Diretta/ Pescara Modena (risultato finale 1-2): vittoria firmata Ogunseye su rigore!

- Maurizio Mastroluca

Diretta Pescara Modena: streaming video tv, orario, quote, probabili formazioni e risultato live della partita, nella 10^ giornata del girone B di Serie C.

Modena
I giocatori del Modena (Foto LaPresse)

DIRETTA PESCARA MODENA (RISULTATO 1-2): TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Adriatico-Giovanni Cornacchia il Modena batte in trasferta il Pescara per . Nel primo tempo gli ospiti cominciano bene la partita riuscendo a passare in vantaggio al 5′ grazie alla rete messa a segno da Mosti, su assist di Ogunseye, ma i padroni di casa non demordono e raggiungono il gol del pareggio per merito di Ferrari al 25′. Nel finale di frazione però Ogunseye riporta avanti i suoi al 41′ trasformando il calcio di rigore concesso per fallo di Illanes ai danni di Giovannini. Nel secondo tempo i canarini cercano di aumentare il distacco con Ogunseye ed i delfini perdono invece per infortunio De Marchim rimpiazzato da Bocic al 60′. I tre punti guadagnati quest’oggi consentono al Modena di portarsi a quota 18 nella classifica del girone B della Serie C scavalcando in questo modo i diretti rivali di giornata del Pescara, rimasti appunto fermi a quota 16 punti. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA PESCARA MODENA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Pescara Modena non sarà disponibile sui canali del satellite e del digitale terrestre. Per poter seguire il confronto di alta classifica, bisognerà affidarsi a Eleven Sport. Come di consueto, la piattaforma digitale detiene i diritti per la trasmissione di tutta la Serie C in diretta streaming video. E’ necessario disporre di un abbonamento attivo, di una connessione ad internet e dell’applicazione dedicata, installata su un dispositivo mobile o una Smart Tv.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Giunti al sessantacinquesimo minuto, ovvero passata ormai da qualche istante l’ora di gioco, il punteggio tra Pescara e Modena è sempre saldamente bloccato sull’1 a 2 maturato nel corso del primo tempo. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato senza sostituzioni da parte di entrambi gli allenatori di tutte e due le squadre, i canarini si affidano ancora ad Ogunseye che al 58′ calcia male ed i delfini perdono invece prematuramente per infortunio De Marchi, rimpiazzato al 60′ da Bocic. Al 62′ il tiro-cross di Mosti viene parato in calcio d’angolo di pugno da Di Gennaro. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine dei primi quarantacinque minuti di gioco le formazioni di Pescara e Modena sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sull’1 a 2. I minuti scorrono sul cronometro e gli abruzzesi trovano il pareggio per merito del gol siglato da Ferrari al 25′. Tuttavia gli emiliani insistono e tornano avanti tramite il calcio di rigore trasformato da Ogunseye al 41′ e concesso per fallo di Illanes ai danni di Giovannini. Fino a questo momento il direttore di gara Monaldi, proveniente dalla sezione di Macerata, ha ammonito rispettivamente Illanes al 40′ da una parte, Ciofani al 34′ dall’altra. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Abruzzo la partita tra Pescara e Modena è cominciata da una quindicina di minuti nel primo tempo ed il punteggio è già di 0 a 1. Nelle fasi iniziali dell’incontro sono i padroni di casa allenati dal tecnico Auteri a cercare di prendere in mano il controllo delle operazioni affacciandosi pericolosamente in zona offensiva con Ferrari al 1′ e con Memushaj al 4′ ma sono gli ospiti guidati da mister Tesser a passare in vantaggio al 5′ grazie alla rete messa a segno da Mosti, sfruttando l’assist offertogli da Ogunseye. Al 13′ è Armellino di testa a mancare l’opportunità per il raddoppio. Ecco le formazioni ufficiali: PESCARA (3-4-3) – Di Gennaro; Illanes, Ingrosso, Frascatore; Zappella, Pompetti, Memushaj, Nzita; Clemenza, De Marchi, Ferrari. A disp.: Radaelli, Sorrentino, Rasi, Marilungo, Galano, Diambo, Rauti, Drudi, Bocic, Veroli, Sanago, Rizzo. Allenatore: Gaetano Auteri. MODENA (4-3-1-2) – Gagno; Ciofani, Silvestri, Pergreffi, Azzi; Scarsella, Gerli, Armellino; Mosti; Giovannini, Ogunseye. A disp.: Narciso, Ponsi, Renzetti, Rabiu, Bonfanti, Maggioni, Minesso, Di Paola, Baroni, Tremolada. Allenatore: Attilio Tesser. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

SI COMINCIA!

Eccoci al via della diretta di Pescara Modena. La squadra abruzzese è tornata alla vittoria dopo 4 giornate, all’Adriatico contro la Fermana, e si è così rilanciata in un periodo davvero complesso. Il limite del Pescara resta al momento la difesa: in questo girone B di Serie C non è mai arrivato un clean sheet e i gol subiti sono già 14, davvero tanti per pensare ai sogni di gloria (8 di questi sono arrivati all’Adriatico, con una partita in più) ma per il momento l’alta classifica è garantita dal numero di reti all’attivo, che sono ben 17.

Il Modena invece ha battuto la Viterbese nell’ultimo turno, prendendosi la terza vittoria nelle ultime quattro partite; in generale i canarini stanno facendo bene ma non benissimo, incassano pochi gol (7) e ne hanno segnati 13, ma devono trovare un ritmo esterno migliore visto che al momento abbiamo 7 punti in quattro uscite. Vedremo dunque come andrà tra poco, perché allo stadio Adriatico è davvero tutto pronto: possiamo quindi metterci comodi e lasciare che a parlare sia il campo, finalmente la diretta di Pescara Modena sta per cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

PESCARA MODENA: LO STORICO

Manca poco alla diretta della Serie C tra Pescara e Modena: andiamo allora a controllare da vicino anche la ricca tradizione che tale scontro diretto vanta oggi. Alla vigilia della 10^ giornata del girone B possiamo infatti fare riferimento a ben 30 testa a testa ufficiali, pure registrato dal 1942 a oggi e sempre per la cadetteria: è dunque la prima volta che le due squadre si sfidano per il terzo campionato nazionale.

Nel contassimo possiamo poi anche raccontare per tale scontro diretto di ben 11 successi strappati dal Pescara nello match  come di 14 affermazioni del Modena e pure di cinque pareggi recuperati (4 pure a reti bianche). Vale la pena notare poi che l’ultimo riferimento tra Pescara e Modena è appena datato e risale alla stagione 2015-16 della Serie B: allora ricordiamo nello scontro diretto la doppia vittoria dei delfini, capaci di affermarsi in trasferta anche col risultato di 5-1. (agg Michela Colombo)

BIG MATCH!

Pescara Modena, in diretta martedì 19 ottobre alle ore 21:00, sarà uno dei big match della 10^ giornata del girone B di Serie C 2021-2022. La gara si disputerà allo stadio Adriatico, con la vittoria che varrà oro per quanto concerne le parti alte di classifica. Dopo i soli 3 punti conquistati in 4 giornate, il Pescara nell’ultimo turno ha rialzato la testa, vincendo 2-1 sulla Fermana. Il successo ha permesso alla formazione di Auteri di riaffacciarsi nelle zone nobili di classifica e di recuperare 2 punti su Cesena e Reggiana.

Il Modena ha 15 punti in classifica, uno in meno rispetto al Pescara. La formazione di Tesser è reduce dal successo sulla Viterbese per 2-0 e sta vivendo un buon periodo di forma, con 3 vittorie nelle ultime 4 partite. L’unico passo falso è quello di turni fa con il Montevachi, dove i canarini sono usciti sconfitti dal campo con il risultato di 2-1. Gli ultimi precedenti risalgono al campionato di Serie B 2015-2016. Sia nella gara di andata che in quella di ritorno, a portare a casa i tre punti è stato il Pescara.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI PESCARA MODENA

Diamo uno sguardo alle probabili formazioni che dovrebbero scendere in campo per disputare Pescara Modena di Serie C. Per l’allenatore degli abruzzesi, Gaetano Auteri ci sarebbe un dubbio di modulo, con il 3-4-3 che sembrerebbe più probabile rispetto al 4-3-3. Tra i pali ci sarà il solito Di Gennaro, davanti a lui il terzetto formato da Illanes, Ingrosso e Frascatore. Sugli esterni ci saranno Zappella e Nzita, con la coppia centrale di centrocampo composta da Memushaj e Pompetti. Il tridente offensivo sarà composto da Clemenza, De Marchi e D’Ursi.

Per quanto riguarda il Modena, Attilio Tesser dovrebbe optare per il 4-3-1-2. A difendere la porta modenese ci sarà Gagno. I quattro di difesa dovrebbero essere: Azzi, Silvestri, Pergreffi e Renzetti. In mediana il trio composto da Armellino, Gerli e Di Paola. Il trequartista sarà Tremolada, con il compito di dare supporto alla coppia d’attacco formata da Minesso e Bonfanti.

QUOTE E PRONOSTICI

Andiamo a dare un’occhiata alle quote per le scommesse della partita Pescara Modena di Serie C, fornite dall’agenzia Sisal. I favori dei pronostici sono dalla parte della formazione di casa. Una vittoria del Pescara, abbinata al segno 1 ha una quota di 1.83. Meno probabile un pareggio, infatti il segno X è quotato 3.40. Il risultato più improbabile sarebbe il successo del Modena, con il segno 2 quotato 4.10.

© RIPRODUZIONE RISERVATA