DIRETTA/ Trento Perugia (risultato finale 3-0) video streaming tv: Itas a valanga

- Michela Colombo

Diretta Trento Perugia: streaming video tv, orario e risultato live della partita di volley maschile, andata delle semifinali della Champions league.

trento volley maschile gruppo fb 2020 640x300
Diretta Zaksa Trento (da pagina Fb Trentino volley)

DIRETTA TRENTO PERUGIA (RISULTATO 3-0): ITAS A VALANGA

Siamo nel corso del terzo set tra Trento e Perugia, mano out Plotnytskyi, 4-4. Pipe di Lucarelli per il 9-11, molto bene Perugia fino ad ora. Giannelli sigla il 13-13, si gioca ora punto a punto. Abdel-Aziz mura Leon per il 17-17, estremo equilibrio in questo terzo set. Russo sbaglia una clamorosa occasione, 21-19 per i padroni di casa ad un passo dalla vittoria. Trento sbaglia il servizio, 23-22 per un terzo set sempre in bilico. Abdel-Aziz chiude la semifinale di andata con il punto del 25-23. Trento vince la semifinale di andata di Champions League per tre set a zero. (agg. Umberto Tessier)

FINE SECONDO SET

Siamo nel corso del secondo set tra Trento e Perugia, Plotnytskyi sbaglia per il 6-4. Errore di Trento al servizio, siamo 8-4. Abdel-Aziz per il 10-5, grandissima la sua gara. Ace di Lucarelli, 14-5, per ora non c’è gara. Ace di Abdel-Aziz, 17-8, secondo set che corre verso Trento. Trento sbaglia il servizio, 19-11. Podrascanin per il 20-11, Perugia in grandissima difficoltà. Muro di Solè, 23-15 e secondo set ormai segnato. Lisinac ferma Leon con un grande muro, 25-16 e second set a favore di Trento. (agg. Umberto Tessier)

DIRETTA TRENTO PERUGIA IN TV E STREAMING VIDEO: COME SEGUIRE IL MATCH

Ricordiamo agli appassionati che la diretta tra Trento e Perugia, in programma oggi alle ore 19.00 sarà visibile in diretta tv solo sul satellite, al canale Sky Sport Arena, canale 204 del telecomando. Il match di andata di semifinale della Champions league sarà disponibile anche in diretta streaming video tramite il servizio Sky Go, riservato ai soli abbonati.

FINE PRIMO SET

Siamo nel corso del primo set tra Trento e Perugia, Lucarelli da zona quattro trova il punto del 6-3. Bel punto di Leon, siamo 7-4. Abdel-Aziz trova il punto dell’8-7, gara estremamente equilibrata. Ter Horst, grandissimo muro su Abdel-Aziz, 8-8. Trento e Perugia sbagliano il servizio, 12-10. Grandissima diagonale di Abdel-Aziz per il 22-20. Primo set che sembra viaggiare verso Trento. Grandissimo muro di Podrascanin, 24-21. Ter Horst sbaglia l’attacco, il primo set termina sul 25-21. Trento ha guidato per gran parte del match portandosi a casa meritatamente il primo punto di questa semifinale di andata. (agg. Umberto Tessier)

SI COMINCIA

Eccoci al fischio d’inizio della diretta di Trento Perugia, attesa partita di andata delle semifinali della Champions league e solo tra pochi minuti daremo il via sul taraflex trentino: prima però mettiamo in evidenza alcun parole di Massimo Colaci, protagonista annunciato del match di questa sera. Il libero della Sir e pure eccellente ex del match, avendo servito i colori dell’Itas dal 2010 al 2017, alla vigilia della sfida ha dichiarato: “Sarà una partita importante, ed io voglio giocare solo partite importanti dove c’è pressione e dove i palloni scottano, è giusto che sia così. A Trento giovedì sarà dura, ma sarà anche divertente. È una semifinale di Champions e la prepareremo al meglio”. Ora diamo la parola al campo, via! (Agg Michela Colombo)

DIRETTA TRENTO PERUGIA: PARLA LORENZO BARBIERI

Impazienti di dare la parola al campo per la diretta tra Trento e Perugia attesa semifinale di andata della Champions League di volley maschile. Ci pare ben utile dare la parola a Lorenzo Barbieri, preparatore atletico dell’Itas, che ha ben fatto il quadro sui gialloblu nei giorni scorsi, ai microfoni di RTTR Volley. Barbieri ha infatti raccontato: “I giocatori stanno bene, magari accusano un po’ di stanchezza ma in questa fase della stagione forse la avvertono meno del solita perché la testa li fa giustamente concentrare sempre sul match successivo. Contro Perugia in questa circostanza avremo la possibilità di dimostrare che la sconfitta in Coppa Italia è solo un brutto ricordo e che noi non siamo quelli visti a Bologna. La possibilità di giocarci l’accesso alla Finale del principale torneo europeo proprio contro una squadra contro cui abbiamo perso nettamente un mese e mezzo fa è quindi un grande e bellissimo stimolo”. Barbieri ha poi aggiunto: “Siamo convinti di poter battere questo avversario e di aver imparato la lezione, anche perché le partite da giocare per qualificarsi in questo caso saranno due anzichè una. Disputare la gara di ritorno a Perugia non sarà semplice, ma è anche vero che il PalaBarton sarà senza tifosi e questo sarà un piccolo vantaggio per noi”. (Agg Michela Colombo)

TRENTO PERUGIA: SEMIFINALE ANDATA DI CHAMPIONS LEAGUE

Trento Perugia, diretta dagli arbitri Mokry e Nastase, è la partita in programma oggi giovedi 18 marzo 2021 al Pala Trento: fischio d’inizio previsto per le ore 19.00. E’ di nuovo una delle grandi classiche del volley italiano: con la diretta tra Trento e Perugia però oggi vivremo quello che è il match di andata della semifinale di Champions league, e  davvero non vediamo l’ora di vedere i nostri beniamini sfidarsi per il pass che vale la finale della massima competizione europea. Ben conoscendo il valore delle due squadre oggi in campo come il loro stato di forma, capiamo bene che risulta quasi impossibile stilare in pronostico della serie: anche perchè di fatto conosceremo il nome della finalista di Champions league solo tra qualche giorno, al termine del turno di ritorno. Pure è chiaro che sarà fondamentale, per la Itas come per la Sir cominciare al meglio e infliggere un pesante 3-0, difficile poi da ribaltare. Ci attenderà match infuocato.

DIRETTA TRENTO PERUGIA: IL CONTESTO

Pronti a dare il via a quella che è una grande classica del volley italiano, che pure si accenderà sul primo palcoscenico europeo, pure ci pare opportuno per la diretta tra Trento e Perugia di questa sera, andare a ricordare il cammino dei due club in questa edizione della manifestazione. Partendo dall’Itas, che sarà oggi padrona di casa, possiamo ricordare che la squadra di Lorenzetti aveva cominciato il suo percorso al primo turno, dove si era imposta in maniera netta: iscritta poi al girone E Trento ottenne il primo posto, vincendo sei incontri su sei disputati. Passata ai quarto di finale i gialloblu avevano poi superato in maniera agevole i tedeschi del Charlottenburg, regalando a loro appena un set. Percorso interessante anche per Perugia, che approdata direttamente alla fase a gironi, nel gruppo B chiuse da prima con un bottino di 5 successi e un solo KO (occorso contro Civitanova). Nel tabellone finale della Champions legale la Sir poi superò con fatica Modena: concesso agli emiliani il primo match per 3-0, al ritorno gli umbri si rifecero, vincendo il pass per la semifinale al golden set.

© RIPRODUZIONE RISERVATA