Diretta/ Palermo Teramo (risultato finale 1-1) streaming tv: Somma manca il ko

- Claudio Franceschini

Diretta Palermo Teramo streaming video tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida per la 20^ giornata di Serie C, le due squadre giocano per il girone C.

Teramo
Diretta Teramo Paganese (Foto LaPresse)

DIRETTA PALERMO TERAMO (RISULTATO 1-1): SOMMA MANCA IL KO

Si chiude in parità il match tra Palermo e Teramo nel girone C di Serie C: un 1-1 giusto per quanto si è visto nel corso della partita con i rosanero che hanno provato a spingere di più nel finale ma gli abruzzesi hanno opposto una resistenza difensiva molto valida. La grande occasione per fare il colpo della partita ce l’ha avuta Somma al 44′, che ha trovato però la grande risposta di Lewandowski, col portiere del Teramo particolarmente reattivo in questo match. Nel recupero l’ultima conclusione per il Teramo è stata di Ilari, ma il pallone è terminato, pur non di molto, sul fondo. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA PALERMO TERAMO STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Palermo Teramo sarà trasmessa sulla televisione satellitare, e dunque gli abbonati all’emittente potranno accedervi dal canale Sky Sport 254; tuttavia, l’appuntamento classico per seguire questa partita resta sul portale Eleven Sports, che da anni fornisce tutto il programma del campionato con il suo servizio di diretta streaming video. Per accedere alle immagini si potrà sottoscrivere un abbonamento al sito, oppure acquistare di volta in volta il singolo evento ad un prezzo fissato (salvo eccezioni).

CI PROVA LUCCA

Il secondo tempo inizia a buoni ritmi, al 4′ il Teramo opera una sostituzione con l’autore del gol del momentaneo vantaggio, Birligea, che lascia spazio a Di Francesco. Al 9′ fallo di Luperini su Santoro, le due squadre cercano di muoversi e trovano però la pronta chiusura delle rispettive difese avversarie. De Rose entra al posto di Rauti al 17′, quindi viene ammonito Viero per un fallo su Valente. Proprio Viero viene sostituito da Ilari, quindi al 23′ chance per i siciliani con Lucca che controlla e si gira in area, col pallone che finisce d’un soffio a lato. (agg. di Fabio Belli)

PINZAUTI PERICOLOSO

Restano alti i ritmi di gioco allo stadio Barbera, viene ammonito Soprano al 31′, quindi al 33′ Lucca innesca Luperini che va alla conclusione da posizione interessante, venendo però murato dalla difesa abruzzese. Risponde il Teramo con Pinzauti che impegna severamente Luperini, quindi si riaffaccia in avanti il Palermo al 37′ con un cross da calcio d’angolo che trova Rauti pronto a svettare di testa, senza trovare però lo specchio della porta. Viene ammonito Tentardini, la prima frazione di gioco si chiude con siciliani e abruzzesi sull’1-1.

LUCCA RISPONDE A BIRLIGEA

Partenza ad alti ritmi allo stadio Barbera. Al 9′ occasione per Pinzauti, mentre al 14′ è Bombagi il primo ammonito della partita. Il Teramo si porta in vantaggio al 20′ grazie a Birligea, sfruttando un assist di Pinzauti e non sbagliando a tu per tu con Pelagotti. Alla mezz’ora però arriva la risposta dei siciliani con Lucca, che svetta di testa su cross di Kanoute e batte Lewandowski per l’1-1. Queste le formazioni schierate dal 1′ dai due allenatori. Palermo (4-2-3-1): Pelagotti; Accardi, Somma, Palazzi, Crivello; Luperini, Broh; Kanoute, Lucca, Valente, Rauti. A disp.: Fallani, Doda, Corrado, Floriano, Martin, Saraniti, Silipo, Santana, Lancini, Peretti, De Rose, Marong. All.: R. Boscaglia. Teramo (4-3-3): Lwandowski; Costa Ferreirs, Soprano, Piacentini, Tentardini; Santoro, Viero, Mungo; Birligea, Pinzauti, Bombagi. A disp.: Ilari, Cappa, D’Egidio, Di Francesco, Gerbi, Romanucci, Trasciani. All.: M. Paci. (agg. di Fabio Belli)

SI GIOCA

Eccoci pronti a vivere Palermo Teramo, delicata sfida della ventesima giornata del campionato nazionale di serie C girone C che andiamo adesso a presentare mediante le statistiche stagionali delle due formazioni. La squadra siciliana in 18 gare giocate ha raccolto 24 punti grazie a sei vittorie e altrettanti pareggi e sconfitte, con 19 gol fatti e altrettanti subiti. Il Teramo ha fatto meglio con 28 punti totalizzati in 18 gare per effetto di sette vittorie, altrettanti pareggi e quattro sconfitte, mettendo a segno ben 20 reti ma subendone 15 nella propria porta. Il rendimento interno del Palermo è altalenante ma comunque positivo con 15 punti raccolti in dieci gare giocate in città, mentre il Teramo in trasferta non riesce ad essere così efficace come in casa, con un bilancio di soli 10 punti ottenuti in altrettante gare giocate. Adesso però basta numeri e parole, perché a parlare dovrà essere solamente il campo: Palermo Teramo comincia!

PALERMO TERAMO: I TESTA A TESTA

Palermo Teramo non ha che un precedente, che è quello dello scorso 27 settembre per il match di andata di questo campionato. La storia recente rosanero è conosciuta: negli ultimi 20 anni la società siciliana ha fatto il grande salto di qualità arrivando in Europa, è stata una presenza costante in Serie A e anche negli anni del ridimensionamento ha continuamente fatto la spola tra il massimo campionato e la cadetteria. Precipitato in Serie D per problemi finanziari, è tornato in terza divisione dominando il suo girone I; adesso chiaramente spera che gli investimenti operati lo facciano arrivare alla Serie B con due promozioni consecutive, ma la realtà del campo sta dicendo che non sarà affatto semplice. Soprattutto, il Palermo non era partito affatto bene in questo girone C: il Teramo invece si è subito posto come grande rivelazione della stagione, posizionandosi nelle primissime posizioni della classifica. Al Bonolis il campionato era stato aperto dalla vittoria degli abruzzesi: a decidere erano stati i gol di Simone Santoro e Davide Di Francesco, realizzati entrambi nel secondo tempo. (agg. di Claudio Franceschini)

PALERMO TERAMO: A CACCIA DI RISCATTO

Palermo Teramo, che verrà diretta dal signor Eduart Pashuku, si gioca alle ore 12:30 di domenica 24 gennaio: lunch match al Barbera nella 20^ giornata del campionato di Serie C 2020-2021. Per queste due squadre il ritorno si apre con la necessità di risalire la corrente: entrambe infatti hanno perso nell’ultimo turno. I rosanero, partiti male, hanno poi avuto un momento nel quale sono riusciti a tornare in zona playoff ma arrivano dalla sconfitta interna contro la Virtus Francavilla, che li ha portati al nono posto e dunque a dover lottare strenuamente per la loro posizione.

Al contrario il Teramo aveva avuto un avvio straordinario, ma è calato alla distanza: si trova ora a 18 punti dalla Ternana capolista, la promozione diretta è un miraggio ma, dopo aver perso a Viterbo, ritrovare il sorriso con un’affermazione in trasferta potrebbe se non altro portare ad accorciare sulle altre rivali e prendersi la fase nazionale dei playoff. Vedremo come andranno le cose nella diretta di Palermo Teramo, partita che si preannuncia affascinante; nel frattempo possiamo provare a valutare le scelte da parte dei due allenatori, leggendo le probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI PALERMO TERAMO

Il 4-3-3 di Roberto Boscaglia per Palermo Teramo potrebbe prevedere il ritorno in campo di Rauti e Saraniti: il primo come esterno per Mamadou Kanoute o Valente, il secondo da prima punta in luogo di Lucca. Anche Floriano e Silipo si giocano una maglia nel tridente offensivo, così come Broh spera di rilevare Palazzi o Luperini al centro del campo; Odjer dovrebbe essere confermato, in difesa invece tutto invariato con Somma e Lancini a proteggere il portiere Pelagotti, e due terzini che saranno Accardi e capitan Crivello. Doppia squalifica nel Teramo: al Barbera non ci saranno Salim Diakité e Arrigoni. Massimo Paci dovrebbe schierare Trasciani al fianco di Piacentini in una difesa completata da Costa Ferreira e Tentardini, con Michal Lewandowski tra i pali; a centrocampo invece sarà Mungo a formare la cerniera con Viero. Davanti, Carlo Ilari e Santoro rischiano sulla pressione di Cappa, così Pinzauti deve guardarsi dalla concorrenza di GFerbi per la maglia da prima punta; sulla trequarti, probabile conferma per Bombagi.

QUOTE E PRONOSTICO

Per un pronostico su Palermo Teramo possiamo consultare le quote che sono state fornite dall’agenzia Snai: il segno 1 che identifica la vittoria dei padroni di casa vi consentirebbe di intascare una vincita pari a 2,00 volte quanto puntato, per l’eventualità del pareggio (segno X) siamo ad un guadagno che ammonta a 3,10 volte la somma che avrete deciso di mettere sul piatto mentre con il segno 2, sul quale puntare per il successo degli ospiti, la cifra ammonterebbe a 3,90 volte l’importo investito con questo bookmaker.



© RIPRODUZIONE RISERVATA