Diretta/ Pergolettese Virtus Verona (risultato finale 2-1): la decide Più! (Serie C, 8 dicembre 2023)

- Fabio Belli

Diretta Pergolettese Virtus Verona streaming video e tv, probabili formazioni, quote e risultato live della sfida valida per la 17^ giornata del campionato di Serie C (8 dicembre 2023).

Virtus Verona calcio piazzato facebook 2023 1 1 640x300 Video Virtus Verona Pro Patria (da facebook.com/usvirtusbv)

DIRETTA PERGOLETTESE VIRTUS VERONA (RISULTATO FINALE 2-1): LA DECIDE PIU!

Si accende il match al “Voltini” nel finale di partita: al 28′ calcio di rigore per la Virtus Verona, fischiato per fallo in area di Lambrughi su Zarpellon. Dal dischetto non sbaglia Danti, ristabilendo la parità. La Pergolettese però non demorde e al 39′ riesce a trovare il gol del definitivo vantaggio. Lo segna Piu, l’ex Empoli gira a rete e batte Voltan riuscendo a sfruttare un cross di Felicioli. Ultimi assalti scaligeri a vuoto, si chiude sul 2-1 con i cremaschi che fanno dunque bottino pieno. (agg. di Fabio Belli)

PERGOLETTESE VIRTUS VERONA STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA DI SERIE C

La diretta del match Pergolettese Virtus Verona sarà disponibile in televisione su Sky Calcio con la visione di tutti i match di terza serie garantita agli abbonati della pay tv satellitare. È possibile tuttavia seguire anche la diretta di Pergolettese Virtus Verona in streaming attraverso l’applicazione Sky Go, disponibile per computer, tablet e smartphone e anche collegandosi sulla piattaforma Now Tv.

LA SBLOCCA TONOLI!

Nel secondo tempo al 6′ c’è un’ammonizione per Lambrughi per un fallo su Casarotto, al 12′ nella Virtus Verona Nalini lascia spazio, infortunato, a Zarpellon mentre Danti sostituisce Demirovic. A passare però è la Pergolettese al 18′: mischia in area veronese, sponda di testa di Bariti per Tonoli che si allunga quel tanto che basta per insaccare l’1-0 per i cremaschi, che al 23′ vanno subito vicinissimi al raddoppio: Felicioli innesca Bariti che con un gran sinistro coglie il palo a Voltan battuto. (agg. di Fabio Belli)

SONCIN ATTENTO

Al 29′ Cabianca prova a forzare con un’azione personale che finisce però con un tentativo mancino che non crea problemi a Soncin. Più difficile al 36′ la parata del padrone di casa che si oppone d’istinto a un’altra deviazione di sinistro, stavolta di Casarotto. Nel recupero, prima dell’intervallo, da registrare anche un lampo della Pergolettese con Voltan che riesce ad opporsi a una colpo di testa di Piccinini su azione da calcio d’angolo: squadre negli spogliatoi ancora sullo 0-0. (agg. di Fabio Belli)

AUCELLI KO!

Partenza a ritmi bassi, al 14′ prima tegola della Pergolettese con l’infortunio di Aucelli, costretto alla sostituzione con Jaouhari. Gli scaligeri si affacciano in avanti con Casarotto ma Soncin fa buona guardia. Queste le formazioni schierate dal 1′ dai due allenatori. Pergolettese (3-5-2): Soncin; Tonoli, Arini, Piccinini; Bariti, Mazzarani, Artioli, Aucelli, Lambrughi; Guiu, Caia. A disposizione: Cattaneo, Doldi, Andreoni, Cerasani, Felicioli, Bignami, Capoferri, Jaouhari, Bozzuto, Piu, Caccavo, Sartori. Allenatore: Abbate Matteo. Virtus Verona (3-4-1-2): Sibi; Cabianca, Faedo, Ntube; Mazzolo, Metlika, Demirovic, Daffara; Danti; Casarotto, Menato. A disposizione: Voltan, Zecchin, Cellai, Ruggero, Lodovici, Manfrin, Zarpellon, Toffanin, Mehic, Begheldo, Nalini, Zigoni, Gomez, Ambrosi. Allenatore: Fresco Luigi.  (agg. di Fabio Belli)

SI GIOCA

La diretta della sfida che vede scendere in campo Pergolettese Virtus Verona evidenzia due rose che si trovano rispettivamente in classifica al sedicesimo e ottavo posto. Partendo dei padroni di casa solo 17 i punti raccolti in 16 giornate. Le reti collezionate solo al momento 17 mentre spaventano i dati dei gol presi: 24. Questi dati difensivi certificano la formazione gialloblù come la quarta difesa più battuta di questo campionato. Dall’altra parte del campo scende la formazione rosso blu.

Le reti realizzate sono 19 mentre quelle subite una in più. I punti raccolti fino a questo momento dal Virtus Verona risultano essere 24 ed una vittoria oggi potrebbe significare avvicinarsi sempre di più alle prime quattro posizioni. Il miglior marcatore di questa sfida risulta essere Matteo Casarotto, autore di bene 6 reti in campionato. (Marco Genduso)

TESTA A TESTA

La diretta della sfida che pone di fronte Pergolettese Virtus Verona mette di fronte le squadre che si sono ritrovate l’una contro l’altra in ben otto circostanze. L’ago della bilancia pende dalle parti del Virtus Verona grazie alle quattro vittorie ottenute tra il 2013 ed oggi. Tre sono i risultati di pareggio mentre una sola la vittoria per la Pergolettese. La prima sfida giocata di formazione risulta essere quella del 22 settembre 2013 con il risultato di pareggio a reti bianche. Seconda partita terminata ancora una volta in parità prima di lasciare spazio alla gara del 4 gennaio 2015 con il successo in trasferta del Virtus Verona con il risultato di 0-3.

L’ultima sfida giocato tra queste due squadre risulta essere quella del 26 marzo 2023, con il successo dei rossoblu con il risultato di 1-0. Ad andare a segno Gianni Manfrin che dopo 12 minuti di gioco riuscì a sbloccare la gara in maniera decisiva. Il capo cannoniere di questa sfida risulta essere con due gol Matteo Scapini, centravanti della formazione rossoblu. (Marco Genduso)

LA PRESENTAZIONE

Pergolettese Virtus Verona, in diretta venerdì 8 dicembre 2023 alle ore 17.00 presso lo stadio Giuseppe Voltini di Crema, sarà una sfida valida per la diciassettesima giornata del campionato di Serie C. A tre giornate dalla fine del girone d’andata, la Pergolettese e la Virtus Verona sono separate da un ampio divario di sette punti e si trovano in situazioni diametralmente opposte. La Virtus Verona, attualmente al 7º posto con 24 punti, è ben posizionata in zona playoff, mentre la Pergolettese, al 15º posto con 17 punti dopo l’ultimo ko in casa dell’Arzignano, si trova al limite superiore della zona pla yout.

Entrambe le squadre, tuttavia, stanno attraversando un periodo difficile e hanno ottenuto risultati speculari nelle ultime quattro partite: due sconfitte, un pareggio e un nuovo ko. La squadra di Abbate non è riuscita a dare continuità al punto ottenuto contro il Padova, mentre la Virtus, dopo il pareggio contro il Renate nonostante l’inferiorità numerica, ha subito una sconfitta contro la Triestina. Anche le strisce senza successi sono simili: cinque turni per la Pergolettese e quattro per i veneti. Tuttavia, la Pergolettese può vantare nel Voltini il proprio fortino, avendo perso solo due volte in casa su un totale di 9 sconfitte. D’altra parte, la Virtus Verona ha già ottenuto quattro vittorie in trasferta.

PROBABILI FORMAZIONI PERGOLETTESE VIRTUS VERONA

Le probabili formazioni della diretta Pergolettese Virtus Verona, match che andrà in scena allo stadio Giuseppe Voltini di Crema. Per la PergoletteseMatteo Abbate schiererà la squadra con un 3-5-2 come modulo. Questa la formazione di partenza: Soncin; Tonoli, Arini, Lambrughi; Bariti, Mazzarani, Artioli, Aucelli, Capoferri; Caia, Guiu Villanova. Risponderà la Virtus Verona allenata da Luigi Fresco con un 3-4-1-2 così schierato dal primo minuto: Sibi; Faedo, Ruggero, Ntube; Zarpellon, Metlika, Toffanin, Daffara; Danti; Nalini, Casarotto.

PERGOLETTESE VIRTUS VERONA LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sulla diretta Pergolettese Virtus Verona, ecco le quote fissate dall’agenzia di scommesse Snai per la sfida del campionato di Serie C. La vittoria della Pergolettese con il segno 1 viene proposta a una quota di 2.70, l’eventuale pareggio con il segno X viene offerto a una quota di 3.05, mentre l’eventuale successo della Virtus Verona, abbinato al segno 2, viene fissato a una quota di 2.55.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Serie C

Ultime notizie