Diretta/ Pescara Cremonese (risultato finale 0-2): grigiorossi scatto salvezza

- Claudio Franceschini

Diretta Pescara Cremonese streaming video DAZN: risultato finale 0-2, gol di Ciofani e autogol di Jaroszynski. I grigiorossi compiono un salto di qualità verso la salvezza.

Balzano Celar Pescara Cremonese lapresse 2021 640x300
Diretta Pescara Cremonese, Serie B 18^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA PESCARA CREMONESE (RISULTATO FINALE 0-2)

Termina qui la diretta di Pescara Cremonese col risultato finale di 0-2. Decisiva è stata la ripresa con il gol di Ciofani al minuto 61 con il raddoppio 5 minuti dopo a causa dell’autogol di Jaroszynski. Si tratta di un successo per i grigiorossi che interrompe una pesante striscia di 3 ko di fila e che permette uno scatto verso la salvezza. Con questo successo viene scavalcato proprio il Delfino che è in zona playout a 16 punti, con 18 punti che permettono di raggiungere la posizione 14. La stagione è ancora molto lunga, ma le due squadre stanno dando un senso alla lotta salvezza, riuscendo a dimostrare di avere buone individualità. Nonostante questo si sono vissuti momenti molto complicati con l’obiettivo di permanere nella categoria anche nella prossima stagione. (agg. di Matteo Fantozzi)

CIOFANI E…

Pronti via nella ripresa della diretta di Pescara Cremonese, che è sul risultato di 0-2, gli ospiti effettuano una sostituzione davanti. Strizzolo lascia il campo per Ciofani. Poco dopo entra anche Gaetano al posto di Pinato. Tra i padroni di casa il primo cambio arriva al minuto 57 con Vokic che prende il posto di Galano. All’ora di gioco gli ospiti passano in vantaggio con una rete proprio di Ciofani, pescato bene dentro da una grande palla di Valeri. Andato sotto il Delfino inserisce in campo Crecco e Fernandes per Masciangelo e Maistro. Al minuto 66 però gli ospiti raddoppiano con un clamoroso autogol di Jaroszynski. La gara è ancora lunga, ma i grigiorossi, veramente predominanti, al momento sembrano davvero difficili da raggiungere. (agg. di Matteo Fantozzi)

INTERVALLO

Siamo all’intervallo della diretta di Pescara Cremonese col risultato che è ancora fisso sullo 0-0. Staremo a vedere se i due allenatori nella ripresa caleranno degli assi che potrebbero permettere di smuovere una gara un po’ statica fino a questo momento. Alla fine del primo tempo c’è stata un po’ di confusione. Il Delfino infatti ha protestato a lungo per un intervento in area di rigore di Castagnetti su Ceter. L’arbitro però ha deciso di far correre la gara senza rischiare di rovinarla con un rigore dubbio. Sicuramente i grigiorossi hanno fatto meglio finora, riuscendo ad avere anche un paio di occasioni molto importanti. La migliore ce l’ha avuta Valzania che al minuto 31 ha calciato da lontano con la sfera che ha solamente sfiorato l’incrocio dei pali. (agg. di Matteo Fantozzi)

CI PROVA BARTOLOMEI

La diretta di Pescara Cremonese ci porta alla metà del primo tempo col risultato ancora fermo sullo 0-0. I grigiorossi sono partiti forte e dopo due minuti ci provano subito. Azione con schema che libera al tiro Celar, la sua conclusione viene però respinta bene da Fiorillo. Al quarto risponde il Delfino con Galano che da dentro l’area calcia con forza e grande precisione, il suo tiro termina di pochissimo fuori con Carnasecchi che sarebbe rimasto lì a guardare. Al 12esimo Strizzolo prova a superare Fiorillo dopo che questi aveva respinto male una palla, l’occasione però non porta al gol. Al minuto 26 punizione per gli ospiti da un’ottima posizione, Bartolomei calcia con grande potenza ma poca precisione. La sfera così termina, non di poco, sopra la traversa. (agg. di Matteo Fantozzi)

SI GIOCA

Solo pochi minuti prima che si accende la diretta tra Pescara e Cremonese, attesa sfida per la 18^ giornata di Serie B: approfittiamone allora per controllare alcuni dati, prima che facciano il loro ingresso in campo le formazioni ufficiali. Classifica alla mano infatti dobbiamo ricordare che i delfini sono appena alla 15^ posizione sull’orlo della zona rossa: per loro ecco 16 punti e un tabellino fatto di 4 successi e altrettanti pareggi in 17 turni. Aggiungiamo però per il Pescara un bilancio gol assolutamente da rivedere in breve tempo: su 15 reti segnate sono state ben 28 (quasi il doppio) quelle subite dalla difesa azzurra. Non se la cava comunque meglio la Cremonese, che sempre in 17 turni disputati, ha incamerato ben 23 reti, segnandone a proprio favore soltanto 15. Aggiungiamo noi che la squadra lombarda ha fin qui messo assieme 15 punti, con tre successi e sei pareggi: pure sono 8 i KO e di questi ben tre sono arrivati nelle ultime tre giornate disputate. Tocca però ora dare la parola al campo, via!  PESCARA (3-5-2): Fiorillo; Guth, Valdifiori, Jaroszynski; Omeonga, Busellato, Memushaj, Maistro, Masciangelo; Galano, Ceter. All.: Breda CREMONESE (4-3-3): Carnesecchi; Zortea, Bianchetti, Ravanelli, Valeri; Valzania, Castagnetti, Bartolomei; Pinato, Strizzolo, Celar. All.: Pecchia (agg Michela Colombo)

