Diretta/ Pescara Salernitana (risultato finale 1-2): decisiva una doppietta di Djuric

- Claudio Franceschini

Diretta Pescara Salernitana streaming video DAZN: risultato finale 1-2, decisivo Milan Djuric con una doppietta. Gara riaperta per venti minuti da Maniero.

Pescara
Diretta Pescara Cittadella, Serie B 24^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA PESCARA SALERNITANA (RISULTATO FINALE 1-2): DECISIVA UNA DOPPIETTA DI DJURIC

Termina qui la diretta di Pescara Salernitana col risultato finale di 1-2. Il Delfino non è riuscito a pareggiare nonostante il gol di Maniero avesse dato l’illusione di poter recuperare il doppio svantaggio siglato dalla doppietta di Milan Djuric. È una vittoria davvero molto importante per i ragazzi di Gian Piero Ventura che con questi tre punti tornano in zona playoff superando in un sol colpo Ascoli, Perugia e Frosinone. Per gli abruzzesi invece è un ko pesante perché, nonostante dietro le cose siano molto statiche, non c’è stato il guizzo per allontanare la zona playout ancora pericolosamente dietro a tre punti. La stagione è ancora lunghissima, ma questa gara ci ha detto molto di entrambe le compagini. Di certo il risultato lascia l’amaro in bocca a Zauri e un sorriso a Ventura. (agg. di Matteo Fantozzi)

ACCORCIA MANIERO

Riccardo Maniero accorcia le distanze nella diretta di Pescara Salernitana che ora è sul risultato di 1-2. Sembrava aver chiuso la partita Milan Djuric autore di una doppietta, sfruttando non solo il suo imponente fisico ma anche la sua tecnica. E’ bastato però uno spunto del Delfino sulla sinistra per riaccendere la partita con Maniero che ha segnato e chiamato il pubblico a incitare la squadra con la solita carica che lo contraddistingue. Poco dopo i biancoazzurri hanno anche sfiorato la rete del pari con Machin che si libera sulla corsia destra e mette una bella palla rasoterra al centro. Da due passi dal dischetto però Galano calcia altissimo, confermando la sua non ottima giornata sotto il punto di vista realizzativo. (agg. di Matteo Fantozzi)

GOL DI DJURIC

La ripresa della diretta di Pescara Salernitana è iniziata da poco col risultato che è di 1-0. Il match è stato sbloccato al minuto 50 da una splendida rete di Milan Djuric. L’ex attaccante del Crotone riceve una palla al centro dell’area di rigore, dopo che la barriera dei padroni di casa aveva deviato una punizione molto ravvicinata. Con un avversario che lo teneva a guarda la punta calcia di esterno destro sorprendendo il portiere avversario sul secondo palo. I due allenatori erano tornati in campo a inizio ripresa con gli stessi ventidue effettivi che avevano lasciato il rettangolo verde di gioco alla fine del primo tempo. Vedremo se il Delfino avrà la forza per reagire dopo che in questa prima ora di gioco ha sofferto, e non poco, la rapidità dei suoi avversari. (agg. di Matteo Fantozzi)

GALANO CHE ERRORE!

Siamo all’intervallo della diretta di Pescara Salernitana col risultato che è ancora fermo sullo 0-0. Al ventesimo Cicerelli è costretto ad alzare bandiera bianca con Kalombo che prende il suo posto. Al 25esimo Fiorillo compie un vero e proprio prodigio sul tiro di Lombardi. Ancora Lombardi al 28esimo ci prova, colpendo però l’esterno della rete. Al 30esimo l’occasione ce l’ha sulla testa Maniero che colpisce in schiacciata, senza però trovare la porta. Al 35esimo ancora Maistro è pericoloso, anche se viene fermato con il volto da una avversario e l’azione viene interrotta. Al 41esimo Galano calcia e Micai risponde con i pugni. Due minuti dopo è clamorosa l’occasione di Galano, liberato da Maniero infatti non riesce a concludere a rete. (agg. di Matteo Fantozzi)

BUSELLATO KO

La diretta di Pescara Salernitana supera il ventesimo minuto e il risultato è ancora di 0-0. Pronti via Busellato si rende protagonista di un brutto fallo su Cicerelli che lo costringe non solo al cartellino giallo ma anche ad abbandonare il campo. Zauri decide di inserire dunque al suo posto Kastanos. Al decimo Bella palla dentro su calcio di punizione, Gondo non riesce nella deviazione decisiva. All’undicesimo arriva il secondo giallo del match, alzato stavolta sulla testa di Memushaj. La prima grande occasione arriva un giro di orologio dopo con Maistro che calca a giro e trova la grande parata del portiere avversario Fiorillo. Al momento sembra che gli ospiti abbiano il pallino del gioco tra le mani, chiudendo il Delfino nella propria metà campo. Staremo a vedere se arriverà il gol con il match dello Stadio Adriatico che fino a questo momento non ci ha di certo annoiato. (agg. di Matteo Fantozzi)

FORMAZIONI UFFICIALI!

Pescara Salernitana comincia tra pochi istanti: il Delfino è riuscito a non subire gol nelle ultime due partite prima della sosta, cosa che non accadeva dal 2 novembre (3-0 al Pisa) per una serie di sette gare in cui almeno una rete era stata incassata, e nella quale la squadra aveva vinto solo una volta. Il 2-0 di Livorno, arrivato nel giorno di Santo Stefano, ha spezzato un digiuno che durava da un mese e mezzo; adesso si tratta di ritrovare il successo all’Adriatico (l’ultimo è stato appunto centrato all’inizio di novembre), e l’occasione propizia potrebbe arrivare contro una Salernitana che non festeggia 3 punti in trasferta dal 29 settembre (a Livorno). Mettiamoci comodi allora, e stiamo a vedere quello che succederà sul terreno di gioco tra queste due compagini: leggiamo insieme le formazioni ufficiali e poi lasciamo che a parlare sia il campo, dove finalmente la diretta di Pescara Salernitana sta per prendere il via! PESCARA (4-3-2-1): Fiorillo; Masciangelo, Drudi, Scognamiglio, Zappa, Memushaj, Palmiero, Busellato, Machin, Galano, Maniero. Allenatore: Zauri SALERNITANA (3-5-2): Micai; Migliorini Lopez, Jaroszynski, Lombardi, Akpa Akpro, Dziczek, Maistro, Cicerelli, Gondo, Djuric. Allenatore: Ventura (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Pescara Salernitana non viene trasmessa sui canali della nostra televisione: come ben sappiamo l’appuntamento classico con il campionato cadetto è sul portale DAZN, che mette a disposizione tutte le partite del torneo. Dunque avvalendovi di apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone potrete seguire questa sfida in diretta streaming video; in alternativa potrete attivare l’applicazione DAZN direttamente su una smart tv che abbia la connessione a internet.

I TESTA A TESTA

Non sono certo pochi i precedenti di Pescara Salernitana, una partita che si è giocata anche in Serie C: era la stagione 2007-2008 ed entrambe le squadre erano in terza divisione. I granata hanno ottenuto un 3-1 interno nella partita di andata, spezzando un digiuno che durava proprio da quel campionato: all’Arechi avevano vinto 2-0 grazie ai gol di Walter Piccioni e Arturo Di Napoli, che era andato a segno su rigore. Il Pescara ha festeggiato l’ultima vittoria nel maggio 2019, confermando il fattore campo con le marcature di Davide Bettella e Matteo Ciofani nel finale di partita; per trovare l’ultima vittoria esterna della Salernitana dobbiamo invece tornare al campionato di Serie B 2004-2005, una sfida tra due squadre in difficoltà che aveva visto sorridere i granata allenati da Angelo Gregucci. I campani quel giorno avevano segnato un gol nel recupero del primo tempo, con Raffaele Palladino, e uno nel recupero della ripresa, a firma Gianluca Galasso, sfruttando la superiorità numerica arrivata al 54’ per l’espulsione di Gaetano Lo Nero. (agg. di Claudio Franceschini)

IL PROTAGONISTA

Eccoci alla diretta di Pescara Salernitana, big match della 20^ giornata di campionato: vogliamo dunque ora fissare la nostra attenzione uno dei protagonisti di questo incontro, ovvero il numero 1 dei granata Alessandro Micai. Arrivato a vestire le insegne della salernitana nell’agosto del 2018. L’estremo difensore classe 1992 è stato certo il titolare prediletto da Giampiero Ventura almeno per il campionato. Le statistiche fissate prima di questo turno ci raccontano per Micai di 19 presenze in campo, dove però sono state 25 le reti incassate e solo tre gli incontri chiusi a specchio intatto. Certo si può fare molto di più nella seconda parte della stagione del campionato di Serie B.

PRESENTAZIONE DEL MATCH

Pescara Salernitana si gioca alle ore 15:00 di domenica 19 gennaio, ed è una delle partite che rientrano nel programma della 20^ giornata per il campionato di Serie B 2019-2020. Dopo la sosta invernale, è tempo di vivere il girone di ritorno: le due squadre in campo allo stadio Adriatico hanno ambizioni di playoff ma la classifica sta dicendo altro, anche se tutto sommato c’è un solo punto da recuperare – per entrambe – per arrivare nelle prime otto. Il Delfino nell’ultima partita del 2019 ha pareggiato in casa contro il Chievo, perdendo un’altra occasione per fare il salto di qualità in una stagione nella quale (almeno fino a questo momento) non è mai arrivata la giusta scintilla; la Salernitana di Giampiero Ventura era partita alla grande ma si è persa progressivamente per strada e adesso si trova costretta a inseguire, a fine dicembre il ko del Picco contro lo Spezia è stato particolarmente pesante. Adesso si tratta di valutare come andranno le cose nella diretta di Pescara Salernitana; mentre aspettiamo il calcio d’inizio della partita possiamo anche andare a leggere le scelte dei due allenatori, e approfondire il discorso legato alle probabili formazioni attese all’Adriatico.

PROBABILI FORMAZIONI PESCARA SALERNITANA

Per Pescara Salernitana, Luciano Zauri punta sull’albero di Natale con Galano e Machin che accompagnano Riccardo Maniero, mentre a centrocampo si candida Melegoni che può tornare titolare al posto di uno tra Kastanos e Busellato (mentre dovrebbe essere confermato Palmiero come regista davanti alla difesa). Nel reparto arretrato possibile avvicendamento a sinistra, dove Del Gross si prepara a prendere il posto di Masciangelo; Matteo Ciofani giocherà sull’altra corsia, poi coppia centrale formata da Drudi e Scognamiglio che proteggerà il portiere Fiorillo. Nella Salernitana gli squalificati sono tre: in difesa al posto di Karo potrebbe allora giocare Heurtaux, a completare il reparto davanti a Micai con Jaroszynski e Billong. Laterali Lombardi e Cicerelli, mentre in mediana sarà presumibilmente Odjer a prendere il posto di Kiyine con Dziczek sull’altra mezzala e Akpa Akpro a fare il regista. Davanti si dovrebbe puntare sul ritorno da titolare di Lamin Jallow, dunque Gondo o Djuric rischiano la maglia.

QUOTE E PRONOSTICO

Per un pronostico su Pescara Salernitana sono a disposizione le quote fornite dall’agenzia di scommesse Snai, che fanno registrare una situazione di equilibrio: gli abruzzesi sono comunque favoriti con un valore di 2,00 volte la somma messa sul segno 1, per contro il valore del successo esterno dei granata vi farebbe guadagnare una cifra pari a 3,90 volte la puntata. L’eventualità del pareggio, regolata dal segno X, porta in dote una vincita corrispondente a 3,15 volte la giocata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA