DIRETTA/ Perugia Milano (risultato finale 3-0): la Sir vola in semifinale!

- Mauro Mantegazza

Diretta Perugia Milano streaming video Rai: orario e risultato live della partita di volley, gara-3 dei quarti della Superlega maschile (oggi 21 marzo).

Perugia Modena volley (da www.legavolley.it)

DIRETTA PERUGIA MILANO (RISULTATO 3-0) 25-22 3^ SET

Diretta Perugia Milano: tutto facile per la Sir che vincendo anche il terzo set col risultato di 25-22, trova la vittoria per 3-0 in gara 3 dei quarti di finale e dunque stacca il pass per le semifinali scudetto della Serie A1. La squadra di Vital Heynen con merito vola dunque alla prossima fase, dove incontrerà Monza: anche nel terzo parziale gli umbri si sono dimostrati superiori, su una Milano a tratti non riconoscibile. Andando a raccontare le emozioni del terzo set, appena conclusosi per 25-22, va detto che al via è ancora equilibrio tra le due squadre: Perugia va però presto in vantaggio con Ter Host e Plotnitski. La Power Volley prova a rimanere incollata con Urnat e Piano, ma gli umbri hanno davvero un altro ritmo. E’ poi timida reazione dei lombardi con muro di Piano sul 21-17 e Urnaut trova l’ace: Ishikawa trova il break point, ma la Sir non perde la calma e con Leon prima e Ter Host poi, va a vincere. Perugia batte Milano per 3-0. (agg Michela Colombo)

25-23 2^ SET

Diretta Perugia Milano: è ancora la Sir a vincere e a portarsi avanti sul tabellone del risultato per 2-0, in questa decisiva gara 3 dei quarti per i play off di Serie A1. Solo pochi istanti fa Perugia ha infatti chiuso il secondo set per 25-23 e per gli uomini di Heynen è un gran sospiro di sollievo: il pass per la semifinale è sempre più vicino. Per le azioni salienti di questo secondo set, va detto che fin dal via sono gli umbri a dominare: grazie a Leon la Sir vola sul doppio vantaggio per 4-2, e nonostante Kozamernik, trova la fuga. Milano prova subito a reagire e  ritrova il pareggio sul tabellone già sul 13-13: ma gli umbri paiono avere oggi qualcosa in più oggi e tornano nuovamente  in vantaggio. La Power Volley però, rispetto a quanto visto nel primo set, è viva, anche nel finale: si arriva sul 20-20 con Patry, ma la Sir è davvero irrefrenabile e con Solè trova il successo nella seconda frazione di gara per 25-23. (agg Michela Colombo)

DIRETTA PERUGIA MILANO STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Perugia Milano sarà garantita in chiaro per tutti su Rai Sport + HD, canale numero 57 del telecomando che è la casa della pallavolo italiana. Di conseguenza, sarà disponibile per tutti anche la diretta streaming video, fornita tramite il sito oppure l’applicazione di Rai Play. CLICCA QUI PER LO STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

25-14 1^ SET

Diretta Perugia Milano: termina il primo set per gara 3 dei quarti play off di Superlega e a portarsi subito avanti col risultato parziale di 25-14 è la Sir. La formazione umbra parte con il piede giusto e fin dalle prime battute impone un ritmo a cui i lombardi non riescono sempre a reagire. Al via è 2-0 per la Power Volley ma con Ter Host la Sir pareggia subito per 3-3: è poi scatto degli umbri che con Ricci e soprattutto grazie agli errori di Patry e Urnat, trovano la fuga. Segnato il 13-6 sul tabellone del risultato, Piazza chiama il time out e i primi cambi, nella speranza di vivificare Milano: da parte dei lombardi arriva qualcosa in più ma Perugia ormai è troppo lontana. Tempo pochi minuti e la squadra di Heynen chiude il set con un 25-14 che fa davvero male, e si porta avanti per 1-0. (agg Michela Colombo)

SI COMINCIA!

Sta per cominciare Perugia Milano, decisiva gara-3 dei quarti playoff della Superlega di volley, dunque diamo spazio anche alle dichiarazioni di alcuni protagonisti dell’Allianz Milano dopo gara-2 di domenica scorsa. Il capitano Matteo Piano si era espresso così circa la partita infine persa dal Powervolley in casa contro Perugia: “Siamo stati tignosi. Noi siamo stati una squadra che ha giocato insieme, che ha saputo mantenere in alcuni momenti anche lunghi il campo. Queste sono partite tanto difficili quanto belle sia da giocare sia da guidare, quindi ci sta che ci sia quella tensione che si è vista. Ora abbiamo una settimana importante fatta di due grandi gare”. Riccardo Sbertoli invece ha aggiunto: “È stato un po’ un peccato perché poteva essere la partita giusta: alla fine il rammarico c’è, perché abbiamo fatto un’altra partita di altissimo livello”. Questo però è ormai il passato, perché tutto si deciderà oggi nella ‘bella’, che come sempre in questi casi avrà una posta in palio altissima: la parola deve dunque passare al campo del Pala Barton, perché ora Perugia Milano comincia davvero! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PAROLE UMBRE

Verso la diretta di Perugia Milano, facciamo adesso un passo indietro a settimana scorsa e dunque alla vittoria della Sir Safety in gara-2 a Milano. Il successo di Perugia era stato poi commentato con queste parole del regista bianconero Dragan Travica: “È stata una partita tosta dal punto di vista tecnico ed emotivo. Giocare bene ieri (domenica scorsa, ndR) era difficile per noi, ma la cosa importante è che abbiamo rimesso in piedi la serie. Milano gioca molto bene, per vincere contro di loro bisogna giocare altrettanto bene e per la prima metà del match non lo abbiamo fatto. Eravamo tesi e fallosi, ma come squadra siamo restati sempre uniti. Poi ha cominciato a funzionare la nostra fase break ed abbiamo risalito la china”. Molto chiare anche le parole del libero Massimo Colaci: “Dobbiamo crescere e fare di più, però ieri era importante soprattutto vincere anche perché se avessimo perso saremmo andati a casa ed io di andare a casa in questo momento non ho assolutamente voglia. Questi sono i playoff e in questo tipo di partite è difficile avere un livello altissimo per tutta la gara perché di là ci sono avversari forti e la cosa più importante è restare attaccati alla partita”. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LA PARTITA CLOU!

Perugia Milano, diretta dagli arbitri Andrea Puecher e Daniele Rapisarda presso il Pala Barton del capoluogo umbro, è gara-3 dei quarti di finale dei playoff della Superlega di volley maschile: appuntamento alle ore 18.00 di oggi, domenica 21 marzo 2021, per questa decisiva partita, dal momento che i quarti del massimo campionato di pallavolo sono appunto al meglio delle tre partite. Basterebbe questo per illustrare l’importanza della diretta di Perugia Milano: chi vince tra Sir Safety Conad Perugia e Allianz Milano va in semifinale, per la squadra sconfitta invece il campionato finirà stasera. Dobbiamo dire che per Perugia si tratterebbe di un flop: la Sir Safety infatti ha vinto la stagione regolare ed è stata opposto a Milano che aveva invece chiuso all’ottavo posto, ma in gara-1 è arrivato il clamoroso colpaccio meneghino in Umbria che ha mescolato le carte di questa serie. Perugia è andata poi a vincere gara-2 a Milano raddrizzando la situazione e ora ha il match point in casa: tutto andrà come logica vorrebbe oppure l’Allianz Milano saprà completare l’impresa?

DIRETTA PERUGIA MILANO: IL CONTESTO

Abbiamo già tratteggiato il contesto della diretta di Perugia Milano: la sorpresa con il colpaccio lombardo in gara-1, poi in gara-2 Perugia che riporta in equilibrio la serie ma dopo ulteriori rischi (Milano aveva vinto il primo set) e allora adesso è meglio non sbilanciarsi troppo sull’esito di questa partita che completerà una serie ben più incerta e combattuta di quanto normalmente succede fra la prima e l’ottava della stagione regolare. Potrebbe incidere anche il fattore Coppe europee: in settimana l’Allianz Milano ha giocato l’andata della finale di Challenge Cup contro i turchi dell’Ankara, mentre Perugia è impegnata pure nella semifinale derby di Champions League contro Trento. In questo senso non ci sono buone notizie per gli umbri, che hanno perso per 3-0 la partita d’andata a Trento giovedì, dunque dovranno raddrizzare una situazione assai complicata al ritorno, ma prima naturalmente devono pensare al campionato. Milano invece ha vinto (sia pure al tie-break) l’andata contro il Ziraat Bankasi, ma soprattutto non ha nulla da perdere: eliminare Perugia sarebbe un’impresa clamorosa, ne sarà capace?





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Volley

Ultime notizie