DIRETTA PESCARA CREMONESE STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

Non sarà possibile assistere alla diretta tv di Pescara Cremonese sui canali della nostra televisione: l’appuntamento per questa partita, che vale per tutte le gare del campionato di Serie B, è con la piattaforma DAZN che dunque trasmetterà il match in diretta streaming video per tutti i suoi abbonati. Basterà dotarsi di apparecchi mobili come PC, tablet o smartphone oppure, in alternativa, utilizzare una smart tv che sia dotata di connessione a internet per installarvi direttamente l’applicazione.

LO STORICO

Diamo uno sguardo ai precedenti della diretta di Pescara Cremonese. Le due compagini si sono affrontate 12 volte considerando anche le gare disputate in Lombardia allo Zini. Il bilancio è di 3 successi per i grigiorossi e 4 per il delfino con 5 pareggi. Le gare si sono disputate tutte in Serie B. L’ultimo precedente ci parla della vittoria della Cremonese in casa col risultato di 1-0, gara decisa da una rete di Valzania, era il luglio del 2020. Prima di quel match troviamo addirittura 5 pareggi di fila per tornare al 2006 con un’altra vittoria della squadra di Cremona in casa. L’ultimo successo del Pescara contro questo avversario è un match dell’Adriatico di Pescara nel settembre del 2006, una gara terminata col risultato finale di 3-1. Staremo a vedere come si aggiornerà questo bilancio

IN PALIO PUNTI SALVEZZA

Pescara Cremonese è in diretta dallo stadio Adriatico, e si gioca alle ore 15:00 di domenica 17 gennaio: il primo posticipo nella 18^ giornata del campionato di Serie B 2020-2021 è un delicato incrocio per la salvezza, tra due squadre che stanno faticando a trovare il passo giusto. Se non altro prima della sosta il Delfino si è preso una vittoria importante, espugnando il campo della Reggiana: per la prima volta da quando è iniziata la stagione è riuscito a uscire dalla zona retrocessione, ma chiaramente sa di non poter abbassare la guardia perchè la classifica resta corta.

Nel frattempo ha comunque scavalcato la Cremonese, che dopo tre sconfitte consecutive – l’ultima in casa contro il Chievo – ha esonerato Pierpaolo Bisoli: al suo posto arriva Fabio Pecchia, che l’anno scorso ha vinto la Coppa Italia Serie C con la Juventus U23 e fatto un bel lavoro, mentre nel campionato cadetto aveva portato il Verona alla promozione. Era comunque un altro contesto, questo lo vede partire in corsa e già in affanno: sarà interessante valutare quello che succederà nella diretta di Pescara Cremonese, mentre aspettiamo che la partita cominci possiamo fare una rapida valutazione sulle scelte da parte dei due allenatori, analizzando meglio le probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI PESCARA CREMONESE

Brutte notizie per Roberto Breda in vista di Pescara Cremonese: Scognamiglio e Bellanova sono squalificati, e il difensore dovrà scontare tre turni di squalifica. I potenziali sostituti sono Guth e Christian Ventola, mantenendo ovviamente il 3-5-2 con Fiorillo in porta e Balzano e Jaroszynski a completare il reparto arretrato; a sinistra Nzita insidia Masciangelo, in mezzo al campo Valdifiori sarà il regista co Busellato e Memushaj ai suoi lati ma con Omeonga e Leandro Fernandes che sperano in una maglia. Così come Riccardi, che sarebbe una soluzione più offensiva; Galano e Ceter formeranno il tandem offensivo. Per la sua prima in grigiorosso Pecchia potrebbe puntare sul 4-3-3: dunque Zortea torna a fare il terzino destro con Bianchetti sull’altro versante, davanti a Zaccagno sono Terranova e Luca Ravanelli ad essere favoriti. Castagnetti ritrova posto nel settore nevralgico e dovrebbe agire con Valzania e Gustafson; da valutare invece il tridente offensivo, Pinato potrebbe anche tornare a centrocampo e lasciare il posto a Zan Celar, ma verosimilmente il giovane sloveno farà da alternativa a Daniel Ciofani e dunque sugli esterni dovremmo vedere nuovamente l’ex Venezia e Gaetano.

QUOTE E PRONOSTICO

Per un pronostico su Pescara Cremonese possiamo consultare le quote che sono state fornite dall’agenzia Snai: secondo questo bookmaker il segno 1 per la vittoria dei padroni di casa vi permetterebbe di guadagnare una somma pari a 2,55 volte quanto puntato, contro il valore di 3,10 volte la giocata che accompagna il segno 2 per il successo degli ospiti. L’eventualità del pareggio, regolata come sempre dal segno X, porta in dote una vincita corrispondente a 3,10 volte quanto messo sul piatto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA