la capolista del girone I di Serie D che allunga sul Savoia che non è andato oltre lo 0-0 contro Marina di Ragusa. Non sono mancate le emozioni nel finale, al 71′ l’arbitro assegna un calcio di rigore in favore per gli ospiti per un fallo commesso da Martinelli dentro l’area, dagli undici metri va Khoris che alza troppo il pallone: sospiro di sollievo per Pelagotti, il mister Pergolizzi e il pubblico del Barbera. Al 77′ Ibrahime, già ammonito, ferma fallosamente Sforzini, Sfira non ha dubbi ed estrae il cartellino rosso. Con l’uomo in più i rosanero provano a chiuderla prima del novantesimo, Silipo calcia al volo facendo il solletico alla traversa. Nel recupero Roccella in avanti alla ricerca disperata del pareggio, la retroguardia del Palermo chiude tutti gli spazi fino al triplice fischio. {agg. di Stefano Belli}

FLORIANO DAL DISCHETTO!

Quando siamo giunti a metà del secondo tempo è cambiato il parziale tra Palermo e Roccella con gli uomini di Pergolizzi avanti per 1-0. Al Barbera i padroni di casa attaccano ma non trovano il modo di lasciare il segno negli ultimi sedici metri, al 56′ Floriano e Felici fanno girare la testa ai difensori avversari e servono un cioccolatino per Langella che non è altrettanto svelto e perde l’attimo. Gli ospiti non stanno di certo a guardare ma per loro sarebbe già un successo uscire dal campo imbattuti e con la porta inviolata, considerando gli sforzi profusi dai rosanero che vogliono consolidare il primato nel girone I di Serie D, con il Savoia a sole tre lunghezze di distanza. Invece al 65′ Coluccio interviene in ritardo su Floriano che stramazza a terra, ammonizione per il numero 6 e calcio di rigore per la capolista: dal dischetto il numero 25 spiazza Scuffia e rompe l’equilibrio alla Favorita. {agg. di Stefano Belli}

SCUFFIA SALVA SU FELICI

Palermo e Roccella vanno al riposo sullo 0-0, primo tempo senza gol al Barbera con i padroni di casa che hanno comunque costruito diverse azioni degne di nota. Qualche ripartenza interessante anche per gli ospiti che al 20′ gli vanno a segno con Coluccio ma l’arbitro ferma tutto per un fallo su Pelagotti. Tre minuti più tardi occasione colossale per i rosanero: Langella serve Floriano che tutto solo spedisce il pallone a lato graziando Scuffia. Al 28′ nuova chance per Ismail che costringe l’estremo difensore avversario a rifugiarsi in calcio d’angolo. Dopodiché sale in cattedra Scuffia che salva il risultato in almeno un paio di circostanze negando il piacere di sbloccare la contesa prima a Felici e poi a Lancini{agg. di Stefano Belli}

RICCIARDO KO

Palermo e Roccella in campo per la ventesima giornata del girone I di Serie D, quando sono trascorsi circa venti minuti dal fischio d’inizio la situazione al Barbera vede le due squadre sullo 0-0. Padroni di casa subito in avanti, gli uomini di Pergolizzi si procurano un calcio d’angolo con Ricciardo, sugli sviluppi del corner Floriano non trova compagni da servire e la palla si spegne sul fondo. La gara del numero 9 rosanero dura appena dieci minuti, in seguito a uno scontro con un avversario l’attaccante è rimasto a terra e ha chiesto il cambio, ingresso a freddo per Sforzini. Il pressing asfissiante della capolista induce all’errore il portiere Scuffia che sbaglia un paio di rinvii banalissimi, nonostante ciò permane l’equilibrio alla Favorita. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Palermo Roccella non sarà trasmessa sui canali della nostra televisione, ma come sappiamo le partite dei rosanero per questa stagione di Serie D sono un’esclusiva del portale Eleven Sports. Potrete dunque seguire il match odierno in diretta streaming video, avvalendovi di dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone e abbonandovi al servizio, oppure acquistando la singola partita ad un prezzo precedentemente fissato.

SI COMINCIA

Siamo pronti a vivere la diretta di Palermo Roccella, ma nel frattempo dobbiamo fare una considerazione sul calo dei rosanero: ne avevamo parlato anche nelle scorse settimane, ma il pareggio contro il San Tommaso ha contribuito ad aggiornare il dato. Ricordiamo che il Palermo era partito in questo girone I di Serie D con 10 vittorie consecutive, e sembrava pronto a dominare come e più del Bari dello scorso anno; da lì però sono iniziati i problemi e, nelle nove partite che sono seguite, la capolista ha infilato “appena” 15 punti con quattro vittorie, e ha perso due volte in casa. Anche questo rendimento sarebbe comunque stato sufficiente a confermare l’ampio vantaggio, se non che il Savoia – corsaro al Barbera – nello stesso lasso di tempo ha piazzato otto vittorie consecutive prima di pareggiare contro il Castrovillari: tradotto, il campionato è riaperto e adesso i rosanero non si possono permettere passi falsi. A cominciare da oggi: vedremo dunque quello che succederà, mettiamoci comodi e lasciamo che a parlare sia il campo perchè Palermo Roccella comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

IL NUOVO ARRIVATO

In Palermo Roccella poniamo l’attenzione sul volto nuovo di casa rosanero: a dire il vero Andrea Silipo ha già giocato due spezzoni per un totale di 36 minuti e ha anche timbrato il cartellino contro il Marsala, ma è arrivato a gennaio insieme a Roberto Floriano. Se il primo è un veterano con grande esperienza, Silipo è un classe 2001: nella prima parte della stagione era aggregato alla Primavera della Roma ma non ha mai giocato, e dunque la società ha deciso di mandarlo in prestito. Si tratta di un esterno offensivo, dunque è chiara l’idea di Rosario Pergolizzi di avere a disposizione tanti laterali d’attacco che possano allargare il campo e rendere la squadra più pericolosa permettendo anche l’inserimento delle mezzali; Silipo si era fatto notare in particolar modo nella stagione con gli Allievi della Roma, segnando 9 gol nella regular season e ben 3 (in quattro partite) nella fase finale, con tanto di doppietta in finale e vittoria dello scudetto. I sei mesi a Palermo possono essere per lui una bella occasione per maturare: vedremo allora se andrà davvero in questo modo. (agg. di Claudio Franceschini)

I TESTA A TESTA

Palermo Roccella si gioca per la seconda volta nella storia: naturalmente per trovare la prima dobbiamo fare un salto indietro di pochi mesi e arrivare per la precisione al 15 settembre. Era la terza giornata di Serie D, nuova avventura per i rosanero che, a causa dei problemi finanziari, avevano perso due categorie e avevano approcciato la quarta divisione vincendo le prime due partite. Al Comunale di Locri la squadra di Rosario Pergolizzi si era presentata come grande favorita, e non aveva tradito le attese: schierata con un 4-3-3, aveva impiegato 19 minuti per sbloccare il risultato trovando la rete del terzino destro Massimiliano Doda. Nel secondo tempo, al 70’, il Palermo aveva chiuso i conti: entrato in campo da 10 minuti, Danilo Ambro aveva sfruttato l’assist di Malaury Martin e battuto il portiere Scuffia. Oggi la situazione non è tanto diversa rispetto ad allora: vedremo come andranno le cose sul terreno di gioco del Renzo Barbera nella 20^ giornata del girone I, e se i rosanero torneranno a vincere difendendo la vetta della classifica (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Palermo Roccella, in programma alle ore 14:30 di domenica 19 gennaio, si gioca allo stadio Renzo Barbera per la 20^ giornata nel girone I del campionato di Serie D 2019-2020. Per i rosanero il passo è ben diverso rispetto a quello di inizio di campionato: sabato scorso è arrivato un pareggio sul campo del San Tommaso e solo l’analogo risultato del Savoia ha permesso alla squadra di Rosario Pergolizzi di conservare tre punti di vantaggio sui campani (le altre avversarie sono ben staccate). La corsa alla promozione però rimane più aperta che mai: il Palermo sembrava poter dominare il girone e invece si ritrova il fiato sul collo, l’imperativo è vincere oggi contro una squadra che si trova in zona playout e che è stata già battuta nella partita di andata, ma che arriva da due vittorie consecutive e dunque è in grande fiducia. Vedremo quello che succederà nella diretta di Palermo Roccella, aspettando la quale possiamo valutare le scelte dei due allenatori leggendo insieme le probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI PALERMO ROCCELLA

Pergolizzi deve rinunciare a Vaccaro per Palermo Roccella: il terzino sinistro potrebbe essere sostituito da Crivello, che può allargarsi lasciando a Peretti il posto di difensore centrale al fianco di Lancini. A destra ci sarà Doda, in porta Pelagotti; centrocampo con Martin a fare il regista stretto tra Langella e capitan Alessandro Martinelli, nel tridente offensivo attenzione alla possibilità che il giovane Silipo si prenda una maglia da titolare strappandola a Felici, mentre Ricciardo e Floriano dovrebbero essere confermati. La Roccella giocherà con con un 3-5-2 nel quale Khoris e Leveque saranno i terminali offensivi, supportati in particolar modo dai due giocatori esterni che dovrebbero essere Faiello e Malerba. Nel settore nevralgico del campo opereranno invece Capellini e Pascuzzi che stringeranno ai lati del playmaker Kamara; difesa con Ibrahime Mbaye, Coluccio e Liviera schierati a protezione del portiere Scuffia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA